Back to the index page  
  FAQ   Cerca   Lista degli utenti   Gruppi utenti   Calendario   Registrati   Pannello Utente   Messaggi Privati   Login 
  »Portale  »Blog  »Album  »Guestbook  »FlashChat  »Statistiche  »Links
 »Downloads  »Commenti karma  »TopList  »Topics recenti  »Vota Forum

Riecco la Henschel T3 Sv 321
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina 1, 2  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Treni
  PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
 
 MessaggioInviato: 13 Lug 2015 02:38 pm Oh yes ! Riecco la Henschel T3 Sv 321
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  lombricoferoce

Site Mod
Site Mod





Età: 69
Registrato: 31/10/10 08:40
Messaggi: 8145
lombricoferoce is offline 

Località: Piovarolo di Sopra - Adriatisches Küstenland
Interessi: Modellismo in particolare obsoleti, storia, storia dell'auto, fuoristrada
Impiego: Tecnico software/hardware
Sito web: http://www.munga.it/


NULL

Diverse settimane fa mentre mi trovavo in autostrada, con meta Pieve di Soligo, alla guida di un arzillo Leyland Sherpa, seguito dal buon fantasmak alla guida della mia fida Dolomite, abbiamo incrociato una vecchia vaporiera che procedeva veloce nel senso opposto.

Non scherzo, ovviamente era portata a spasso su un camion … poi seppi da Guido che la meta era Udine, ridente capoluogo del Friuli. Ridente perché a Piovarolo c'è poco da ridere.

Ieri, trasportato dalla mia sempre fida Dolomite assieme al già citato buon fantasmak, ci siamo recati nel capoluogo friulano ad omaggiare la vecchia signora incontrata in autostrada.

Si tratta di una Henschel T3 del 1906 ancora in buonissime condizioni. Già dal nome si capisce la provenienza.
Prussiana DOC.

La locomotiva in oggetto fa parte di una serie di locomotive numerate all' origine 101-103 costruite nel 1906 dalla Henschel con distribuzione Allan destinate alla linea Thiene Arsiero poi rinumerate 320-322 quando nel 1933 la linea Rocchette - Arsiero passò da scartamento ridotto a normale, queste locomotive assieme ad altre tre locomotive prese successivamente diventarono il gruppo SV 32 rinumerate dal 320 al 325.
(news by Phiphonix 15/07/2015)

Dopo quasi cinquant’anni, in occasione del centenario della Grande Guerra ’14 – ’18, questa locomotiva fa ritorno nelle terre che l'hanno vista operare negli anni della giovinezza, infatti questa macchina durante il primo conflitto mondiale venne impegnata sulla linea del fronte contro l’Austria, utilizzata per il trasporto di vettovaglie e rifornimenti vari alle truppe italiane che si facevano massacrare in prima linea.
In Carnia supportava le zone di combattimento di Pal Piccolo e Coglians a sostegno della ferrovia a scartamento ridotto Tolmezzo-Paluzza-Moscardo.

Dopo la guerra riprestò servizio nel Veneto sulla linea Schio - Arsiero e poi nel 1964 lungo la linea Carnia-Tolmezzo-Villa Santina fino al 1968, anno di chiusura della linea.
La 321, a termine servizio, fu ceduta alla Ferriera Pietra, ex Cobianchi, di Omegna (NO), dove trainò per molti anni le tradotte tra lo stabilimento e la stazione di Crusinallo.

Ora la ferriera non esiste più, una parte del terreno che occupava l'acciaieria Cobianchi dimessa con la progressiva deindustrializzazione della zona, è occupato dalla Fondazione Museo Arti e Industria Forum di Omegna che è una struttura polivalente nata per promuovere la ricerca storica e la conservazione della memoria storica sull'industrializzazione di Omegna e del Cusio, denominazione alternativa del Lago d'Orta.
Ad Omega da metà Ottocento vennero impiantate importanti fabbriche, quali la Ferriera, il Fabbricone (Angeli-Frua, Società per l'industria dei tessuti stampati S.p.A.) e nei primi del Novecento altri “pionieri”, come Cane della Valle Strona, i Lagostina di Pedemonte (Gravellona Toce), trasformarono il borgo in un vivace centro industriale, incrementandone la popolazione con mano d'opera immigrata. Nel 1913 Omegna diventata ormai una cittadina fiorente, venne collegata con Pallanza da una tranvia elettrica.




Alla fine venne messa a riposo presso il museo ACT di Bologna.

Questa locomotiva, costruita dalla tedesca Henschel nel 1906, rappresenta uno degli esemplari a tre assi più diffusi in Europa e realizzati in varie serie tra il 1887 e il 1924.
Dopo essere rimasta ferma per anni a Bologna, pochi mesi fa è stata ceduta in comodato gratuito all’associazione «Vecchi binari Fvg», che si propone di utilizzarla, una volta rimessa in funzione, proprio lungo la tratta dismessa tra Carnia e Tolmezzo nella nuova veste di promozione turistica. In attesa di rientrare in servizio, la T3 è ospitata al deposito di Ferrovie Udine-Cividale (Fuc), in via Peschiera 30 a Udine.



Speriamo bene …. per rimetterla “in moto” è necessario un discreto finanziamento, che si aggira intorno ai 60 mila euro. Alcuni esperti del museo ferroviario di Lubiana, che vanta una delle poche officine ancora in grado di riparare questi mezzi, hanno effettuato un primo sopralluogo per valutare l’entità degli interventi necessari.

Le Henschel T3 , come già detto, sono locomotive prussiane ma vista la loro ottima qualità furono usate un po’ da per tutto e costruite pure su licenza, anche in Italia, dalla Breda.

Questa di cui parlo è la Henschel T3 - Sv 321 della Società Veneta (SV).

Le macchine in esercizio in Italia furono oltre una ventina, con il grosso spartito tra Società Veneta per la costruzione e l’esercizio di ferrovie secondarie italiane (1898) (ci sono citazioni di 9 macchine, ma probabilmente ve ne furono almeno altre 4) e la Ferrovia Centrale del Canavese con 6 motrici.
La loro numerazione definitiva con l’assegnazione al gruppo 300 è del 1915-1916. Le macchine sono la 300 (Henschel 6708 del 1906, inizialmente n.104, poi n. 151 dal 1908), la 301 (Henschel 9250 del 1909, inizialmente n. 154), la 302 (Henschel 6709 del 1927, inizialmente n. 152), la 303 (Henschel 8588 del 1908, inizialmente n. 153), la 304 (Henschel 9251 del 1909, inizialmente n. 155), la 310 (costruzione Breda 1916-17), le 321 e 325 (Henschel del 1906-1908) e la 330 (Borsig 1907).
Non c’è riscontro documentato ma è assai probabile che vi fossero tutte le numerazioni tra 320 e 330, con quindi almeno altre quattro macchine.



Nel film “Don Camillo Monsignore ma non troppo” del 1961 alcune inquadrature mostrano un treno in viaggio sulla Parma-Suzzara.

Si tratta di un convoglio della Società Veneta, composto da una locotender T3, tre vetture a due assi e terrazzini probabilmente della Carminati e Toselli (quasi identiche a quelle della Saif) e un piccolo carro merci a due assi.



Lo stesso treno, in identica composizione, compare nell'epilogo di “Don Camillo e l'Onorevole Peppone”, del 1955.
Quando il treno entra nella stazione di Brescello, si vede chiaramente la marcatura SV 240 che è un mistero.



Anche nei precedenti films “Don Camillo” e “Il ritorno di Don Camillo” vi sono scene ambientate in treno, all'interno di una carrozza Centoporte, ma la locomotiva, che sembra la stessa, si intravede solo in una scena brevissima e da lontano.

La marcatura 240 è assai strana, nessuna aveva il numero 240, né prima né dopo la rinumerazione avvenuta nel 1915, infatti i numeri da 200 a 299 erano riservati a motrici a due assi, mentre a quelle a tre assi erano riservati i numeri da 300 a 399.

Nel autorevole sito Vapore Italiano dal quale ho scopiazzato molto scrivono: In un passaggio nel film si vede chiaramente che la macchina è a 3 assi ed è proprio una T3. .... Quando il treno entra nella stazione di Brescello, si vede chiaramente la marcatura SV 240 che è un mistero.

Boh!




_________________

Do I look like a man who can be intimidated?
Φ


Ultima modifica di lombricoferoce il 16 Lug 2015 09:53 pm, modificato 10 volte in totale
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Skype
 
 MessaggioInviato: 13 Lug 2015 02:38 pm Adv
Messaggio
  Adv









 
 MessaggioInviato: 13 Lug 2015 04:43 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  fantasmak

Site Mod
Site Mod




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 68
Registrato: 12/01/11 12:06
Messaggi: 7311
fantasmak is offline 

Località: Piovarolo di Sotto
Interessi: Modellismo Rolls & Bentley, Porsche, sport prototipi ferromodellismo ecc..

Sito web: http://www.museoferrov...


italy

Come anticipato da lombricoferoce,sabato scorso siamo andati a Udine per la presentazione della locomotiva a vapore T3 SV 321 costruita dalla Henschel nel 1906.

Di seguito alcune foto scattate nel DL della FUC (Ferrovia Udine Cividale).


Ridimensiona diDSCN8138.JPG
 Descrizione:
 Dimensione:  113.3 KB
 Visto:  6662 Volte

Ridimensiona diDSCN8138.JPG



Ridimensiona diDSCN8137.JPG
 Descrizione:
 Dimensione:  108.73 KB
 Visto:  6662 Volte

Ridimensiona diDSCN8137.JPG



Ridimensiona diDSCN8136.JPG
 Descrizione:
 Dimensione:  110.62 KB
 Visto:  6662 Volte

Ridimensiona diDSCN8136.JPG



_________________
Così preziosa come il vino,così gratis come la tristezza.... De Andrè


Ultima modifica di fantasmak il 13 Lug 2015 09:28 pm, modificato 2 volte in totale
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: 13 Lug 2015 04:50 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  fantasmak

Site Mod
Site Mod




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 68
Registrato: 12/01/11 12:06
Messaggi: 7311
fantasmak is offline 

Località: Piovarolo di Sotto
Interessi: Modellismo Rolls & Bentley, Porsche, sport prototipi ferromodellismo ecc..

Sito web: http://www.museoferrov...


italy

4_3_2_1


DSCN8140.JPG
 Descrizione:
 Dimensione:  98.72 KB
 Visto:  6660 Volte

DSCN8140.JPG



DSCN8139.JPG
 Descrizione:
 Dimensione:  95.24 KB
 Visto:  6660 Volte

DSCN8139.JPG



DSCN8142.JPG
 Descrizione:
 Dimensione:  104.21 KB
 Visto:  6660 Volte

DSCN8142.JPG



_________________
Così preziosa come il vino,così gratis come la tristezza.... De Andrè
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: 13 Lug 2015 04:58 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  fantasmak

Site Mod
Site Mod




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 68
Registrato: 12/01/11 12:06
Messaggi: 7311
fantasmak is offline 

Località: Piovarolo di Sotto
Interessi: Modellismo Rolls & Bentley, Porsche, sport prototipi ferromodellismo ecc..

Sito web: http://www.museoferrov...


italy

Smile felice


DSCN8149.JPG
 Descrizione:
 Dimensione:  108.07 KB
 Visto:  6658 Volte

DSCN8149.JPG



DSCN8148.JPG
 Descrizione:
 Dimensione:  93.77 KB
 Visto:  6658 Volte

DSCN8148.JPG



DSCN8144.JPG
 Descrizione:
 Dimensione:  90.34 KB
 Visto:  6658 Volte

DSCN8144.JPG



_________________
Così preziosa come il vino,così gratis come la tristezza.... De Andrè
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: 13 Lug 2015 05:31 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  fantasmak

Site Mod
Site Mod




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 68
Registrato: 12/01/11 12:06
Messaggi: 7311
fantasmak is offline 

Località: Piovarolo di Sotto
Interessi: Modellismo Rolls & Bentley, Porsche, sport prototipi ferromodellismo ecc..

Sito web: http://www.museoferrov...


italy



sotto:

Particolare del cilindro e stantuffo,con testa a croce e biella motrice a di accoppiamento.Si vede anche la distribuzione Allan.

in mezzo:

Distribuzione Allan a cassetto piano,che nasce dalla combinazione di alcune caratteristiche meccaniche dei sistemi Stephenson e Gooch.

in basso:

La cabina con la porta del forno.


DSCN8159.JPG
 Descrizione:
 Dimensione:  110.24 KB
 Visto:  6655 Volte

DSCN8159.JPG



DSCN8141.JPG
 Descrizione:
 Dimensione:  111.21 KB
 Visto:  6655 Volte

DSCN8141.JPG



DSCN8143.JPG
 Descrizione:
 Dimensione:  80.45 KB
 Visto:  6655 Volte

DSCN8143.JPG



_________________
Così preziosa come il vino,così gratis come la tristezza.... De Andrè
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: 13 Lug 2015 05:40 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  fantasmak

Site Mod
Site Mod




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 68
Registrato: 12/01/11 12:06
Messaggi: 7311
fantasmak is offline 

Località: Piovarolo di Sotto
Interessi: Modellismo Rolls & Bentley, Porsche, sport prototipi ferromodellismo ecc..

Sito web: http://www.museoferrov...


italy

Wink

Nel piazzale del deposito c'erano altri rotabili,storici e meno storici che non potevano non essere fotografati.

sotto e in mezzo:

Automotrice della FUC ADn 803.

in basso:

Interno dell'ADn 803.


DSCN8129.JPG
 Descrizione:
 Dimensione:  87.72 KB
 Visto:  6653 Volte

DSCN8129.JPG



DSCN8166.JPG
 Descrizione:
 Dimensione:  94.9 KB
 Visto:  6653 Volte

DSCN8166.JPG



DSCN8131.JPG
 Descrizione:
 Dimensione:  83.86 KB
 Visto:  6653 Volte

DSCN8131.JPG



_________________
Così preziosa come il vino,così gratis come la tristezza.... De Andrè
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: 13 Lug 2015 05:45 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  fantasmak

Site Mod
Site Mod




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 68
Registrato: 12/01/11 12:06
Messaggi: 7311
fantasmak is offline 

Località: Piovarolo di Sotto
Interessi: Modellismo Rolls & Bentley, Porsche, sport prototipi ferromodellismo ecc..

Sito web: http://www.museoferrov...


italy



sotto:

Banco di manovra dell'ADn 803.

in mezzo e sotto:

Automotrici della serie ADn 801-809,accantonate, e preda dei vandali.


DSCN8134.JPG
 Descrizione:
 Dimensione:  87.74 KB
 Visto:  6652 Volte

DSCN8134.JPG



DSCN8153.JPG
 Descrizione:
 Dimensione:  103.3 KB
 Visto:  6651 Volte

DSCN8153.JPG



DSCN8155.JPG
 Descrizione:
 Dimensione:  81.53 KB
 Visto:  6651 Volte

DSCN8155.JPG



_________________
Così preziosa come il vino,così gratis come la tristezza.... De Andrè
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: 13 Lug 2015 06:11 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  fantasmak

Site Mod
Site Mod




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 68
Registrato: 12/01/11 12:06
Messaggi: 7311
fantasmak is offline 

Località: Piovarolo di Sotto
Interessi: Modellismo Rolls & Bentley, Porsche, sport prototipi ferromodellismo ecc..

Sito web: http://www.museoferrov...


italy

Shocked

sotto:

Carrelli di automotrice,accantonati.

in mezzo:

Locomotiva Diesel Ld 405.

in basso:

Locomotiva Diesel elettrica DE 424-02.


DSCN8157.JPG
 Descrizione:
 Dimensione:  157.1 KB
 Visto:  6648 Volte

DSCN8157.JPG



DSCN8164.JPG
 Descrizione:
 Dimensione:  86.54 KB
 Visto:  6648 Volte

DSCN8164.JPG



DSCN8151.JPG
 Descrizione:
 Dimensione:  99.3 KB
 Visto:  6648 Volte

DSCN8151.JPG



_________________
Così preziosa come il vino,così gratis come la tristezza.... De Andrè


Ultima modifica di fantasmak il 13 Lug 2015 06:20 pm, modificato 2 volte in totale
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: 13 Lug 2015 06:19 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  fantasmak

Site Mod
Site Mod




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 68
Registrato: 12/01/11 12:06
Messaggi: 7311
fantasmak is offline 

Località: Piovarolo di Sotto
Interessi: Modellismo Rolls & Bentley, Porsche, sport prototipi ferromodellismo ecc..

Sito web: http://www.museoferrov...


italy

4_3_2_1

Locomotiva Diesel elettrica DE 520-001.


DSCN8162.JPG
 Descrizione:
 Dimensione:  98.78 KB
 Visto:  6645 Volte

DSCN8162.JPG



DSCN8161.JPG
 Descrizione:
 Dimensione:  117.04 KB
 Visto:  6645 Volte

DSCN8161.JPG



DSCN8135.JPG
 Descrizione:
 Dimensione:  98.74 KB
 Visto:  6644 Volte

DSCN8135.JPG



_________________
Così preziosa come il vino,così gratis come la tristezza.... De Andrè
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: 13 Lug 2015 06:23 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  fantasmak

Site Mod
Site Mod




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 68
Registrato: 12/01/11 12:06
Messaggi: 7311
fantasmak is offline 

Località: Piovarolo di Sotto
Interessi: Modellismo Rolls & Bentley, Porsche, sport prototipi ferromodellismo ecc..

Sito web: http://www.museoferrov...


italy

Razz

Alcune viste del piazzale del deposito.


DSCN8156.JPG
 Descrizione:
 Dimensione:  137.03 KB
 Visto:  6640 Volte

DSCN8156.JPG



DSCN8152.JPG
 Descrizione:
 Dimensione:  110 KB
 Visto:  6640 Volte

DSCN8152.JPG



DSCN8133.JPG
 Descrizione:
 Dimensione:  91.82 KB
 Visto:  6640 Volte

DSCN8133.JPG



_________________
Così preziosa come il vino,così gratis come la tristezza.... De Andrè
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: 13 Lug 2015 06:41 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  fantasmak

Site Mod
Site Mod




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 68
Registrato: 12/01/11 12:06
Messaggi: 7311
fantasmak is offline 

Località: Piovarolo di Sotto
Interessi: Modellismo Rolls & Bentley, Porsche, sport prototipi ferromodellismo ecc..

Sito web: http://www.museoferrov...


italy

Very Happy

sotto:

Automotrice ALn 663 904 UC proveniente da Udine e diretta a Cividale del Friuli.

in mezzo:

Automotrice ALn 663 910 UC.

in basso:

Rimorchiata ln 664 373 UC.


DSCN8168.JPG
 Descrizione:
 Dimensione:  136.29 KB
 Visto:  6638 Volte

DSCN8168.JPG



DSCN8165.JPG
 Descrizione:
 Dimensione:  100.77 KB
 Visto:  6638 Volte

DSCN8165.JPG



DSCN8130.JPG
 Descrizione:
 Dimensione:  78.6 KB
 Visto:  6638 Volte

DSCN8130.JPG



_________________
Così preziosa come il vino,così gratis come la tristezza.... De Andrè
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: 13 Lug 2015 07:05 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  fantasmak

Site Mod
Site Mod




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 68
Registrato: 12/01/11 12:06
Messaggi: 7311
fantasmak is offline 

Località: Piovarolo di Sotto
Interessi: Modellismo Rolls & Bentley, Porsche, sport prototipi ferromodellismo ecc..

Sito web: http://www.museoferrov...


italy



sotto e in mezzo:

Vecchio carro diserbante della S.V.

in basso:

Diorama con una T3 che traina un piccolo convoglio.

E N D E.


DSCN8169.JPG
 Descrizione:
 Dimensione:  123.53 KB
 Visto:  6635 Volte

DSCN8169.JPG



DSCN8147.JPG
 Descrizione:
 Dimensione:  128.22 KB
 Visto:  6635 Volte

DSCN8147.JPG



DSCN8167.JPG
 Descrizione:
 Dimensione:  111.06 KB
 Visto:  6635 Volte

DSCN8167.JPG



_________________
Così preziosa come il vino,così gratis come la tristezza.... De Andrè
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: 13 Lug 2015 10:09 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  lombricoferoce

Site Mod
Site Mod





Età: 69
Registrato: 31/10/10 08:40
Messaggi: 8145
lombricoferoce is offline 

Località: Piovarolo di Sopra - Adriatisches Küstenland
Interessi: Modellismo in particolare obsoleti, storia, storia dell'auto, fuoristrada
Impiego: Tecnico software/hardware
Sito web: http://www.munga.it/


NULL





Per finire in gloria le notizie sulla T3 in uso in Italia o meglio chi le usò, ovviamente il tutto scopiazzato ....

Nord-Est:

Arrow Società Veneta per la costruzione e l’esercizio di ferrovie secondarie italiane (fondazione 11 gennaio 1870 a Padova).

Mi dilungo su questa società in quanto era quella a cui apparteneva la vaporiera Henschel .... dunque ....
La Società Veneta per le imprese e costruzioni pubbliche, nota più brevemente come Società Veneta (SV), è stata una società privata di trasporti pubblici ferroviari e tranviari.
Ha operato anche nell'ambito delle costruzioni di immobili e di infrastrutture diverse dalla tipologia ferroviaria.
Tra il 1898 e il 1977, la sua ragione sociale fu Società Veneta per la costruzione e l'esercizio di ferrovie secondarie italiane e sempre SV rimase.








Nella prima metà del XX secolo, fu la più grande società esercente ferrovie concesse in Italia, gestendo linee sia del nord sia del centro Italia.

Il parco dei veicoli ferroviari della Società Veneta e delle sue controllate fu piuttosto variegato a causa principalmente delle differenti caratteristiche delle linee sociali, per scartamento e per aderenza.
Inizialmente, la trazione di tutte le linee fu a vapore e la classificazione del materiale di trazione seguì il semplice ordine numerico, per le linee costruite in origine dalla Veneta, oppure quello preesistente, per quelle frutto di acquisizioni successive. In alcuni casi, si aggiunse anche un nome, di solito proveniente da un toponimo attraversato dalle linee sociali.
Nel 1915, la società riorganizzò la propria classificazione adottando il seguente schema numerico:
• 1-139, per le locomotive a scartamento ridotto;
• 140-199, per le locomotive tranviarie a scartamento ordinario;
• 200-299, per le locomotive a due assi accoppiati;
• 300-399, per le locomotive a tre assi accoppiati;
• 400-499, per le locomotive a quattro assi accoppiati.
Nell'arco di vita dell'azienda le locomotive a quattro assi non furono mai acquistate, per cui la numerazione della serie 400 fu reimpiegata per le locomotive elettriche tranviarie, aggiungendo ad esse il prefisso "E."[54]. Le elettromotrici tranviarie furono invece contrassegnate da uno 0 iniziale e suddivise nei gruppi 001 (001-010), 040 (041-044), 020 (021-024) e 050 (051-056). I primi tre gruppi furono utilizzati sulle linee padovane, mentre lo 050 fu impiegato sulle linee trevigiane.
La trazione termica fu introdotta a titolo sperimentale negli anni trenta, il primo gruppo di automotrici fu costruito dalla Stanga su licenza MAN, e si decise di proseguire con la numerazione già adottata per le locomotive a vapore ed elettriche, costituendo il gruppo 500, con sigla ADn. Con l'introduzione massiva della trazione termica, a partire dagli anni cinquanta, le diverse automotrici simili alle ALn 668 furono immatricolate nella serie ADn 600, mentre le automotrici costruite dalle OMS per conto della Veneta furono classificate nel gruppo ADn 800. Le ALn 663 acquistate da società del gruppo della Veneta, la FNE e la TraRo, furono immatricolate come ADn 901, poi AD 901, e come AD 902. Per le locomotive a trazione termica fu applicata una logica diversa: inizialmente le Diesel (LDn) furono immatricolate nella classe 600, poi, con la sigla Ld, furono riclassificate nella 400. Le Diesel-Elettriche (DE) costruite dalla TIBB furono invece classificate come DE.424 serie 01-09.
(by Wikipedia)

Arrow Società Italiana per la Ferrovia della Valsugana (completata nel 1909, oggi parte della rete Trenitalia). Una locomotiva (n.1)

Razz

Toscana e Umbria:

Arrow Ferrovia Follonica Porto-Massa Marittima (FMF, inaugurata il 22/11/1902 e dismessa nel 1943 a causa dei danni di guerra). 2 locomotive, n. 6 e 7

Arrow Ferrovia Poggibonsi-Colle Val d’Elsa: (inaugurata nel 1885, dismessa nel 2009): una macchina (proveniente da FMF)

Arrow Ferrovie dello Stato (FS): Una locomotiva: Gr.999.005 (macchina proveniente dalla Poggibonsi-Colle Val d’Elsa).

Arrow Alti Forni di Terni: una macchina

Razz

Nord Ovest

Arrow Ferrovia Centrale del Canavese (ferrovia privata inaugurata il 1/7/1865, oggi gestita da GTT). 6 locomotive: n.4, 5, 6, 7, 8 e 9. Sulla linea Torino – Rivarolo – Castellamonte/Pont, venivano spesso impiegate alla testa dei treni locali, talvolta in “doppia” con le locotender Breda, fino al 1962, anno in cui venero introdotte le nuove automotrici diesel Aln 668, che decretarono la fine della trazione a vapore sulla Canavesana.

Arrow Ferrovia Coggiola-Grignasco (Ferrovia Val Sessera – FVS -ferrovia privata in esercizio tra il 1902 e il 1935). 3 locomotive: F.V.S. 1, F.V.S. 2 e F.V.S. 3. Alla chiusura della linea, avvenuta nel 1935 per via di un’alluvione, la n.1 e la n.2 furono acquistate dal Porto di Savona, che le rinumerò EAP 11 ed EAP 12.

Arrow Porto di Savona. Le due summenzionate E.A.P. 11 e 12, ex F.V.S. 1 e 2.

Arrow Ferrovie Alta Valtellina (ferrovia privata inaugurata nel 1902 oggi gestita da Trenitalia). 3 locomotive: n.5, 6 “Valtellina” e 7 “Tirano”. La 7 fu l’ultima macchina costruita secondo il Musterblatt III-4e. Prodotta da Henschel nel 1924, aveva numero di fabbrica 20 345.

Arrow Forse FNM: secondo Thomas Hey’l 4 motrici (di tipo T3 ?) furono fornite nel 1887 da Maschinenfabrik Esslingen alla Società Anonima per le Ferrovie Nord Milano. Andarono così bene che anche nel 1917 Breda ne “clonò” altre due locomotive quasi identiche. Una delle macchine (la 205.05) è conservata nel Museo della Scienza e delle Tecnica a Milano. Abbiamo però forti dubbi che si tratti davvero di T3.

Arrow quai tutte le notizie le ho prese da questo esaustivo e bel sito che tutti voi appassionati conoscete certamente da anni e anni ... ma che se non conoscete ora potreste approfittare per un bagno caldo di cultura ferroviaria.

https://scalaenne.wordpress.com/2014/02/15/vapore-italiano-locomotiva-t3-parte-seconda-la-gr-999-005-le-altre-t3-sulla-penisola-con-cenni-alle-gr-831/

Baciamo le mani


la 321 SV lascia Villa-Santina.jpg
 Descrizione:
 Dimensione:  52.93 KB
 Visto:  6622 Volte

la 321 SV lascia Villa-Santina.jpg



La stazione di Tolmezzo con a destra la locomotiva T3 SV 304 ed a sinistra una locomotiva della serie 42-56 della Tranvia del But.jpg
 Descrizione:
 Dimensione:  55.33 KB
 Visto:  6622 Volte

La stazione di Tolmezzo con a destra la locomotiva T3 SV 304 ed a sinistra una locomotiva della serie 42-56 della Tranvia del But.jpg



Due T3 della SV si incrociano a Villa Santina, Carnia .jpg
 Descrizione:
 Dimensione:  68.26 KB
 Visto:  6622 Volte

Due T3 della SV si incrociano a Villa Santina, Carnia .jpg



_________________

Do I look like a man who can be intimidated?
Φ


Ultima modifica di lombricoferoce il 15 Lug 2015 07:30 pm, modificato 4 volte in totale
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Skype
 
 MessaggioInviato: 14 Lug 2015 01:16 am  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  diablo

Site Admin
Site Admin




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 52
Registrato: 27/09/07 20:24
Messaggi: 11325
diablo is offline 

Località: modena
Interessi: modellismo
Impiego: libero professionista
Sito web: http://www.amgmodels.it


italy

Bel reportage. Very Happy

Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: 14 Lug 2015 12:27 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  fantasmak

Site Mod
Site Mod




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 68
Registrato: 12/01/11 12:06
Messaggi: 7311
fantasmak is offline 

Località: Piovarolo di Sotto
Interessi: Modellismo Rolls & Bentley, Porsche, sport prototipi ferromodellismo ecc..

Sito web: http://www.museoferrov...


italy

Grazie Max.E' stato molto bello. Very Happy Very Happy

Guido.
_________________
Così preziosa come il vino,così gratis come la tristezza.... De Andrè
Profilo Messaggio privato HomePage
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum » Treni

Pagina 1 di 2
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2  Successivo

Mostra prima i messaggi di:

  

Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare files da questo forum





 topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2009
Macinscott 2 by Scott Stubblefield