Borse scambio, manifestazioni e raduni - "Festa dea Trebiatura" a Villafranca Padovana

lombricoferoce - 18 Giu 2017 06:12 pm
Oggetto: "Festa dea Trebiatura" a Villafranca Padovana
Si è svolta dal 16 al 18 giugno la “Festa dea Trebiatura” organizzata dall’Associazione Amissi dea Trebiatura di Campodoro nella splendida cornice di Villa Maschio (via Villa Ranza 16, Villafranca Padovana).

Ocio che non ci sono errori di ortografia, questa è lingua veneta.

Preparo il terreno per fantasmakuzzo che sicuramente avrà scattato un migliaio di foto.

Un mio parere sull'evento? A parte il caldo che io odio e mi mette ko, la presenza di 400 trattori d'epoca e nuovi (pochi ma bestioni) l'avvenimento merita di essere goduto.

Ottimi i panini di porchetta. Laughing
E_656 - 18 Giu 2017 06:35 pm
Oggetto:
E bravi i due compari!

Attendiamo il reportage "bucolico"!
fantasmak - 18 Giu 2017 07:16 pm
Oggetto:


Trattori,trattori e ancora trattori.

La parte del leone la fanno i Landini,ma sono presenti anche altre marche tra le quali la Fiat.
E_656 - 18 Giu 2017 07:19 pm
Oggetto:
Ce n'erano a vapore? Question
fantasmak - 18 Giu 2017 07:21 pm
Oggetto:
Sì, tre o quattro, ma solo uno funzionante. Wink Due erano ancora sui rimorchi che li hanno trasportati.

Guido.
diablo - 18 Giu 2017 07:38 pm
Oggetto:

E_656 - 18 Giu 2017 08:29 pm
Oggetto:
Hanno acceso quelli a "testa calda"? Bellissimi i Landini!
fantasmak - 18 Giu 2017 08:52 pm
Oggetto:
Sì che li hanno accesi e sapessi che mitragliate che emettevano gli scappamenti, e non ti dico il fumo che eruttavano:come delle loco a vapore,solo che puzzavano di nafta.



Guido.
fantasmak - 18 Giu 2017 09:10 pm
Oggetto:


Trattrice a vapore americana del 1917.( O è un Mamod?).
E_656 - 18 Giu 2017 09:13 pm
Oggetto:
Bello il Mamod! Mr. Green
Basterà la patente B per guidar la vaporiera? Very Happy
fantasmak - 18 Giu 2017 09:18 pm
Oggetto:
Mmmmmmh,ho seri dubbi. Wink Mr. Green Forse ci vorrà la patente per conduttore di caldaia a vapore.

Guido.
fantasmak - 18 Giu 2017 09:55 pm
Oggetto:
Mr. Green

sotto:

Lanz Bulldog.

in mezzo:

SuperLandini C 45-50.

di seguito:

Tre esemplari di Super Orsi.

Tutti a testa calda,naturalmente.
lombricoferoce - 19 Giu 2017 08:46 am
Oggetto:
Come al solito andrò in OT ma la causa è di Guido, come sempre.

Su sua segnalazione, ho conosciuto un mezzo "nuovo" si fa per dire, del quale ignoravo l'esistenza. Embarassed

In effetti durante questo maxi raduno di trattori ho notato dei mezzi strani, nel senso che sembravano delle caricature di trattori o delle motozappe con carrozzeria e non.

Svelato il mistero, sono delle "Carioche", mezzo agricolo che fece le veci del trattore quando lo stivalone era così povero e malandato da non permettersi di costruire trattori veri e propri e non aveva oro per comprarli all'estero.
Il nome «derivata» trae origine dal fatto che, agli inizi, tali macchinari! erano costituiti da vecchissimi camioncini (dei primi del secolo) ai quali veniva demoltiplicata la trasmissione allo scopo di aumentare la potenza; se si adattava anche un semplice dispositivo potevano funzionare anche a petrolio agricolo. Erano l'ideale in zone erbose pianeggianti ed erano usati per trainare le falciatrici e trasportare fieno.
Nel secondo dopoguerra il fenomeno si ripetè usando "materiale" alleato e non. Spesso i motori venivano modificati in modo da usare petrolio agricolo. Per chi fosse interessato, riporto il link datomi da Guido che corrisponde al sito "Gruppo Amatori Macchine Agricole d'Epoca" e riporto un po' di foto prese qui e là.

http://www.gamae.it/costruttori-carioche.php

Credo di essere uno dei pochi che ignorava l'esistenza di questi mezzi Embarassed

Ringrazio Guido per le info e per le foto. Smile felice 3
E_656 - 19 Giu 2017 01:02 pm
Oggetto:
lombricoferoce ha scritto:
:
Credo di essere uno dei pochi che ignorava l'esistenza di questi mezzi Embarassed



Non prender meriti solo per pochi! Minimo minimo eravamo in due!

Andrò a vedere il sito... Magari mi chiarisco le idee sulla denominazione "carioca"... Che c'entra Rio de Janeiro? Smile felice 3
lombricoferoce - 19 Giu 2017 01:42 pm
Oggetto:
Credo che non c'entri proprio con Rio de Janeiro. Ma se leggi sotto ... Razz Comunque nel sito in questione non spiegano.

E' nel dopoguerra che nasce il nome “carioca”.
È un nome di fantasia che ebbe origine nelle provincie di Bologna, Modena e Forlì. A Parma e Reggio Emilia di chiamava “trattorino”, nel ferrarese “stellina”, ma sembrava il nome di una mucca, mentre sul nome “carioca”, che identifica oggi tutte le derivate, si è molto dissertato ed esistono due correnti di pensiero.
Una pensa che alla base ci sia la parola “carriola” e che questa esprima forse un contenuto negativo. L’altra, più ottimista, attribuisce l’origine al film di Walt Disney, “Fantasia”, che giunse in Italia al seguito delle truppe americane. La musica, i colori, le bellissime ragazze brasiliane, per l’appunto carioche, erano un inno alla vita e alla felicità: ciò che gli italiani cercavano e che non avevano mai visto e che probabilmente credettero di trovare in quel veicolo un po' buffo, dai colori vivaci, generalmente il rosso e il blu proveniente dalle stive della marina americana.
Boh, la seconda supposizione mi sembra la meno probabile.

Nell'immediato dopoguerra i relitti bellici consentirono ai meccanici più preparati di creare telai specifici sui quali inserire meccaniche di recupero militare; il governo italiano organizzò i campi A.R.A.R. alias Azienda Recupero Alienazione Residuati, dove si potevano acquistare a poco prezzo macchine intere, motori, assali ecc ... una curiosità: l'autodromo di Monza fu trasformato in deposito dell'A.R.A.R. nel 1946, lo sapevate?

Bye Embarassed
fantasmak - 19 Giu 2017 06:04 pm
Oggetto:
Shocked

La trebbiatura.
diablo - 19 Giu 2017 07:19 pm
Oggetto:
Guido, dimmi la verità ... di sicuro il Franz si è imbucato in qualche grigliata? Mr. Green
fantasmak - 19 Giu 2017 07:25 pm
Oggetto:
Grigliata no,ma un bel panino di porchetta se l'è fatto sicuramente. Mr. Green Mr. Green Mr. Green

Guido.
lombricoferoce - 19 Giu 2017 07:41 pm
Oggetto:
Siccome fondalmentalmente sono una signora: no comment
fantasmak - 19 Giu 2017 08:33 pm
Oggetto:
Buonasera signora.

Guido.
fantasmak - 19 Giu 2017 08:44 pm
Oggetto:


sotto:

Super Orsi 1935/40.

in basso:

OM 30/35 del 1930.
lombricoferoce - 20 Giu 2017 12:13 pm
Oggetto:
fantasmak ha scritto:
Buonasera signora.

Guido.



Spiritosastro, non hai fotografato nessuna carioca? Ce n'erano diverse.


Se non lo hai fatto
diablo - 20 Giu 2017 12:21 pm
Oggetto:
fantasmak ha scritto:
Grigliata no,ma un bel panino di porchetta se l'è fatto sicuramente. Mr. Green Mr. Green Mr. Green

Guido.


Solo? Scusa, ma è in dieta?

Franz, ho dimenticato di ringraziarti per il video ...

Domanda tecnica ... come sono state fissate quelle protezioni sulle ruote di ferro?
fantasmak - 20 Giu 2017 03:04 pm
Oggetto:
Mi sembra che siano divise in due parti ed imbullonate ad una specie di rostri fissati alla ruota.

No,no Max,dopo siamo andati a pranzo.

Smile felice 3

Guido.
fantasmak - 20 Giu 2017 03:09 pm
Oggetto:
lombricoferoce ha scritto:




Spiritosastro, non hai fotografato nessuna carioca? Ce n'erano diverse.


Se non lo hai fatto



Neanche una,Franz,neanche una. Mr. Green Mr. Green

Guido.
lombricoferoce - 20 Giu 2017 03:15 pm
Oggetto:

fantasmak - 20 Giu 2017 05:19 pm
Oggetto:


Guido.
lombricoferoce - 21 Giu 2017 08:52 am
Oggetto:
diablo ha scritto:
fantasmak ha scritto:
Grigliata no,ma un bel panino di porchetta se l'è fatto sicuramente. Mr. Green Mr. Green Mr. Green

Guido.


Solo? Scusa, ma è in dieta?

Franz, ho dimenticato di ringraziarti per il video ...

Domanda tecnica ... come sono state fissate quelle protezioni sulle ruote di ferro?



Ciao Massimo, non sono a dieta anche se l'intenzione ci sarebbe visto che mi sto espandendo, Shocked comunque a puro scopo terapeutico, mi sono fatto fuori un panino di porchetta accompagnato con una bevanda analcolica fresca, c'era talmente tanto caldo che non stavo bene, lo spuntino striminzito mi ha rinfrancato, poi a pranzo mi sono rincuorato con una pizza con salsiccia fresca ed altre amenità e una bottiglia di spumante italico "millesimato" a cui non ho saputo resistere e qui forse ho esagerato un pochino Embarassed , Guido è analcolico e la mia agrodolce metà mi ha aiutato solo un po' e quindi ho dovuto sacrificarmi. Sai che sono un cuore d'oro. Embarassed Per fortuna che tengo bene.

Le protezioni varie sono tutte imbullonate, compresi gli "artigli" a cuneo fissati sulle ruote metalliche.

Very Happy
fantasmak - 25 Giu 2017 07:01 pm
Oggetto:
Smile felice 3

sotto:

Due Landini Cv 45-50

in basso:

SuperLandini del 1934.
diablo - 26 Giu 2017 12:52 pm
Oggetto:
Nessun trattore Porsche era presente?


lombricoferoce - 26 Giu 2017 03:31 pm
Oggetto:
Stranamente .... no. E neppure qualche Allgaier Porsche ... Rolling Eyes

La parte del leone l'hanno fatta i marchi dello stivalone a parte qualche Lanz, parlo dei trattori "d'epoca" tra quelli moderni ci si poteva sbizzarrire. Very Happy Certi erano dei veri mostri e pure silenziosissimi.

Appena arrivato avevo scambiato per Porsche i trattori OTO MELARA.

Per la cronaca, nel 1949, la ditta intraprende la strada della costruzione di trattori con il primo modello denominato R3, si tratta di un progetto incredibilmente innovativo, che adotta soluzioni mai pensate per un trattore; si cerca infatti una macchina maneggevole, di semplice manutenzione e duratura. Cosa già fatta anche a suo tempo da Porsche.
Il mezzo è sprovvisto di differenziale, ha 3 ruote e prevede frizioni di sterzo per la guida. Monta un motore monocilindrico diesel orizzontale a iniezione diretta, raffreddato ad aria e erogante 17 cv a 1300 giri. La frizione è collocata a destra, i pedali dei freni a sinistra e l'acceleratore solo manuale è dietro al volante.

Nel 1962 l'azienda termina la produzione di mezzi agricoli per continuare con la produzione di armi e artiglieria varia. Il primo amore non si scorda mai. Razz

Produzione trattori della Oto Melara

Oto R3 (1950)
Oto 2R3 - Oto 2R3 Vigneron (1951)
Oto R4 (1951)
Oto Serie C18 (1954)
Oto Serie C25 (1953-57)
Oto Serie C40 (1954)
Oto C45 (1956-60)
Oto Serie 20 (1954)
Oto Serie 30 (1959-62)


diablo - 26 Giu 2017 05:29 pm
Oggetto:
lombricoferoce ha scritto:


La parte del leone l'hanno fatta i marchi dello stivalone a parte qualche Lanz, parlo dei trattori "d'epoca" tra quelli moderni ci si poteva sbizzarrire. Very Happy Certi erano dei veri mostri e pure silenziosissimi.



Ho capito, sei andato con l'intenzione di comprare un bel trattore ... Smile felice
lombricoferoce - 27 Giu 2017 02:21 pm
Oggetto:
Se avessi posto, perché no? Comunque anni fa ma non tanti, ho portato diverse volte in quel di Rozzo, un trattore un OM non molto grosso, delle dimensioni di un Porsche. Ho arato. Bisogna stare attenti. Mi ricordo che la prima volta che ho spento il motore togliendo il contatto, l'infingardo mi ignorò continuando a girare allegramente. Comunque è divertente. Very Happy
fantasmak - 27 Giu 2017 06:23 pm
Oggetto:
Shocked

sotto:

Landini Bufalo.

in basso:

H S C S La Robusta 15 HP del 1938.
fantasmak - 02 Lug 2017 07:04 pm
Oggetto:
Mr. Green

sotto:

Landini Cv 45-50.

in mezzo:

Landini Cv 55-60.

in basso:

Landini R 25.
fantasmak - 04 Lug 2017 06:14 pm
Oggetto:
Laughing

sotto:

Landini Cv 25-30.

in mezzo:

Deutz.

in basso:

Schluter.
fantasmak - 02 Ago 2017 06:11 pm
Oggetto:
Laughing

sotto:

Trattrici a vapore.

in basso:

Macchina a vapore su ruote.Tramite una lunga cinghia trasmetteva il moto alla trebbiatrice.
fantasmak - 02 Ago 2017 06:35 pm
Oggetto:
Smile felice

Macchine agricole semoventi atte ai molteplici lavori nei campi,non ultimo quello di coadiuvare le trebbiatrici.

Con queste foto si conclude la breve rassegna sulla "Festa dea Trebiatura" 2017.

E n d e.
diablo - 03 Ago 2017 11:47 am
Oggetto:
Ti sei riservato quelle a vapore per ultimo ... Giuseppe dove sei?? Mr. Green

La bombola del gas accanto alla "Bubba" ?? Rolling Eyes


fantasmak - 03 Ago 2017 12:28 pm
Oggetto:
Ne avevo pubblicato anche una all'inizio di macchine a vapore.

La bombola di gas serve per scaldare la "testa calda" al posto dei vecchi scaldini a petrolio o a benzina.

Wink

Guido.
E_656 - 04 Ago 2017 08:13 pm
Oggetto:
Che belli i Wilesco ed i Mamod a grandezza naturale...
Mi vien voglia di accenderne uno... Ma col caldo mi sembra un suicidio! Mr. Green
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Powered by phpBB2 Plus based on phpBB