Foto collezioni - I miei 1/18...

E_656 - 23 Dic 2015 04:22 pm
Oggetto: I miei 1/18...
Io vi avevo avvertito: ora vi tocca sciropparvi anche queste! 2_3_1

Apro un nuovo argomento collezionistico con i miei modelli in 1/18...
Comincio con un Marchio a me caro e con la versione della Citroen DS più "utilitaria" della gamma: la DS21 Break.
L'abbiamo vista più come ambulanza che in versione civile, almeno qui in Italia.
Il modello è della Norev.



fantasmak - 23 Dic 2015 05:03 pm
Oggetto:
Fai bene,Giuseppe, a mostrarceli tutti i tuoi modellini,anche quelli in 1/18.Molto intrigante questa DS Break.
Penso che la Norev abbia reso bene le linee della vettura reale.

Guido
E_656 - 23 Dic 2015 06:03 pm
Oggetto:
Grazie Guido, a me fa piacere presentarveli: ho iniziato con l'edicola, poi son passato agli 1/18, prima di approdare agli obsoleti e ai giocattoli a molla...
Un altro modellone: (SunStar) Cadillac Eldorado Brougham (1957).
Modello d'effetto -se piace il genere- confezione più economica tipo Norev.


diablo - 23 Dic 2015 06:56 pm
Oggetto:
Un collezionista a 360°


E_656 - 23 Dic 2015 08:09 pm
Oggetto:
diablo ha scritto:
Un collezionista a 360°



Infatti a furia di girare ho le vertigini!


Questa non può mancare tra i modelli storici Citroen, più difficile trovarne una versione che possa rappresentare lo spirito dell'auto reale. In 1/18 c'è la versione del '38 della Solido, ma con solo l'apertura delle portiere anteriori, stesso stampo per la Norev (cui va il merito di averne proposto la versione 11 Cabriolet e coupé).
In ultima analisi ho preferito la versione Maisto, riproducente una Traction Avant 15 cv -6 cilindri- ormai sul viale del tramonto (nel 1952 era già uscita la 2CV ed era prossimo l'avvento della DS) ma in produzione sino al '57.


E_656 - 24 Dic 2015 02:42 pm
Oggetto:
Modello in resina da Ottomobile, questa volta la BX Soupapes.
Serie limitata a 1250 esemplari... Poi pare che lo stampo tiri le cuoia
Non poteva mancare tra le mie Citroen.


E_656 - 25 Dic 2015 07:01 pm
Oggetto:
E già che ci siamo -in Citroen- raddoppiamo con un modello Ottomobile: la Xm Multimedia.
Allora era qualcosa alla portata di pochi, oramai anche le utilitarie possiedono un sistema GPS, un buon impianto audio e lettori multimediali in quantità.


fantasmak - 25 Dic 2015 09:00 pm
Oggetto:
Belli sti Ottomobile,non hanno aperture(meglio),ma le linee sono azzeccatissime:sembrano vetture in scala 1/1.Mi sembra che si possono ordinare solamente tramite Internet,se non sbaglio.

Auguri,ancora,a tutti.

Guido
E_656 - 25 Dic 2015 09:17 pm
Oggetto:
Hai ragione Guido.
Gli Ottomobile hanno un rapporto qualità-prezzo imbattibile.
Con una 50ina di euro hai un modello decisamente ben fatto.
Inoltre hanno ampliato la scelta dai modelli francesi a quelli tedeschi ed italiani.
Per acquistarli in prevendita è sufficiente iscriversi al loro "club" e poi ordinarli.
Altrimenti al di fuori si pagano praticamente il doppio!
Devo inoltre sottolineare l'estrema cortesia del servizio clienti, mi hanno sostituito dei pezzi che io improvvidamente avevo rotto e non ne hanno voluto sapere di farsi pagare! (Mi rimborsarono pure un mio contributo spese postali!).
fantasmak - 25 Dic 2015 11:44 pm
Oggetto:
E_656 ha scritto:

Devo inoltre sottolineare l'estrema cortesia del servizio clienti, mi hanno sostituito dei pezzi che io improvvidamente avevo rotto e non ne hanno voluto sapere di farsi pagare! (Mi rimborsarono pure un mio contributo spese postali!).


Questo si chiamo essere signori.

Guido
E_656 - 26 Dic 2015 04:03 pm
Oggetto:
Scusate se aggiorno spesso il topic, ma visto che ho un po' di tempo, ne approfitto per aggiungere altri modelli.
Proseguo con un'americana di razza: Chevrolet Corvette Sting Ray del 1963 (1/18 AutoArt).



lombricoferoce - 26 Dic 2015 04:19 pm
Oggetto:
Modelloni sciroppati? Non pensavo fossero così belli.

P.S.: ti stai scatenando Giuseppe!
E_656 - 26 Dic 2015 04:49 pm
Oggetto:
Talmente scatenato che avrei bisogno di una camicia di forza!
A volte mi guardo indietro, cerco di non pensare alle cifre spese negli anni, anche se sempre molto minori di quanto potrebbe sembrare perchè frutto di lunghe ricerche in rete, aste fortunate, fondi di magazzino e così via... E se ci penso, guardo i modellini e mi passa!

Facciamo un bel salto sino in Australia, sia per la riproduzione che per il produttore (Holden Commodore/Biante).


lombricoferoce - 26 Dic 2015 06:14 pm
Oggetto:
Spesso discuto con gli amici, Guido compreso: si è vero, spendacciamo parecchi soldini ma non facciamo male a nessuno e le cose ci restano e ci regalano sensazioni che solo noi proviamo, quindi non sono soldi buttati e anche quando pubblichiamo le nostre cose qui, diamo e riceviamo qualcosa ... che solo noi sentiamo.

Ma tu hai un punto a favore rispetto a molti di noi, ciao Giuseppe!
fantasmak - 26 Dic 2015 07:00 pm
Oggetto:
lombricoferoce ha scritto:
Spesso discuto con gli amici, Guido compreso: si è vero, spendacciamo parecchi soldini ma non facciamo male a nessuno e le cose ci restano e ci regalano sensazioni che solo noi proviamo, quindi non sono soldi buttati e anche quando pubblichiamo le nostre cose qui, diamo e riceviamo qualcosa ... che solo noi sentiamo.
!


Concordo. Mr. Green Mr. Green

Complimenti Giuseppe.

Guido
diablo - 27 Dic 2015 12:33 am
Oggetto:
Mai vista la Holden Commodore/Biante ... Rolling Eyes


E_656 - 27 Dic 2015 04:12 pm
Oggetto:
Avrei preferito l'Opel Commodore, ma non essendoci all'epoca nessuna riproduzione, ho ripiegato sulla versione australe...
Attraversiamo il Pacifico e torniamo negli USA:
dalla SunStar la Ford Falcon Futura.
Il frontale mi ha creato un "deja vù"... In effetti assomiglia a quello dell'Opel Rekord "A", tra l'altro coeva.


E_656 - 27 Dic 2015 09:01 pm
Oggetto:
Ecco una piccola francese: la Renault R4 della Solido.
Modello molto economico anche in scala, non eccelle se non per il soggetto reale che ha popolato le nostre strade per decenni, costituendo parte integrante -insieme ad altre auto "d'antologia"- dei panorami quotidiani del nostro vissuto.



E_656 - 05 Gen 2016 12:36 am
Oggetto:
Maserati tipo 61 "Birdcage" Minichamps.
A dispetto del costo abbastanza contenuto, credo sia un buon modello.


diablo - 05 Gen 2016 12:52 am
Oggetto:
Noto che non segui una tematica specifica, compri quello che piace?
E_656 - 05 Gen 2016 12:57 am
Oggetto:
'Ndo cojo, cojo! Very Happy

Non ho una tematica precisa, diciamo che evito le auto contemporanee...
fantasmak - 05 Gen 2016 08:41 am
Oggetto:
Sembra un buon modello.Belle le ruote con i raggi molto realistici e la complessa struttura del telaio tubolare è un piacere vederla. Almeno da quello che si vede dalle foto.

Guido
lombricoferoce - 05 Gen 2016 09:17 pm
Oggetto:
E_656 ha scritto:
'Ndo cojo, cojo! Very Happy

Non ho una tematica precisa, diciamo che evito le auto contemporanee...





E_656 - 15 Gen 2016 10:40 pm
Oggetto:
Grazie Franco, vedo che approvi la mia filosofia! Mr. Green
Guido, è un bel modello e non sfigura moltissimo di fronte al "mostro sacro" CMC... E costa meno della metà...

Il modello di oggi è un altro "mostro": la Lincoln Continental MkIII del 1958. (SunStar) 32 cm!
Può ragionevolmente definirsi un pachiderma d'acciaio, neanche molto elegante, ma mi ha colpito per la sua "americanità": il rosso acceso la distacca dalle Lincoln nere di rappresentanza e l'alleggeriscono un po'.
La sua linea si differenziava da quella della MKII -più europea- e altra novità di quell'anno era la disposizione obliqua dei doppi fari anteriori che a sua volta determinava un andamento decisamente più complesso del profilo dei parafanghi. Da notare inoltre il disegno concavo del lunotto posteriore, il quale pur mantenendo il profilo adatto per accogliere il classico vetro panoramico ne dà solo l'illusione... Non ebbe molto successo, per la versione 4 porte solo 1300 esemplari...


lombricoferoce - 16 Gen 2016 02:02 am
Oggetto:
Ecco da chi ha preso il lunotto posteriore l'Anglia del '59.

Modello molto bello ed affascinante Veramente ....
E_656 - 18 Gen 2016 09:16 pm
Oggetto:
Grazie Franco!
Non avere una tematica definita permette di indulgere ad ogni tentazione! Mr. Green

Un'altra "americanona": Mercury Parklane Convertible (1/18 SunStar).
Modello dalle imponenti dimensioni, alleggerito dalla versione aperta che invita ad immaginifici viaggi sulla Route 66.



fantasmak - 18 Gen 2016 10:45 pm
Oggetto:
Molto belle queste portaerei.Una volta,da piccolo,quando le vedevo dal vero,non mi piacevano affatto:ora ne vado matto,forse perchè è passata un'epoca e di vetture così,con queste pinne,le cromature e questa imponenza, non se ne fanno più.

Guido
diablo - 19 Gen 2016 10:55 am
Oggetto:
Per essere dei modelli SunStar sembrano ben fatti ...


E_656 - 20 Gen 2016 10:59 am
Oggetto:
@Guido: veri mastodonti, lenti ed assetati... Immaginali sulle nostre strade secondarie negli anni '50... L'auto che li incrociava poteva buttarsi nel fosso!

@Max: SunStar ha un buon rapporto qualità/prezzo, c'è da dire che questi sono della serie "Platinum" e quindi più curati.

Da Revell (Audi Tradition Collection) la NSU TT:



lombricoferoce - 20 Gen 2016 09:58 pm
Oggetto:
Bellissima questa TT , un po' di tempo fa mi fece perdere una scommessa, un caffè, poca cosa ma ho fatto la figura del pirla. Ero convintissimo che la TTs avesse più cilindrata della TT ed invece pur essendo molto più veloce la TTs è solo una mille ma con 85 cavalli Confused

Ripeto questo modellone mi piace moltissimo Very Happy e mi piaceva anche la vettura vera.

Come sanno tutti, TT sta per Tourist Trophy in memoria di una vittoria della NSU in questa gara massacrante nel 1954, quando si aggiudicò i primi 4 posti nella classe 250, più un sesto; una cosa mi ha colpito, questo marchio è stato per lunghi anni proprietà FIAT.

Ciao Very Happy
E_656 - 23 Gen 2016 09:36 pm
Oggetto:
lombricoferoce ha scritto:
Come sanno tutti, TT sta per Tourist Trophy


Hai beccato uno che non lo sapeva! Mr. Green

lombricoferoce ha scritto:
...questo marchio è stato per lunghi anni proprietà FIAT.


Un po' come la SIMCA...


lombricoferoce - 23 Gen 2016 10:03 pm
Oggetto:
Ciao Giuseppe, non è proprio così, o meglio è all'incirca così, la NSU è nata a fine ottocento del secolo scorso, inizialmente costruiva macchine da cucire; quando costruiva già moto e macchine fu acquisita dalla Fiat a fine anni venti perché navigava in cattive acque; in Francia la Fiat fondò sempre negli anni venti una società che doveva occuparsi dei modelli importati e da questa nacque la Simca che usci dall'orbita torinese un po' prima della guerra, se non ricordo male ma potrebbe essere.

Bel Modello Wink
E_656 - 23 Gen 2016 10:14 pm
Oggetto:
Infatti ho scritto "un po'" come Simca... Laughing Laughing (salvo in corner!) Laughing

Già che ci sono aggiungo la versione sportiva... (sempre della Norev).


lombricoferoce - 23 Gen 2016 11:30 pm
Oggetto:
Rassomiglia molto alla Rally 3 che trovo decisamente orribile, probabilmente questa 2 con il cofano motore modificato in questo modo, segna il passaggio .... almeno credo. Wink

Di questa vettura mi piacevano molti gli interni .... specialmente i sedili avvolgenti. Ha permesso ad un sacco di gente di togliersi lo sfizio di qualche bella gara, senza dissanguarsi, ai tempi non mancavano mai nelle coorse in salita e non solo.

Ciao Smile felice
E_656 - 26 Gen 2016 09:26 am
Oggetto:
Era un po' abitudine dell'epoca "vitaminizzare" auto di serie per permettere a chi aveva velleità sportive di accostarsi alle competizioni con l'auto usata quotidianamente... Ora mi pare sia tutto molto più complesso, costoso ed eccessivamente "professionalizzato"... Forse è solo una mia impressione.

Mi -e vi- libero da qualche Fiat 5oo che negli ultimi anni ci hanno propinato in ogni salsa.
Erano i primi modelli che acquistavo ed erano principalmente Mondo Motors, per il loro costo molto limitato.



E_656 - 27 Gen 2016 09:24 am
Oggetto:
Citroen Ami6 (Norev):







E_656 - 27 Gen 2016 09:26 am
Oggetto:
Renault 16 (Norev)


lombricoferoce - 28 Gen 2016 01:32 pm
Oggetto:
A dire la verità questa ultima 500 mi è assai simpatica, come forma, per lo meno si discosta un po’ dallo standard di forme ormai in voga: quello del Buondì Motta aerodinamico. Pfui
Assai belli i modelli delle due francesi. Entrambe le auto vere erano nelle mie grazie, d’altro canto a me piacciono le macchine un po’ fuori degli standard comuni, quelli erano anni dove non tutto era bello, per carità. Ma almeno si potevano distinguere le vetture senza essere obbligati a leggerne la marca sul sedere. Evil or Very Mad
fantasmak - 28 Gen 2016 01:57 pm
Oggetto:
Ricordo quando è uscita la Renault 16 mi piaceva un sacco con quella coda filante,diversa da tutte le altre due volumi di allora,ripresa poi in parte dalla Simca con i modelli 1307/8 nel 1975.

La Ami 6 è una leggenda.

Complimenti ai modelloni

Guido
E_656 - 28 Gen 2016 06:11 pm
Oggetto:
Grazie Guido! La Renault 16 piaceva molto pure a me. Tra l'altro poi vi presenterò anche la versione fatta da Ottomobile, veramente bella...

lombricoferoce ha scritto:
... quelli erano anni dove non tutto era bello, per carità. Ma almeno si potevano distinguere le vetture senza essere obbligati a leggerne la marca sul sedere. Evil or Very Mad


Esattamente come la penso io, non potevi trovare parole migliori.

Restiamo in Francia con la Peugeot 504 (Norev).
Opera di Pininfarina.


JordanX - 28 Gen 2016 06:59 pm
Oggetto:
Ti piacciono mica le francesi, noto?
Che figata la Simca rally!
E_656 - 28 Gen 2016 07:03 pm
Oggetto:
Very Happy Era un bel periodo per le francesine!
C'è anche da dire che Norev gioca in casa! Wink
diablo - 28 Gen 2016 08:00 pm
Oggetto:
Ottima scelta!!


E_656 - 30 Gen 2016 05:31 pm
Oggetto:
Grazie Max! Wink

Citroen SM (Norev)


brown - 30 Gen 2016 06:58 pm
Oggetto:
fantastiche !!!

fantasmak - 30 Gen 2016 07:08 pm
Oggetto:
Molto bella la riproduzione:la vettura reale,invece,è un po' strana,è bassa,la linea filante,ma ha qualcosa che mi disturba. Mr. Green Anche il muso con tutta quella carenatura in vetro ( o plastica) non è il massimo,sempre secondo la mia umile opinione.Forse,come linea,a me piaceva di più la CX.Era più Citroen.

Guido.
E_656 - 30 Gen 2016 09:06 pm
Oggetto:
Grazie Brown! Very Happy
@Guido: la SM fu un progetto un po' travagliato, sia stilisticamente che motoristicamente.
Alla fine venne alla luce un anello di congiunzione tra la DS e la CX.
Il motore Maserati fu approntato in tempi brevi con un V6 che derivando da un motore più grande presentava squilibri che si ripercossero sulla robustezza e affidabilità.

Comunque ecco la CX -sempre Norev-


fantasmak - 30 Gen 2016 11:00 pm
Oggetto:
Ha la linea molto più equilibrata rispetto alla SM. Very Happy

Guido
E_656 - 31 Gen 2016 03:35 pm
Oggetto:
Perfettamente d'accordo Guido! La SM è più pesante nelle linee... Quasi "sofferta" in un canone stilistico.
Viceversa la "Dea" è inarrivabile!



E_656 - 01 Feb 2016 10:04 am
Oggetto:
Oltrepassiamo il Reno e con questo modello teutonico approdiamo in casa Mercedes. (450 SEL, Revell)


lombricoferoce - 01 Feb 2016 10:19 pm
Oggetto:
Sono d'accordo sulle qualità della DS che a tutt'oggi come abitabilità è al top, sono salito su entrambe le vetture e la CX è ben lontana dalla DS in tutto, oserei dire; il fascino di quest'ultima, anche oggi, fa girar la testa quando passa, la CX è solo una "vecchia macchina", per ora.
La SM mi piace e comunque si vede che è farina del sacco Citroen e mi sembra proprio che la CX venga dallo stesso sacco .... anche se sembra una GS cresciuta.
Per me, è più "banale" rispetto alle 2 vetture che la precedettero, ovviamente gode nell'essere stata realizzata "dopo".

http://www.cxclub.it/ds_o_cx.htm

Inutile dire: bei modelli ed in effetti lo scrivo. Very Happy

Notte serena, gente. Cool
E_656 - 04 Feb 2016 08:50 pm
Oggetto:
Grazie Franco!

Vorrei tanto avere una DS... Neutral

Citroen DS19 (Solido)

Modello decisamente economico, gli interni in plastica nera non mi piacevano affatto, per cui decisi di modificarne la tinta un po' per gioco... Se avessi utilizzato i colori opachi anzichè usare ciò che avevo in casa, il risultato sarebbe stato meno disdicevole... Shocked



E_656 - 04 Feb 2016 08:55 pm
Oggetto:
Aggiungo in rapida successione anche un'altra classica francese anni'70.
Sempre dalla matita di Pininfarina: Peugeot 404 (Norev)



lombricoferoce - 04 Feb 2016 10:55 pm
Oggetto:
E_656 ha scritto:
Grazie Franco!

Vorrei tanto avere una DS... Neutral

Citroen DS19 (Solido)

Modello decisamente economico, gli interni in plastica nera non mi piacevano affatto, per cui decisi di modificarne la tinta un po' per gioco... Se avessi utilizzato i colori opachi anzichè usare ciò che avevo in casa, il risultato sarebbe stato meno disdicevole... Shocked


Boh! Disdicevole, sei sempre tragico, direi che la grana della vernice è un po' grossa ma per il resto non mi sembra male. Notte, Giuseppe Cool
E_656 - 05 Feb 2016 12:24 pm
Oggetto:
Franco sei indulgente, da vicino è peggio! Embarassed

Quindi per espiare spero che vi rifacciate gli occhi con una Alfa Romeo Giulietta Spider (AutoArt). Nel classico rosso...




lombricoferoce - 05 Feb 2016 04:35 pm
Oggetto:
bellona
fantasmak - 05 Feb 2016 06:23 pm
Oggetto:
Tutte molto belle,ma la Giulietta di AutoArt è un'altra cosa.

Guido
E_656 - 06 Feb 2016 05:18 pm
Oggetto:
Grazie! Wink
Le AutoArt almeno una volta avevano un rapporto qualità-prezzo quasi accessibile, ora sono partiti per la tangente con prezzi esosi... Peggio per loro, io ho fatto appena in tempo! Very Happy

BMW Touring 2000 (AutoArt).
Modello particolare rispetto alle più comuni 2002ti e che non ebbe eccessiva fortuna...


lombricoferoce - 07 Feb 2016 05:21 am
Oggetto:
Vettura che mi è sempre piaciuta, le motorizzazioni erano le stesse dei modelli a tre volumi, ossia 1600, 1800, 2000 e 2000 tii, siamo agli inizi degli anni settanta e durò pochi anni, chissà perchè non ebbe fortuna? Non era una novità così sconvolgente nel mondo dell'auto, c'erano già in circolazione le Volkswgen Fastback 1600 e le R 16 della Renault che addottavano la soluzione del portellone posteriore. Mah! Costava troppo?

Anche questo è un bel modello che rispecchia la vettura vera, bella e sfortunata. Ciao Giuseppe Very Happy
fantasmak - 07 Feb 2016 09:14 am
Oggetto:
Molto bella.Il modello rispecchia perfettamente le linee della vettura reale.Molto belle le ruote.

Guido.
E_656 - 07 Feb 2016 10:29 am
Oggetto:
Grazie ancora ragazzi! Rispolverando i miei 1/18, li sto apprezzando nuovamente anche io!

Rimaniamo in BMW con la tre volumi: la 1600-2 (AutoArt)

Riguardo la 2000 Touring, credo che la scarsa diffusione fosse dovuta ad un mercato non pronto a quel tipo di carrozzeria -che invece ora è lo standard di riferimento-
L'auto -in quegli anni- era per definizione a tre volumi e forse ai potenziali clienti parve di acquistare una "familiare" che poco si addiceva ad un modello quasi sportivo... Poi chissà, mie congetture.


ferrarista56 - 07 Feb 2016 11:07 am
Oggetto:
Ciao buona giornata e buona Domenica, ottime immagini e piacevoli scatti,gradevoli dettagli e splendido modello..... bye bye ....


E_656 - 07 Feb 2016 12:23 pm
Oggetto:
Grazie Luigi! Buona domenica anche a te!

Avrai modo, se vorrai, di vedere un po' di Ferrari anche qui da me! Cool
fantasmak - 07 Feb 2016 02:03 pm
Oggetto:


Ma Giuseppe,dove tieni tutto questo ben di Dio? Perchè ci vuole spazio. Very Happy

Guido.
E_656 - 07 Feb 2016 03:48 pm
Oggetto:
Beh, Guido, molti dei miei 1/18 sono a magazzino, come forse capita a te con le RR e Bentley.
Per il resto ho 8 vetrinette Lidl che addossate alle pareti non occupano spazio e una sorta di cabina armadio con tre alti scaffali-libreria zeppi di scatole... Per ora ci sto ancora!

Ed ora, come avevo accennato a Luigi, una Ferrari: si tratta della 250 GTO (Kyosho) N°22 a Le Mans 1962.
L'auto reale (telaio 3757) iscritta alla competizione dalla Scuderia nazionale Belga e pilotata da Leon Dernier (Elde) / Jean Blaton(Beurlys), si classificò 3° assoluta e 2° nella classe GT -vinta da un'altra GTO (la 19 di Noblet/Guichet)-.

Curiosità: l'auto dal 1978 appartiene a Nick Mason (Pink Floyd).



fantasmak - 07 Feb 2016 05:10 pm
Oggetto:
Dovro' fare anch'io una cabina armadio prima o poi per tenere le scatole vuote,ed esporre in modelli in vetrinette.

Veramente bella la Kyosho,anche se mi sembra che l'assetto non sia tanto corretto.

Il Nick batterista ne ha parecchie di vetture d'epoca,compresa una Ferrari 512S,ed è un grande conoscitore del ramo.
Shocked Shocked

Guido.
E_656 - 08 Feb 2016 09:52 am
Oggetto:
Dimmi Guido: in che modo non ti sembra corretto l'assetto della GTO?

Ferrari 250 California Spider (HW Elite).



fantasmak - 08 Feb 2016 12:25 pm
Oggetto:
Secondo me c'è troppa aria tra i parafanghi e le ruote:specialmente nel retrotreno.Le ruote dovrebbero essere più incassate nel parafango.

Guido.

PS:notevole anche questa California. In questo caso l'assetto è migliore.
E_656 - 09 Feb 2016 01:25 am
Oggetto:
Grazie Guido! La California in quella tinta così poco Ferrari, la trovo più elegante.
Continuo con la Ferrari 365 GTB4... (Kyosho)



E_656 - 09 Feb 2016 10:48 am
Oggetto:
Ogni tanto aggiungo degli esemplari "very low cost", meno attraenti, ma pur sempre nella mia raccolta...

VW Microbus (Welly):





Pagani Zonda Cinque (MM):





Lamborghini Reventon (MM)

diablo - 09 Feb 2016 11:00 pm
Oggetto:
Le ho avute tutte le 250 GTO e Daytona della Kyosho, ma come al solito dopo poco mi stanco e vendo tutto ... Confused
E_656 - 09 Feb 2016 11:51 pm
Oggetto:
Un mio amico faceva così con le sue ragazze! Laughing
(non le vendeva ovviamente... Le piantava!)


Ferrari 599 Fiorano (HW Elite)


E_656 - 10 Feb 2016 08:36 am
Oggetto:
Ferrari 328 GTS (Kyosho).


fantasmak - 10 Feb 2016 07:16 pm
Oggetto:
Tutto molto bello.Sinceramente io preferisco i modelli nella canonica scala 1/43 (come nel settore ferroviario preferisco l'1/87) anche per motivi di spazio,ma questi tuoi modelli sono veramente super;Kyosho in testa.

Guido.
E_656 - 10 Feb 2016 08:26 pm
Oggetto:
Grazie Guido, circa le Ferrari Kyosho offre sempre modelli riusciti, ma il monopolio è stato ultimamente di Mattel (nel bene e nel male) con la serie Elite...
Ora siamo "scesi" all'esclusiva Burago -se non ricordo male- con modelli da dimenticare...

Ora la Lancia Fulvia HF (AutoArt).
Il modello rappresenta la vincitrice con Ballestrieri-Bernacchini del Sanremo '72.


ferrarista56 - 13 Feb 2016 04:10 pm
Oggetto:
Ciao e buon weekend,splendidi modelli in 1.18 e belle versioni, gradevoli scatti e dettagli,anche i modelli nuovi Bburafo Coreani non sono male costano la metà e sono abbastanza soddisfacenti senza spendere 120 euro.la Mattel aveva anche una Super Elite a 280 euro ,ma poi rimanevano invendute... complimenti per gli ultimi modelli splendidi e uguali ai miei..bye bye .....

diablo - 13 Feb 2016 07:57 pm
Oggetto:
La Fulvia è un modello che non ho mai avuto. Vettura 1/1 affascinante, poi con quel motore a sbalzo (inclinato a sinistra) ...

Guardando la foto del motore mi ricorda la mia M3 E30 con il motore 2.3 cc 4 cilindri inclinato, ma a destra.


E_656 - 14 Feb 2016 10:35 am
Oggetto:
Grazie Luigi. Sulle nuove Burago-Ferrari, non mi sono soffermato in quanto non seguo più la tematica, però il tuo parere positivo mi fa piacere.

@Max: M3 2.3... Shocked Complimenti!

E' la volta della Ferrari 166MM (HW Elite)
Nell'inconsueta colorazione rosso metallizzato per il cinquantenario della Casa di Maranello... Quindi non fedele al vero.


E_656 - 16 Feb 2016 11:35 pm
Oggetto:
Mercedes 280 C (AutoArt).



diablo - 16 Feb 2016 11:51 pm
Oggetto:
Manca un modello CMC o Exoto ... Wink
E_656 - 17 Feb 2016 12:10 am
Oggetto:
Niente Exoto... Ma per CMC, avevo pubblicato questa:

http://amgmodels.mastertopforum.com/precedente-vt5681.html?postdays=0&postorder=asc&start=83

In compenso una meno blasonata GMP, Ferrari 330 P4


lombricoferoce - 17 Feb 2016 08:44 am
Oggetto:
Cominciando dalla P2 per arrivare alla P4 per me sono le più belle Ferrari che hanno bazzicato nel mondo sportprototipi.

Tanto di cappello al modello Wink
fantasmak - 17 Feb 2016 03:09 pm
Oggetto:
Bei modelli,specialmente la P4.
D'accordo con Franco (almeno una volta) sulla bellezza delle P2,P3 e P4:io ci aggiungerei anche la 312P versione berlinetta che ha corso a Le Mans nel 1969 con due vetture:la 18 pilotata da Rodriguez-Piper e la 19 da Amon-Schetty,ambedue ritirate.

Guido.
lombricoferoce - 17 Feb 2016 08:57 pm
Oggetto:
6 d'accordo ?


E_656 - 19 Feb 2016 05:16 pm
Oggetto:
Grazie Guido e Franco! Cool

Vista l'imparzialità odierna di Guido, mi permetto di "premiarlo" con una sua prediletta: una RR Silver Shadow Coupè '68 (Paragon)


fantasmak - 19 Feb 2016 09:00 pm
Oggetto:
Ahhhhhh,possiedi anche tu un modellino di Rolls Royce,mi fa molto piacere e ti ringrazio per il pensiero. Mr. Green Mr. Green

Direi molto bella questa Paragon.Dello stesso marchio ho visto anche una Phantom V,sullo stesso livello qualitativo di questa.

Guido.
diablo - 20 Feb 2016 06:21 pm
Oggetto:
E questa Paragon da dove esce?? Shocked
E_656 - 20 Feb 2016 06:33 pm
Oggetto:
Dalla scatola!


Ho anche una Jaguar della Paragon che posterò al più presto...
E_656 - 25 Feb 2016 09:59 am
Oggetto:
Fiat 124 Spider (SunStar)


E_656 - 25 Feb 2016 10:00 am
Oggetto:
Opel Manta SR (Norev)




E_656 - 25 Feb 2016 12:07 pm
Oggetto:
Aggiungo un paio di low-cost da 9,90€...
Non sono il massimo, ma a quel prezzo li acquistavo quasi senza batter ciglio!

VW Touareg Bburago:



AlfaGT (Welly):


E_656 - 29 Feb 2016 01:59 pm
Oggetto:
La Fiat 600 (Revell)


E_656 - 29 Feb 2016 02:01 pm
Oggetto:
Ford Capri III serie (Norev)...



E_656 - 29 Feb 2016 02:04 pm
Oggetto:
Fiat 500 L (Welly) Un altro esemplare da 9,90€...


fantasmak - 29 Feb 2016 10:36 pm
Oggetto:
Giuseppe....hai di tutto e di più.

Guido.
E_656 - 01 Mar 2016 12:55 am
Oggetto:
Grazie Guido! Anche se a volte avrei dovuto aver ... Di meno!
(Nel senso che mi sarei dovuto astenere dall'acquisto!) Mr. Green

Non in questo caso:
Estafette 800 delle Poste Francesi... (Norev)


E_656 - 01 Mar 2016 12:57 am
Oggetto:
Mehari (4x2) Norev.


fantasmak - 01 Mar 2016 08:22 am
Oggetto:
Bellissime tutte e due,ma l'Estafette è fantastica.

Guido.
E_656 - 01 Mar 2016 08:45 am
Oggetto:
Grazie Guido!
Son due modelli particolari: l'Estafette ha molte aperture eppoi era molto visibile anche in Italia (mi ricordo sempre quelli della San Carlo).
La Mehari mi affascinava sin da piccolo, perchè non concepivo un'auto in "plastica" e ogni volta che ne vedevo una non resistevo a toccarla, mi pareva un giocattolone da portar via.
Anche il modello non sembra die-cast, ma non so se è solo una mia impressione.

Ecco un'altra declinazione della 2CV (Norev)



E la capostipite (Solido):


lombricoferoce - 01 Mar 2016 11:53 am
Oggetto:
Shocked Non so se sono le foto che valorizzano .... ma ‘sti modelloni sono veramente belli …. non voglio immaginare quanto spazio sia necessario per goderseli tutti .... mi piace assai ... assai la 600 mi ricorda quella della Rivarossi ... anche se questa è la 750, sesta serie suppongo … e io preferisco il “vecchio” musetto “baffuto” e con gli occhioni meno sgranati.
Le francesine sono veramente deliziose.




E_656 - 01 Mar 2016 01:13 pm
Oggetto:
Grazie Franco!
Le foto non so se valorizzino o meno, queste erano le prime che scattavo ai modelli, spero di aver meglio affinato la tecnica nel tempo.
Spazio ce ne vuole, infatti le sistemo anche in scatoloni sopra gli armadi!
La 600 (750) non è certo un capolavoro, molto giocattolosa e poco rifinita, ma tant'è. Alla Revell vengon meglio le tedesche, così come alle Norev le francesine!

Questa è la classica 600 Multipla (Miniminiera-Unique Replicas)


E_656 - 01 Mar 2016 01:17 pm
Oggetto:
Già che ci sono anche un'altra versione della piccola Citroen

2CV Charleston (Norev)


E_656 - 02 Mar 2016 10:55 am
Oggetto:
Porsche Panamera (Norev HQ)


E_656 - 02 Mar 2016 10:58 am
Oggetto:
Porsche Boxster S (Welly): anche questa a 9,90€.




diablo - 02 Mar 2016 12:10 pm
Oggetto:
Mi assento qualche giorno e guarda quanti modelli ...

Mi associo a Guido, molto bello il modello Estafette 800, anche la 2CV furgoncino è niente male ...


fantasmak - 02 Mar 2016 05:05 pm
Oggetto:
Tutte molllto bellle,ma le migliori?.....Porsche,naturalmente. Mr. Green Mr. Green

Guido.
diablo - 02 Mar 2016 11:18 pm
Oggetto:
fantasmak ha scritto:
Tutte molllto bellle,ma le migliori?.....Porsche,naturalmente. Mr. Green Mr. Green

Guido.



E_656 - 03 Mar 2016 09:01 am
Oggetto:
Max, porta pazienza! Wink
Guido almeno un'altra Porsche -a mia memoria- dovrei averla per farti luccicare gli occhi! Mr. Green

Oggi mi ricollego al topic sull'uso dell'ABS nei nuovi modelli AutoArt per una mia curiosità circa questa Revell in "composito" -così definito sulla scatola-
Si tratta di una Opel Commodore GS/E.


fantasmak - 03 Mar 2016 02:06 pm
Oggetto:
Molto bella anche questa.Le targhe sono bellissime,con i caratteri esatti:solo mi sembrano un po' "lunghe".

Io aspetto. Mr. Green

Guido.
diablo - 03 Mar 2016 07:15 pm
Oggetto:
Porca zozza, ma una Ferrari?? Mr. Green


E_656 - 04 Mar 2016 12:33 am
Oggetto:
@Guido: nelle targhe tedesche sono ammessi sino a 8 caratteri alfanumerici, forse il font utilizzato o un'eccessiva spaziatura hanno creato quest'effetto.
Da notare come sia targata "maiali" (PIGS)!

@Max: va meglio una Ferrari 410 Superamerica? Mr. Green


lombricoferoce - 04 Mar 2016 10:18 am
Oggetto:
Shocked OT:
Come tutti ormai sanno io sono uno strenuo ammiratore di tutte le opere di Ferdinand Porsche del quale ho letto molto ma in ugual misura ammiro Ettore Bugatti; due pietre miliari delle quattro ruote. Con questo non voglio togliere nulla a tutti gli altri “pionieri” che sono come tanti tasselli dello stesso enorme mosaico.
Poi ci possono essere le antipatie epidermiche che comunque non permettono di valutare con serenità.
Certamente le vetture con il logo della giumenta di Stoccarda sono delle ottime e belle vetture ma diciamo pure che esteticamente viste un paio, le abbiamo viste tutte. Le carrozzerie con le ovvie piccole variazione sono state portate avanti nel tempo praticamente inalterate.
Se pensiamo, la linea della 356 risale a prima della II guerra. La 911 la troviamo già nel 1963.
Parlo di linea ovviamente ma è questa che inizialmente cattura l’occhio.
Non continuo oltre con l’OT ma le conclusioni sono facili da ottenere, …. Guido. Italiani, inglesi, americani e francesi sono stati molto più variegati nel tempo e hanno fatto delle cose egregie …. Cavallino Nero compreso.
bella la Opel e pure la Ferrari.
fantasmak - 04 Mar 2016 01:09 pm
Oggetto:
Franco,la mia,se non l'hai capito,era una battuta.Comunque di Porsche non c'è solo la 911,bensì anche la Carrera GT,la 918,la Cayman,ecc., tutte stilisticamente diverse tra loro.

Guido.
lombricoferoce - 04 Mar 2016 04:44 pm
Oggetto:
Ho capito che la tua era la "solita" battuta da ... incallito partigiano e ho risposto con un'altra battuta che pur essendo battuta ha un fondo di sacrosanta verità. Conosco vagamente i modelli da te elencati e non metto in dubbio che esistano ma altresì so che prima di questi esistevano solo le 356 e le 911, più in là non si andava e questo per anni, c'è stata una schiarita tirata per i capelli con le 914 seguite dalle Audi 100 coupé, pardon, dalla 924 e la 928 che a dire il vero esteticammente faceva un po' c ... era anti stipsi. La svolta si è avuta, secondo me, per merito del gruppo Volkswagen. A parte la Cayenne che trovo decisamente anonima, un furgonazzo delle suore da 500 cavalli, in effetti le altre da te citate sono belle anche se certe riprendono la vecchia linea delle auto da corsa Porsche degli anni sessanta, non per questo sono meno belle anzi, voglio dire che non c'è nulla di nuovo e si è dovuti ricorrere al passato per avere un po' di emozione. La Panamera mi piace anche se la sua linea, di profilo, mi ricorda la 112 della Bugatti ... La 918 per quanto bella mi sembra una Carrera GT rivisitata. Very Happy

Fine Ot, mi stai facendo inzaccherare come al tuo solito, il posticino ameno di Giuseppe che mi ha già fatto notare il mio innato buon cuore e ... non posso dire cosa ha detto di te perchè sono una signora ed il pudore mi fa graziosamete arrossire al solo pensiero.

4__3_2

Hasta luego, adoratore della Giumenta Nera Adoro esercitare la nobile e difficile arte dell'iconoclasta Razz
E_656 - 08 Mar 2016 09:19 am
Oggetto:
Le Porsche sono belle, se pur mantenendo gli stessi canoni stilistici, continuano a vendere e ad avere una pletora di affezionati un motivo -e forse più- ci sarà!
Ma a parità di prezzo, se potessi, io acquisterei una Ferrari... rigorosamente pre anni '90.

Per cui eccovi... Un'Alfa Romeo 1750 (AutoArt)
Mr. Green


fantasmak - 08 Mar 2016 11:36 am
Oggetto:
E_656 ha scritto:

Ma a parità di prezzo, se potessi, io acquisterei una Ferrari... rigorosamente pre anni '90.




Io no. Mr. Green Mr. Green

Guido.
E_656 - 08 Mar 2016 12:12 pm
Oggetto:
Nessuno è perfetto!
E_656 - 08 Mar 2016 12:23 pm
Oggetto:
Vabbè... Bastardo dentro, ma quasi buono in superficie... Mr. Green

Solo per gli occhi di Guido, ma anche per tutti coloro che desiderino:

Porsche 356A (Schuco)


fantasmak - 08 Mar 2016 03:36 pm
Oggetto:
Sempre fascinosa la vecchia 356.

Guido.
diablo - 09 Mar 2016 07:34 am
Oggetto:
fantasmak ha scritto:
E_656 ha scritto:

Ma a parità di prezzo, se potessi, io acquisterei una Ferrari... rigorosamente pre anni '90.




Io no. Mr. Green Mr. Green

Guido.


Io si!! Mr. Green
lombricoferoce - 09 Mar 2016 10:25 am
Oggetto:
Io no ... ma non per una particolare antipatia per il cavallino, da Modena sono sempre uscite auto stupende e non solo Ferrari ovviamente; prenderei Porsche per il semplice motivo che in qualsiasi concessionaria sita in questa ruotante palla di fango popolata da ominidi sporcaccioni, si trova l’assistenza necessaria.
In più da quello che so, Porsche fornisce i ricambi per qualsiasi modello che porti la Giumenta nera come logo e anche non, visto che lo stemma nacque nel 1953 quindi ben dopo la nascita dello studio Porsche.
Very Happy Servus
E_656 - 09 Mar 2016 10:39 am
Oggetto:
Ma le Ferrari non hanno bisogno d'assistenza, non si rompono mai! Smile felice 2

Ferrari 125S (HW Elite)


diablo - 09 Mar 2016 11:26 am
Oggetto:
E_656 ha scritto:
Ma le Ferrari non hanno bisogno d'assistenza, non si rompono mai! Smile felice 2


Mah! Fare un tagliando costa una follia e per un guasto son dolori ... Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes

Le Porsche sono molto affidabili e tranquillamente puoi fare un lungo viaggio Wink
lombricoferoce - 09 Mar 2016 12:28 pm
Oggetto:
Bella la prima Ferrari ha pure il colore giusto. Peccato che sia stata smembrata ...

Come è noto a tutti furono costruite 2 125 S con un motore da 1.5 litri a 12 cilindri, una era la “sport” e una la “corsa”.

Come da tradizione le vetture vennero cannibalizzate per dar origine ad altre, peccato, almeno un’Auto Avio è sopravvissuta e non per merito del Cavallino.


fantasmak - 09 Mar 2016 07:15 pm
Oggetto:
diablo ha scritto:


Mah! Fare un tagliando costa una follia e per un guasto son dolori ... Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes

Le Porsche sono molto affidabili e tranquillamente puoi fare un lungo viaggio Wink


Parole sante.

Guido.
E_656 - 10 Mar 2016 08:39 am
Oggetto:
lombricoferoce ha scritto:
Bella la prima Ferrari ha pure il colore giusto. Peccato che sia stata smembrata ...


La superstite ho avuto la fortuna di vederla (e sfiorarla) al Museo Ferrari un paio d'anni fa.

Ferrari 250 GT Berlinetta passo corto (HW Elite)


diablo - 10 Mar 2016 08:43 am
Oggetto:
Ti tratti bene con la serie Elite! Very Happy


fantasmak - 10 Mar 2016 11:31 am
Oggetto:
Max,ora non potrai più lamentarti della latitanza di modelli Ferrari. Mr. Green Wink

Guido.
lombricoferoce - 10 Mar 2016 12:12 pm
Oggetto:
Da quello che ho letto non ci sono superstiti, proprio perché all’epoca non si buttava via nulla a Maranello, credo che in quegli anni con abbondassero i soldini e quindi giocoforza erano costretti a rigirare i cappotti.
La Lancia D50 insegna … diventò Ferrari 801 …. se non ricordo male e non è escluso che qualche pezzo non sia finito nella 156 F2.
Ritornando alla 125, nel 1987, in occasione dei 40 anni dalla fondazione dell'azienda, oltre alla realizzazione della F40, sulla base dei disegni e delle foto dell'epoca, la padovana Michelotto Automobili realizzò una replica della 125 “Sport “, vettura definita da Gioachino Colombo "ala spessa o integrale”, equipaggiata con un motore originale rimasto per fortuna nel magazzino della Ferrari.

http://www.modelfoxbrianza.it/1947_Ferrari.htm

Bello il modello della SWB, a mio avviso una delle più belle Ferrari e siamo a fine anni 50, la preferisco anche alla GTO del '63 non prendo neppure in considerazione la '64, parlo della linea.
Sembra correre anche da ferma. Bellissima.



E_656 - 13 Mar 2016 11:44 am
Oggetto:
Prendo atto di aver accarezzato una copia... E' anche probabile -anzi sicuro- che fosse scritto sulla legenda che accompagnava l'auto, ma rimasto obnubilato dalla sua avvenenza non mi sono accorto che era "rifatta"! Laughing

Maserati Ghibli Spyder -con la "Y"- (Minichamps)


diablo - 13 Mar 2016 11:47 am
Oggetto:
Ti tratti molto bene!! Very Happy


E_656 - 16 Mar 2016 09:49 am
Oggetto:
Grazie Max, ma questi sono i modelli migliori... Ogni tanto intercalerò quelli da supermercato... E ce ne sono!

Ferrari 365GTB4 Carrefour (Kyosho)


lombricoferoce - 16 Mar 2016 12:51 pm
Oggetto:
Belli anche questi 2, la mia preferenza va alla Ghibli che in versione spider per me è bellissima, mentre la Y della Minichamps fa c ... Very Happy

Kyosho .. Kyosho non è quella ..... Shocked dei modelli che vanno in pappa? Shocked
E_656 - 16 Mar 2016 12:59 pm
Oggetto:
Che dirti Franco... Se son pappa, si sfalderanno! Cool
Tra tutte quelle che ho mi creerò un cimitero di limatura di zamac... Mr. Green

Da una grande ad una piccola: Fiat 5oo (Burago)



lombricoferoce - 16 Mar 2016 01:31 pm
Oggetto:
Se son pappa si papperanno Wink

Speriamo di no, ovviamente e poi per esperienza mia con altre marche la cosa si è manifestata abbastanza presto, per esempio avevo 2 SWB della Idea 3 una civile e una Le Mans. La civile si è sbriciolata letteralmente come un biscotto dopo un paio di anni, ora ho in una scatolina, tipo urna funeraria, tutto quello che non era zamac. La versione da gara è felicemente viva e vegeta ed immacolata e così pure una Ferrari 410 S.A Superfast della stessa casa. Della KYOSHO ho solo 2 modelli che godono ottima salute e li ho da molti anni. Quindi ....

Bella questa L, è decisamente lei. Ciao Very Happy
fantasmak - 16 Mar 2016 07:04 pm
Oggetto:
Molto ben fatto il modellino della 365 GTB4.

Belli anche gli altri.

Guido.
E_656 - 19 Mar 2016 09:08 pm
Oggetto:
Grazie! Wink

Un po' di classico inglese con la MG B GT Coupè MkII (AutoArt).



E_656 - 22 Mar 2016 07:08 pm
Oggetto:
Modello da edicola: Peugeot 403 (Solido)




diablo - 22 Mar 2016 08:46 pm
Oggetto:
In edicola sono usciti anche modelli 1/18 ?? Rolling Eyes
E_656 - 22 Mar 2016 08:55 pm
Oggetto:
Ebbene sì, gli editori non si lasciarono sfuggire nemmeno questa nicchia del collezionismo!
La 5oo L che ho postato poco indietro, pur essendo Burago costituiva un'uscita di quella raccolta, anche la 2CV blu chiaro e questo Maggiolino (sempre Burago):



lombricoferoce - 22 Mar 2016 10:30 pm
Oggetto:
Il Käfer non è male anche se l'interno è un po' "rozzo", istintivamente mi viene in mente il 1956, non so se la data possa corrispondere al modello, comunque guardando meglio e leggendo ancora meglio, sul libro dei Käfer, noto l'assenza dei segnalatori di direzione che compaiono nel '60, qui ci sono le bacchette e lo specchietto esterno, in posizione sbagliata, che diventa di serie nell'agosto del 1958, nel 1959 le porte hanno l'apertura a pulsante che qui non c'è. Quindi è un 1958 anche se mancano i deflettori .... meglio la Peugeot della Solido. Very Happy

@Diablo: diversi anni fa, non rammento esattamente, uscì una raccolta di auto 1/18 (a parte la Bugatti T41 troppo piccola e non solo lei, se ci penso bene), per lo più erano auto francesi, la produzione era Solido. Io presi solo la Peugeot 203 in livrea blu Francia. Tutto sommato erano bei modelloni e comprendevano vetture interessati ma non ricordo nè il nome della raccolta nè l'anno, comunque non meno di 5 o 6 anni fa. Le ho viste tutte, perchè in un bar che frequentavo erano esposte in una vetrinona, ora non esiste più nulla. Rolling Eyes
lombricoferoce - 23 Mar 2016 01:56 pm
Oggetto:
lombricoferoce ha scritto:
Il Käfer non è male anche se l'interno è un po' "rozzo", istintivamente mi viene in mente il 1956, non so se la data possa corrispondere al modello, comunque guardando meglio e leggendo ancora meglio, sul libro dei Käfer, noto l'assenza dei segnalatori di direzione che compaiono nel '60, qui ci sono le bacchette e lo specchietto esterno, in posizione sbagliata, che diventa di serie nell'agosto del 1958, nel 1959 le porte hanno l'apertura a pulsante che qui non c'è. Quindi è un 1958 anche se mancano i deflettori .... meglio la Peugeot della Solido. Very Happy

@Diablo: diversi anni fa, non rammento esattamente, uscì una raccolta di auto 1/18 (a parte la Bugatti T41 troppo piccola e non solo lei, se ci penso bene), per lo più erano auto francesi, la produzione era Solido. Io presi solo la Peugeot 203 in livrea blu Francia. Tutto sommato erano bei modelloni e comprendevano vetture interessati ma non ricordo nè il nome della raccolta nè l'anno, comunque non meno di 5 o 6 anni fa. Le ho viste tutte, perchè in un bar che frequentavo erano esposte in una vetrinona, ora non esiste più nulla. Rolling Eyes


Trovato, la raccolta era edita da Hachette: “Mitiche auto da collezione anni '50-'60”.
E_656 - 23 Mar 2016 06:09 pm
Oggetto:
Bravo Franco! Wink
Io avevo cercato inutilmente ieri.

La prima edizione risale al 2005.
lombricoferoce - 24 Mar 2016 09:25 am
Oggetto:
Ah … ecco, era il 2005, grazie Giuseppe, rammento che abitavo ancora a Piovarolo di sotto e per trovare la 203 ho battuto a tappeto le edicole. Non è stato facile. Ce l’ho ancora (chiusa), l’unico 1/18 che ho tenuto. La vettura in se mi piace un sacco e poi blu Francia ....

Laughing
E_656 - 03 Apr 2016 05:41 pm
Oggetto:
Lotus Elan S/E Coupè. (AutoArt)


E_656 - 03 Apr 2016 05:46 pm
Oggetto:
E' tanto compatta che accanto alla RR sembra in scala 1/24...


diablo - 03 Apr 2016 06:13 pm
Oggetto:
4_3_2_1 4_3_2_1 4_3_2_1 4_3_2_1
E_656 - 13 Apr 2016 05:41 pm
Oggetto:
diablo ha scritto:
4_3_2_1 4_3_2_1 4_3_2_1 4_3_2_1


Non so se sia troppo piccola la MG o troppo grande la RR! Laughing

Alfa Romeo Alfetta GT (AutoArt)


E_656 - 18 Apr 2016 06:59 pm
Oggetto:
Una Ford del '49, molto giocattolosa (Maisto)


diablo - 18 Apr 2016 10:01 pm
Oggetto:
Sarà anche molto giocattolosa ...


E_656 - 19 Apr 2016 08:34 am
Oggetto:
Il modello è molto robusto essendo "vintage" fa il suo buon effetto... Sino a quando non si sbriciolerà nella scatola!
Altra Maisto e altra americana:


Chevrolet Camaro SS 396


lombricoferoce - 19 Apr 2016 10:09 am
Oggetto:
Perché dovrebbe andare in briciole? Povera Camaro! Shocked
E_656 - 19 Apr 2016 10:24 am
Oggetto:
Beh... Io, pessimista cosmico di natura (ingrata), vedo sempre i miei modelli alla stregua di intonsi cumuli di briciole nelle loro scatole-sarcofago! Mr. Green

Ma è probabile che capiti prima a me di loro! Laughing
lombricoferoce - 19 Apr 2016 01:16 pm
Oggetto:

E_656 - 20 Apr 2016 09:09 am
Oggetto:
Laughing Laughing Laughing

Un'altra Maisto, non c'è malaccio, ha anche gli ammortizzatori funzionanti.


Opel Speedster



diablo - 20 Apr 2016 09:26 am
Oggetto:
E_656 ha scritto:
Ma è probabile che capiti prima a me di loro! Laughing



E_656 - 01 Mag 2016 04:41 pm
Oggetto:
Fatti i debiti scongiuri... Rieccomi!

La Peugeot 404 Coupè (Norev).
Matita di Pininfarina.



fantasmak - 01 Mag 2016 05:22 pm
Oggetto:
Bella la vettura vera e bello il modello.

Benritornato.

Guido.
E_656 - 03 Mag 2016 10:17 pm
Oggetto:
Grazie Guido!
Pininfarina è una garanzia anche nelle linee della 404 Cabriolet, prodotta dal 1962 al '69.


diablo - 05 Mag 2016 01:14 am
Oggetto:

E_656 - 07 Mag 2016 04:40 pm
Oggetto:
Grazie Max!

Peugeot 207cc (Welly).
Un buon rapporto qualità/prezzo (9,90€). Presenti le sospensioni e la possibilità di ottenere la versione cabriolet sganciando il tettuccio. Abbastanza inguardabile il cofano motore...



E_656 - 19 Mag 2016 03:56 pm
Oggetto:
Fiat 124 Abarth (SunStar): evidente l'errore nella targa con la "C" al posto della "K" e quella anteriore formato "lavagna"...



E_656 - 06 Giu 2016 10:14 pm
Oggetto:
Volvo PV544 (Revell)


lombricoferoce - 06 Giu 2016 10:18 pm
Oggetto:
AHHHH ... la PV
fantasmak - 06 Giu 2016 11:10 pm
Oggetto:
Questa Volvo mi è sempre piaciuta,con queste forme arrotondate.Ne parlo spesso con Franz.Bello anche il modello.

Guido.
brown - 09 Giu 2016 03:30 pm
Oggetto:
Caspita, però queste sembrano vere, tanto che sono fatte bene.
complimenti anche per le ottime foto

E_656 - 11 Giu 2016 02:38 pm
Oggetto:
Grazie ragazzi per gli apprezzamenti! Wink
Il problema degli 1/18 è costituito dallo spazio richiesto -anche solo per lo stoccaggio- ed ora anche dai prezzi decisamente "fuori scala"...
Ho smesso in tempo! Mr. Green

Ferrari 250 Berlinetta GT Lusso (HW Elite).

Appartenuta ad Eric Clapton... L'originale ovviamente! Laughing


lombricoferoce - 11 Giu 2016 10:41 pm
Oggetto:
Avrai anche smesso per tempo ma hai fatto scorta per l'inverno, eh?! Very Happy

fa strano vedere un Ferrari stradale con la guida a destra. Bel modellone, bello davvero.

Notte
E_656 - 12 Giu 2016 01:21 pm
Oggetto:
Grazie Franco, ho fatto bene a fare provvista per il lungo inverno: i prezzi sono saliti e per le Ferrari le Bburago non mi entusiasmano molto...

Una Ford Escort MkI della Minichamps:



fantasmak - 12 Giu 2016 02:51 pm
Oggetto:
Secondo me,la prima serie della Ford Escort era la più bella ed originale, con gli spigoli arrotondati.

Bello anche il modello.

Guido.
E_656 - 12 Giu 2016 02:55 pm
Oggetto:
Grazie Guido... Sono perfettamente d'accordo, la I serie fu anche per me la più riuscita e quella che rimane nei miei ricordi.
E_656 - 18 Giu 2016 05:41 pm
Oggetto:
Una (Ferrari) Dino 246GT (HW Elite):


E_656 - 24 Giu 2016 10:33 am
Oggetto:
Citroen C6 BBurago (1/20)

L'auto reale, non ha mai avuto il successo che secondo me avrebbe meritato (gusto personale), ha condotto -e conduce- un'esistenza parecchio anonima... Peccato!



E_656 - 25 Giu 2016 12:00 pm
Oggetto:
Peugeot 504 (Welly)


ferrarista56 - 25 Giu 2016 02:15 pm
Oggetto:
Ciaoooooo e felice weekend..... splendidi modelli e gradevoli fotografie ottimi anche i dettagli... bye bye.....


E_656 - 30 Giu 2016 04:38 pm
Oggetto:
Grazie per la visita Luigi, è sempre un piacere! Wink

Opel Kapitän P2 (Revell)


fantasmak - 30 Giu 2016 04:55 pm
Oggetto:
Tutte molto belle,Giuseppe,ma quelle che preferisco sono la Dino 246 (anche la 206) che sarà la madre di molte future produzioni del Cavallino,e la Opel Kapitän,un macchinone per quei tempi che mi ha sempre intrigato.Avevo comperato (e ce l'ho ancora) la versione della Politoys in scala 1/43,non riuscitissimo come modellino,ma dava l'idea.

Guido.
E_656 - 08 Lug 2016 11:30 am
Oggetto:
Concordo: la Dino, pur non ufficialmente marchiata Ferrari, è una delle più affascinanti.
La Kapitän ti faceva sentire negli USA a casa tua...

VW Golf MkI -quì nella versione GTI-, (Norev)


fantasmak - 08 Lug 2016 12:02 pm
Oggetto:
Anche queta Golf di Norev,rispecchia bene le linee della vettura reale.Bella. Very Happy

Guido.
diablo - 08 Lug 2016 12:16 pm
Oggetto:
Vw Golf GTI che bei ricordi!!


E_656 - 08 Lug 2016 02:58 pm
Oggetto:
In effetti il modello Norev anche se realizzato in economia per contro rispetta le linee e aveva un prezzo imbattibile: poco sotto i 40 euro...
E_656 - 09 Lug 2016 12:39 pm
Oggetto:
VW Scirocco GTI I serie -a mio parere la più riuscita e significativa-. (Revell).


fantasmak - 09 Lug 2016 12:53 pm
Oggetto:
Molto bella e ben realizzata.

Guido.
diablo - 09 Lug 2016 08:22 pm
Oggetto:
E_656 ha scritto:
VW Scirocco GTI I serie -a mio parere la più riuscita e significativa-. (Revell).



Della VW o della Revell?? Mr. Green
E_656 - 09 Lug 2016 08:40 pm
Oggetto:
Della ReVWell... Che diamine!
Non si era capito!?
E_656 - 11 Lug 2016 09:48 am
Oggetto:
Un po' di sport...

Opel Ascona 400 Rally (SunStar)



diablo - 11 Lug 2016 11:24 am
Oggetto:
I bei tempi!!


E_656 - 19 Lug 2016 11:46 am
Oggetto:
Eh sì... Forse i più affascinanti del Mondiale Rally...



Un "9,90€" (Edicola/Solido): Lancia Stratos in livrea Alitalia.


lombricoferoce - 19 Lug 2016 05:42 pm
Oggetto:

.... eh ... giovinastri, i bei tempi dei rally erano quando correvano le Saab col 2 tempi, le Fulviatta HF, le Cooper, le DS e le Alpine .... dopo le Stratos il mio cuore già va in erezione molto meno Smile felice 2 sempre di meno ... fino ad ammosciarsi .... alla fine degli anni 90. Eh, che ci volete fare, son fatto male. Very Happy
E_656 - 19 Lug 2016 06:36 pm
Oggetto:
Siam d'accordo! Oserei dire che lo zenit si è toccato a fine anni '70, per poi affievolirsi ed appiattirsi sino all'odierno... Ma non credo solo nel rally, ma in tutte le discipline motoristiche...

Non avrà avuto un grande palmares, ma qualche rally l'ha disputato:

Di Revell la Kadett B 1900 Rally...




fantasmak - 19 Lug 2016 08:59 pm
Oggetto:
Molto bella anche questa:oggigiorno il livello di qualità dei modelli di tutte le scale, è decisamente ottimo,certi a prezzi molto dignitosi.Basti confrontare i modelli di una decina di anni fa con gli attuali e ci si trova davanti ad un abisso. Very Happy Wink

Guido.
E_656 - 19 Lug 2016 11:36 pm
Oggetto:
Credo siano cambiati i sistemi di progettazione e influisca anche la pazienza cinese nell'assemblare tutti i particolari! Mr. Green
Particolarità della Kadett: non è die cast ma ABS o composito, come la Commodore che postai tempo fa, sempre di Revell.
diablo - 20 Lug 2016 11:45 am
Oggetto:
E_656 ha scritto:
Particolarità della Kadett: non è die cast ma ABS o composito, come la Commodore che postai tempo fa, sempre di Revell.


Almeno si evita il problema del "metal fatigue" o puntinatura stile Exoto ... 1_2_3
E_656 - 20 Lug 2016 03:43 pm
Oggetto:
Vero... E al contrario della resina consente le aperture... Neutral
lombricoferoce - 20 Lug 2016 05:20 pm
Oggetto:
Very Happy Concordo con il pastore di Rolls Very Happy Ma qui lo dico e qui lo nego ovviamente Razz
E_656 - 16 Ago 2016 06:35 pm
Oggetto:
Questa volta della Kyosho un'elegante spider inglese: la Triumph TR3.



fantasmak - 16 Ago 2016 07:15 pm
Oggetto:
Kyosho è una sicurezza.Molto bella sia la vettura vera che quella in scala.

Guido.
diablo - 16 Ago 2016 08:10 pm
Oggetto:
La famigliola 1/18 aumenta giorno dopo giorno ...


lombricoferoce - 16 Ago 2016 08:28 pm
Oggetto:
La vorrei vera .... magari una B Mr. Green
E_656 - 22 Ago 2016 06:40 pm
Oggetto:
lombricoferoce ha scritto:
La vorrei vera .... magari una B Mr. Green


Buongustaio! Wink


E' la volta di una visita in casa Ford, con la Taunus 17M di Revell. Ricordata anche affettuosamente come "Badewanne" (vasca da bagno).


lombricoferoce - 22 Ago 2016 07:04 pm
Oggetto:
A dire la verita questi modelloni mi lasciano interdetto per la loro bellezza, forse non capirò un piffero però mi sembrano asssai belli. Qui lo dico e qui lo nego ma se qualcuno mi da ragione lo ribadisco. Very Happy
diablo - 22 Ago 2016 07:06 pm
Oggetto:

fantasmak - 22 Ago 2016 07:36 pm
Oggetto:
Questa è una vettura che mi è sempre piaciuta,un po' particolare viste le forme non proprio ortodosse.

Bello anche il modello.

Guido.
E_656 - 08 Nov 2016 06:27 pm
Oggetto:
Da un bel po' che non aggiorno...


Ford Escort RS 1800 (SunStar) vincente al Safari Rally 1977.
Quì un'immagine di un esemplare in gara:




diablo - 08 Nov 2016 07:48 pm
Oggetto:
Se ricordo bene hanno realizzato più di una versione ...


fantasmak - 08 Nov 2016 08:34 pm
Oggetto:
Giuseppe,sei per caso padrone dei grandi magazzini? Mr. Green Wink

Guido.
E_656 - 20 Nov 2016 09:07 pm
Oggetto:
No... Ma il padrone dei grandi magazzini mi voleva un gran bene, ogni volta che aprivo il portafogli! Laughing

Rimanendo in tema ecco la Renault 5 Turbo (Universal Hobbies)...



Una curiosità: se notate sui coprifari hanno scritto "Cibiè Idde" anzichè "Cibiè Iode"...
fantasmak - 20 Nov 2016 09:11 pm
Oggetto:
Non ho dubbi. Mr. Green Mr. Green

Un bel mostro questa R5 Turbo.

Guido.
E_656 - 09 Dic 2016 03:16 pm
Oggetto:
E dalla versione muscolosa a quella molto più "umile", ma rivoluzionaria della R5 utilitaria.
Credo sia tra i Solido migliori.


diablo - 09 Dic 2016 03:19 pm
Oggetto:
Molto belle le due Renault


fantasmak - 09 Dic 2016 09:03 pm
Oggetto:
I finestrini delle portiere anteriori della stradale sono fissi o si alzano e abbassano?

Guido.
E_656 - 09 Dic 2016 10:00 pm
Oggetto:
No, fissi.
Son tanto comodi per aprire le portiere! Very Happy
E_656 - 15 Dic 2016 10:07 pm
Oggetto:
Un'altra piccola francese di successo in versione "tuning" sempre da Solido...



E_656 - 08 Gen 2017 12:01 pm
Oggetto:
Ora è la volta di una signora inglese, molto elegante...
La Jaguar MKII 3.8 di Model Icons.


fantasmak - 08 Gen 2017 02:10 pm
Oggetto:
Molto bella questa Jaguar:sia la vettura reale che il modellino.

Guido.
ferrarista56 - 10 Gen 2017 01:43 pm
Oggetto:
Ciaoooooo e felice Martedì... magnifico modello e splendide fotografie, ottimi dettagli e particolari, ben fatta e aggraziata.. bye bye.......


E_656 - 15 Gen 2017 02:01 pm
Oggetto:
Grazie Luigi! E' sempre piacevole aver una tua visita ed un tuo commento!


Alfa Romeo Duetto AutoArt


E_656 - 21 Gen 2017 08:33 pm
Oggetto:
Una Lancia Delta Integrale MondoMotors che acquistai a meno di 10 euro...


lombricoferoce - 23 Gen 2017 09:12 am
Oggetto:
Come sai non sono il mio campo ma sono belle ugualmente.
E_656 - 23 Gen 2017 11:01 am
Oggetto:
Franco, lo dici a uno che non ha nemmeno un campo da zappare! Laughing
Diciamo che la "Duetto" è molto bella, la Delta è carina e si fa ben volere per il costo irrisorio. Very Happy

Un'altra da 10 euro... Quindi "simpatica" d'ufficio! Mr. Green

Peugeot 307 WRC


fantasmak - 23 Gen 2017 02:44 pm
Oggetto:
lombricoferoce ha scritto:
Come sai non sono il mio campo ma sono belle ugualmente.





Guido.
E_656 - 24 Gen 2017 08:55 pm
Oggetto:
Per la gioia e l'ammirazione di Guido che è un patito del Cavallino...

Ferrari 308 GTS Mattel Elite
fantasmak - 24 Gen 2017 10:56 pm
Oggetto:
Sì,ma di quello di Stoccarda (anche se è una cavallina).

Guido.
lombricoferoce - 25 Gen 2017 11:36 am
Oggetto:
Il termine è giumenta ... la giumenta nera di Stoccarda Rolling Eyes almeno fino a ieri ma se poi la tua indole delicatamente ed indomitamente poetica ti fa rimembrare il Pascoli ed i suoi Canti di Castelvecchio, va be' chiamiamola cavallina … così poi magari nel pomeriggio andrai a saltellare leggiadro tra i campi in fiore …. e chissà che tu non senta pure alto un nitrito. O era un nitrato? Shocked



La 308 è una delle mie Ferrari preferite. Solo la Dino la supera.
fantasmak - 25 Gen 2017 12:49 pm
Oggetto:
Lo so che è una giumenta,una cavalla da sella. Wink

Guido.
lombricoferoce - 25 Gen 2017 06:23 pm
Oggetto:
Non solo, non solo Herr fantasmacuzzo bello ... pure la femmina dell’asino, del mulo o di altra bestia da soma o femmina dai facili costumi ma questo lo aggiungo io. Very Happy

Quindi chi ti dice che lo stemma di Stoccarda sia un equino cavallino e non una somara?
fantasmak - 25 Gen 2017 06:58 pm
Oggetto:
Beh,a vedere lo stemmino sembrerebbero le fattezze di un equino cavallino, dopo tutto puo' essere. Wink

Guido.
lombricoferoce - 25 Gen 2017 08:50 pm
Oggetto:
Ah ecco ....
E_656 - 25 Gen 2017 11:50 pm
Oggetto:
Tra equazioni equine, io pedissequamente equanime ne piazzo un altro nella scuderia...

Ferrari Mondial 3.2.


Marco_Beta - 30 Gen 2017 10:02 pm
Oggetto:
Che bella collezione! La scala grande la rende per me affascinante in quanto mi ricorda i miei amati modelli in latta, parecchi hanno un livello elevato di qualità e dettagli, aumentando così le emozioni di chi li ha ammirati in scala 1:1. Mi hano colpito la Taunus e la Escort Mk1 (quest'ultima anche perché la posseggo vera) e la Opel Commodore e la Kadett, sono auto che mi piacciono un sacco.
Altro valore aggiunto di questa raccolta è che molti modelli credo siano poco reperibili in scale minori..insomma: complimenti!
fantasmak - 30 Gen 2017 10:37 pm
Oggetto:
Secondo i miei gusti la Mondial è stata una delle più brutte Ferrari costruite.Il modello è bello,nel senso che rispecchia alle perfezione le linee della vettura vera.

Guido.
E_656 - 31 Gen 2017 12:38 am
Oggetto:
Il modello è bello perché è brutto... Sei ossimorico mio buon Guido! Very Happy
Aspetta che Franco legga questa tua asserzione ed inizierà con la sua immane bontà a temperar matite! Laughing Laughing
Ti do atto comunque che coi maggiolini pressati non hai problemi: non puoi far classifiche, son tutte uguali!



Grazie Marco per i tuoi apprezzamenti, ho cominciato a collezionare 1/18 , ma dopo ho virato decisamente verso la latta, meno precisa, meno dettagliata... Ma molto più affascinante e molto meno "fredda"... La Escort Mk1 secondo me è l'auto più riuscita di tutta la serie e son contento per te che ne abbia conservato un esemplare.


Un classico Alfa Romeo: la Montreal (AutoArt)




fantasmak - 31 Gen 2017 09:24 am
Oggetto:
Il modellino è ben riuscito perchè riproduce bene le linee della vettura reale,se vuoi metterla così. Wink

Le 911 sono tutte uguali agli occhi di chi non le conosce. Mr. Green

Guido.
E_656 - 04 Feb 2017 10:04 am
Oggetto:
fantasmak ha scritto:


Le 911 sono tutte uguali...
Guido.


Visto che siamo d'accordo!?


Questa IST Model, è la Fiat 124.
Penso sia l'auto con la quale ho fatto più viaggi nell'infanzia, pur non essendo di famiglia, ma dell' NCC di fiducia.
Mi aveva preso in simpatia e ogni viaggio per me era una festa!
Stesso colore, solo la targa ovviamente diversa e gli pneumatici senza la fascia bianca.
Comunque bando ai ricordi...




fantasmak - 04 Feb 2017 12:50 pm
Oggetto:
E_656 ha scritto:
fantasmak ha scritto:


Le 911 sono tutte uguali...
Guido.


Visto che siamo d'accordo!?








Mica tanto....lascia le frasi complete

Guido.
Marco_Beta - 05 Feb 2017 11:38 am
Oggetto:
Su questa scala di modelli sono molto ignorante e qui mi sto facendo una cultura..oltre che tentare!
124 superbello! Fa parte di quelle auto che adoro e che mi ricorda l'infanzia..poi targata "To" per me valore aggiunto!
E_656 - 05 Feb 2017 02:31 pm
Oggetto:
Marco, non c'è molto da sapere... Sono belli grandi, di solito con parecchi particolari, con aperture o senza (resina)... Occupano parecchio spazio e adesso costano cifre oscene, non sono pentito, ma non ne acquisto più!

R12 Gordini (Solido 1/18 ).
Dalla linea inconsueta, con il terzo volume spiovente, sembrava voler scardinare i canoni delle classiche auto dell'epoca. A me da piccolo piaceva... Smile



E_656 - 18 Feb 2017 04:25 pm
Oggetto:
Pahnard PL17 (Solido/edicola)


lombricoferoce - 18 Feb 2017 10:44 pm
Oggetto:
Bella la PL, l'aveva uno che abitava nella mia via, la prima volta che la sentii in moto non credevo alle mie orecchie sembrava una 500 in versione "mezzosoprano". La vettura mi è sempre piaciuta. T i ricordi la famosa 500 con il motore Tigre?


E_656 - 18 Feb 2017 11:09 pm
Oggetto:
Non me la ricordavo... Meglio, ne ero all'oscuro.
Poi S.Google mi ha svelato l'arcano...

http://fiat500nelmondo.it/la-fiat-500-missile-da-180-kmh/

Caspita! Shocked
Marco_Beta - 18 Feb 2017 11:28 pm
Oggetto:
Che bella la PL! Quella macchina mi piace da matti perché rispecchia alla grande il periodo in cui nacque..le case automobilistiche si lanciavano spesso in carrozzerie dalle linee audaci magari mosse da motori che alloggiavano comodi comodi dentro vani che ti permettevano di vedere ampie porzioni d'asfalto...mi piace alche la definizione del rumore tipo 500 mezzosoprano!!
Comfermo la mia ignoranza in tema 1/18..non sapevo esistesse questo modello da edicola apparentemente ben fatto.
Bei pezzi Giuseppe e la scala a me non dispiace se non fosse per lo spazio...maledetto spazio che non basta mai!
E_656 - 19 Feb 2017 11:58 am
Oggetto:
Lo spazio è un vero problema, anche perchè ti costringe a lasciare i modelli stipati nella scatola e a non goderne la vista... Tanto vale lasciarli in negozio!
Tra l'altro ho letto che se da una parte i modelli in zamac soffrono di metal fatigue, quelli in resina non sono esenti da guai... Chiusi nelle scatole la successiva polimerizzazione residua sprigiona dei gas che rimanendo in sede finiscono per fessurare e danneggiare irrimediabilmente il modello! Spero sia un falso allarme, altrimenti non si salva più nessuno! Confused

Motori piccoli in auto grandi... Mi ricordo il 993cc della Kadett che "nuotava" nel vano motore!
Lo stesso però che doveva alloggiare il 1900 della GT/E...

Da Norev (HQ) la BMW M1


lombricoferoce - 21 Feb 2017 05:35 am
Oggetto:
non ti serviva andare così lontano

http://amgmodels.mastertopforum.com/qui-vp82181.html#82181
Mr. Green
E_656 - 21 Feb 2017 09:24 am
Oggetto:
A volte ciò che è vicino non è così evidente alla mia memoria presbite... Laughing

Ti cito per esteso a futura memoria:

"Vi ricorderete senz'altro l'episodio della Fiat 500 con su il motore Tigre. No eh! Male-
Male, male, male. E poi mi dite che vi piacciono le auto.
Questa è la storia del sig.Tito Manzini, figlio di un industriale parmense, che decise di investire un po' del denaro paterno in favore di una vettura unica nel suo genere.
Si rivolse dunque all'officina di Antonio Corbettini e Benito Minghelli, ove soprattutto quest'ultimo si adoperò in modo da adattare per la piccola Fiat il motore "Tigre" che in origine equipaggiava una Panhard BT 17 TIGRE. Si trattava di un bicilindrico boxer di 848 cc. ad aste e bilancieri, raffreddato ad aria forzata. Mediante un'apposita flangia venne accoppiato alla trasmissione originale della 500, alla quale vennero sostituiti l'albero primario, il rapporto al ponte e i semiassi. Altre modifiche riguardarono la sostituzione dei fuselli e della balestra anteriori, delle molle e degli ammortizzatori posteriori e infine delle ruote, con dei cerchi in lega da 12. Il tutto venne a costare un milione e mezzo di allora. Con la sola modifica del carburatore doppio corpo e l'alleggerimento del volano, questo motore era in grado di fornire una sessantina di cavalli e spingere la 500 fino a 180 Km/h. Una prestazione che il Manzini sfruttava spesso e volentieri e che era impossibile non notare, specie da parte di altri possessori di vetture sportive (anche Alfa Romeo Giulia Gt e Giulietta Sprint) che quando si vedevano sfrecciare davanti questa utilitaria venivano assaliti dallo stupore e da non pochi dubbi. Per cui alle riviste specializzate e ai giornali cominciarono ad arrivare le prime lettere di chi chiedeva lumi su questa vetturetta, con il risultato che chi scriveva veniva trattato da visionario o incompetente. Ma il "mistero della 500" assunse via via maggiore credibilità presso il grande pubblico e purtroppo anche verso le autorità. Le quali, allora come oggi, anziché pensare a come legalizzare opportunamente questo fenomeno, si diedero piuttosto da fare nelle operazioni di repressione. E la 500 di Parma divenne il "nemico n.1" per la Polizia. Così quando un (brutto) giorno il Manzini superò di slancio sull'autostrada una Giulia della "stradale", che peraltro non riusciva a stargli dietro, scattò l'inseguimento che, complice la mobilitazione quasi generale delle forze dell'ordine, si concluse con il blocco al casello di uscita e il sequestro della vettura, insieme ad una multa salata per aver utilizzato un motore diverso da quello indicato sul libretto (allora non vi erano limiti di velocità). Dopo questo breve ma intenso periodo di gloria, della 500-Panhard si persero le tracce: probabilmente è finita divorata dalla ruggine in qualche oscura rimessa. (Peccato). Tito Manzini attualmente gestisce un ristorante in provincia di Parma. Per quanto riguarda il meccanico, invece non se ne sono avute più notizie.
Cavolo, se mi piacerebbe averla sotto casa ... "

Wink
brown - 21 Feb 2017 09:42 am
Oggetto:
caspita, che bei modelli! Bella anche la varietà.
Interessante la vicenda della super 500 (bei tempi) Very Happy
lombricoferoce - 21 Feb 2017 01:35 pm
Oggetto:
La M1 bella da finta e da vera Very Happy
fantasmak - 21 Feb 2017 05:53 pm
Oggetto:
Stesso discorso della Ferrari Mondial.Bel modellino,ma la vettura vera non mi piace,linea pesante e poco armoniosa (la meccanica è un'altra cosa).
E' della stessa categoria della Lotus Esprit e della DMC 12 DeLorean. Mr. Green Mr. Green

Orribili i due stemmini BMW ai lati posteriori.

Guido.
lombricoferoce - 21 Feb 2017 08:01 pm
Oggetto:
Non puoi mettere la Lotus in mezzo, please. non c'è paragone tra le tre vetture.

M1: non avevo notato gli stemmini con l'elica, in effetti fan
fantasmak - 21 Feb 2017 08:32 pm
Oggetto:
Parlo come linea,beninteso,non di meccanica, e si vede lo stile di Giorgetto Giugiaro che le ha disegnate tutte e tre: ma ripeto,non mi piacciono.

Guido.
E_656 - 26 Feb 2017 11:13 am
Oggetto:
Grazie brown! Meno male che mi son fermato, non saprei dove metter più le scatole...



Ovviamente non sono tutti... Neutral

Gli stemmi BMW sul retro della M1 sembrano quasi appiccicati da un appassionato di tuning... Fuori luogo! Confused

Sempre da BMW la 850... Un simpatico giocattolone da 9 euro, ma la linea dell'auto reale mi ha sempre affascinato...


diablo - 26 Feb 2017 12:01 pm
Oggetto:
E_656 ha scritto:
Gli stemmi BMW sul retro della M1 sembrano quasi appiccicati da un appassionato di tuning... Fuori luogo! Confused


Brutti o no sono di serie, ma uno può sempre tirarli via ... Confused

La BMW 850ì una delle mie auto preferite.


E_656 - 28 Feb 2017 08:31 pm
Oggetto:
In BMW avranno avuto un surplus di fregi da smaltire... Mr. Green

Un po' di sano "amarcord" con una Bburago italiana, di nome e di fatto: l'Alfa Romeo 8C 2300.
Ho provato a ricercarne notizie reali e se non ho preso un abbaglio dovrebbe trattarsi di quella che corse la Mille Miglia nel 1935 con equipaggio Tadini-Chiari (93).
Anche se in quel caso era una 8C 2600.

Per cui rimando a chi ne sa molto più di me...





lombricoferoce - 01 Mar 2017 12:40 pm
Oggetto:
E lo sai che sono buono ... e non ne so più di te ma cerco, copio ed incollo ...

Nel 1933 o 34 per le gare stradali, essendo cambiate alcune regole nascono degli "ibridi", ossia delle vetture nate per i Gran Premi ma modificate a scopo stradale. Furbate?

Una di queste è la 8C Monza che sostanzialmente derivava dalla Tipo B, infatti sembra una P3 riveduta e corretta, fari, parafanghini e due posti striminziti, il motore era quello 8 cilindri della P3 ma portato a 2600, sovralimentato e con doppio albero a camme, alesaggio 68 mm, corsa: 88 millimetri, 2557 cc con 215 cavalli.

Nelle Mille Miglia del 1935, l'Alfa Romeo 8C 2300 Monza 2.6, della scuderia Ippolito Berrone si classificò seconda (14h 46m 38s) con l'equipaggio Mario Tadini - Leopoldo Chiari.

Vinse, anzi stravinse (14h 46m 38s), con un margine di 311 minuti, il pilota fiorentino Carlo Pintacuda della Scuderia Ferrari (in coppia con il marchese Della Stufa), sempre su Alfa ma con un motore da 2900 cc da 250 cv (Alfa Romeo P3 2900 Biposto), ad una media di quasi 115 chilometri orari, stracciando il record di Varzi dell'anno prima.
Altre Alfa Romeo occuparono gli altri 4 posti. Settima arrivò una Maserati 4CS 1100. Ci fu un forte predominio delle Alfa in questa MM perché la maggior parte delle altre vetture concorrenti erano tutte di cilindrata molto inferiore e quindi meno potenti.

In questa gara Achille Varzi, vincitore nel 1934, in coppia con Amedeo Bignami, arrivò 84.mo, non fini la gara, probabilmente per qualche noia meccanica, era alla guida una delle nuove Maserati 6C 34 Sport, che pesava in versione Grand Prix 750 kg, con 270 cv (velocità massima di 250 km/h), che la Casa del tridente stava allestendo per la Scuderia Subalpina e che fu, frettolosamente, trasformata in biposto. Aveva un propulsore da 3,7 litri a sei cilindri, che era ancora più potente rispetto alle Alfa, infatti sviluppava circa 300 CV, ma con circa 1200 kg di peso, causato dalle modifiche, risultò meno competitiva e non superava le 135 miglia orarie, circa 215 kmh, era "troppo" stradale. Comunque anche in versione da Grand Prix questa Maserati non fece faville, buoni piazzamenti ma non faville.

Se vi chiedete che cavolo sia la Scuderia Subalpina (1934-35):
Nei primi anni ’30 o meglio nel 1933, l’Alfa Romeo si ritirò dalle corse e parte delle vetture vennero assegnate alla " scuderia Ferrari" e parte rilevate dalla "Scuderia Subalpina" nata con l’intento di assumere le operazioni di business della Maserati, fondata dal conte Della Chiesa, il barone Mazzonis, Giorgio Ambrosini, un ricco uomo d’affari che partecipò ad una gara e poi fondò la “Siata” (azienda di componentistica), Giorgio Giusti anche lui uomo d’affari, Gino Rovere pilota e Marino Brandoli.
La "Scuderia Subalpina" possedeva tre modelli della Maserati: la "4CM 2500", monoposto con motore da 2482,6cc in grado di sviluppare una potenza massima di 195cv e di raggiungere i 220km/h; la “8CM 3000” monoposto, con motore da 2991,4cc, la cui potenza oscillava tra i 220 e i 240cv, con velocità massima compresa tra i 220 e i 250km/h e la Tipo 6C 34, dotata del nuovo motore a 6 cilindri da 3724,1cc, 270cv di potenza che permettevano di raggiungere la velocità di 250km/h.
I piloti della "Scuderia Subalpina" furono: Giuseppe Farina, Piero Dusio, Pietro Ghersi, Eugenio Siena, Achille Varzi, Goffredo Zehender e Marcel Lehoux.

E a proposito di scuderie e di Mario Tadini, fu uno dei fondatori e finanziatori della scuderia Ferrari.

Già nell'autunno del 1929 Enzo Ferrari aveva ottenuto una preliminare promessa di partecipazione, dalla Pirelli e dall'Alfa Romeo, a una eventuale squadra corse.
L'idea di Ferrari era quella di creare una struttura avulsa dalle due aziende atta a sollevarle da oneri e costi, trasferendoli sui gentleman-driver desiderosi di competere, e sugli organizzatori dei vari circuiti, disposti a pagare sostanziosi ingaggi pur di avere piloti celebri che attirassero il pubblico. Idea affatto malvagia.

Le prime adesioni per sobbarcarsi oneri e gloria, furono quelle dei fratelli ferraresi Alfredo e Augusto Caniato, ai quali Enzo Ferrari aveva venduto un'Alfa Romeo 6C 1500 Corsa e che qualche soldino da parte lo avevano ....
Ma il 12 ottobre del '29 fu decisivo, nel corso delle celebrazioni per il record mondiale di velocità conquistato nei "10 km lanciati" di Cremona da Baconin Borzacchini su Maserati Tipo V4 (con 247,933 km/h), per festeggiare il primato della casa felsinea, il podestà Leandro Arpinati e l'Automobile Club avevano organizzato una cena di gala, nella Casa del Fascio di Bologna, alla quale erano invitati piloti, personalità della politica e dello sport, oltre a facoltosi appassionati.

Fu al termine di questa cena che a Enzo Ferrari e Alfredo Caniato si aggiunse Mario Tadini, facoltoso pilota bolognese. i Caniato e Tadini si assunsero le spese di gestione, e la fondazione della scuderia venne decisa in quella sera.

Amen fine del copia incolla Wink
E_656 - 02 Mar 2017 06:59 pm
Oggetto:
Grazie Franco per i tuoi cenni storici, come sempre riesci ad esser il "sale" del topic.
E_656 - 15 Mar 2017 07:04 pm
Oggetto:
Citroen C4 (Solido)...


fantasmak - 15 Mar 2017 07:20 pm
Oggetto:
Molto bello questo furgone d'altri tempi:linee essenziali ed austere.

Guido.
E_656 - 07 Mag 2017 10:21 pm
Oggetto:
Grazie Guido. Wink
E' un modello molto economico, ma mi piace per la sua vetustà conclamata!

Un altro supereconomico, ma a me caro perchè Citroen...
Xsara WRC (Mondo Motors)






Marco_Beta - 12 Mag 2017 10:09 am
Oggetto:
Arrivo in ritardo per il furgone Citroen C4 Solido ma voglio aggiungermi a Guido nell'apprezzamento, sarà economico ma i dettagli che ne enfatizzano la credibilità ci sono tutti, mi piace anche per la scelta della livrea pulita, senza scritte o loghi di ipotetiche aziende utilizzatrici. Sobrio e bello.
E_656 - 14 Mag 2017 09:40 am
Oggetto:
Hai ragione Marco...
Solido spesso ha coperto nicchie inesplorate -quali i furgoni commerciali- anche se di fattura economica, hanno sempre una presenza più che accettabile.

Sempre Citroen e sempre Solido: C4 WRC di Loeb/Elena al Tour de Corse.


JordanX - 20 Mag 2017 12:10 pm
Oggetto:
Bè questa C4 Solido non mi sembra niente male Wink
E_656 - 20 Mag 2017 05:28 pm
Oggetto:
Considerato il fatto di averla acquistata a 15€ inscatolata, non è affatto malaccio! Wink
fantasmak - 20 Mag 2017 10:26 pm
Oggetto:
Bella,ma di incredibile ha il prezzo!!!

Guido.
lombricoferoce - 22 Mag 2017 05:03 pm
Oggetto:
Shocked Quindi metti in dubbio quello che dice Giuseppe?! Da te non me lo sarei mai aspettato. O forse si?


fantasmak - 22 Mag 2017 06:38 pm
Oggetto:
Perchè dovrei mettere in dubbio quello che dice Giuseppe?
A quello che sbandieri tu invece non credo:metti via quella roba che non ti si addice. Mr. Green Mr. Green

Guido.
lombricoferoce - 22 Mag 2017 09:13 pm
Oggetto:
fantasmak ha scritto:
Bella,ma di incredibile ha il prezzo!!!

Guido.



incredìbile agg. [dal lat. incredibĭlis]. – 1. Non credibile, difficile a credersi ....

E come qualcuno di mia conoscenza ... ripeto: tu lo hai detto. Smile felice 3

Notte
fantasmak - 22 Mag 2017 10:43 pm
Oggetto:
Difficile da credersi,ma vero.Avvocato.

Guido.
E_656 - 25 Mag 2017 08:43 pm
Oggetto:
Impagabili!

Oggi qualcosa di tranquillo ed economico (9,90€) -benedette svendite!- un' Alfa Spider 2007 (Welly).


fantasmak - 25 Mag 2017 08:47 pm
Oggetto:
Regalata! Mr. Green Mr. Green

Guido.
lombricoferoce - 25 Mag 2017 09:36 pm
Oggetto:
Innegabilmente un ottimo prezzo e non male come modello Smile felice 2
E_656 - 22 Nov 2017 05:13 pm
Oggetto:
Dopo aver fatto anche qui l'inventario tra le mie foto, ho ritrovato qualcosa da inserire nel topic.

Lamborghini Espada (AutoArt)
fantasmak - 22 Nov 2017 05:30 pm
Oggetto:
Altro "mostro" prodotto dalla Lamborghini: quando uscì fece molto scalpore per le linee della carrozzeria decisamente rivoluzionarie. Shocked Shocked

Bel modellone.



Guido.
diablo - 22 Nov 2017 05:31 pm
Oggetto:
Non ricordo la vettura originale, ma ho l'impressione che un po tutti fanno lo stesso errore del volante troppo vicino al sedile ... Rolling Eyes

Per il resto piace ...
E_656 - 22 Nov 2017 06:03 pm
Oggetto:
Più che altro mi sembra un po' sproporzionato il diametro del volante...
Di conseguenza urta quasi il sedile.
lombricoferoce - 22 Nov 2017 10:38 pm
Oggetto:
Mi sembra un ottimo modello di buonissima qualità. Sbaglio? In quanto al volante o è troppo in fuori, o l'angolatura non è azzeccata o il sedile è troppo avanti ma non sembra eccessivamente sproporzionato, la vettura non aveva un "volantino" . La parte superiore è all'altezza del cruscotto ... come deve essere.

Mi piacerebbe un commento sulla qualità della realizzazione, visto che io non ci capisco un'H.

Come ho detto per me è molto bello .....
lombricoferoce - 22 Nov 2017 10:41 pm
Oggetto:
Riguardando il volante è decisamente grande Rolling Eyes
E_656 - 22 Nov 2017 11:23 pm
Oggetto:
E' anche vero che non credo avesse il servosterzo e quindi il volante deve avere dimensioni maggiori rispetto a quelli moderni, ma... è troppo! Wink
I modelli AutoArt sono (erano?) ben realizzati, a prezzi già allora elevati -70, 90€- ora, anche se ho quasi abbandonato la tematica mi sembra che siano abbastanza inaccessibili.

Ho appena dato un'occhiata su eBay e questo specifico modello viene offerto tra i 220 e i 300 euro... Roba da matti!
lombricoferoce - 23 Nov 2017 12:09 pm
Oggetto:
Sono già fuori produzione? Rolling Eyes
E_656 - 23 Nov 2017 03:53 pm
Oggetto:
AutoArt continua a produrre, ma sul sito ufficiale ci sono solo i modelli attualmente commercializzati.
Il prezzo medio oscilla sui 200 euro, ma mio modesto avviso non c'è più l'assortimento di una volta e la qualità è diminuita: soprattutto gli interni mi paiono molto meno curati e "plasticosi".
In buona sostanza io non acquisterei più un loro modello.
E_656 - 23 Nov 2017 04:16 pm
Oggetto:
Ferrari 512S (HW Elite).
Anche nel caso di questi modelli, ci si lamentava della Mattel, che ora si rimpiange in confronto alla ChinaBurago...
lombricoferoce - 24 Nov 2017 07:39 am
Oggetto:
Ok, ricevuto e di questa 512 che ne pensi? Rolling Eyes
E_656 - 24 Nov 2017 09:41 am
Oggetto:
Ribadisco che i modelli Mattel Elite avevano un buon riscontro qualitativo rapportato al prezzo.
Questa 512S non sarà perfetta, ma già gli interni sono decenti con tanto di cinture e fibbie fotoincise, cavetti nel vano motore... E poi fu acquistata a Maranello! Mr. Green

Ora non mi azzarderei ad acquistare un Burago e i Kyosho (migliori anche degli Elite), son molto cari.
E_656 - 28 Nov 2017 06:05 pm
Oggetto:
La prima auto non si scorda mai!
Minichamps aveva realizzato la Coupè, KK questa Berlina...
lombricoferoce - 28 Nov 2017 10:50 pm
Oggetto:
E_656 ha scritto:
La prima auto non si scorda mai!
Minichamps aveva realizzato la Coupè, KK questa Berlina...


Non capisco Mad ... mi sembra una OPEL KADETT ....
E_656 - 29 Nov 2017 12:35 am
Oggetto:
Scusami, do troppe cose per scontate, come se parlassi a me stesso!
L'auto è un'Opel Kadett C Berlina 3 porte.
La prima auto di famiglia: quella che imparai a guidare a 12 anni e che un incidente distrusse 20 anni dopo.
Minichamps aveva prodotto la versione Coupè, questa in resina della KK Model è quella che più si avvicina a quella da me avuta in giovinezza.
lombricoferoce - 29 Nov 2017 03:15 am
Oggetto:
Sì ricordo l'episodio che hai narrato Very Happy

Bella. Very Happy
E_656 - 30 Nov 2017 12:16 pm
Oggetto:
Un modello AutoArt fatto come si deve.
Toyota 2000GT
fantasmak - 30 Nov 2017 08:31 pm
Oggetto:
Bello il modello. Anche la vettura reale era bella, specialmente se vista di profilo. Quello che non mi ha mai convinto è stata la parte anteriore, con quei fari incassati ai lati della mascherina. Comunque ripeto, un ottimo modello.

Guido.
lombricoferoce - 30 Nov 2017 11:00 pm
Oggetto:
Very Happy
E_656 - 02 Dic 2017 09:18 pm
Oggetto:
Kyosho... Ferrari 365GTB4 Competizione
E_656 - 06 Dic 2017 05:16 pm
Oggetto:
Scendiamo di cilindrata e prestazioni giusto un poco... Smile felice 2

Citroen Dyane della Solido.
lombricoferoce - 06 Dic 2017 08:19 pm
Oggetto:
Belle entrambe
E_656 - 08 Dic 2017 05:13 pm
Oggetto:
Ancora da AutoArt una Lotus Cortina.
L'auto reale aveva un motore da 1557 cc (105 cv) e fu prodotta dal 1963.
fantasmak - 08 Dic 2017 05:19 pm
Oggetto:
Bel modello, riproducente una vettura mooolto accativante, chi non ricorda, nelle gare in salita di una volta, i piccoli mostri bianchi e verdi? Un mito.

Guido.
E_656 - 10 Dic 2017 10:57 am
Oggetto:
Ed infatti eccola in una cronoscalata...


fantasmak - 10 Dic 2017 03:36 pm
Oggetto:
Bella.

Guido.
Marco_Beta - 10 Dic 2017 04:13 pm
Oggetto:
Ah quando vedo una vecchia Ford...mi illumino!
Sembra un'ottima riproduzione, bella!
lombricoferoce - 11 Dic 2017 07:19 pm
Oggetto:
Un solo aggettivo per questa vettura: mitica.

Bel modellone
E_656 - 12 Dic 2017 06:30 pm
Oggetto:
Anche questa se non è mitica è almeno leggendaria...
Lancia Fulvia Coupè HF. (AutoArt)
lombricoferoce - 12 Dic 2017 08:08 pm
Oggetto:
Sempre bella la Fulvietta, sembra che gli anni non la tocchino, questa è la fanalone se non erro, fine anni sessanta, la mia preferita resta la prima HF prima serie, color sangue di bue e la fascia centrale a tre colori con la sigla HF con gli elefantini .....

Bel modello

Il significato di HF?

HF significa Hight Fidelity, Alta Fedeltà, come gli stereo, presumo.
L'alta fedeltà è quella della vettura che trasmette fedelmente tutte le informazioni al pilota: tenuta di strada, tipo di fondo, ecc ....

La scelta dell'elefantino è curiosa, mentre si discuteva di associare allo stemma HF un animale che facesse pensare al dinamismo della squadra e della macchina, come il toro per la Lamborghini o lo scorpione per l'Abarth e chi ne ha più ne metta, ad un certo punto uno dei presenti disse "mettiamoci un elefantino", tra lo stupore generale gli venne risposto che l'elefantino non è né agile, né veloce .
Ma la risposta che ricevettero li spiazzò perché fu: "quando l'elefante inizia a correre non lo ferma più nessuno".

La sigla non fu solo rifilata alla Fulvia ma anche alla Flavia coupè, inizi anni settanta e poi alle varie sportive Lancia.

Almeno questo so io.
Marco_Beta - 12 Dic 2017 09:20 pm
Oggetto:
Sembra veramente un bel modellone, la foto con la portiera aperta é quasi ingannevole, mi pare un'ottima riproduzione.
Bella Fulvietta Giuseppe e grazie a Franco per le sue sempre preziose e apprezzate righe scritte.
Pensate che da neopatentato volevo una Fulvia 1.3, quando andai a provarne una acquistabile, dovetti purtroppo constatare che ci stavo a malapena.. con la testa sfioravo l'imperiale così ripiegai (termine eccessivo perché mi piaceva altrettanto) sul modello Beta Coupé. Prima ancora desideravo una Ford Capri Mk1 ma mio padre non volle..
Oggi forse preferirei aprire la serranda e vedere la scritta Lancia in corsivo...ma va bene così!
E_656 - 17 Dic 2017 05:43 pm
Oggetto:
@Franco: quella dell'elefantino non la conoscevo proprio... Però la motivazione andava meglio per un carroarmato!

@Marco: "Spilungone"? Niente Fulvietta! Comunque direi che hai ripiegato più che bene.
Come mai l'avversione paterna per la bella "Capri"?

Lamborghini Miura SV 1971 (AutoArt)
lombricoferoce - 17 Dic 2017 08:55 pm
Oggetto:
La Mitica Miura! Una delle più belle vetture sportive di serie, in assoluto.

Mi piacerebbe sapere quanto è alto Marco, nel 1972 guidavo spesso una Fulvia coupè di un mio amico e ci stavo più che comodo.

Al contrario la Beta coupè mi sembrava più striminzita negli interni, un mio amico aveva la 1300 e si lamentava per i consumi.
Marco_Beta - 18 Dic 2017 11:02 am
Oggetto:
Concordo: bella la Miura, quella vera e quella in scala 1/18!
Per quanto riguarda la Fulvia, ecco come andò la storia:
Siamo nel 1992 ed io ero un ragazzo che sbavava per le vecchie auto (all'epoca erano solo vecchie) e in particolar modo per le Ford anni '60/'70. Davanti casa abitavano due signori che avevano sposato due sorelle ed entrambi avevano acquistato nello stesso giorno del 1974 una Ford Capri 1.3. Le possedevano ancora nel '92 percui feci in modo di conoscerli e di sondare il terreno per un eventuale acquisto...uno dei due era disponibile a venderla, quella in una livrea gialla che faceva molto anni '70, l'altra era blu. Essendo squattrinato, l'acquisto dell'auto dei miei sogni sarabbe stato sponsorizzato dai miei genitori, mio padre però negò il benestare per la Ford dal muso lunghissimo, nonostante un motore talmente sproporzionato per il vano che lo ospitava da poterci quasi entrare dentro... la giustificazione fu che sarebbe stata di difficile e costosa manutenzione per i pezzi di ricambio stranieri.
Dirottai quindi su una Fulvia 1.3 in vendita presso un concessionario di Alessandria, andai a vederla e subito mi scoraggiai per gli evidenti segni di spatolate di stucco sul tetto...forse restaurata da un decoratore edile! La provai comunque e notai che con il mio metro e ottantacinque di altezza e forse complice anche la mia capigliatura dell'epoca...ci stavo poco comodo. Insomma, anche la Fulvia fu scartata e allora mi venne in mente quel giorno che, tornando a casa da scuola, sul vecchio 14 sbarrato di Torino, quei bus di una volta che nella parte posteriore ci si stava in piedi perchè i posti a sedere erano laterali e finivano sopra l'asse posteriore, notai dal finestrone posteriore una Beta Coupè azzurra che seguiva il vecchio Fiat 421..fu subito amore.
Sfogliando un po' di inserzioni ne trovai una fantastica del 1981, era una 1.3 (1302) tenuta benissimo e dal motore vivace nonostante la cilindrata modesta. Nel 1996 rimpiazzata dalla Beta Coupè che conservo ancora oggi, a causa di un incendio...ma lasciamo perdere, questa è un'altra storia Embarassed
Questa seconda Beta è immatricolata nel 1986, una rara targa bianca anche perchè la costruzione di questo modello cessò tra il 1984 e il 1985..non so di preciso. Il motore è sempre 1.3 ma un po' più potente: 1366cc.
Per quanto riguarda i consumi Franco...si, non è una vettura economica ma è molto divertente da guidare, dal pedale si intuisce quando si apre il doppio corpo del carburatore e qualche soddisfazione me la sono tolta...come un giorno in cui andai via alla Ritmo Targa Oro di un amico!
Sicuramente più confortevole nella guida della Fulvia e della Capri, in quanto più recente ma con uno sterzo molto pesante in manovra. La tengo, mi piace e le voglio bene..puzza di Fiat ma profuma ancora della vecchia Lancia, è uscita dagli stabilimenti di Chivasso....
lombricoferoce - 18 Dic 2017 11:12 am
Oggetto:
Ciao Marco, ora è tutto chiaro. Le Ford Capri son sempre piaciute molto anche a me ma le giudicavo lente, troppo per il mio piede ..... bisognava salire troppo di cilindrata per avere la grinta.

E comunque al cuor non si comanda, io ne so qualcosa non mollerei i miei due Tetani per nessuna ragione e non sempre son state rose e fiori ....

Ciao
E_656 - 18 Dic 2017 11:44 am
Oggetto:
Marco_Beta ha scritto:

...allora mi venne in mente quel giorno che, tornando a casa da scuola, sul vecchio 14 sbarrato di Torino, quei bus di una volta che nella parte posteriore ci si stava in piedi perchè i posti a sedere erano laterali e finivano sopra l'asse posteriore, notai dal finestrone posteriore una Beta Coupè azzurra che seguiva il vecchio Fiat 421..fu subito amore.


Anche questa è... Poesia! Un incontro degno di un romanzo d'appendice.
Non scherzo, mi è venuta in mente la scena del "Dottor Zivago" quando scende dal tram perchè aveva intravisto Lara tra la folla...
E_656 - 12 Gen 2018 10:20 pm
Oggetto:
Jaguar XJ6 (Paragon)... Nobiltà britannica!
lombricoferoce - 12 Gen 2018 11:13 pm
Oggetto:
Bella sembra vera
Marco_Beta - 12 Gen 2018 11:24 pm
Oggetto:
Impressionante, bellissima. La XJ6 mi piace molto, questa é proprio ben riprodotta.
Una domanda: cornici vetri e sgocciolatoi sono riportati?
E_656 - 14 Gen 2018 05:19 pm
Oggetto:
Grazie, la Jaguar è diventata ancora più bordeaux per i complimenti... A dire il vero lei ha il complesso del lato B troppo alto... "Mi avessero abbassato l'assetto! Ora avrei un posteriore da favola, non alto come quello di un SUV..." Smile felice 2

Le cornici dei finestrini sono i bordi cromati dei medesimi, lo stesso i gocciolatoi: rilievi dello stampo opportunamente verniciati.
E_656 - 14 Gen 2018 06:19 pm
Oggetto:
Un'altra Jaguar XJS V12 della AutoArt.
Scusate le foto, ma questa non l'ho nemmeno tolta dalla scatola!
Per cui non posso nè aprir le portiere (vabbè che è scoperta) nè i cofani...
lombricoferoce - 14 Gen 2018 10:19 pm
Oggetto:
Bella pure questa
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Powered by phpBB2 Plus based on phpBB