Automotorsport - Campionato Mondiale di Formula 1 2014

riccardodrake - 03 Ott 2013 02:37 pm
Oggetto: Campionato Mondiale di Formula 1 2014
E' stato ufficializzato il Calendario dei Test Invernali di Formula 1 2014.
Dal 28 al 31 Gennaio prima sessione di test a Jerez De La Frontera.
Dal 19 al 22 Febbraio seconda sessione in Bahrain.
Sempre in Bahrain la terza ed ultima sessione che sarà dal 27 Febbraio al 2 Marzo.
riccardodrake - 20 Dic 2013 09:13 am
Oggetto:
Mentre vengono intanto presentati i motopropulsori per la prossima stagione di Formula 1 (ieri è stato svelato quello della Scuderia Ferrari: nome 059/3) alcuna notizia era trapelata dal Bahrain, luogo scelto per la tre giorni di test pirelli terminata ieri. Presenti solo Ferrari, Mercedes e Red Bull.
Nonostante non siano stati resi noti i tempi realizzati, è trapelata la notizia che gli pneumatici 2014 renderanno le monoposto più lente delle 2013; a parità di vetture s'intende, perchè questi test vengono fatti con monoposto 2013 e pneumatici 2014, che quindi non "calzano" al 100% queste vetture.
Ma Rosberg, con un suo Tweet poi prontamente cancellato forse su richiesta Mercedes o Pirelli, ha scritto che gli è esplosa una gomma in pieno rettilineo a 320 Km/h. Incidente con testacoda e, per fortuna, pilota incolume! Il pilota ha quindi commentato questo mettendoci dello humor dicendo che avrebbe bisogno di un pò di carta igienica...
Insomma... Anche le nuove coperture starebbero facendo i capricci come già capitato negli ultimi tempi. Si comincia bene!
diablo - 25 Dic 2013 04:23 pm
Oggetto:
Formula 1 sempre più ridicola... Evil or Very Mad
riccardodrake - 11 Gen 2014 02:32 pm
Oggetto:
Quasi al completo l'elenco di squadre, piloti e numeri di gara per il Campionato Mondiale di Formula 1 2014. Tornerà il numero "27" ma, purtroppo non sulla Ferrari; bensì sulla Force India di Hulkenberg. Come già sapevamo Fernando Alonso ha scelto il "14" mentre Kimi Raikkonen il "7".

Red Bull: Vettel (numero 1 ma sceglie il 5) e Ricciardo (3).

Mercedes: Hamilton (44) e Rosberg (6).

Ferrari: Alonso (14) e Raikkonen (7).

Lotus: Grosjean (8 ) e Maldonado (13).

McLaren: Button (22) e Magnussen (20).

Force India: Hulkenberg (27) e Perez (11).

Sauber: Sutil (99) e Gutierrez (21).

Toro Rosso: Vergne (25) e Kvyat (26).

Williams: Massa (19) e Bottas (77).

Marussia: Bianchi (17) e Chilton (numero ancora non scelto).

Caterham: Kobayashi ed Ericsson.
riccardodrake - 30 Gen 2014 07:39 am
Oggetto:
E sono iniziati i test invernali di Formula 1.

Ormai manca solo di vedere la Marussia, che ancora non abbiamo visto, e che partirà oggi con due giorni di ritardo. Mentre la Lotus non prende parte a questa prima sessione.

Nei primi due giorni di test a Jerez De La Frontera la Ferrari di Kimi Raikkonen ha firmato il miglior crono Martedì mentre ieri è stata la McLaren di Button.

Ma vediamo le monoposto che, per via dei Regolamenti, hanno questi musi particolari: Formichiere, aspirapolvere, becco d'uccello, delfino, tricheco... su Internet ne abbiamo lette di tutti i colori. Ma che dire... i Regolamenti, anzi "regolamenti" impongono ai progettisti di attenersi a determinate misure di altezza e larghezza e così sono nate queste strane monoposto. E comunque, parere personale, non è che fossero "belle" le vetture dal 2009 ad oggi; con quegli alettoni anteriori larghi quanto la macchina erano goffe e lo si è visto durante i Gran Premi quanti alettoni sono "partiti" dopo lievissimi contatti!

Ma guardiamole queste nuove monoposto!

Ferrari F14 T




Red Bull RB10




Mercedes W05




Lotus E22




McLaren MP4-29




Force India VJM07




Sauber C33




Toro Rosso STR9




Williams FW36




Caterham CT05


E_656 - 30 Gen 2014 08:56 am
Oggetto:
Domanda da ignorante: perchè gli alettoni sono così complessi?
Solo aerodinamica esasperata o ci sono particolari che mi sfuggono?
diablo - 30 Gen 2014 09:32 am
Oggetto:
Ma questi musetti fanno ... Confused Rolling Eyes
riccardodrake - 30 Gen 2014 12:23 pm
Oggetto:
@E_656: Gli alettoni sono più stretti rispetto gli ultimi anni (e per fortuna).

E' tutta aerodinamica, non ci sono dispositivi come il DRS sull'alettone posteriore. Le macchine non possono avere alette e alettine sulla carrozzeria; e questo dal 2009.

Da questa immagine si vede la differenza tra il 2008 ed il 2009... fino al 2008 era un tripudio di ali e microalette da tutte le parti. Dall'anno successivo ci fu il divieto di tali dispositivi.
Se torniamo indietro con la memoria al 1999 fu la Ferrari ad introdurre gli scarichi con funzione aerodinamica posizionandoli sopra il cofano motore e non sotto l'alettone (detto un pò in maniera cignalesca ma spero di essermi spiegato Wink ). Dal 2009 era sempre possibile metterli sopra come in passato ma non più con funzione aerodinamica.

Evidentemente però è permesso sull'ala anteriore. Dal 2011 si sono ricominciate a vedere ali anteriori più complesse.



@Diablo: Ti do ragione ma, come ho scritto, questi musi sono la conseguenza delle regole... queste fanno ...
riccardodrake - 31 Gen 2014 11:49 am
Oggetto:
Ecco la Marussia MR03 che ieri ha fatto il suo esordio in pista a Jerez.


Spiry - 12 Mar 2014 04:06 pm
Oggetto:
Sbaglio o domenica si ricominicia ???
lombricoferoce - 12 Mar 2014 06:01 pm
Oggetto:
Mondiale F1 2014 al via in Australia il 16 marzo ...






NUMERI: Da questa stagione ogni pilota avrà un suo numero personale (dal 2 al 99) e lo terrà per tutta la sua carriera, fatta eccezione per il numero 1 che spetta al campione del Mondo in carica, il quale potrà decidere se usarlo o meno



ORARI La prima sessione di prove libere del weekend di gara sarà prolungata di 30 minuti in modo da durare due ore. Le qualifiche si svolgeranno sempre in tre fasi (Q1, Q2 e Q3), ma rispetto al passato saranno tolti 2 minuti al Q1 e verranno aggiunti al Q3, in modo da avere questa durata: 18', 15' e 12'.

PUNTI DOPPI Nell'ultima gara della stagione verranno raddoppiati i punti in palio sia per il mondiale piloti che per quello costruttori. Il primo classificato prenderà quindi 50 punti (invece dei classici 25), il secondo 36, il terzo 30 e così via fino alla decima posizione (l'ultima disponibile per andare a punti) che ne assegnerà 2.

POLE TROHY Da questa stagione verrà introdotto anche un nuovo Trofeo, che verrà assegnato al pilota che avrà ottenuto il maggior numero di pole position durante la stagione 2014. In caso di parità verranno considerati i secondi posti conquistati sulla griglia di partenza.


PATENTE A PUNTI All'inizio del campionato tutti i piloti avranno a disposizione 12 punti da gestire durante l'intera stagione. Ad ogni infrazione o comportamento scorretto i commissari potranno decidere di sanzionare i piloti con una decurtazione di punti: chi arriverà ad averne zero sarà costretto automaticamente a saltare il prossimo Gran Premio in programma.

PENALITA' Oltre alle classiche sanzioni da scontare in pista (Stop&Go di 10 secondi e Drive-through) da questa stagione entra in gioco anche uno "Stop&Go di 5 secondi" riservato alle infrazioni di media entità. Novità anche per quanto riguarda l'uso dei motori: i piloti nel potranno utilizzare in totale 5 nel corso di tutta la stagione (rispetto agli 8 del 2013). Se dovesse venire utilizzato un sesto motore la monoposto partirà dalla pit-lane. Nel caso un cui venisse sostituito un singolo elemento del gruppo motore (come per esempio il turbocompressore, l'unità di ERS o KERS a batteria) i piloti verranno retrocessi di 10 posizioni sulla griglia di partenza. Inoltre da quest'anno le infrazioni commesse nel corso delle prove libere porteranno (a discrezione dei commissari) ad una penalizzazione in griglia già nel week end in corso, mentre l'arretramento di 10 posizioni per infrazioni commesse in gara resta valido e verrà applicato nel GP successivo.

GOMME L'azienda italiana Pirelli sarà ancora una volta la fornitrice unica degli pneumatici per le monoposto di F1. Queste le parole di Paul Hembery (Direttore Motorsport Pirelli): "Quest'anno abbiamo avuto il più radicale cambiamento di regolamenti della moderna F1, per cui abbiamo dovuto realizzare un range completamente diverso di pneumatici per le nuove vetture 2014. I test di pre-stagione hanno mostrato quanto sia impegnativa, per tutti, la sfida posta dalle nuove regole, ma abbiamo lavorato molto duramente lo scorso anno e quest'inverno per progettare una gamma completamente rinnovata di pneumatici che meglio si adattassero alle monoposto di ultima generazione, sviluppando nuove mescole e costruzioni che effettivamente riducono il degrado, pur mantenendo lo stesso livello di prestazioni". Come accaduto anche lo scorso anno ci sarà la possibilità di distinguere i vari tipi di pneumatico (e conseguente gommatura "P-Zero") grazie ad una fascia colorata posta lateralmente. Queste le varie tipologie: Orange hard, White medium, Yellow soft , Red supersoft, Green Intermediate ed in ultimo Blue Wet.

MOTORI Ci sarà un ritorno dei motori turbo, che saranno dei V6 di novanta gradi da 1600 centimetri cubici, con cambio semi-automatico a otto rapporti. Saranno limitati a 15.000 giri al minuto e dovranno durare almeno almeno 4000 km, ovvero il doppio rispetto a quanto previsto nelle annate precedenti.

ELETTRONICA Da quest'anno è stato intradosso l'ERS, un nuovo sistema per il recupero dell'energia che sostituisce il KERS (che a sua volta è stato rinominato ERS-K ed incorporato nel motore). L'unità ERS cattura il calore di scarto dissipato dal turbocompressore nei gas di scarico, utilizzando un apparecchio elettrico noto come Heat Motor Generator Unit. Questo calore viene incamerato come carica elettrica fino a quando non è utilizzato da un sistema complementare chiamato Kinetic Motor. In combinazione con l'ERS-K darà ai piloti una potenza supplementare di 120 kW per 33 secondi a giro.

AERODINAMICA I nuovi regolamenti andranno a modificare anche l'estetica delle monoposto. I musetti sono più bassi rispetto agli anni precedenti, visto che si passa dai 55 cm (dello scorso anno) ai 18,5 attuali di altezza rispetto al fondo piatto della vettura. E' stata ridotta anche la larghezza dell'alettone anteriore ed anche la dimensione del profilo principale dell'ala posteriore. I gas di scarico saranno riuniti in un unico tubo di diametro variabile (da 98 a 134 mm), in posizione centrale e parallela al piano o, in alternativa, inclinato di 5 gradi verso il lato. Per questa stagione il peso minimo delle vetture è stato portato dalla FIA a 690 kg, ben 48 in più rispetto allo scorso anno.

Arrow Dalla passata stagione Sky detiene in esclusiva (fino al 2017) la trasmissione in diretta in Italia di tutti i Gran Premi di Formula Uno. Ci sarà la possibilità di seguire le gare anche in chiaro sulla Rai (9 GP in diretta in concomitanza con Sky Sport ed i restanti 10 in differita).

PILOTI Saranno 22 i piloti al via del Mondiale 2014 di Formula Uno.
Ad affiancare il campione in carica Sebastian Vettel ci sarà l'australiano Daniel Ricciardo, che prende il posto del connazionale Mark Webber.
Confermata invece la coppia di piloti della Mercedes (Hamilton e Rosberg), mentre in casa Ferrari la novità riguarda il ritorno di Kimi Raikkonen, che andrà ad affiancare Alonso.
La Lotus a sua volta a ha sostituito il finlandese con Maldonado, ora saranno i risultati a stabilire chi sarà la prima guida tra lui e Grosjean.
Si è accasato invece alla Williams il brasiliano Felipe Massa. Attenzione alla Force India che potrà contare sul talento di Hulkenberg e Perez.
Esordio in F1 per il danese Magnussen (McLaren), il russo Kvjat (Toro Rosso) e lo svedese Ericsson (Caterham).



Tutto scopiazzato come da copione, quindi se ci sono strafalcioni: scopiazzator non porta pena, ok? 1_4_2

Servus
riccardodrake - 13 Mar 2014 08:26 pm
Oggetto:
Si, Domenica si ricomicia!

In Australia vedremo quale sarà il motore più affidabile tra Ferrari, Mercedes e Renault. I Renault hanno mostrato parecchie noie per surriscaldamento durante i test invernali...

Al momento quindi favoriti Ferrari e Mercedes. Solo che i motori Mercedes sono andati bene con diverse vetture; Mercedes, McLaren, Force India e Williams. Stessa cosa non si può dire per i motori made in Maranello, che devono puntare tutto sulla Rossa mentre Sauber e Marussia arrancano...

Staremo a vedere quel che succederà questo weekend a Melbourne!!!


riccardodrake - 15 Mar 2014 08:24 am
Oggetto:
La pioggia ha sconvolto tutti i programmi delle squadre di Formula 1 per la sessione di qualifica del Gran Premio d'Australia.
Finisce a muro Kimi Raikkonen in Q2 mentre Fernando Alonso partirà quinto.
Pole position per Hamilton seguito da Ricciardo e Rosberg.
Sarà una partenza sicuramente esaltante ma non bisogna sottovalutare il fattore "affidabilità"!

1. GBR L.Hamilton Mercedes Mercedes 1:31.699 1:42.890 1:44.231
2. AUS D.Ricciardo Red Bull Renault 1:30.775 1:42.295 1:44.548
3. GER N.Rosberg Mercedes Mercedes 1:32.564 1:42.264 1:44.595
4. DEN K.Magnussen McLaren Mercedes 1:30.949 1:43.247 1:45.745
5. SPA F.Alonso Ferrari Ferrari 1:31.388 1:42.805 1:45.819
6. FRA J.Vergne Toro Rosso Renault 1:33.488 1:43.849 1:45.864
7. GER N.Hulkenberg Force India Mercedes 1:33.893 1:43.658 1:46.030
8. RUS D.Kvyat Toro Rosso Renault 1:33.777 1:44.331 1:47.368
9. BRA F.Massa Williams Mercedes 1:31.228 1:44.242 1:48.079
10. FIN V.Bottas Williams Mercedes 1:31.601 1:43.852 1:48.147
11. GBR J.Button McLaren Mercedes 1:31.396 1:44.437
12. FIN K.Raikkonen Ferrari Ferrari 1:32.439 1:44.494
13. GER S.Vettel Red Bull Renault 1:31.931 1:44.668
14. GER A.Sutil Sauber Ferrari 1:33.673 1:45.655
15. JAP K.Kobayashi Caterham Renault 1:34.274 1:45.867
16. MEX S.Perez Force India Mercedes 1:34.141 1:47.293
17. GBR M.Chilton Marussia Ferrari 1:34.293
18. FRA J. Bianchi Marussia Ferrari 1:34.794
19. MEX E.Gutierrez Sauber Ferrari 1:35.117
20. SWE M.Ericsson Caterham Renault 1:35.157
21. FRA R.Grosjean Lotus Renault 1:36.993

lombricoferoce - 15 Mar 2014 10:35 pm
Oggetto:
Comunque sia, io credo che la squadra da battere, quest'anno, sia la Mercedes. Hanno tutto ciò che serve ... piloti e vettura. Rosberg mi è sempre piaciuto, Hamilton, pur avendo stoffa da vendere, decisamente molto meno. Non essendo uno sportivo, ho sempre provato una profonda soddisfazione quando andava a "peri".
Speriamo che Alonso riesca a combattere ad armi pari. E non dimentichiamoci il motore Renault.
Mi piacerebbe vedere una Lotus competitiva Rolling Eyes
ricky97 - 16 Mar 2014 09:15 am
Oggetto:
ho appena visto la prima gara del Mondiale F1;una rottura di palle incredibile,a parte l'incidente iniziale e qualche ritiro ingiustificato x problemi non e' successo NULLA!
1_2_3
rimpiango le vecchie gare dove ci si prendeva a "sportellate" dal primo all'ultimo giro. Rolling Eyes
ramapao69 - 16 Mar 2014 09:38 am
Oggetto:
F1 completamente asettica....macchine a pile radiocomandate dai box, zero sorpassi, pilota totalmente inutile o quasi, insomma da uno sport motoristico siamo passati alla corsa fra aspirapolveri....complimenti ai capoccioni che hanno avuto questa bella pensata, io la domenica vado al mare.
diablo - 16 Mar 2014 10:52 am
Oggetto:
Ciao Paolo e buona domenica! Very Happy

Fai come me che evito di vederli i GP e ti posso assicurare che ci guadagno in salute e soldi ... Wink
Spiry - 16 Mar 2014 10:54 am
Oggetto:
Che fulmine da guerra la Ferrari ... tutta n'altra cosa rispetto allo scorso Mr. Green

L'ultima Ferrari F1 decente è stata la 2010, speriamo che si riprenda ma la vedo davvero dura, se tutto fosse andato regolarmente, Alonso sarebbe arrivato 8° o 9° a voler essere buoni. Queste sono le prestazioni attuali, spero di sbagliarmi.
mixmarley - 16 Mar 2014 03:45 pm
Oggetto:
....la cosa + ridicola della formula 1 attuale sono i richiami dai box alle vetture.......di alzare un pò il piede dall'accelleratore per non consumare carburante...... 2_3_1

mixmarley
riccardodrake - 16 Mar 2014 04:42 pm
Oggetto:
Formula Noia!
Guardando il Gran Premio d'Australia mi son chiesto se avessi sbagliato canale e stessi seguendo una gara Gran Turismo (senza nulla togliere a questa categoria!!!). Il rombo dei motori (una delle poche cose belle rimaste in Formula 1) praticamente assente! Si può sentire tranquillamente lo sgommare delle monoposto alla ripartenza dopo il pit-stop... ora rischiano così di addormentarsi non solo gli spettatori da casa ma anche i presenti in pista!!!
Comunque il tanto temuto consumo in gara sembra esser stato scongiurato da Bottas! Ha "pigiato" dall'inizio alla fine ed è tranquillamente, anzi velocemente, arrivato al traguardo! Ed è pure stato quello che ha offerto più spettacolo!
Una nota positiva, e penso anche l'unica? Il consumo delle nuove mescole Pirelli. Blistering, marbles e graining praticamente assenti! Solo un pò di graining su pochissime vetture tra cui quella di Rosberg, vincitore della gara.
Secondo era arrivato Ricciardo ma è stato squalificato per irregolarità del flusso di carburante. Da quest’anno esiste questo nuovo limite regolamentare di 100 Kg/ora. Limite che sinceramente la Federazione poteva risparmiarsi vista la già abbondante lista di limitazioni in F1.
E dei quattro (e ribadisco quattro) giri di Safety Car necessari per rimuovere una gomma in pista (quella di Bottas) cosa dire? Non per criticare il lavoro dei colleghi (sono anch'io Commissario di Percorso) ma mi sembrano un pò troppe quattro tornate per togliere una gomma dalla pista!
La tanto temuta affidabilità ha comunque fatto le sue vittime... e illustri! L'iridato Vettel, il poleman Hamilton e le due Lotus!
Al traguardo: Rosberg, Magnussen e Button. Quarto Alonso davanti a Bottas, Hulkenberg e Raikkonen, settimo. Completano a punti Vergne, Kvyat e Perez.
Domanda; Cosa starà pensando ora Webber? Ora che si è ritirato dalla Formula 1 per immergersi nella 24 Ore di Le Mans? Ora che Vettel è partito indietro, che ha arrancato per tutti il tempo che è stato in pista e che si è ritirato... Ora che Ricciardo (al suo posto) si è classificato ed è arrivato (in gara) secondo, seppur poi squalificato?
E comunque il ritrovato ottimismo Ferrari nei test invernali è andato perduto in questo weekend; soprattutto tra ieri e oggi... Parecchio lavoro da fare, dati da esaminare per essere pronti al meglio in Malesia tra quindici giorni!
lombricoferoce - 16 Mar 2014 08:06 pm
Oggetto:
Grazie per il briefing. Very Happy
riccardodrake - 01 Apr 2014 07:59 am
Oggetto:
Eravamo rimasti delusi, e parecchio, dal Gran Premio d'Australia.
Quello della Malesia è stato qualcosa di incredibile!
Un fantastico trenino di monoposto durato 56 giri!
Sorpassi praticamente inesistenti, neanche col DRS (il marchingegno che dovrebbe favorire i sorpassi e che fino all'anno scorso li favoriva!) si riesce a vedere due vetture passarsi!
E che dire di Massa?
“Valtteri is faster than You!”. Quello che si è sentito dire Felipe Massa al termine del Gran Premio della Malesia.
Il compagno di squadra di Massa era sensibilmente più veloce ed il team ha richiesto al pilota brasiliano di farlo passare ma Felipe non ci sta e lo tiene dietro sino al traguardo. E dire che siamo al secondo G. P. del 2014 ma, soprattutto, lui è al suo secondo G. P. con la Williams!
La gara è stata vinta da Hamilton seguito, ad oltre 15 secondi, da Rosberg, Vettel ed Fernando Alonso quarto davanti a Hulkenberg, Button, Massa. Bottas ottavo seguito da Magnussen e Kvyat. Kimi Raikkonen dodicesimo.
lombricoferoce - 01 Apr 2014 05:33 pm
Oggetto:
Lewis Hamilton trionfa nel Gran premio di Malesia, precedendo il suo compagno di team, il tedesco Nico Rosberg e la Mercedes fa doppietta.

Non accadeva dal 1955, al Gran Premio d'Italia, settima ed ultima gara della stagione, quando a Monza Juan Manuel Fangio vinse davanti a Piero Taruffi su W196 carenata e la Ferrari 625 di Castellotti arrivò terza a +46.2 secondi




Sebastian Vettel, al volante della Red Bull, si piazza terzo. Lo spagnolo Fernando Alonso è quarto con la Ferrari. Giornata deludente per l’altra rossa: il finlandese Kimi Raikkonen chiude dodicesimo fuori dalla zona punti.
Alle spalle di Alonso si piazza il tedesco Nico Hulkenberg, quinto con la Force India. A punti anche Jenson Button (McLaren), Felipe Massa (Williams), Valtter Bottas (Williams), Kevin Magnussen (McLaren) e Daniil Kvyat (Toro Rosso).
In breve uno show solitario di Hamilton questo G. P. della Malesia, che ha riaffermato i motori della Mercedes d’Inghilterra, ha rimesso in corsa i V6 Renault della Rbr, ma ha nuovamente offuscato i propulsori della Ferrari, nel timor panico dell’avaria e del consumo esorbitante.




Ordine di arrivo

1 Lewis Hamilton Mercedes
2 Nico Rosberg Mercedes +17.3 sec
3 Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault +24.5 sec
4 Fernando Alonso Ferrari +35.9 sec
5 Nico Hulkenberg Force India-Mercedes +47.1 sec
6 Jenson Button McLaren-Mercedes +83.6 sec
7 Felipe Massa Williams-Mercedes +85.0 sec
8 Valtteri Bottas Williams-Mercedes +85.5 sec
9 Kevin Magnussen McLaren-Mercedes +1 giro
10 Daniil Kvyat STR-Renault +1 giro
11 Romain Grosjean Lotus-Renault +1 giro
12 Kimi Räikkönen Ferrari +1 giro
13 Kamui Kobayashi Caterham-Renault +1 giro
14 Marcus Ericsson Caterham-Renault +2 giri
15 Max Chilton Marussia-Ferrari +2 giri
Rit Daniel Ricciardo Red Bull Racing-Renault
Rit Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari
Rit Adrian Sutil Sauber-Ferrari
Rit Jean-Eric Vergne STR-Renault
Rit Jules Bianchi Marussia-Ferrari
Rit Pastor Maldonado Lotus-Renault
Rit Sergio Perez Force India-Mercedes

Classifica piloti F1 2014 dopo il GP Malesia

1) Rosberg - Mercedes 43
2) Hamilton - Mercedes 25
3) Alonso - Ferrari 24
4) Button - McLaren 23
5) Magnussen - McLaren 20
6) Hulkenberg - Force India 18
7) Vettel - Red Bull 15
8 ) Bottas - Williams 14
9) Raikkonen - Ferrari 6
10) Massa - Williams 6




fantasmak - 01 Apr 2014 06:54 pm
Oggetto:
E vai......McLaren........

Guido
Spiry - 02 Apr 2014 11:15 pm
Oggetto:
Ma non è che la Ferrari stia correndo con un 1600 aspirato invece che turbo ?
mixmarley - 03 Apr 2014 10:19 am
Oggetto:
Spiry ha scritto:
Ma non è che la Ferrari stia correndo con un 1600 aspirato invece che turbo ?



Ferrari aspirato.......







mixmarley
Spiry - 05 Apr 2014 11:28 pm
Oggetto:
Visto le prove al Barhain ... nn c'è storia.
Spiry - 06 Apr 2014 08:57 pm
Oggetto:
Dopo aver visto la gara mi è venuto da pensare :

Ferrari 312 B3 1973
Ferrari 312 T5
Ferrari F92A
Ferrari F14T
ramapao69 - 07 Apr 2014 12:25 am
Oggetto:
Anche F60 ci metterei , considerando che tutti sono partiti da un foglio bianco se questo è il risultato di tutta la tecnologia e la capacità che riesce a mettere in campo la Ferrari forse è meglio vendere a qualche straniero anche quest'ultimo caposaldo dell'industria italiana, invece di andare a ridiscutere le regole Montezemolo dovrebbe ridiscutere se stesso e le sue scelte manageriali, sono anni che riconferma sempre lo,stesso gruppo di perdenti.....e quest'anno non c'è nessuno che copia o ruba o approfitta del regolamento in modo scorretto, quest'anno c'è solo la pochezza della Ferrari in tutto il suo splendore.
Spiry - 07 Apr 2014 08:45 am
Oggetto:
Almeno la F60 ha vinto una gara e fatto qualche prestazione interessante a podio ... sta qui mi sa che sarà un miracolo se fa un 3° posto quest'anno, ma spero vivamente di sbagliarmi...

Per quanto riguarda lo staff, è deficitario da ogni punto di vista....
riccardodrake - 07 Apr 2014 02:00 pm
Oggetto:
I primi due Gran Premi sono state inguardabili sotto ogni aspetto. Tra i tanti sia per la prestazione delle Ferrari che per l'andamento delle gare.
Questa invece sinceramente è stata una gara non male con diverse battaglie specie tra piloti della stessa squadra.
La Ferrari invece ha fatto da spettatrice... Rolling Eyes Shocked
mixmarley - 07 Apr 2014 06:11 pm
Oggetto:
....e all'improvviso tutti si sono messi a tirare di brutto, dall'inizio alla fine.......

senza preoccuparsi del consumo di carburante......

mixmarley
ramapao69 - 07 Apr 2014 06:29 pm
Oggetto:
Tutti tutti non direi Confused Confused Confused
riccardodrake - 07 Apr 2014 07:58 pm
Oggetto:
Già... Quasi tutti... tranne la Rossa Sad
Spiry - 08 Apr 2014 01:04 pm
Oggetto:
Tutta strategia per risparmiare piu' motori possibili !!
fantasmak - 14 Apr 2014 01:00 pm
Oggetto:
Domenicali si è dimesso dall'incarico di Team Principal:al suo posto Marco Mattiacci.

Guido
lombricoferoce - 14 Apr 2014 02:00 pm
Oggetto:
Che sia la volta buona ? Questo tizio mi sembrava il classico autista domenicale, ci ha messo un po' ad andare fuori dagli Zebedei ma meglio tardi che mai


«Ringrazio Domenicali non solo per il costante contributo e impegno, ma per il grande senso di responsabilità che ha saputo dimostrare anche oggi anteponendo l'interesse della Ferrari al proprio», ha detto il presidente Montezemolo attraverso una nota. «Ho stima e affetto per lui, che ho visto crescere professionalmente in questi 23 anni di lavoro insieme e per questo gli auguro ogni successo. Voglio anche augurare buon lavoro a Marco Mattiacci, manager di valore che ha accettato con entusiasmo questa sfida» :smile: :smile:

Ed aggiungo io: il peggiore team principal dai tempi di Ben Hur :smile:

Marco Mattiacci: attualmente CEO di Ferrari North America, è un uomo molto stimato a Maranello e ancora di più a Torino ma sul suo curriculum potrebbe pesare la mancanza di esperienza nel mondo delle corse. Che non è poco, nè?

Ceo? Questi inglesismi del ceo.

Il chief executive officer (CEO) è il più alto rango funzionario aziendale ( executive ) o amministratore incaricato della totale gestione di una organizzazione . Un individuo nominato un amministratore delegato di una società per azioni , società , organizzazione o agenzia riferisce tipicamente al consiglio di amministrazione . In inglese britannico , termini spesso usati come sinonimi di CEO comprendono amministratore delegato (MD) e amministratore delegato (CE)


riccardodrake - 14 Apr 2014 05:16 pm
Oggetto:
Mi dispiace per l'addio di Stefano Domenicali alla Ferrari.
Forse in molti dimenticano che è in Ferrari da 23 anni! E' stato tra i protagonisti degli Anni d'Oro e questo in molti lo dimenticano!

In bocca al lupo a Stefano per il suo futuro, alla Scuderia Ferrari e quindi al nuovo Direttore della GeS Marco Mattiacci!
mixmarley - 17 Apr 2014 03:01 pm
Oggetto:
prima o poi qualcuno doveva pagare........

mixmarley
riccardodrake - 20 Apr 2014 04:34 pm
Oggetto:
Col Gran Premio della Cina per la Scuderia Ferrari una bella iniezione di motivazione!
Col podio di oggi affronteremo con altro spirito il ritorno alle piste europee; abbiamo visto una Ferrari in palla già dalla partenza con un Fernando Alonso combattivo che agguanta un'importante terza posizione!
Purtroppo non la stessa cosa per Kimi Raikkonen che ha condotto una gara opaca, partendo da una sfavorevole undicesima posizione ed arrivato ottavo.
Sarà dura contrastare il dominio Mercedes da cui siamo, in questa gara, un pò meno lontani... ma 25 secondi sono sempre tanti...
Abbiamo visto una lotta interna tra i bibitari. Vettel, sensibilmente più lento del compagno di squadra, è stato invitato via radio a farlo passare ma, da "vero uomo squadra", se ne frega e lo tiene dietro. Però nulla potrà contro il DRS, ed una staccata al limite, coi quali, Ricciardo lo passerà.
Primo Hamilton seguito (non a ruota) da Rosberg ed Alonso appunto.

BUONA PASQUA A TUTTI!

1. GBR L.Hamilton Mercedes Mercedes 1:36:52.810
2. GER N.Rosberg Mercedes Mercedes +18.686
3. SPA F.Alonso Ferrari Ferrari +25.765
4. AUS D.Ricciardo Red Bull Renault +26.978
5. GER S.Vettel Red Bull Renault +51.012
6. GER N.Hulkenberg Force India Mercedes +57.581
7. FIN V.Bottas Williams Mercedes +58.145
8. FIN K.Raikkonen Ferrari Ferrari +83.990
9. MEX S.Perez Force India Mercedes +86.489
10. RUS D.Kvyat Toro Rosso Renault +1 giro
11. GBR J.Button McLaren Mercedes +1 giro
12. FRA J.Vergne Toro Rosso Renault +1 giro
13. DEN K.Magnussen McLaren Mercedes +1 giro
14. VEN P.Maldonado Lotus Renault +1 giro
15. BRA F.Massa Williams Mercedes +1 giro
16. MEX E.Gutierrez Sauber Ferrari +1 giro
17. JAP K.Kobayashi Caterham Renault +1 giro
18. FRA J. Bianchi Marussia Ferrari +1 giro
19. GBR M.Chilton Marussia Ferrari +2 Giri
20. SWE M.Ericsson Caterham Renault +2 Giri
-. FRA R.Grosjean Lotus Renault Ritirato
-. GER A.Sutil Sauber Ferrari Ritirato
Spiry - 20 Apr 2014 05:47 pm
Oggetto:
Dai già meglio.... Ma attenti a gridare al miracolo Very Happy
diablo - 20 Apr 2014 06:13 pm
Oggetto:
Spiry ha scritto:
Dai già meglio.... Ma attenti a gridare al miracolo Very Happy


Tranquillo ... Very Happy
lombricoferoce - 22 Apr 2014 12:46 pm
Oggetto:
+25.765 Neutral

La strada è lunga ... e non credo che il cambio di un uomo possa portare a risultati positivi immediati Mr. Green
ramapao69 - 22 Apr 2014 12:51 pm
Oggetto:
Io non riesco ad essere contento del terzo posto a 25 secondi!! Scusate non voglio assolutamente criticare....tra l'altro sono un fervido sostenitore della libertà di espressione....ma continuare a leggere sui social dei commenti quasi entusiastici per il podio in Cina mi pare davvero incomprensibile, non capisco proprio chi riesce ad essere soddisfatto di questo risultato....per me la stagione è già finita dopo due gare e non capisco cosa ci sia di divertente in tutto questo.
lombricoferoce - 22 Apr 2014 01:57 pm
Oggetto:
Mr. Green
diablo - 22 Apr 2014 03:51 pm
Oggetto:

riccardodrake - 22 Apr 2014 08:06 pm
Oggetto:
Ok... è vero che il secondo è il primo dei perdenti, figuriamoci il terzo. Come diceva il buon Drake.
Ma non si può non essere, non dico contenti, ma un minimo soddisfatti per questo podio.
Le prime tre gare sono state disastrose. Qui abbiamo visto una Rossa sicuramente più competitiva (anche se purtroppo una sola...)!
25 secondi non sono sicuramente pochi ma credo che il terzo posto di ieri sia servito tanto per incoraggiare tutte le persone che lavorano in Scuderia! Se lo meritano!
Sono sicuro che in Spagna andremo ancora meglio!

Riguardo al discorso del cambio di Direzione alla GeS? Questo podio è merito di Stefano Domenicali punto e basta! Marco Mattiacci è arrivato da pochi giorni e si deve ancora ambientare!


diablo - 11 Mag 2014 04:34 pm
Oggetto:
riccardodrake ha scritto:

Sono sicuro che in Spagna andremo ancora meglio


Commenti ? Rolling Eyes
riccardodrake - 12 Mag 2014 11:36 am
Oggetto:
Credo ci sia poco da commentare caro Massimo.
Il Gran Premio di Spagna è stato veramente disastroso sotto tutti gli aspetti.
Diciamo fa seguito alle gare di Melbourne e Malesia.
Ci eravamo divertititi in Bahrain, ci eravamo motivati in Cina con il podio Ferrari ed oggi l'unica lotta che c'è stata tra le due Ferrari è stata quella tra Raikkonen ed Alonso...
Per non parlare dello spettacolo. Inesistente! Sorpassi zero.
L'unica eccezione l'ha fatta Vettel che è riemerso (in gara non in qualifica) dal buio totale in cui risiedeva ad inizio stagione. Partito 15° (classificato 10° ma con penalità di cinque posizioni per sostituzione del cambio) ed arrivato quarto.
Le Ferrari partite sesta e settima ed arrivate sesta e settima anche se a posizioni invertite; nonostante la diversa strategia tra Kimi e Fernando (due e tre soste).
lombricoferoce - 21 Lug 2014 01:29 pm
Oggetto:
Gran Premio di Germania 2014

1. Nico Rosberg – Mercedes 01:33:42.914 :primo premio:

2. Valtteri Bottas – Williams 01:34:03.703

3. Lewis Hamilton – Mercedes 01:34:05.444

4 Sebastian Vettel – Red Bull 01:34:26.928
5. Fernando Alonso – Ferrari 01:34:35.381
6. Daniel Ricciardo – Red Bull 01:34:35.463
7. Nico Hulkenberg – Force India 01:34:47.092
8. Jenson Button – McLaren 01:35:07.625

e poi il vuoto ... Confused

9. Kevin Magnussen – McLaren
10. Sergio Perez – Force India
11. Kimi Raikkonen – Ferrari
12. Pastor Maldonado – Lotus
13. Jean-Eric Vergne – Toro Rosso
14. Esteban Gutierrez – Sauber
15. Jules Bianchi – Marussia
16. Kobayashi – Caterham
17. Max Chilton – Marussia
18. Marcus Ericsson – Caterham

Ritirati:
19. Adrian Sutil – Sauber
20. Daniil Kvyat – Toro Rosso
21. Romain Grosjean – Lotus
22. Felipe Massa – Williams

NICO ROSBERG
“Una settimana da Dio”: la Germania vince il mondiale, si sposa, rinnova il contratto con la Mercedes, al sabato conquista la pole position, domenica riporta dopo sessant’anni la Mercedes alla vittoria nel Gran Premio di casa. Cosa chiedere di più?

VALTTERI BOTTAS
Anche per il pilota della Williams un weekend praticamente perfetto: al sabato conquista la prima fila, in gara contiene una forza del calibro di Lewis Hamilton ed infine conclude secondo, con il suo terzo podio consecutivo. Un’iniezione di fiducia per lui e per la squadra.

LEWIS HAMILTON :primo premio:
Semplicemente: parte ventesimo, arriva terzo. Una furia inarrestabile che sin da subito inizia a fare un sorpasso dietro l’altro, con rabbia e grinta, senza paura del contatto diretto. Chi diceva che avrebbe dovuto contenere i danni di una qualifica problematica si sbagliava: Lewis corre per vincere. Punto.

FERNANDO ALONSO
Un’altra gara in cui il pilota ha fatto la differenza: lo spagnolo riesce ancora a tirar fuori il meglio possibile dalla sua monoposto sia in qualifica che in gara. Merita qualcosa di meglio tra le mani. Evil or Very Mad


Classifica al 20 luglio 2014 dopo il GP di Germania

Gran Premi
30. mar - Malesia Kuala Lumpur -> Lewis Hamilton
06. apr - Bahrain Bahrain -> Lewis Hamilton
20. apr - China Shanghai -> Lewis Hamilton
11. mag - Spagna Catalunya -> Lewis Hamilton
25. mag - Monaco Monte Carlo -> Nico Rosberg
08. giu - Canada Montreal -> Daniel Ricciardo
22. giu - Austria Spielberg -> Nico Rosberg
06. lug - United Kingdom Silverstone -> Lewis Hamilton
20. lug - Germania Hockenheim -> Nico Rosberg

27. lug - Ungheria Hungaroring
24. ago - Belgio Spa-Francorchamps
07. set - Italia Monza
21. set - Singapore Singapore
05. ott - Giappone Suzuka
12. ott - Russia Sochi
02. nov - USA Austin
09. nov - Brasile Sao Paulo
23. nov - Emirati Arabi Uniti Yas Marina

Classifica costruttori
1 Mercedes AMG Petronas F1 Team - 366
2 Infiniti Red Bull Racing - 188
3 Williams Martini Racing - 121
4 Scuderia Ferrari - 116
5 Sahara Force India F1 Team - 98
6 McLaren Mercedes - 96
7 Scuderia Toro Rosso - 15
8 Lotus F1 Team - 8
9 Marussia F1 Team - 2

Servus Very Happy
fantasmak - 21 Lug 2014 02:29 pm
Oggetto:
Penso che Lewis Hamilton sia il migliore di tutti in assoluto.Forse deve ancora migliorare sulla gestione di gara,è forse ancora un po' troppo irruento,ma non come all'inizio,pero', secondo me, da' dei punti a tutti come gestione del volante.

Veramente tanti,ma tanti complimenti.

Guido
lombricoferoce - 21 Lug 2014 05:11 pm
Oggetto:
Sarà anche bravo ma è di un'antipatia unica.

Quindi tra i due preferisco decisamente Rosberg ma se ci fosse anche Varzi ... preferirei Nuvolari. :smile:

E comunque Alonso è ad un secondo quinto ma ad un secodo e lo deve a quel cacatoio di vettura che si ritrova e con la quale fa miracoli. Se avesse una vettura appena appena e dico appena, competitiva il tuo inglesino non l'avrebbe facile.

Grazie per gli applausi, so di meritarmeli. Servus
diablo - 21 Lug 2014 06:50 pm
Oggetto:
lombricoferoce ha scritto:


FERNANDO ALONSO
Un’altra gara in cui il pilota ha fatto la differenza: lo spagnolo riesce ancora a tirar fuori il meglio possibile dalla sua monoposto sia in qualifica che in gara. Merita qualcosa di meglio tra le mani. Evil or Very Mad



Decisamente Franco, hanno rovinato un gran pilota! Evil or Very Mad

In Ferrari (Fiat) quello che conta sono gli utili, il dividendo, ecc ... Rolling Eyes

Il super impiegato di mamma Fiat ha pensato bene di fare pulizia licenziando Luca Marmorini ...

http://www.derapate.it/articolo/f1-2014-ferrari-capo-dei-motoristi-marmorini-lascia-maranello/58309/

"Qual è il vero pensiero di Niki Lauda, presidente non esecutivo della Mercedes in merito alla situazione della Ferrari in questa stagione 2014 di Formula 1? Chiedeteglielo. E non avrete dubbi. Lo hanno fatto quelli di “El Pais” e si sono sentiti dare una risposta che non lascia scampo ad appelli:“Hanno fatto una macchina di merda”, ha sentenziato l’ex pilota austriaco dall’alto dello strapotere della sua squadra. Il tre volte iridato trova il modo di gettare fango anche sull’impegno che la scuderia di Maranello sta mettendo affinché la situazione si risolva:“E’ il classico casino all’italiana”, ha sentenziato."

Fonte: www.derapate.it
fantasmak - 21 Lug 2014 07:29 pm
Oggetto:
Guarda Franz che io apprezzo molto Alonso,e mi è pure simpatico,chiaramente con quella vettura sta facendo miracoli:basta fare il confronto con Raikkonen.Lo stesso Massa che l'altro anno gli era sempre dietro, quest'anno con la Williams spesso è davanti.
Comunque,ribadisco,secondo me Hamilton è un gradino sopra a tutti,e non mi è neppure antipatico....anzi. Mr. Green Mr. Green

Nel 2007 quando Hamilton e Alonso correvano in McLaren,quindi con la stessa vettura,l'inglese arrivo'
al secondo posto nella classifica iridata dietro Raikkonen e davanti ad Alonso:e non dimentichiamoci che quello era l'anno del suo esordio in F1.

Guido
lombricoferoce - 21 Lug 2014 07:39 pm
Oggetto:
Concordo in pieno, probabilmente Lauda ha origliato mentre pontificavo sulla "nuova Ferrari". Wink

In una cosa non concordo, un buon pilota resta un buon pilota anche se ha una macchina di cacca e Alonso dimostra di non esser stato rovinato, probabilmente è solo incazzato ma ce la mette tutta. Credo che chi fa questo mestiere (beato lui) non lo faccia solo per il conquibus stratosferico che si piglia e quindi soffre per lui, per la sua immagine, per la macchina che è parte di lui e per la squadra ma se è bravo rimane bravo.

Ritornando su Lauda, beh è uno che ha vinto con tutto, con e senza orecchi ... e probabilmente avrà qualche sassolino nella scarpa, finito lì nei tre anni passati nella scuderia modenese. Niente di strano.

Dico questo perché vedendo i risultati decisamente mediocri ottenuti dal cavallino nero non serve essere un campione per trarre le conclusioni.
D'altro canto questa vettura non è la prima né sarà l'ultima ad essere riuscita male, guardando un po' la storia di Maranello dagli anni quaranta fino ad ora.
Che dopo la gestione Fiat ci metta del suo, beh ....
Che la Mercedes faccia le cose seriamente, nulla da eccepire ma va detto che vinceva facile e non sempre quando non aveva validi concorrenti ... come ora. Solitamente la tattica della ditta è: vado, do il massimo e vinco ma cavolo quanto ho speso e prima che mi facciano fare una figura da c ... me la squaglio, possibilmente scodellando un buon motivo, vedi il 1955.

Bye Wink
lombricoferoce - 27 Lug 2014 05:03 pm
Oggetto:
Finalmente un buon risultato per Alonso, sono contento solo per lui che mi piace come pilota. E mi spiace per Rosberg ... che mi piace pure. Ed invece godo come un riccio per Hamilton anche se ha fatto una grandissima rimonta ma si sa non sono sportivo e non voglio neppure diventarlo ...

L’ordine di arrivo del Gran Premio di Ungheria, 27 luglio 2014, 11.ma prova del Mondiale di Formula 1 2014.
Seconda vittoria per Daniel Ricciardo, che nel finale supera Fernando Alonso.

Dietro di loro la coppia Mercedes, sesto un positivo Kimi Raikkonen.

Le Mercedes cominciano a mostrare i loro limiti ? ... barbecue e problemini vari ...


1 Daniel Ricciardo Red Bull Racing-Renault ......Winner :primo premio:
2 Fernando Alonso Ferrari.................................+5.2 secs Laughing
3 Lewis Hamilton Mercedes.............................+5.8 secs

4 Nico Rosberg Mercedes.............................+6.3 secs Neutral

5 Felipe Massa Williams-Mercedes................+29.8 secs
6 Kimi Räikkönen Ferrari.................................+31.4 secs
7 Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault........+40.9 secs
8 Valtteri Bottas Williams-Mercedes................+41.3 secs
9 Jean-Eric Vergne STR-Renault.........................+58.5 secs
10 Jenson Button McLaren-Mercedes................+67.2 secs
11 Adrian Sutil Sauber-Ferrari......................+68.1 secs
12 Kevin Magnussen McLaren-Mercedes................+78.4 secs
13 Pastor Maldonado Lotus-Renault.......................+84.0 secs
14 Daniil Kvyat STR-Renault.........................+1 Lap
15 Jules Bianchi Marussia-Ferrari....................+1 Lap
16 Max Chilton Marussia-Ferrari....................+1 Lap

--- Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari Ritiro
--- Kamui Kobayashi Caterham-Renault Ritiro
--- Sergio Perez Force India-Mercedes Incidente
--- Nico Hulkenberg Force India-Mercedes Incidente
--- Romain Grosjean Lotus-Renault Incidente
--- Marcus Ericsson Caterham-Renault Incidente


Servus Very Happy
lombricoferoce - 24 Ago 2014 09:21 pm
Oggetto:
24 agosto 2014
L’ordine di arrivo del Gran Premio del Belgio, 12.ma prova del Mondiale di Formula 1 2014.

Daniel Ricciardo rivince, approfittando ancora dei problemi delle Mercedes, Nico Rosberg coglie un secondo posto mentre Kimi Raikkonen sfiora il podio arrivando quarto. Alonso settimo.
Lewis Hamilton, si è ritirato dopo aver bucato in seguito a un contatto con lo stesso Rosberg. Probabilmente ora accuserà Nico .... di averlo sabotato.... :smile:
fantasmak - 25 Ago 2014 05:15 pm
Oggetto:
lombricoferoce ha scritto:
Probabilmente ora accuserà Nico .... di averlo sabotato.... :smile:


Mi sembra giusto.

Guido
lombricoferoce - 25 Ago 2014 08:06 pm
Oggetto:
Ed invece godo come un riccio

A parte la mia antipatia per l'inglese, non credo che Rosberg sia un demente. Non credo che corra il rischio di essere messo fuori causa cercando di danneggiare un altro pilota. I giudici di gara se non erro non hanno detto a.
Se poi queste rivalità ci sono possono proliferare solo se il team è un team del piffero. In fin dei conti sono dei dipendenti.
Quindi probabilmente l'incidente è stato un errore anche se Rosberg ha fatto un po' lo sbruffone in certe sue affermazioni ... che non lo fanno certo brillare e non gli fanno onore .... ma io godo ugualmente.

Se non erro nel precedente gran premio, l'inglese nonostante gli ordini di scuderia, intralciò il compagno di squadra più veloce.

Servus Very Happy
fantasmak - 25 Ago 2014 09:01 pm
Oggetto:
Vero,pero' se ieri non avesse avuto tanta foga nel superare Hamilton,aspettando qualche giro (eravamo al 2° giro,e ne aveva ancora 42 per poterlo fare),poteva andare sul sicuro in un'altra occasione,ma forse era un po' "deluso" perchè alla partenza aveva perso la pole, e si vede che aveva fretta di riconquistarla, e così ha fatto perdere alla Mercedes dei punti importanti:complimenti.

Guido
lombricoferoce - 09 Set 2014 01:40 pm
Oggetto:
Very Happy Gran Premio d'Italia 2014 a Monza.

Il Gran Premio di Monza 2014 è stato dominato dai motori Mercedes: primo Lewis Hamilton, secondo Nico Rosberg, al terzo e quarto posto i due piloti della Williams ovvero Felipe Massa e Valtteri Bottas. Dietro le due Red Bull, con Daniel Ricciardo autore di una grande rimonta e di un bellissimo sorpasso.

4 motori Mercedes-Benz nei primi quattro posti e sei davanti al Cavallino Nero .... non male come bottino per la Stella a Tre Punte, ha fatto nera la Rossa


Gara tra le più difficili dell’anno, per la Ferrari ... una delle tante gare da dimenticare Confused ... Raikkonen solo nono, Alonso ritirato .... una magra figura ... figura che definirei ... quasi ano ... ressica ....



Nella classifica piloti Rosberg resta primo ma Hamilton si è avvicinato ulteriormente, riducendo il distacco a 22 punti. Ricciardo resta terzo mentre Bottas sale al quarto posto superando Fernando Alonso, che per la prima volta nel mondiale 2014 non è andato a punti. Nella classifica piloti la Mercedes aumenta ancora il suo margine di vantaggio sulla Red Bull, che ora ammonta a quasi 200 punti. Terza la Williams e quarta la Ferrari.
lombricoferoce - 21 Set 2014 07:46 pm
Oggetto:
Mercedes über alles

Lewis Hamilton si aggiudica il Gran Premio di Singapore 2014 con una gara corsa da padrone.
Ma mi rimane sempre antipatico. Very Happy
Non c'è stato il duello con Nico Rosberg, fermato da problemi elettronici già prima del via.
Per Nico non c’è stato nulla da fare, fino a ritirarsi dopo essere partito dai box. Nessuno ha potuto mettere in discussione la leadership dell’inglese, che va in testa al mondiale.
Primo degli ultimi Vettel seguito da Ricciardo

Alonso ha guidato in maniera magistrale ed è stato a lungo secondo dopo una super-partenza.

Massa chiude quinto, seguito da Vergne, Perez, Raikkonen, Hulkenberg e Magnussen. Very Happy
fantasmak - 21 Set 2014 08:23 pm
Oggetto:
lombricoferoce ha scritto:
Mercedes über alles

Lewis Hamilton si aggiudica il Gran Premio di Singapore 2014 con una gara corsa da padrone.
Very Happy


Cossa che me dispiasi. Mr. Green Mr. Green :smile: :smile:

Guido
diablo - 21 Set 2014 09:31 pm
Oggetto:
Sono già due anni che non seguo più la F1, ma a sentire si direbbe che Nico è un altro silurato ... Rolling Eyes
lombricoferoce - 21 Set 2014 10:08 pm
Oggetto:
Non credo che Rosberg sia caduto in disgrazia, non ancora almeno. Comunque è un cavallo vincente. almeno per ora ...
Poi sì sa, due tacchini nello stesso cortile possono combinare guai se ragionano secondo la loro natura di tacchini.
Quindi se metteranno in difficoltà, la squadra, quello dei due che avrà meno punti si beccherà un bel calcione nel sedere, a fine stagione. E chi potrebbe biasimare la cosa. Confused

Alla fin fine è la vettura che vince, il marchio, i proprietari della scuderia, vincono.
Il pilota è un mezzo, che con la squadra viene usato per portare la vettura alla vittoria, è ben pagato ma rimane uno strumento di vittoria, nulla di più, come i meccanici o gli ingegneri, che se non funzionano vengono “spediti”.
Che poi ci piaccia o meno un pilota … è marginale, rispetto al fine. Personalmente io tifo per il marchio. Poi ci sono piloti che per qualche motivo mi son simpatici ed altri che non lo sono. Ai tempi, Senna mi stava cordialmente sulle balle pur essendo un grande pilota. Perché? Boh!
Ma la storia dell’auto è zeppa di grandi guide che comunque se non hanno sotto il sedere delle grandi auto … faticano non poco a restare grandi, a parte poche eccezioni.

@fantasmak non amo le forme dialettali ... e poi … non si sa mai nelle corse, non si canta mai vittoria troppo presto, hai presente la famosa pelle dell'orso ... messa in vendita?
A questo proposito non dimentichiamo né Rosberg né i due piloti che oggi sono arrivati al secondo e terzo posto .... e la fortuna.

Bye Smile
fantasmak - 21 Set 2014 10:51 pm
Oggetto:
Lombricoferoce,a me invece le forme dialettali piacciono molto.Io non canto vittoria per il mondiale,ma solo per questo GP:a te un pilota puo' non piacere,a me, invece,sì.Tutto qua.

Seguo da parecchi anni le corse d'auto,forse anche piu' di te,e per esperienza non mi azzarderei mai a cantare vittoria prima di essere stata conquistata.

Guido
lombricoferoce - 22 Set 2014 07:21 am
Oggetto:
Tot capita tot sententiae. Comunque hai più o meno ribadito quello che ho scritto io.
In merito al dialetto ... non tutti potrebbero capire, indipendentemente che io le ami o meno, poi vedi tu.
fantasmak - 22 Set 2014 08:09 am
Oggetto:
Lombrix, e pensi che il latino lo capiscano tutti? Very Happy Very Happy Very Happy

Guido
lombricoferoce - 22 Set 2014 07:32 pm
Oggetto:
:primo premio:
Buona arrampicata ...

:smile:


A parte il latino che sicuramente i più conoscono per lo meno per le frasi fatte ... c'è da prendere in considerazione che il massimo per una squadra crucca è vincere con una macchina crucca con un pilota crucco. Rolling Eyes

In modo da poter cantare a squarciagola ...


alla faccia degli Untermenschen, quindi il resto del mondo .. me e ... te compresi :smile:
fantasmak - 22 Set 2014 08:45 pm
Oggetto:
Sono pienamente d'accordo con te.

Guido
fantasmak - 05 Ott 2014 06:19 pm
Oggetto:
Forza Bianchi.

Guido.
diablo - 05 Ott 2014 10:57 pm
Oggetto:
Morto l'ex pilota di F1, Andrea De Cesaris, in un incidente sul Grande raccordo anulare di Roma. Ha perso il controllo della moto su cui viaggiava, schiantandosi. Il pilota, che ha gareggiato fino al '94, aveva 55 anni ed era romano.

Domenica di merda!! Evil or Very Mad

(fonte: www.ansa.it)
fantasmak - 05 Ott 2014 11:02 pm
Oggetto:
L'ho sentito ora alla Domenica Sportiva:proprio una Domenica da dimenticare.

Guido.
lombricoferoce - 06 Ott 2014 02:05 pm
Oggetto: GP Giappone 2014

Il Gran Premio del Giappone di Formula 1 a Suzuka finisce con una bandiera rossa al quarantasettesimo giro (47 di 53) vince Lewis Hamilton su Mercedes davanti al compagno di squadra Nico Rosberg.
Una gara corsa tutta sotto la pioggia, partita sotto la safety car e conclusa con classifica congelata al giro 44. Sul podio sale anche Sebastian Vettel, che si piazza davanti al compagno di squadra Daniel Ricciardo.

Le Ferrari? Mah!

La gara è stata funestata dall'incidente di Bianchi, pilota della Marussia, che si è infilato sotto la gru che stava rimuovendo la vettura di Sutil.

Non faccio commenti in merito, spero solo che riesca a farcela.
ramapao69 - 06 Ott 2014 05:02 pm
Oggetto:
Non so se l'avete già visto......povero Bianchi....

http://lesvoitures.fr/video-accident-jules-bianchi/
diablo - 06 Ott 2014 07:12 pm
Oggetto:
Grazie Paolo, ma preferisco non commentare l'incidente ... Evil or Very Mad
Questa Formula 1 malata da tempo, con regole assurde e gestita da persone che in nome del business non guardano in faccia a nessuno. Twisted Evil
alberto - 08 Ott 2014 02:22 pm
Oggetto:
Una considerazione sulla gara, lasciando perdere la drammaticità dell'incidente, sempre e comunque tifando Bianchi e, se mi pemettete anche Michel.
Una giornata piena d'acqua poteva anche fare al caso per Alonso, pilota combattivo, (secondo me il meglio che oggi si possa pretendere in F1) ed ottimo "navigatore-equilibrista" sulle onde ipponiche sopra una tavola sdentata che sull'acqua, (forse) in mano a questo talento avrebbe anche potuto fare qualcosa di magico; comunque sul podio ci sarebbe certamente arrivato/a, ma forse anche su quello più alto. Ora, se un pilota in partenza dal proprio ovile e che la casa fornitrice delle sue 4ruote, lascia così libero da accompagnarlo ben volentieri alla porta senza neanche provare a tenerselo, come potrebbe sopportare il Lunedì mattina lo schiaffo di una vittoria tutta merito suo ed un tanticchia meno dell'auto? Beh una casa blasonata come quella del Cavallo mal sopporterebbe i titoli sui giornali di tutto il mondo che avrebbero osannato il prode Hispanico ed allora......zac, nel box rosso si pigia un bottoncino picccolo, piccolo, ma tanto piccolo, che fa una danno enorme, enorme, ma tanto enorme da ammutolire il bellissimo 8 cilindri partorito dal suo ventre. Sono vecchio e di F1 ne ho vista tanta, dal vero e per tubo catodico ed a pensar male.......
A.
lombricoferoce - 08 Ott 2014 07:23 pm
Oggetto:
Alonso è decisamente il mio pilota preferito, oggi come oggi, idipendentemente da ciò che "porta".

Forse, a mio avviso è uno dei più completi: intelligenza, grinta e manico e pure un pizzico di simpatia che non guasta.

Ma secondo me quello con più manico è l'inglese della Mercedes che come le nespole deve ancora maturare in molte cose e quindi non è il miglior pilota.

Ovviamente è una mia opinione. Sad Tanto più che questo pilota mi è cordialmente ed epidermicamente antipatico come ho sempre affermato, sarò razzista ma anche se fosse azzurro a pallini rosa mutantanda o albino mi resterebbe cordialmente ed epidermicamente antipatico ... almeno per ora ... ma per esser bravo è bravo nulla da dire ... il più bravo ... del circo delle ruote scoperte .... poi con mia somma soddisfazione ogni tanto "scazza" .... e godo o come godo :smile:

Non sono sportivo non lo sono mai stato né mai lo sarò. Very Happy


Ciò nonostante non mi dispiacerebbe vedere la stella a tre punte über alles in der F1 Welt ...
Forse così i perdenti si darebbero una mossa .... non tifo più Ferrari dai tempi del compianto Alboreto.

In merito ai giochini ed alle carognatine, nessuna scuderia in formula 1 è indenne, credo ... sia ora che in passato.
Ma di quest'ultima supposta cattiveria ... non sapremo mai la verità, almeno per i prossimi 50 anni.

Se poi la supposizione è vera ... beh, la cosa mi ricorda molto quel marito che si tagliò i testicoli per dar fastidio alla moglie. :smile:

Servus Very Happy
alberto - 22 Nov 2014 11:59 pm
Oggetto:
Hamilton, Hamilton, Hamilton....domani sarà, (come già "scritto" da alcuni GP), il nuovo campione del mondo. Può darsi che vinca Rosberg e nessuno gli toglierà la vittoria se il suo rivale ambrato sarà secondo. Al contrario non ci scommetterei un cent. sulla sua vittoria, se Hamilton fosse in gara dopo la seconda posizione. Mi sbaglio, (forse), vedremo......
a.
fantasmak - 23 Nov 2014 07:32 pm
Oggetto:
Hamilton Lewis:un grande. Nel 2014 11 vittorie e Mondiale.


Guido.
lombricoferoce - 23 Nov 2014 09:01 pm
Oggetto:
Ha vinto la Mercedes-Benz come da me vaticinato sin dall'inizio della tenzone. Tanto è vero che mi son stufato di riportare i risultati delle gare, praticamente delle fotocopie ....

Hamilton è stato bravo, Rosberg un po' sfigato. Vedremo il prossimo anno ma se la Mercedes resterà in pista sarà la squadra da battere con buona pace dei tifosi del cavallino, un po' bolso quest'anno, eh?
Ammappete che figuraccia ....! 'Sta volta chi incolperanno? Alonso che si è fatto un mazzo?


:smile:
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Powered by phpBB2 Plus based on phpBB