Foto collezioni - Collezione Porsche fantasmak

fantasmak - 26 Lug 2013 06:16 pm
Oggetto: Collezione Porsche fantasmak
Il 25 Aprile 1931 il professor Ferdinand Porsche fa iscrivere nelle attivita’ commerciali di Stoccarda la ditta che porta il suo nome:”Dr.Ing.h.c.F.Porsche GmbH”.
Il gruppo di ingegneri e tecnici capitanati da Porsche ,gia’ direttore tecnico delle officine Austro-Daimler, si specializza nella progettazione e nel realizzo di veicoli a motore di ogni tipo, iniziando una consulenza tecnica con varii costruttori.Gli inizi sono duri,ma la grande professionalita’ del gruppo comincia a dare i propri frutti:negli anni trenta prendono vita i progetti dell’Auto Union Grand Prix a 16 cilindri, i prototipi di vetture utilitarie per la NSU e Zundapp e le sospensioni a barra di torsione utilizzate,in seguito,da molte case costruttrici,ma soprattutto nasce il progetto Volkswagen,che comprende,oltre alla progettazione e realizzazione del prototipo,anche l’ammodernamento delle officine di Wolfsburg.Intanto il figlio del professore,Ferry, oltre ad affiancare il genitore nel lavoro dello studio,diventa socio e procuratore della societa’. Ed e’ proprio Ferry che dopo la fine della guerra sapra’ radunare alcuni vecchi collaboratori,con il padre in carcere in Francia, per ricominciare tutto daccapo.
Nel 1948 in una piccola officina di riparazioni (ex segheria) a Gmund,in Austria, sede della societa’,viene progettata e costruita un piccola vettura sportiva con meccanica del “Maggiolino”.Questa,signori,e’ la prima Porsche: si tratta di un’automobile piccola,economica e veloce, capostipite di tradizione ed eccellenza.
Da questo momento nasce una casa automobilistica conosciuta in tutto il mondo per le ottime proposte e per le numerose vittorie sportive conseguite. Laughing Laughing Laughing
diablo - 26 Lug 2013 06:29 pm
Oggetto:
Guido, con questa introduzione hai accontentato quel rompiscatole del lombrico, ma le foto?? Mr. Green
fantasmak - 26 Lug 2013 06:52 pm
Oggetto:
Smile felice

sotto:

Porsche 959 del 1984 kit di MR da me montato art.MR92.
La costruzione di questa vettura si rese necessario per poterla iscrivere nelle competizioni del gruppo B, categoria che prevedeva un minimo di 200 esemplari per l'omologazione.
Il progetto prevedeva molte novita': dalla trazione integrale,alle quattro valvole per cilindro,al raffreddamento a liquido delle testate,ai due turbocompressori sequenziali e a tutta una serie di congegni elettronici che influenzavano le funzioni della vettura.
Presentata al Salone dell'Automobile di Francoforte del 1983 fu prodotta in 288 esemplari.
Montava un 6 cilindri boxer di 2850 cc. con una potenza di 450 cv.
Gli allestimenti erano due:la Comfort (normale) e la S (sport) che allegerita e semplificata e motore potenziato a 515 cv. raggiungeva la velocita' di 340 Km/h con una accelerazione di 3"6 da 0 a 100Km/h.
fantasmak - 26 Lug 2013 06:53 pm
Oggetto:
Arrivano,arrivano Max. Very Happy
fantasmak - 26 Lug 2013 07:03 pm
Oggetto:
Laughing

sotto:

Porsche 911 Carrera RSR 2,8 Trans Am Championship 1973 di Al Holbert .Modello Minichamps art.736914.
fantasmak - 26 Lug 2013 07:08 pm
Oggetto:
Smile felice 3

sotto:

Porsche 996 GT3 RSR Ice Pol Racing Team Le Mans 2006 di C.Lefort-Y.Lambert-R.Iannetta modello Spark SO967.
fantasmak - 26 Lug 2013 07:13 pm
Oggetto:
Razz

sotto:

Porsche Carrera RSR Turbo Vasek Polak Racing di No Name.
fantasmak - 26 Lug 2013 07:18 pm
Oggetto:
Smile felice 3

sotto:

Porsche 962C II° a Le Mans 1988 con:H.Stuck-D.Bell-K.Ludwig.Modello Spark.
diablo - 26 Lug 2013 07:22 pm
Oggetto:

lombricoferoce - 26 Lug 2013 07:27 pm
Oggetto:
Cool Ti sei scordato di dire che Porsche lavorò per un periodo ('23->'29) come direttore tecnico alla Daimler-Motoren-Gesellschaft di Stoccarda, alias Mercedes, ... farina del suo sacco sono le tipo S, una di queste (SSKL) vinse la MM con Carcciola nel '31 (Solido ref.4004) poi, fece una capatina alla Steyr-Werke AG, vistita breve ... rispetto ai 6 o 7 passati alla MB.

La Dr. Ing. h.c. F. ecc ... era uno studio di progettazione ed ingegneria che esiste tuttora, non so con che nome, fanno di tutto ... basta chiedere e pagare.
In effetti già al tempo progettò auto, motori ... e carri armati ... un paio di volte fece pure incazzare il buon Adolfo quando gli rispose che per battere un T34 ci voleva un ... T34.

Due parole meritava la sua prigionia in Francia (Renault 4cv) come criminale di guerra, il riscatto (Piero Dusio) ... e i trattori dove li mettiamo?

E la caratteristica del blocchetto di accensione sulla sinistra?

Per finire una cosa mega importante: la Porsche assicura i ricambi per qualsiasi sua vettura (idem la Märklin).

Quindi come presentazione ti rifilo un 6 --- per incoraggiamento,
Mi vengono in mente delle parole che i miei sentivano sempre come un ritornello: "può fare di più ma non ci mette impegno, lo vedo svogliato, signora, se continua così finisce a settembre ... o bocciato"

La 959, forse sarà per la foto ma la vedo tozza come un Buondì Motta Smile felice La 959 da gara se non sbaglio aveva un'altra sigla... ?


Aspetto con ansia le altre, servus 1_4_2

P.S.: Rompiscatole, eh? Rolling Eyes
fantasmak - 26 Lug 2013 07:30 pm
Oggetto:
Grazie Max,hai visto...abbiamo accontentato il vermiciattolo. Very Happy Very Happy Very Happy
lombricoferoce - 26 Lug 2013 07:33 pm
Oggetto:
A parte che il vermiciattolo pesa 105 chili, ma se leggi sopra ....


1_4_2
fantasmak - 26 Lug 2013 07:36 pm
Oggetto:
NOOOOOOOOO.....non lo abbbbiamo accontentato...tutt'altro.
@lombri.....non voglio scrivere un libro. Mr. Green Sad Sad

PS: la 959 da "corsa" si chiamava 961.
diablo - 26 Lug 2013 08:02 pm
Oggetto:
fantasmak ha scritto:
NOOOOOOOOO.....non lo abbbbiamo accontentato...tutt'altro.
@lombri.....non voglio scrivere un libro. Mr. Green Sad Sad

PS: la 959 da "corsa" si chiamava 961.


Guido, incredibile, ma vero!! Mr. Green

2_3_1
fantasmak - 26 Lug 2013 09:08 pm
Oggetto:
Max,non ho parole. Sad Sad Sad
fantasmak - 26 Lug 2013 11:50 pm
Oggetto:
Razz

sotto:

Porsche 908/02 telaio 014 Spyder detta "Tipo Sebring", I° alla Targa Florio del 1969 con Mitter-Schutz. Modello Ebbro art.729.

Verso la meta' del 1967 la FIA aveva lasciato intendere l'intenzione di limitare a 5 litri la cilindrata delle Sport (prodotte in almeno 25 esemplari) e a 3 litri quella dei prototipi.
Per questo motivo la Porsche si attiva per progettare un nuovo motore di 3 litri a 8 cilindri che debuttera' nelle prove preliminari della 24 Ore di Le Mans del 1968 su due telai 907.
Con una potenza di 335 cv,la prima 908 Kurzheck (coda corta) fa la sua apparizione a Monza,vince al Nurburgring con Siffert-Elford e a Watkins Glen appare la versione definitiva con un peso inferiore di 20 Kg.Intanto i regolamenti cambiano.Non sono piu' necessari ruota di scorta,né bagagliaio e così alcune 908 vengono trasformate in spyder.Saranno molto utili nei circuiti dove non conta tanto la velocita' pura, come Monza,Spa o Le Mans,bensì la manegevolezza,vedi la Targa Florio o il Nurburgring.
lombricoferoce - 27 Lug 2013 07:36 am
Oggetto:
Vedi che se vuoi trovi le parole Mr. Green



Devi pensare che non tutti conoscono il Cavallino Nero di Stoccarda, il genio che gli ha dato i natali, la sua gloriosa storia ed i suoi modelli; quando si dice Porsche si pensa allla 911 in generale e la maggior parte della gente non è al corrente di tutto ciò che venne prima del 2013, mi riferisco a "qualche giovin signore di nostra conoscenza", amante di tetani vari e forse anche a qualche meno "giovanotto" che noi non conosciamo ma che ci legge ..... e che se pronunci la sigla 597 cade dalle nuvole ..... senza contare me, che sono goloso e lecco con gli occhi quanto da te scritto qua sopra.

Grazie mascherina Mr. Green

Servus
fantasmak - 27 Lug 2013 07:59 am
Oggetto:
Mi commuovi....... Mr. Green Mr. Green Mr. Green
diablo - 27 Lug 2013 09:02 am
Oggetto:
lombricoferoce ha scritto:
Devi pensare che non tutti conoscono il Cavallino Nero di Stoccarda...


Io sono uno di quelli ... Embarassed

Grazie Guido!


brown - 27 Lug 2013 09:10 am
Oggetto:
Mi preparo a gustare quello che sono certo sarà una collezione scioccante
per qualità e quantità,
ma mi piace moltissimo anche la storia e le curiosità,
c'è sempre qualcosa da imparare Smile
Per i 105 Kg, allora più che un lombrico, potrebbe
essere un Tremors (ricordate il film?) Very Happy Very Happy Very Happy
fantasmak - 27 Lug 2013 07:26 pm
Oggetto:
@Max,allora dovro' impegnarmi di piu'

@Brown,ricordo il film:erano quei vermacci brutti e cattivi come il tetano che facevano un caos della malora.

Grazie a tutti,ragazzi,spero di non deludervi. Very Happy Very Happy Very Happy

Guido

PS:@lombri...e'femmina:e' una cavallina........
diablo - 27 Lug 2013 07:48 pm
Oggetto:
Guido, va bene così... Wink
fantasmak - 27 Lug 2013 09:49 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 908/ 01 telaio 09 codacorta di Mitter-Scarfiotti ADAC 1000 Km Nurburgring 1968 modello Ebbro art.739.

al centro:

Porsche 908/ 01 telaio 08 codacorta di Siffert-Elford vincitrice ADAC 1000 Km Nurburgring 1968 modello Ebbro art.738.

in basso:

le due vetture
fantasmak - 27 Lug 2013 10:56 pm
Oggetto:
Smile felice 3

sotto:

le due vetture attendono di essere imbarcate sulla bisarca Mercedes per essere trasportate al circuito dell'Eifel assistite da altri due mezzi di servizio.

La bisarca e' un Mercedes Benz 0317 K Transporter Porsche di Premium Classixxs art. 12206.
La Porsche,alla meta' degli anni sessanta, decise di far trasformare due autobus in altrettante bisarche, per il trasporto delle sue vetture da competizione, dalla carrozzeria Robert Schenk di Stoccarda.Oltre alle auto da corsa questi veicoli erano adibiti al trasporto di tutti i pezzi di ricambio necessari per una competizione automobilistica.Queste bisarche,dopo opportune ricolorazioni (in veste Gulf e Martini) vennero usate dalla casa di Zuffenhausen sino agli inizi degli anni ottanta.


A sx: il Mercedes Benz L319 di Premium Classixxs art.11007.
A dx: il Volkswagen T1 1963 di Minichamps art.052206.


in centro:

la bisarca Mercedes Benz

in basso:

i tre veicoli sopracitati.
diablo - 27 Lug 2013 11:06 pm
Oggetto:


Guido, ma sarà soddisfatto il lombrico ?? Rolling Eyes
fantasmak - 27 Lug 2013 11:10 pm
Oggetto:
Smile felice

sotto:

le due Porsche 908

al centro e in basso:

si parte per il Nurburgring.

Il circuito del Nurburgring di allora (1968) misurava 28,265 Km,ma vi erano ricavati altri tre tracciati minori,rispettivamente di Km 22,810,di Km 7,747 e di km 2,292.Era un tracciato misto-veloce e si correva in senso orario.Era noto anche per i famosi "salti",dove,in prossimita' dei dossi le vetture piu' veloci staccavano letteralmente tutte e quattro le ruote dall'asfalto regalando ai fotografi appostati delle immagini mozzafiato.
fantasmak - 27 Lug 2013 11:11 pm
Oggetto:
@Max,speriamo di sì,senno' neanche non dormo. Very Happy Very Happy Very Happy
diablo - 27 Lug 2013 11:32 pm
Oggetto:
4_3_2_1 4_3_2_1
ferrarista56 - 28 Lug 2013 03:57 pm
Oggetto:
Ciao e buona Domenica . ottimi modelli . dettagli ammirevoli e foto stupende . gradevoli e dal passato glorioso . belle riproduzioni -- bye bye......


fantasmak - 28 Lug 2013 05:16 pm
Oggetto:
Grazie ferrarista e buona Domenica pure a te. Very Happy
Guido
fantasmak - 28 Lug 2013 06:00 pm
Oggetto:
Smile felice 3

sotto:

Porsche 908/02 Flunder Spyder Codalunga III° a Le Mans nel 1970 con Rudi Lins ed Helmut Marko (attuale DS della Red Bull di F.1).Kit della Provence Moulage da me montato art.1641.
Alla 24 Ore di Le Mans del 1970 erano iscritte sette Porsche 917 e ben undici Ferrari 512 (nelle varie versioni codalunga e codacorta) di 4,5 e 5 litri di cilindrata. Dopo ventiquattro ore di gara la "piccola" 908 si trovo' al terzo posto assoluto (grazie a molti ritiri,naturalmente) dietro a due 917,conquistando un piazzamento assolutamente insperato.
Al 6° posto la Porsche 914/6 di Ballot Léna-Chasseuil.
Al 7° posto un'altra Porsche:la 911S di Kremer-Koob.

fantasmak - 28 Lug 2013 11:11 pm
Oggetto:
Smile felice 3

sotto:

Porsche Boxster Prototipo 1993.Modello di Minichamps.
Nel 1991 la Direzione Tecnica della Porsche decise di mettere in cantiere una seconda linea di produzione da affiancare alla futura 911/996.
La decisione finale arrivo' dall'A.D. della casa di Stoccarda,Bohn, che annuncio'la cancellazione del progetto che prevedeva la costruzione di una vettura a quattro porte, la 989, che effettivamente vide la luce solamente molti anni dopo:l'attuale Panamera.
Al suo posto inzio' la progettazione di una Roadster a due posti che si ispirava stilisticamente alle Porsche del passato con motore centrale, vedi le 550 o le 718.
Il prototipo della futura Boxster (boxer+roadster)venne presentato per la prima volta,senza motore e senza meccanica, al Salone dell'Automobile di Detroit nel 1993.Si trattava di un modello completamente nuovo dopo quasi vent'anni e ricalcava le orme della 356 01 di Gmund:due posti secchi e motore posteriore-centrale.
Il nuovo prototipo Porsche, che ora e' esposto al Porsche Museum di Stoccarda, desto' grande interesse di stampa e di pubblico sia a Detroit che nel successivo salone di Ginevra.
La vettura definitiva venne presentata nel Marzo del 1996 (sigla 986) e differiva in molti particolari dal modello precedente,specialmente nella linea della carrozzeria.
diablo - 28 Lug 2013 11:26 pm
Oggetto:
Guido, complimenti e grazie per l'accurata descrizione...



Adesso arriva il lombrico e non contento aggiunge qualcosa... Mr. Green
fantasmak - 29 Lug 2013 07:52 am
Oggetto:
Sicuramente Max,non ho dubbi......grazie. Very Happy
Guido
lombricoferoce - 29 Lug 2013 01:24 pm
Oggetto:
Non ho nulla da aggiungere se non che il prototipo è molto molto & molto bello Embarassed

Questa linea di Porsche è la mia preferita, anche nella versione definitiva, prima serie, 986, perché ricorda moltissimo la 550 o la 718;
questa vettura è nata con l'intento di tappare il buco lasciato dalla 924 senza incorrere nella definizione piuttosto spregiativa di "Porsche dei poveri" dovuta alla meccanica di origine Audi 100, anche se questa definizione fu affibbiata pure e forse più a ragione, alla Renault Fuego, che ricordava la 924.
E a proposito delle vecchie glorie, nel novembre del 2007 la Porsche presentò l'edizione limitata della Boxster denominata RS60 Spyder, per celebrare la vittoria della Porsche 718 del 1960 alla 12 Ore di Sebring. (Potenza da 295 a 303 cv)

Per l'inverno .... mi prenderei una Cayman ... Shocked

Prosit : Redbull:
lombricoferoce - 29 Lug 2013 01:43 pm
Oggetto:
fantasmak ha scritto:
@Max,allora dovro' impegnarmi di piu'

@Brown,ricordo il film:erano quei vermacci brutti e cattivi come il tetano che facevano un caos della malora.

Grazie a tutti,ragazzi,spero di non deludervi. Very Happy Very Happy Very Happy

Guido

PS:@lombri...e'femmina:e' una cavallina........


Mi sentirei più a mio agio come cucciolotto ... dei vermoni di Dune .... Mr. Green


in merito allo stemma dopo averci quardato per bene e non avendo trovato il pipino ....e visto che tu non lo dici allora lo dico io ... Mr. Green

Il cavallino nero è una giumenta, perché è tratto dal simbolo della città di Stoccarda, il cui nome significa "giardino delle giumente".
Ma sul libro "La saga dei Porsche", lo stesso Ferry Porsche, racconta l'origine dello stemma:
"Nel 1952 cominciammo a valutare l'ipotesi di un marchio di fabbrica per le automobili Porsche. Già da tempo Max Hoffman insisteva a questo proposito, e facendo riferimento agli inglesi ed alla bellezza dei loro stemmi, suggerì di fare qualcosa di simile, poiché lo riteneva importante specialmente per il mercato americano.
Durante una cena a New York disegnai su di un tovagliolo lo stemma del Wurttemberg ed in mezzo posi quello della città di Stoccarda, il cavallino rampante, e sopra scrissi il nome Porsche.
Mi misi poi il tovagliolo in tasca e, tornato a Stoccarda, lo diedi a Komenda, pregandolo di ridisegnare il progetto. Una volta fatto, andammo al governo del Land ed in Comune, chiedendo l'autorizzazione per questo marchio.
Le autorità non ebbero nulla da ridire e così, a partire dal 1953, la Porsche apparve con un proprio marchio di fabbrica.
Anche la Ferrari usa il cavallino di Stoccarda come marchio e per questo motivo: il Cav. Ferrari aveva un amico che era stato pilota di caccia nella prima guerra mondiale; in un duello aereo aveva abbattuto un pilota tedesco, il cui velivolo portava sul fianco il simbolo della città di Stoccarda.
L'italiano prese questo stemma come trofeo e quando Ferrari fondò la sua scuderia, gli propose di usarlo come marchio.
Ferrari accettò e così lo stemma della città di Stoccarda appare per ben due volte come marchio di un'automobile."

Fonte: "La saga dei Porsche" - Autobiografia di Ferry Porsche
Autori: Ferry Porsche e Gunther Molter
Capitolo 19 pag. 222

Ambasciator, anzi scopiazzator ... non porta pena .... Smile felice 2



stemma di Württemberg del 1922 e stemma di Stoccarda
fantasmak - 29 Lug 2013 01:44 pm
Oggetto:
@Franz....te l'avevo detto che il prototipo del Boxster era veramente bello:secondo me migliore della vettura definitiva,in tutte le sue evoluzioni. Very Happy
Guido

PS:infatti....il cavallino della Ferrari e' un cavallino tedesco.Penso che pochi lo sanno.
fantasmak - 29 Lug 2013 01:53 pm
Oggetto:
Meno male che non avevi nulla da aggiungere. 1_2_3

Comunque,a parte gli scherzi,son sempre cose molto interessanti.
Guido
lombricoferoce - 29 Lug 2013 02:11 pm
Oggetto:

diablo - 29 Lug 2013 02:20 pm
Oggetto:
Molto interessante!!


lombricoferoce - 30 Lug 2013 06:44 am
Oggetto:
Vado in ot con il permesso .....di fantasmak.

Disquisizioni sul cavallino nero in merito a quanto affermato da Ferry Porsche … nel suo libro:

l'insegna personale di Baracca, che l'asso faceva dipingere sulla fiancata sinistra dei propri velivoli, sulla destra trovava posto quella della squadriglia, era il famoso cavallino inalberato, sulle cui origini e sul colore stesso ci sono solo supposizioni e nessuna certezza.

Certi affermano che il colore originario del cavallino fosse il rosso, fatto dovuto, secondo loro, all'inversione dei colori dello stemma del 2° Reggimento "Piemonte Reale Cavalleria" di cui l'asso romagnolo faceva parte inizialmente, questo per renderli visibili sulla livrea bianca dei Nieuport-Macchi in dotazione alla squadriglia.
In uno dei quarti che compongono lo stemma in questione c'è un cavallo argento in campo rosso.
Il più famoso colore nero sembra sia stato invece adottato in segno di lutto solo dopo la morte di Baracca dai suoi compagni di squadriglia che rinunciarono alle proprie insegne personali.

Sul colore rosso vengono degli ovvi dubbi, in quanto se Baracca avesse voluto mantenere un rapporto con il colore originario non avrebbe invertito il colore, novello Wharol, l'avrebbe semplicemente contornato con una nuvoletta rossa o avrebbe riprodotto lo stemma integrale, del resto quando la livrea divenne kaki contornò di bianco il cavallino nero. Senza contare che Il cavallino sarà stato dipinto e ridipinto chissà quante volte con vernici improvvisate e poi sottoposto a sole e pioggia, sporco …. insomma il più delle volte sarà stato di un colore indefinibile.

Secondo un'altra tesi, quella sposata anche da Ferry Porsche, il cavallino inalberato e non "rampante", se vogliamo usare una terminologia araldica corretta, deriverebbe invece, non dallo stemma del suddetto reggimento, bensì da quello della città tedesca di Stoccarda.
Gli aviatori di un tempo, infatti, venivano considerati "assi" solo dopo l'abbattimento del quinto aereo, di cui assumevano talvolta le insegne in onore del nemico sconfitto.
Baracca, noto per la sua lealtà e il suo rispetto per l'avversario, avrebbe quindi fatto dipingere sulla carlinga del suo velivolo il cavallino rampante (già nero, secondo questa tesi) visto su quella del quinto aereo, un Hansa-Brandenburg C.I, da lui abbattuto mentre volava su un Nieuport 11 della 70° squadriglia , il 25 di novembre del 1916 in località Valle del Chiarzò.
Il ricognitore della Deutsche Luftstreitkräfte era probabilmente guidato da un aviatore di Stoccarda.
Se così fosse, allora i cavallini o meglio le giumente che compaiono negli attuali stemmi della Ferrari e della Porsche avrebbero, benché leggermente diversi nella grafica, la medesima origine.

Non sapremo mai la verità anche se, né i compagni d'armi né i giornalisti dell'epoca, smentirono mai il fatto che il cavallino fosse nero.

In ogni caso, qualche anno dopo il termine della prima guerra mondiale, nel 1923, la madre di Francesco Baracca, la futura (decreto 17 marzo 1927 di S.M. Vittorio Emanuele III) contessa Paolina Baracca diede ad Enzo Ferrari l'autorizzazione ad utilizzare l'emblema usato dal figlio, emblema che, modificato nella posizione della coda e nel colore dello sfondo, giallo in onore della città di Modena, ornò le vetture della scuderia da corsa dell'Alfa Romeo fin dal 1929.
L'emblema della Scuderia Ferrari appare sulle pubblicazioni e nei documenti della Società, ma non su quelle vetture che riportano un quadrifoglio verde in un triangolo bianco, simbolo sportivo dell'Alfa Romeo.
Più tardi, lo stemma ma di forma rettangolare, fu usato per le vetture della ditta che Ferrari fondò nel 1947 quando cambiò la ragione sociale dell'Auto Avio Costruzioni (AAC), in Auto Costruzioni Ferrari.
La prima vettura a portarlo fu la 125, sul circuito di Piacenza l'11 maggio 1947. Ritirata.
Nel 1952 Enzo Ferrari decise di ripristinare il distintivo della vecchia Scuderia Ferrari, rimodernato nella forma: il debutto avvenne il 16 marzo, al Gran Premio di Siracusa, sulle 500 F2, lo scopo era distinguere le vetture ufficiali da quelle dei clienti che si cimentano in gara.

Meno conosciuto è il fatto che anche la Ducati utilizzò il cavallino rampante pressoché identico a quello della Ferrari, sulle proprie moto dal 1956 al ‘57 e negli anni 1960 e ’61.

Il marchio fu scelto dal noto progettista della Ducati Fabio Taglioni, nato a Lugo come Baracca.


Buona giornata, sperando che il server o la linea non si incasini nuovamente. Neutral

1_4_2
brown - 30 Lug 2013 09:28 am
Oggetto:
certo che con tutti gli animali che ci sono....
vogliono tutti lo stesso cavallo Laughing Laughing Laughing
Poca fantasia? Very Happy
fantasmak - 30 Lug 2013 02:40 pm
Oggetto:
Nel 1975 la Porsche prepara l’arma per vincere il Mondiale Marche del 1976.Si tratta della prima vera
Sport dai tempi della 917,perche’ prima,partecipando al campionato “Silhouette”,le vetture ,seppur notevolmente modificate sia nella carrozzeria che nel motore, erano derivate dalla produzione di serie.
La nuova vettura e’ una barchetta appartenente al Gruppo 6 (Sport Prototipi) con telaio tubolare in tralicci di alluminio derivante da quello della 917. Il prototipo e’ molto basso tanto che il pilota deve guidare in posizione sdraiata.Il motore e’ centrale ed ha anche la funzione portante:e’ un 6 cilindri di 2142 cc.gia’ montato sulla Carrera RSR Turbo del 1974 e portato a 520 cv.Il cambio deriva da quello della 917.I test si svolgono con un prototipo completamente nero e allo sponsor questa livrea piace tanto che si decide di far partecipare al campionato la vettura con questo colore e viene subito sopranominato “Il Diavolo Nero”. Dopo la prima gara,pero’, viene ridipinto di bianco perche’ il color nero non rende bene attraverso le telecamere.Questa prima versione avra’ ulteriori evoluzioni attraverso gli anni e regalera’ alla Porsche ed ai suoi piloti tante soddisfazioni.


sotto:

Porsche 936/76 Nurburgring 1976 di Rolf Stommelen.Modello Trofeu art.1902.
fantasmak - 30 Lug 2013 02:51 pm
Oggetto:
4_3_2_1

sotto:

Porsche 936/76 Le Mans 1976 di R.Joest-J.Barth oramai nella livrea definitiva.Modello Trofeu art.1904.
diablo - 30 Lug 2013 03:28 pm
Oggetto:
brown ha scritto:
certo che con tutti gli animali che ci sono....
vogliono tutti lo stesso cavallo Laughing Laughing Laughing
Poca fantasia? Very Happy


Brown, un orso, un ciuco, una zebra ?

Grande lombrico, un enciclopedia vivente, altro che razziatore di notiziole!! 1_4_2

@ Guido, complimenti per questa carrellata storica, e penso che siamo solo all'inizio...
lombricoferoce - 30 Lug 2013 04:59 pm
Oggetto:

La Porsche 936/76 Schwarze Witwe ... quinta alla 300 km del Nürburgring nel '76. I crucchi la chiamano vedova nera




Razz
fantasmak - 30 Lug 2013 09:43 pm
Oggetto:
@Grazie Max....direi di sì,siamo solo all'inizio.
Very Happy
Guido
diablo - 31 Lug 2013 12:35 am
Oggetto:
fantasmak ha scritto:
@Grazie Max....direi di sì,siamo solo all'inizio.
Very Happy
Guido


4_3_2_1 4_3_2_1
fantasmak - 31 Lug 2013 06:10 pm
Oggetto:
Smile felice 3

sotto:

Porsche 936/78 II° a Le Mans nel 1978 con i piloti:Ickx-Wollek-Barth.Modello di Trofeu art.1202.

Dopo la vittoria del Mondiale Marche 1976 culminata con il trionfo di Le Mans di Ickx e van Lennep, la Porsche,per l'anno successivo,decide di correre solamente alla 24 ore francese,lasciando campo libero per le altre gare del mondiale alle Alfa-Romeo.
La 936 viene rivista nell'aerodinamica ed il motore riceve un'altra turbina portando la potenza a 540 cv.
La maratona francese del 1977 viene vinta da Ickx con un po' di fortuna ( era salito sulla 936 di Barth e Haywood perche' la sua si era dovuta ritirare).L'edizione 1978 vede la vittoria della Renault Alpine A 442B di Jean-Pierre Jaussaud e Didier Pironi:la Porsche deve accontentarsi del II° posto con Ickx Wollek e Barth.
fantasmak - 31 Lug 2013 07:06 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche Carrera GT 2000.Modello Minichamps promozionale Porsche.

Nell'anno 2000, al Salone di Ginevra, la Porsche presento' il prototipo di una dream car: la Carrera GT,che riscosse tanto successo da spingere la casa di Stoccarda a progettare una vettura da poter inserire nel suo listino di vendita.
Il progetto di una nuova vettura Sport per Le Mans era gia' nel cassetto alla fine degli anni '90 quando la GT1 era stata messa fuori dai giochi dai nuovi regolamenti. C'era anche un propulsore V10 progettato per la Footwork di F1 e poi abbandonato per poter concentrare le risorse sul nuovo lavoro in atto:la Cayenne.Invece nel 2000 si torno' di nuovo a parlare del V10 e della vettura che lo montera' e così incomincio' la produzione.
Il motore aveva una cilindrata di 5733 cc. e la potenza di 612 cv a 8000 giri/min.Il cambio manuale a sei rapporti con frizione in ceramica,telaio monoscocca in fibra di carbonio e materiali compositi.
Velocita'330 Km/h con una accelerazione da 0 100 Km/h in 3"9 sec.Prezzo 440.000 dollari di allora.
Ne sono state prodotte 1270 unita' dallo stabilimento di Lipsia.
Keep-all - 31 Lug 2013 10:48 pm
Oggetto:
Ciao Guido, leggo e seguo volentieri sia la tua collezione Porsche che le notizie che tu e Franco date.
Veramente interessanti.
Ma le auto da corsa, soprattutto le moderne, non mi attirano. Non mi linciate, ma non ci posso fare nulla. Embarassed Neutral

Spero di vedere anche qualche bella Porsche non racing degli anni '60. Wink

Alberto
fantasmak - 31 Lug 2013 11:21 pm
Oggetto:
Ciao Alberto....e grazie per le belle parole.
Di Porsche stradali anni '60 ne ho parecchie ,anche se tutto sommato si tratta di varianti della 356.Appena posso le pubblichero' molto volentieri. Very Happy Very Happy Very Happy
A presto Guido
lombricoferoce - 01 Ago 2013 02:58 pm
Oggetto:
Belle parole? Boh, sarà. Che fate pomiciate? : Redbull:

@keep: come dice Guido negli anni '60 i tipi di Porsche stradali non abbondavano c'era la 356 in un sacco di serie, la 550 stradale e la 904 stradale per chi poteva permettersele e dal '63 venduta assieme alla 356 pure la 911 e poi la 912 qualche anno dopo (motore 356 90) a fine sessanta inizia la 914 (motore VW 411) ...

Un discorso diverso per le vetture da gara, sogno dei Porsche, ... che iniziano negli anni 30 .... non contando le vetture fatte per terzi ... e quindi troviamo ....
Porsche 64 - Porsche 60K10 (3 esemplari) anni 30 - Porsche 356 1948-63 - Porsche 550 1953-57 - Porsche 645 Spyder 1956- Porsche 718 1957–61 -Porsche 904 1963–65 - Porsche 906 (Carrera 6) 1965–1966 - Porsche 910 (Carrera 10) 1966–1968 - Porsche 907 1967–1968 - Porsche 908 1968–1971 - Porsche 909 Bergspyder 1968 - Porsche 917 1968–1973

@ Guido: le sport prototipi in generale, mi hanno sempre affascinato queste ultime un pochino meno ... in merito al motore 10 cilindri è un vecchio "sogno" dei Porsche era già stato buttato sulla carta il progetto della la Porsche typ 114 che tu conosci .... argomento già trattato in AMG secoli fa:

http://amgmodels.mastertopforum.com/porsche-automodelli-artigianali-in-scala-1-43-vt4287.html

Servus Smile felice 3
fantasmak - 01 Ago 2013 07:18 pm
Oggetto:
Laughing

sotto:

Porsche 718 RS 60 I° alla 12 ore di Sebring del 1960 con i piloti: Herrmann-Gendebien.Modello Minichamps art.606542.

Derivata in parte dalla 550 Spyder, il telaio venne usato anche per le vetture a ruote scoperte che presero parte ai campionati di F1 e F2:altri tempi.
Il motore aveva un cilindrata di 1,6 litri e una potenza di 160 cv.(Su alcune vetture ufficiali,per competere nella categoria fino a 2000 cc.,fu aumentata la cilindrata a 1678 cc. e la potenza salì a 170 cv).
La sigla RS 60 sta per: Renn Sport e l'anno di produzione (1960).Seguiranno RS 61 e RS 62.
diablo - 02 Ago 2013 03:56 pm
Oggetto:
Sempre più interessante...


fantasmak - 02 Ago 2013 05:00 pm
Oggetto:
Grazie Max Very Happy
Guido
brown - 02 Ago 2013 05:37 pm
Oggetto:
crucche, ma belle Very Happy
e come sempre, interessantissima la storia Very Happy
fantasmak - 02 Ago 2013 06:05 pm
Oggetto:


sotto:

VW-Porsche 914/4 1969 di Minichamps art.065661.

al centro:

VW-Porsche 914/4 2.0 1973. Modello di Minichamps art.065650.

Alla fine degli anni '60 comincio' la collaborazione tra la Porsche e la Volkswagen per la progettazione e la produzione di una vettura sportiva e moderna che fosse alla portata anche di chi la 911 non poteva permettersela.La Porsche progetto' il telaio e le sospensioni,mentre la carrozzeria, derivata da un progetto dello studio di design Gugelot di Ulma, fu affidata alla Karmann che si accupo' anche dell'assemblaggio.
Il modello base (914/4) aveva il propulsore che montava la VW 411LE con 1679 cc. a iniezione con 80 cv.mentre il top costituito della 914/6 montava il motore della 911T(1991 cc.) a tre carburatori con 110 cv.
Tra la 911T e la nuova 914/6 c'era poco differenza di prezzo tanto che molti clienti preferirono acquistare la "vera Porsche" e non la "Porsche dei poveri" come venne definita la 914,così con le vendite non esaltanti la 914/6 uscì di scena nel 1971.
Perso il motore a 6 cilindri 2 litri,fu rimpiazzato nel 1972 da un 4 cilindri Volkswagen di 1971 cc. con 100 cv.,mentre nel 1973 fu sostituito anche il 4 cilindri 1679 con un nuovo motore da 1795 cc. e 85 cv.
L'ultima 914 uscì dal listino nel 1975 sostituita dalla 924.

in basso:

Porsche 356 C Carrera 2 1963 di Minichamps art.062362.

La Carrera 2 era al top della gamma 356 disponendo di ben 130 cv ed era molto ambita dai piloti privati.
fantasmak - 02 Ago 2013 06:10 pm
Oggetto:
@Grazie Brown,sono contento che appreziate.
Guido Very Happy Very Happy Very Happy
lombricoferoce - 02 Ago 2013 07:57 pm
Oggetto:
Shocked incredibile hai aperto i cordoni della borsa delle notizie

In merito alla Volkswgen-Porsche 914, che preferisco 1000 volte alla 924 ... bastava prendere un ricambio come per esempio ... la marmitta, per ricredersi riguardo alla Porsche dei poveri. Razz

Tra la 550 e la 718 ci fu la Porsche 645 Spyder Micky Maus, vettura di transizione, se non erro famosa per aver decollato in una parabolica, hai il modellino?

http://type550.com/history/special-spyders/the-miracle-of-the-avus/


Servus Smile felice 2
fantasmak - 02 Ago 2013 09:22 pm
Oggetto:
Sì Franco.
La 645(Mickey Maus), un modello con passo ridotto della 718,e' uscita di pista nella sopraelevata del circuito dell'Avus il 16 Settembre del 1956.Il pilota, von Frankenberg, per fortuna e' uscito quasi indenne dopo essere stato sbalzato fuori dall'abitacolo ed essere caduto su degli alberi!
Mi sembra di avere il modellino.
Guido
diablo - 02 Ago 2013 09:23 pm
Oggetto:
Ciao Guido, visto che conosco poco l'argomento Embarassed, potresti postare un elenco della produzione Porsche ? Thanks! Very Happy
fantasmak - 02 Ago 2013 09:27 pm
Oggetto:
OK Max,pero'nei prossimi giorni perche' ce ne sono parecchie.
Guido
lombricoferoce - 03 Ago 2013 07:48 am
Oggetto:
Dear fantasmak Laughing la 645 da quello che ho letto è una vettura di transizione che unisce la 550 alla 718, fatta in un unico esemplare poi decollato ed andato arrosto, assomigliava più ad una 550 e se fosse una Jaguar o una Cobra o una Chevrolet sarebbe una .... (Mickey Maus) forse ... Mickey Mouse suonerebbe meglio ... ma essendo soltanto una Porsche, naturalizzata tedesca, visto che è nata in Austria da genitore nato sotto l'Aquila bicipite, boemo di lingua tedesca nato nel 1875 ... allora è una Micky Maus. Altro non so. Embarassed Dimenticavo, se fosse una Fiat sarebbe una Topolino Mr. Green Mr. Green Mr. Green



16 settembre 1956: Avus, von Frankenberg sulla Porsche Type 645 spyder numero 9 ....



Smile felice 2
lombricoferoce - 03 Ago 2013 08:23 am
Oggetto:
@ Max:

in attesa che Guido prenda fiato e sia più esaustivo ... un riassuntino veloce e spero completo preso da Wikipedia ... quindi se manca roba non è colpa mia.



per le vetture da gara

Porsche 64 - Porsche 60K10 (3 esemplari) anni 30 - Porsche 356 1948-63 - (Rometsch-Porsche Spyder) - Porsche 550 195-57 - Porsche 645 Spyder 1956- Porsche 718 1957–61 -Porsche 904 1963–65 - Porsche 906 (Carrera 6) 1965–1966 - Porsche 910 (Carrera 10) 1966–1968 - Porsche 907 1967–1968 - Porsche 908 1968–1971 - Porsche 909 Bergspyder 1968 - Porsche 917 1968–1973 - Porsche 956 1981 - Porsche 962 1984.

Più tutte le versioni della 911 da gara che portarono alla 961, alla 911 GT1 e alla Porsche RS Spyder che credo sia l'ultima.

La parola a fantasmak che spero non si dimenticherà delle Porsche che andavano per i campi.

Buon fine settimana.


Mr. Green
brown - 03 Ago 2013 09:12 am
Oggetto:
Grande documentazione, bravi:
A proposito di 914, ha proprio ragione "Lombrico"
quando rompevi qualcosa, guarda caso era Porsche,
quando la vendevi era Volkswagen
consumava come una Porsche
e andava come una Volk., che ricordi...
Ma sto divagando Very Happy
diablo - 03 Ago 2013 01:35 pm
Oggetto:
@ Franco, molto interessante la descrizione e le foto della Mickey Maus o Mickey Mouse... Mr. Green

Grazie per l'anticipazione, ma sono dati che ho già visto e letto su Wikipedia... ma sarà completo? Mr. Green

@ brown, non stai divagando perché è la verità! Mi ricordo di alcune 914 utilizzate nelle gare slalom alla fine degli anni '80

http://autodimerda.blogspot.it/2009/03/porsche-914.html
lombricoferoce - 03 Ago 2013 07:33 pm
Oggetto:
In effetti Guido io ho scritto "..... 911 da gara che portarono alla 961 .... " un percorso ideale non ho detto che la 911 è una 961 non sono .....


Servus 4__3_2
fantasmak - 03 Ago 2013 08:14 pm
Oggetto:
Porsche 356 n.1 1948
Porsche 356 n.2 Gmund 1948
Porsche 356 1100 1950
Porsche 356 alu coupé 1951
Porsche 356 1300 e 1300 S 1951
Porsche 549 american roadster 1952
Porsche 356 1500 e 1500 S 1952
Porsche 550 1500 RS 1953
Porsche tipo 597 "Jagwagen" 4x4 1955
Porsche 356 A 1600 e 1600 S 1955
Porsche 356 A 1300 e 1300 S 1955
Porsche 356 A 1500 GS Carrera 1955
Porsche 550 A 1500 RS 1956
Porsche 645 spyder 1956
Porsche 356 A Speedster 1956
Porsche 356 A Carrera GT 1500 e 1600 1957
Porsche 356 A Carrera De Luxe 1500 e 1600 1957
Porsche 718 RSK 1957
Porsche 718 F2 1959
Porsche 356 B 1959
Porsche 718 RS 60 1959
Porsche 356 B 1600 Super 90 1960
Porsche 356 B 1600 GS Carrrera GTL Abarth 1960
Porsche 718 RS 61 1960
Porsche 356 B 2000 GS Carrera 2 1961
Porsche tipo 787 1961
Porsche tipo 804 1962
Porsche 356 B-C 2000 GS Carrera 2 GT 1962
Porsche 356 B 2000 GS-GT "Dreikantschaber" 1963
Porsche 356 C 1600 C 1963
Porsche 356 C 1600 SC 1963
Porsche 901 berlinetta 1963
Porsche 911 berlinetta 1963
Porsche 904 Carrera GTS 1963
Porsche 912 berlinetta 1965
Porsche 904-8 spyder "Kanguruh" 1965
Porsche 911 S e 911 S Targa 1966
Porsche 906 Carrera 6 1966
Porsche 910 Carrera 10 1967
Porsche 910 Bergspyder 1967
Porsche 907 prototipo 1967
Porsche 911 L e E 1967
Porsche 911 T 1967
Porsche 911 R 2.0 1967
Porsche 909 Bergspyder 1968
Porsche 908/1 e 908/2 prototipo 1968
Porsche 914 /4 e 914/6 1969
Porsche 914/8 1969
Porsche 917 prototipo 1969
Porsche 917 PA Can-Am 1969
Porsche 908/03 Bicicletta 1969
Porsche 911 S 2.2 1969
Porsche 917 K 1970
Porsche 917 LH 1970
Porsche 917 16 cilindri 1970
Porsche 911 S 2.4 1971
Porsche 917 /20 1971
Porsche 911 Carrera RS 2.7 1972
Porsche 917/10 e 917/30 1972
Porsche 911 S 2.7 1973
Porsche 911 Carrera RSR 2.8 1973
Porsche 911 Turbo (930) 1974
Porsche 911 Carrera RSR 3.0 1974
Porsche 911 Carrera RSR 2.1 Turbo 1974
Porsche 911 Carrera 3.0 1975
Porsche 924 berlinetta 1975
Porsche 908 Turbo 1975
Porsche 934 Turbo 1975
Porsche 936 prototipo 1976
Porsche 935 Turbo 1976
Porsche 928 berlinetta 1977
Porsche 911 Turbo 3.3 1977
Porsche 911 SC 3.0 1977
Porsche 935 2.0 Turbo "Baby" 1977
Porsche 924 Turbo 1978
Porsche 935/78 "Moby Dick" 1978
Porsche 928 S 1979
Porsche Interscope (96B) Formula Indy 1979
Porsche 924 Carrera GT e GTS 1980
Porsche 936/81 1981
Porsche 944 berlinetta 1981
Porsche 956 prototipo 1982
Porsche 911 Carrera 3.2 1983
Porsche Mc Laren TAG-P01 1983
Porsche 959 berlinetta 1983
Porsche 962 e 962 C 1984
Porsche 944 Turbo e Turbo S 1985
Porsche 928 S4 1986
Porsche 961 berlinetta 1986
Porsche 911 Carrera 3.2 Speedster 1986
Porsche 2708 Formula Indy 1987
Porsche 968 berlinetta 1989
Porsche 964 Carrera 2 e 4 Berlinetta e Targa 1989
Porsche 928 GT e GTS 1989
Porsche 969 prototipo mai prodotto 1990
Porsche 964 Turbo e Turbo 3.6 1991
Porsche Footwork FA 12 F1 con motore Porsche 1991
Porsche 911 Carrera RS 1992
Porsche 911 Turbo S e Turbo S2 1992
Porsche 911 Carrera RS 3.8 e RSR 3.8 1993
Porsche 993 Carrera 2 berlinetta e cabrio 1993
Porsche 968 Turbo S e Turbo RS 1993
Porsche 964 Speedster 1994
Porsche Dauer 962 LM 1994
Porsche 993 Carrera 4 berlinetta e cabrio 1995
Porsche 993 Turbo 1995
Porsche 911 GT2 e GT2 EVO 1995
Porsche TWR WSC95 1995
Porsche 993 GT1 1996
Porsche Boxster 1996
Porsche 996 GT1 1997
Porsche 996 Carrera e Carrera 4 1998
Porsche 911 GT3 1999
Porsche Carrera GT 2000
Porsche Boxster S 2000
Porsche 996 Turbo 2000
Porsche 911 GT2 2000
Porsche Cayenne Cayenne S e Turbo 2001
Porsche 996 Carrera Targa e cabrio 2002
Porsche 911 GT3 RS e GT3 RSR 2003
Porsche Boxster S 50 Years of the 550 Spyder 2004
Porsche 997 Carrera e Carrera S 2004
Porsche Boxster e Boxster S 2004
Porsche RS Spyder 2005
Porsche 997 Carrera 4 e Carrera 4S ber. e cabrio 2005
Porsche Cayman S 2005
Porsche 911 GT3 e GT3 RS 2006
Porsche Cayman 2006
Porsche 911 GT3 RSR e GT3 RSR 4.0 2006
Porsche 997 Turbo 2006
Porsche Boxster RS 60 Spyder 2007
Porsche 911 GT2 e GT2 RS 2007
Porsche Cayman R 2008
Porsche Riley MK XX 2008
Porsche Cayenne Diesel 2009
Porsche Panamera,S,4 , 4S,Turbo e Turbo S 2009
Porsche Boxster Spyder 2009
Porsche 918 Spyder 2010
Porsche 911 Turbo S 2010
Porsche 911 Carrera GTS e Carrera 4 GTS 2010
Porsche 911 Speedster 2010
Porsche Panamera Diesel 2011
Porsche 991 Carrera e Carrera S 2011
Porsche Cayenne GTS 2012
Porsche Boxster 2012
Porsche 918 Spyder 2012
Porsche 991 Carrera 4 e Carrera 4S berl. e cabrio 2012
Porsche Macan 2013

Verso la fine degli anni '40 Porsche realizza una serie di trattori denominati:Junior,Standard,Super e Master a 1 -2-3-4 cilindri e potenza compresa tra i 15 e 50 cavalli con motore modulare raffreddato ad aria.

@Max,ti invio la lista delle Porsche costruite fino ad oggi: non sono tutte ma quasi.
Very Happy Guido
fantasmak - 03 Ago 2013 08:17 pm
Oggetto:
@Franz...come vedi ho cancellato il messaggio,ho capito dopo,anche se il messaggio non era tanto chiaro,vero? Mr. Green
Guido
diablo - 03 Ago 2013 11:57 pm
Oggetto:
Grazie Guido! Wink
lombricoferoce - 04 Ago 2013 08:01 pm
Oggetto:
Shocked Nella lista manca la 645 Micky Maus quella del decollo all'Avus, che se non erro era pure lei una Porsche ... no?

Servus
fantasmak - 04 Ago 2013 09:02 pm
Oggetto:
Guarda che c'è!
diablo - 05 Ago 2013 01:26 am
Oggetto:
lombricoferoce ha scritto:
Shocked Nella lista manca la 645 Micky Maus quella del decollo all'Avus, che se non erro era pure lei una Porsche ... no?

Servus


Franco, porca miseria, la 645 è atterrata in mezzo alle mercedes!! Shocked
Impressionante la sequenza fotografica!! Shocked

Guido, guardando la lista di alcune Porsche non ne conoscevo neppure l'esistenza!! Embarassed Embarassed
lombricoferoce - 05 Ago 2013 09:08 am
Oggetto:
fantasmak ha scritto:
Guarda che c'è!


Non l'avevo vista ... in quanto messa cronologicamente nel posto errato ... è l'anello tra la 550 e la 718 ... ma questa è solo una scusa, non l'avevo vista come mi capita spesso.

Shalom Smile felice


@Diablo, credo che il proprietario della 300 SL che costava follie ... si stia ancora toccando i gioielli ..... 4__3_2

P.s.: mi fa piacere che ti comincino ad interessare le Porsche, sono un mito.

http://www.autoevolution.com/news-g-image/spyshots-porsche-918-spyder-winter-testing/101214.html#sjmp

La 918 Spyder in modalità ibrida ha uno scatto da 0 a 100 km/h in 2,8 secondi, da 0 a 200 km/h in 7,9 secondi e da 0 a 300 km/h in 23 secondi, raggiunge una velocità massima di 340 km/h. In modalità esclusivamente elettrica impiega 7,0 secondi per andare da 0 a 100 km/h, raggiunge una velocità massima di 150 km/h ed ha un'autonomia di 29 km.
La vettura offre 5 diverse modalità di funzionamento: E-Drive consente all'auto un'esecuzione con alimentazione a batteria automatica, usando il motore elettrico posteriore. Vi sono anche quattro modalità ibride (Hybrid, Sport Hybrid, Race Hybrid e Hot Lap) utilizzate sia il motore e motori elettrici per fornire i livelli desiderati di economia e prestazioni. Nella modalità Race un pulsante è disponibile per fornire ulteriore energia elettrica.
fantasmak - 05 Ago 2013 12:21 pm
Oggetto:
@Franco.... la 645 e' stata messa al posto giusto,cronologicamente parlando! Tra la 550 1500 RS del 1953 e la 718 RSK del 1957.
Guido
lombricoferoce - 05 Ago 2013 01:26 pm
Oggetto:
Se ti interessa sto facendo una ricerchina sui trattori ..... Rolling Eyes
fantasmak - 05 Ago 2013 01:53 pm
Oggetto:
Ottima idea. Very Happy
diablo - 05 Ago 2013 02:05 pm
Oggetto:
Guido, il lombrico è sempre alla ricerca del dettaglio!! Mr. Green

Franco, molto bella la 918 Spider (o Spyder?) Mr. Green

Due settimane fa ho visto un modello di un trattore Porsche in scala 1/18 (credo) Rolling Eyes
fantasmak - 05 Ago 2013 02:33 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 961 VII° assoluta alla 24 ore di Le Mans del 1986 con i piloti:Metge-Ballot Lèna.Kit MR da me montato art.MR94.

La 959 viene iscritta alla 24 ore di Le Mans del 1986 nella categoria IMSA-GTX che permette di partecipare alle vetture biturbo con una cilindrata fino a 3164 cc.Dati i profondi cambiamenti rispetto alla macchina stradale prende la denominazione ufficiale di 961.
Il propulsore,derivato da quello di serie,ha un rapporto di compressione elevato a 9,5:1 e la pressione di sovralimentazione passa a 2,25 bar:la potenza,pertanto,sale a 640 cv. e la velocita' massima si attesta sui 340 km/h.L'assetto viene ribassato di 10 mm per l'uso in pista e la carrozzeria,ricostruita in vetroresina, allargata di 50mm.I dischi freno sono della 962C e le gomme Dunlop (280/640) sono su cerchioni in magnesio di 17":nel 1987 saranno di 19".Prima della gara non c'è il tempo per trovare l'accordo con lo sponsor:quidi la 961 correra' con una livrea completamente bianca con su solo le scritte "Porsche" e gli sponsor tecnici "Dunlop" e "Schell".
Pilotata da Metge e Ballot Lèna,la 961 arrivera' al traguardo al settimo posto assoluto e prima di classe dopo una gara regolare e senza problemi.
Per la 24 ore del 1987 la vettura viene potenziata a 680 cv., migliorata ulteriormente e sponsorizzata da una nota marca di sigarette,ma durante la gara,una scalata sbagliata causera' un fuorigiri che provochera' la rottura della trasmissione e l'arresto del motore che,bloccando le quattro ruote, mandera' la vettura contro le protezioni a bordo pista,incendiandola e distruggendola:il pilota ne uscira' incolume.
fantasmak - 05 Ago 2013 02:40 pm
Oggetto:
Smile felice

sotto:

Porsche 961 Le Mans 1987.Ritirata per incidente.Piloti: H.Haldi-R.Metge-K.Nierop. Kit di MR da me montato.Art.MR130.
fantasmak - 05 Ago 2013 02:43 pm
Oggetto:
@Max....effettivamente.......fa sempre la punta al.........la matita
Very Happy
Guido
fantasmak - 05 Ago 2013 03:02 pm
Oggetto:
Very Happy

sotto:

Porsche 911/996 GT3 RSR Freisinger Motorsport Le Mans 2004:S.Ortelli-R.Dumas-R.Kelleners. Modello Spark.
diablo - 05 Ago 2013 03:14 pm
Oggetto:
La 961 della MR non mi ha mai convinto nella linea, e dovrei avere da qualche parte una 935 Moby Dick Factory Built.

Molto bello il modello Spark.


fantasmak - 05 Ago 2013 06:32 pm
Oggetto:
Forse la 961 e' un po' corta.Grazie Max. Very Happy
Guido
lombricoferoce - 05 Ago 2013 09:31 pm
Oggetto:
Le noveseiuno sembrano uscite dal film Cars .... 4__3_2 4__3_2 La mia scassata Bburago è più filante.
Peccato.

@ Guido, la ricerchina sui trattori è in lavoro ... appena pubblicherai anche quelli la scodellerò, non è semplice raccogliere notizie .... e

@ Diablo: spyder in onore della 550.

@fantasmak: io non faccio punte né a matite né ... vigilo ..... scruto, .. diligentemente senza posa ..... come la piccola vedetta di Piovarolo .. sequel, come saprai, più interessante e meno strappa lacrime di quella lombarda ... che poi se l'è cercata.... 1_2_3
Non mi è mai piaciuto De Amicis, meglio De Adamich. 1_4_2
fantasmak - 05 Ago 2013 10:14 pm
Oggetto:
@Franz....io non la vedo tanto male...la 961:un po' corta,ma devi pensare che e'piu' larga della 959 e questo fatto puo' dare la sensazione che sia tozza.Anche la vera non e' che abbia una linea tanto filante:secondo me le proporzioni ci stanno, o quasi.
Guido.

PS: anch'io preferisco De adamich a De Amicis.
diablo - 05 Ago 2013 10:23 pm
Oggetto:


lombricoferoce - 05 Ago 2013 10:33 pm
Oggetto:
4_3_2_1 Se lo dice lei ..... io l'ho vista dal vero, anni fa per strada e poi alla fiera di Padova e mi sembrava bassa e filante ... ho pure un modello anzi 2 che mi sembrano bassi e filanti. Magari è l'angolazione delle foto che non rende giustizia ....

http://www.speedhunters.com/2009/06/retrospective_gt_gt_959_the_first_porsche_supercar/


Servus 1_4_2
fantasmak - 05 Ago 2013 10:59 pm
Oggetto:
@Franz...anch'io l'ho vista dal vero la stradale,ma la 961 e' molto meno snella perche' ha i parafanghi piu' larghi ed i sottoporta che li collegano la fanno sembrare piu' tozza.
Secondo me il modellino non e' male,dopo puo' darsi che mi sbagli.

@Max...le due foto non si possono comparare perche' prese da un'angolatura diversa:quello che si puo' notare subito e' lo sbalzo posteriore piu' lungo nella vettura reale.
Guido
fantasmak - 05 Ago 2013 11:03 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 914/6 IMSA (International Motor Sports Association) 1976,modello PIT.
diablo - 05 Ago 2013 11:09 pm
Oggetto:
fantasmak ha scritto:


@Max...le due foto non si possono comparare perche' prese da un'angolatura diversa:quello che si puo' notare subito e' lo sbalzo posteriore piu' lungo nella vettura reale.
Guido


Guido, d'accordo sull'angolazione, ma è evidente che la macchina 1/1 è più lunga... cmq non voglio stare qui a fare le punte alle matite come il nostro amico

Finalmente una vera Porsche... Mr. Green
fantasmak - 06 Ago 2013 12:07 pm
Oggetto:
sotto:
Porsche 911 Carrera RS 1973 di Minichamps art.736908.
Porsche 911 Carrera RSR 2.8 Riverside Iroc Race 1973 di David Pearson.Modello Minichapms art.736305.
Porsche 911 RUF CTR 1988 modello Spark.
ferrarista56 - 06 Ago 2013 01:19 pm
Oggetto:
Ciao e buona giornata . piacevoli modelli . meravigliose livree e fantastiche foto.ottime e gradevoli mettono in risalto i dettagli . ciao e buona continuazione..bye bye....


fantasmak - 06 Ago 2013 01:40 pm
Oggetto:
Grazie mille Ferrarista, buona giornata pure a te, e complimenti per la tua collezione.
Guido Very Happy
diablo - 06 Ago 2013 02:32 pm
Oggetto:
Guido, le Porsche 911 RUF CTR sembrano della classiche turbo, la differenza? Embarassed
lombricoferoce - 06 Ago 2013 06:21 pm
Oggetto:
la Ruf Automobile GmbH è una ditta germanica nata negli anni trenta che "prepara" Porsche, quindi la differenza sta in una mandria di cavalli imbizzarriti ... in più. Si parla di oltre 469 cavalli con velocità di 340 ....
CTR - Group C Turbo Ruf".

il mustacchietto probabilmente saprà di più. Smile felice 2

Ecco Wikipedia ...

http://it.wikipedia.org/wiki/Ruf_Automobile

Servus
fantasmak - 06 Ago 2013 07:36 pm
Oggetto:
Ha gia' detto tutto il lombrico.
Guido
diablo - 06 Ago 2013 07:55 pm
Oggetto:
fantasmak ha scritto:
Ha gia' detto tutto il lombrico.
Guido


Guido, il lombrico ti toglie tutte le soddisfazioni... ma sarà sua la collezione Porsche? Ho capito è solo invidioso... Mr. Green
fantasmak - 06 Ago 2013 09:01 pm
Oggetto:
Ehhh Max,non credo sia invidioso, con tutto quel po' po' di collezione che ha:sono io invidioso! 1_2_3
Guido
fantasmak - 06 Ago 2013 09:09 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 936/76 I° a Le Mans nel 1976 con J.Ickx e G. van Lennep.Modello della Trofeu art.1901.
diablo - 06 Ago 2013 09:42 pm
Oggetto:
fantasmak ha scritto:
Ehhh Max,non credo sia invidioso, con tutto quel po' po' di collezione che ha:sono io invidioso! 1_2_3
Guido


Non solo un'enciclopedia vivente, ma anche un grande collezionista!!

4_3_2_1 4_3_2_1
fantasmak - 06 Ago 2013 09:45 pm
Oggetto:
Laughing

sotto:

Porsche 550 Spyder Le Mans 1957.Piloti:Dubois-Hecquin,modello Minichamps art.576660.

Nel 1950 Walter Glockler,pilota e concessionario VW,costruisce una piccola Spyder a telaio tubolare mossa da un motore Porsche di 1086 cc con una potenza di 58 cv.
Nello stesso anno Glockler si laurea Campione di Germania della categoria e i successi gli arridono anche nei successivi due anni.Nel 1953,pero', i concorrenti si fanno piu'battaglieri, così la Porsche decide di scendere in campo direttamente:ispirandosi alla vettura di Glockler,viene costruito un telaio tubolare in acciaio e una carrozzeria in alluminio molto leggera che assemblata al telaio formera' una struttura leggerissima e molto rigida ( saranno costruite anche alcune berlinette).Il motore e' progettato da Ernst Fuhrmann: un quattro cilindri boxer raffreddato ad aria di 1498 cc. con distribuzione a quattro alberi a cammes in testa, doppia accensione e lubrificazione con carter a secco.Il cambio e' a quattro marce,ma in seguito verra' aggiunto un quinto rapporto da usare solo per la partenza.Il peso della vettura e' di 550 kg.(da cui,si dice, derivera' il nome dell'automobile), ma in seguito salira' a 590.Viene fatta anche una versione stradale con l'aggiunta di una piccola capote.Presentata al grande pubblico al Salone di Parigi del 1953,viene dichiarata una velocita' di 225 km/h. ed una accelerazione da 0 a 100 in quasi 10".Piccola,veloce,scattante,in pista dara' filo da torcere non solo a vetture della stessa categoria,ma anche a quelle di cilindrata superiore.
fantasmak - 06 Ago 2013 09:49 pm
Oggetto:
Smile felice

sotto:

Porsche 550 Spyder stradale 1953.Modello Minichamps art.066030.
fantasmak - 06 Ago 2013 09:53 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 550 Spyder 1953. Modello di Verem da vecchi stampi Solido.
diablo - 06 Ago 2013 10:00 pm
Oggetto:

Keep-all - 06 Ago 2013 10:42 pm
Oggetto:
Questa "piccoletta" mi piace. Very Happy
Non capisco perchè debbano scrivere "Spyder" e non "Spider". Su wikipedia, scrivono che il termine errato è usato in Italia. Mah...devono sempre generalizzare.
Comunque, sempre su wikipedia, sostengono che "la denominazione "550 Spyder" abbia una doppia valenza. Il "550" è dovuto al fatto che quel prototipo era la 550esima vettura costruita dalla Porsche, mentre "Spyder" costituiva un indiretto omaggio a Pietro Dusio, sfortunato amico e benefattore della famiglia Porsche." Curiose notizie, interessanti da appurare.
Inoltre, si legge che "l'attore James Dean morì nel 1955 schiantandosi alla guida di una "550 Spyder" da egli ribattezzata "la piccola a".
In effetti, una così piccoletta Porsche, andare oltre 200 Km/h anche avendo una buona tenuta di strada, non poteva che essere una a. Eppure, quel giorno James Dean morì non per eccesso di velocità, ma per colpa di un tizio che gli andò contro, mentre andava a soli 88 Km/h Wink Rolling Eyes

Molto carino il modellino Verem, anche se il Minichamps è più dettagliato.
Very Happy Very Happy

Alberto
fantasmak - 07 Ago 2013 06:58 am
Oggetto:
Grazie a tutti. Very Happy
Guido
lombricoferoce - 07 Ago 2013 07:45 am
Oggetto:
Ciao Alberto Wikipedia scrive x scrivere e tu ci caschi come un caco ... sono in bus e faccio fatica a scrivere. Servus 1_2_3
lombricoferoce - 07 Ago 2013 09:08 am
Oggetto:
Ora posso scrivere in maniera decente. Mr. Green


@keep:

dunque, innanzi tutto nessuno sa cosa sia successo quando “il giovanotto bruciacchiato” è passato direttamente a guidare dagli Usa alle autostrade celesti.

Testimonianze Zero.

Tutto il resto sono supposizioni supposte, o solo supposte …. di certo la Porsche ammazza giganti non stava facendo manovra di parcheggio ma filava a tutta birra in rettifilo.
Poi solo San Cristoforo sa ciò che è successo.

In secondo luogo abbiamo già parlato in questo forum sulla questione spider & spyder.
Diciamo che per il 99% delle volte il temine spyder è usato per ignoranza o disattenzione o per inglesizzare ciò che è già inglese. Fa molto cool sia in inglese sia in italico ….
Per le Porsche è diverso, se tu avessi letto …. quello scritto da me in precedenza, ti saresti accorto che la storia di Dusio non regge per diversi motivi primo per una questione di date secondo perché anche Wikipedia si lascia scrivere e spesso riporta baggianate, io ho tentato di aggiungere qualcosa ma non ci sono riuscito. Comunque per farla breve la Porsche prima di mettere in pista la 550 (il numero indicava normalmente il progetto e non altro, poi non so, c'è chi scrive che fosse il cinquecentocinquantesimo prototipo della casa, boh!) diede assistenza alla Rometsch che era una ditta che modificava le Porsche e le Volkswagen. Non so se il motore 1100 usato sulla Rometsch Spyder fosse Porsche o Volkswagen … fatto sta che alla vettura fu affibbiato il nome “Spyder” ed il motivo lo ignoro visto che era una barchetta. Da quella volta la Porsche usò questa nomenclatura.
A proposito di Dusio e della sua rovina per troppo buon cuore, il figlio di Porsche, Ferry scrive sul suo libro, che con i soldi ricavati da tre progetti fatti per la Cisitalia … fu riscattato Ferdinand, quindi la bontà di cuore … va a farsi benedire e la riconoscenza della famiglia va ridimensionata. Dusio voleva risollevare l'azienda con i progetti della casa di Gmund … non ha fatto donazioni ma investimenti ....


http://type550.com/history/

Ora ho guardato un po' in giro in merito all'incidente di Dean contrariamente a quello che avevo letto tempo fa il tizio dell'altra auto coinvolta nell'incidente, Donald Turnupseed, sopravvisse ma non spiegò mai la dinamica dell'incidente.

Rolf Wütherich, ex pilota della Luftwaffe, era il tecnico Porsche che era in macchina con Dean ... ma pure lui non ha mai chiarito un tubo.


j. Dean e Rolf Wütherich


Servus centritalico credulone Smile felice
diablo - 07 Ago 2013 03:54 pm
Oggetto:
Grande Lombrico!! Mr. Green
Keep-all - 07 Ago 2013 06:00 pm
Oggetto:
E' un grande Lombrico, perché dietro c'è un grande Keep-all, un grande Diablo, un grande Fantasmak, un grande Pandino, un grande Ferrarista56, anche un grande Cars, quando vuole, e via a seguire. Wink Very Happy

Per Lombrico:
Comunque, su Wikipedia ci vanno tutti e non di meno tu (vedi lista Porsche) spesso e diciamo sempre e di più. Indi per cui Wikipedia la scrivono in troppi e la leggono tutti.
Io non ci casco come un caco, né ci caco con un casco, semplicemente ho riportato ciò che ho letto, concludendo infatti la frase con "curiose notizie, interessanti da appurare", proprio perché tutte inverosimili o almeno strane.

Di conseguenza tu hai quindi appurato, ma quello che hai appurato chi te lo appura? Wink
Voglio dire: se non è zuppa, è pan bagnato; se non è Wikipedia, è la cugina di Pico della Mirandola. Wink
Non so se mi sono spiegato (come disse il paracadute al paracadutista!) Very Happy


Buon ferragosto nordorientale italico, ma non troppo, a seconda dei momenti e come meglio preferisci. Wink Mr. Green

Ad maiora!
diablo - 07 Ago 2013 06:20 pm
Oggetto:
Keep-all ha scritto:
E' un grande Lombrico, perché dietro c'è un grande Keep-all, un grande Diablo, un grande Fantasmak, un grande Pandino, un grande Ferrarista56, anche un grande Cars, quando vuole, e via a seguire. Wink Very Happy



Ho capito... te la sei presa, e sei invidioso perché non ho scritto: "Grande Keep-all" 1_4_2
Keep-all - 07 Ago 2013 07:08 pm
Oggetto:
No, non me la sono presa e non sono invidioso. Assolutamente. Very Happy
Probabilmente non sono stato chiaro.
Volevo solamente dire che Franco è un "grande Lombrico", indubbiamente, ma anche perché tutti noi gli diamo modo di esserlo. Lo stimoliamo, lo stuzzichiamo, lo contraddiciamo, gli facciamo fare punte incredibili a matitoni incredibili.
Se non ci fossimo noi, sarebbe ugualmente un grande appassionato di auto e similari - del resto lo è da quando ha espresso il suo primo vagito - tuttavia il forum, che è fatto di noi tutti, gli stuzzica il velopendulo e lo rendiamo attivo, reattivo e contraccettivo. Mr. Green
Per questo ci siamo definiti grandi. Ma del resto così è sempre stato nella storia dei popoli e della società. Si è grandi, perché qualcuno ce lo permette. Wink

Senza polemiche, ma come dato di fatto, guarda come lotta Berlusconi per essere ancora un grande! Rolling Eyes Twisted Evil E qui chiudo.

Alberto
diablo - 07 Ago 2013 07:12 pm
Oggetto:

lombricoferoce - 07 Ago 2013 07:25 pm
Oggetto:
@BigKeep: tra tanti grandi con vedo problemi per appurare ...

... normalmente prima di evacuare notizie io faccio "controlli" su più fronti e poi scrivo ma ovviamente essendo grande, posso fare anche grandi errori e per questo ci sei tu per fare grandi correzioni e grandi punte alle matite senza contare che tra una punta e l'altra potresti anche leggere ciò che scrivo ... mi riferisco a tutta la pappardella su spider e spyder, il bello è che non ricordo dove l'ho scritta Shocked

Smile felice

Ora ho pronta una ricerchina su trattori Porsche, spero esaustiva, ci ho messo un po' di tempo per farla .... anche perché mi ricordavo una cosa che probabilmente mi son sognato ...
Avevo un mio carissimo amico che li restaurava, ben, bon stop. Crying or Very sad

Ricordati Keep, che la Legge è uguale per tutti! Per gli amici si interpreta, per i nemici si applica. 4__3_2

Se fosse finta verrebbe da ridere ... e come disse il paracadute al paracadutista ... non so se mi spiego .... stop.

Contraccettivo, eh? 1_4_2_3 1_4_2_3

Servus, fiocinatore di lupini mannari Smile felice 2
Keep-all - 07 Ago 2013 09:47 pm
Oggetto:
Mi dispiace per Guido andare in OT, ma sono costretto. Embarassed E poi non mi si dica che sono l'istigatore degli OT! Wink Twisted Evil

Cosa dici Zanzaraferoce?
Io leggo sempre quello che scrivi e quello che scrivono tutti. Leggo e ricordo molto bene. Evil or Very Mad
E per tal motivo, parlasti di "spider e spyder" proprio in un thread da te iniziato intitolato "Il sesso dell'auto". Do you remember? Wink
Nella mia precisazione, postata prima, volevo sottolineare che in wikipedia incolpano gli italiani di usare il termine spyder anzichè spider, come se fossero tutti gli italiani e solo loro.
E allora come si spiega che a una Porsche 550 Spyder, macchina tedesca fatta da tedeschi, sia stata usata la parola "Spyder"? Exclamation Rolling Eyes Evil or Very Mad

Sulla legge, seguo il detto latino, "Dura lex, sed lex", quindi non vedo in faccia nessuno, neppure un amico, neppure un caro parente.
Contraccettivo terminava bene la frase, ma non aveva nessun significato specifico contro o a favore della tua persona. Wink

Ad maiora! Smile felice
Alberto
diablo - 07 Ago 2013 10:26 pm
Oggetto:
Non credo che per Guido diventi un problema, anzi si starà facendo pure due risate a leggere chi tra voi due tempera la matita perfetta... Mr. Green

Vabbè portiamo in riga questo interessante thread...

Ho letto nella pagina precedente che Guido ha scritto:
"Il peso della vettura e' di 550 kg.(da cui,si dice, derivera' il nome dell'automobile)..." poi Alberto scrive: "...sostengono che "la denominazione "550 Spyder" abbia una doppia valenza. Il "550" è dovuto al fatto che quel prototipo era la 550esima vettura costruita dalla Porsche..."

Io che non sono capace di fare punte a matite o matitone... mi spiegate chi ha ragione? Confused Rolling Eyes Mr. Green
lombricoferoce - 07 Ago 2013 11:21 pm
Oggetto:
http://type550.com/history/

Solitamente il "typ" era il numero progressivo del progetto.

Nel link è spiegato.

Notte
fantasmak - 10 Ago 2013 11:37 pm
Oggetto:
Laughing

sotto:

Porsche 906 (Carrera 6) I° alla Targa Florio del 1966 con i piloti:Willy Mairesse-Herbert Muller.Scuderia Filipinetti-Porsche System.Modello Ebbro art.637.

Alla merta' degli anni '60 appare chiaro che la vita del propulsore da 2000 cc. a 4 cilindri sta volgendo al termine.Il 6 cilindri boxer derivato da quello della 911 (1991 cc.) sembra il logico successore.A questo motore vengono sostituite le valvole,le bielle e i pistoni , cambiate tutte le messe a punto e le fusioni in lega di alluminio con quelle di magnesio,molto piu' leggere ottenendo così un peso totale inferiore di ben 54 Kg.
Il propulsore così elaborato viene messo su un telaio a traliccio di tubi (non piu' lo schema a piattaforma come sulla 904),mentre le sospensioni sono simili alla progenitrice.La nuova vettura,progettata da Ferdinand Piech (nipote di Ferry Porsche e figlio della sorella Louise e Anton Piech)
viene numerata 906,ma e' meglio conosciuta come Carrera 6:la versione ad iniezione vanta 220 cv.ed una velocita' massima di 280 Km/h., ma per le piste veloci viene preparata una versione a coda lunga capace di superare i 295 Km/h.La carrozzeria e' in vetroresina e le porte ad ala di gabbiano per permettere al pilota di entrare superando piu' agevolmente i grossi serbatoi posti ai lati del telaio.Per l'omologazione sportiva e' richiesta la produzione di almeno 50 esemplari,ma il costo relativamente basso (45.000 marchi di allora) fara' aggiungere altre 15 unita'.Questa vettura,pur estremamente vittoriosa, dopo un anno dovra' lasciare il posto alla piu' moderna e performante 910.Su questo talaio vengono sperimentati anche motori a 8 cilindri.
fantasmak - 11 Ago 2013 08:34 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 910 (Carrera 10) Spyder vincitrice dell' ADAC 1000 Km del Nurburgring 1967 con i piloti Schutz-Buzzetta.Modello di Ebbro art.640.

Il modello 910 naturale successore del 906 debutta alla Trento-Bondone del 1967.Rispetto alla vettura precedente rimane invariato il telaio in tubi di acciaio e la carrozzeria in fibra di vetro ,ma vengono sostituite le sospensioni,il passo,allargata la carreggiata anteriore e le ruote ora sono da 13"in lega leggera fissate con dado centrale.
La carrozzeria e' una berlinetta/coupé a tetto amovibile,ma verranno costruite vetture con tetto fisso o solamente spyder.I propulsori che puo' montare sono due:un 8 cilindri da 2000cc. da 270 cv. atto alle gare in salita o un 6 cilindri tipo 901 da 220 cv. per le corse di durata tipo la 24 Ore di Daytona dove la 910 si piazzera' a ridosso delle prime posizioni.Gli esemplari costruiti sono 28 dato che la FIA,alla fine del 1967,decide di ridurre da 50 a 25 gli esemplari da costruire per poter omologare il modello nel Gruppo Sport.
Alla Targa Florio del 1967 debutta l'8 cilindri da 2,2 litri a iniezione:i cavalli sono sempre 270,ma una magliore erogazione di potenza permette proprio a questa vettura,guidata da Stommelen-Hawkins,di vincere la gara seguita da altre due 910 a 6 cilindri.In seguito vengono sperimentate delle nuove pinze freno che permetteranno una sostituzione piu' veloce.
fantasmak - 11 Ago 2013 08:43 pm
Oggetto:
Smile felice

sotto:

Porsche 910 (Carrera 10) Berlinetta/Coupé presentazione modello 1967 di Ebbro art.639.
fantasmak - 11 Ago 2013 10:15 pm
Oggetto:
Smile felice 3

sotto:

Kremer-Porsche K8 WSC 01 I° alla 24 Ore di Daytona 1995 con:J.Lassig-G.Lavaggi-C.Bouchut-M.Werner.Modello Spark.

La Kremer Racing e' una scuderia automobilistica fondata a Colonia nel 1962 da Erwin e Manfred Kremer:specializzata nelle elaborazioni di Porsche e grazie ai successi ottenuti nelle piste di tutto il mondo nel 1973 apre un nuovo stabilimento con annessi uffici e sale espositive.Nel 1984 ottiene dalla Porsche il riconoscimento di Concessionario Ufficiale del marchio di Zuffenhausen in Germania.
fantasmak - 11 Ago 2013 10:25 pm
Oggetto:


sotto:

Kremer-Porsche K8 LMP1 Le Mans 1996 di : S.Fossett-G.Fouchè-S.Dickens.Modello di Spark.
diablo - 11 Ago 2013 10:56 pm
Oggetto:

fantasmak - 11 Ago 2013 11:47 pm
Oggetto:
in basso:

Porsche 356 A Speedster 1956 modello da edicola.
Porsche 356 A Speedster 1956 modello di Minichamps art.065534.
Porsche 356 C Cabriolet 1962 modello di Minichamps art.062332.
fantasmak - 11 Ago 2013 11:58 pm
Oggetto:
grazie Max......buonanotte. Very Happy
Guido
fantasmak - 12 Ago 2013 08:56 am
Oggetto:
Razz

sotto:

Porsche Boxster S 2004.Modello Scuco promozionale Porsche.
fantasmak - 12 Ago 2013 09:32 am
Oggetto:


sotto:

Porsche 911/993 Carrera RS 1995 di Minichamps art.065105.
fantasmak - 12 Ago 2013 09:48 am
Oggetto:
Very Happy

sotto:

Porsche Cayman S 2005 di Minichamps promozionale Porsche.

Presentata al Salone dell'Automobile di Francoforte del 2005, la Porsche Cayman viene prodotta sia a Zuffenhausen che a Uusikaupunki (Finlandia) dalla Valmet Automotive.E' una berlinetta con due posti secchi che condivide il pianale e gli allestimenti interni con la Boxter di seconda generazione (987).Il propulsore e' un 3,4 litri di cilindrata raffreddato a liquido da 295 cv.Velocita' oltre 270 Km/h e un'accelerazione da 0 a 100 in 5"4: prestazioni degni di una 911.
lombricoferoce - 12 Ago 2013 10:40 am
Oggetto:
Shocked Interessati questi Knödel in versione Abarth, sembrano quasi delle auto serie 4__3_2 ....


... se dovessi scegliere tra loro …. veri ovviamente, mi farei incartare una Boxter primo tipo ed una Cayman …. checché … tu ne dica.



fantasmak - 12 Ago 2013 11:59 am
Oggetto:
Questione di punti di vista.....lo sai come la penso, per me la 911 e' la vera Porsche.Comunque grazie.
Very Happy
Guido

PS: stamattina hai beccato la P1800.
diablo - 12 Ago 2013 01:04 pm
Oggetto:
fantasmak ha scritto:
Questione di punti di vista.....lo sai come la penso, per me la 911 e' la vera Porsche.Comunque grazie.
Very Happy
Guido

PS: stamattina hai beccato la P1800.


D'accordo con te! Very Happy
fantasmak - 12 Ago 2013 02:16 pm
Oggetto:
Grazie Max. Very Happy Very Happy Very Happy
Guido
fantasmak - 12 Ago 2013 10:34 pm
Oggetto:
in basso:

Porsche 911 Le Mans 1967 modello Vitesse art.LO83A.
Porsche 550 Coupé Carrera Panamericana del 1953 J.Juhan-A.Astuas.Modello di Jolly Model art.JL073.
Porsche 997 Carrera 4 2005 modello di Minichamps.
diablo - 12 Ago 2013 10:50 pm
Oggetto:
Per la felicità di Guido aggiungo due foto... Mr. Green



fantasmak - 12 Ago 2013 11:03 pm
Oggetto:
Bello Max,ma e' una specie di kartodromo dove corrono queste vetture?Non riesco a capire se sono in scala o se sono in dimensioni reali:non ho riferimenti a cui paragonarle.Raccontami qualcosa in merito.
Grazie
Guido Very Happy
diablo - 13 Ago 2013 04:10 am
Oggetto:
Guido, le auto in esposizione sono vere e funzionanti. La pista è il Race-inn a Roggwil (Svizzera) tra Lucerna e Berna. Pista al coperto con numerosi kart a noleggio per grandi e piccoli, bar, ristorante e negozio di modellismo. Sono stato all'inizio di maggio in occasione di una borsa e ne ho approfittato per far girare per quattro giorni mio figlio di dieci anni prima sul kart piccolo poi su quello per grandi... si è divertito molto! Very Happy L'ingresso è libero e si possono vedere circa 60 auto di Peter Sauber, Marc Surer, Jo Siffert e Herbert Müller. Al piano superiore si trova una Sauber F1

Qui trovi tutte le info: www.race-inn.ch

In questi giorni ci dovrebbe essere un evento, qui trovi la lista delle auto:

http://www.race-inn.ch/bergrennen-altbueron

Altre foto:











fantasmak - 13 Ago 2013 07:41 am
Oggetto:
Max...sono senza parole.Bellissimo!E' un altro pianeta.
Grazie mille
Guido
fantasmak - 13 Ago 2013 06:22 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 996 GT3 RS (Brumos-Porsche)Barber Parck 250 2004 piloti:Jeannette-Franchitti.Modello Minichamps art.046960.
fantasmak - 13 Ago 2013 07:00 pm
Oggetto:
4_3_2_1

sotto:

Porsche 911 Carrera RSR 2.1 Turbo Le Mans 1974 pilotata da:Koinigg-Schurti.Ebbro art.535.

Per il Campionato Mondiale Marche del 1974 la Porsche decise di incrementare le prestazioni delle proprie vetture realizzando una versione sovralimentata.Utilizzando l'albero motore della 911 2.2 ed i cilindri con corsa di 66 mm ed alesaggio di 83mm si raggiunse il limite della cilindrata ammessa di 2142.
Le bielle erano in titanio,il raffreddamento era garantito da una ventola messa in posizione orizzontale e l'alimentazione era fornita da due turbocompressori KKK con intercooler e valvola waste-gate regolabile dal pilota.La vettura esprimeva una potenza di 500 cv.,una velocita' massima di 310 Km/h ed una accelerazione da 0 a 100 in 3"2,Il cambio era del tipo 915.
L'automobile si comporto'molto bene in pista tanto che alla 24 Ore di Le Mans e a Watkins-Glen conquisto' due ottimi secondi posti pur gareggiando contro i prototipi Matra e Alfa Romeo molto piu' agili e performanti.
Per la stagione 1975 la Porsche si ritiro' momentaneamente dal campionato in attesa del 1976 quando entrarono in ballo le vetture derivate da quelle di serie:per allora la Porsche ebbe pronta la 935.

Ho avuta la fortuna di vedere correre le Carrera RSR Turbo ad Imola:era uno spettacolo!
fantasmak - 13 Ago 2013 09:12 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche Carrera Turbo RSR Daytona 1977 di Tokoloshe Models art. Tok 07.
fantasmak - 13 Ago 2013 11:09 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 911 Carrera RSR 2.1 Turbo Le Mans 1974 pilotata da:van Lennep-Muller.Modello di Starter.
diablo - 13 Ago 2013 11:34 pm
Oggetto:

lombricoferoce - 14 Ago 2013 06:14 am
Oggetto:
Si .... sono d'accordo con Max ... non c'è malaccio .... Wink


Tokoloshe ... Models Shocked ... un adittivo per il confetto Falqui? Shocked Shocked Shocked

Scusa l'ignoranza .... Embarassed Embarassed


@ Diablo: quando vedo certe cose mi accorgo o meglio rimango dell'opinione che l'Italia ed il modo di vedere italico è veramente "zurück" rispetto agli altri posti. Parlo di cultura e mi riferisco alle foto tue qua sopra, mah! Rolling Eyes

Nel "bel paese" ci sono dei bei musei ma non sembre ben tenuti ... ma ci sono anche i figli di un dio minore o peggio, per i quali non esistono aiuti o incentivi. La cultura non è solo quadri o antichità varie .... ma già, ora che ci penso ... Pompei insegna, si è aspettato di veder crollare ... per aprire i cordoni della borsa e la finisco qui ... 'chè mi viene il brucior di stomaco. Mad
fantasmak - 14 Ago 2013 08:20 am
Oggetto:
Grazie ragazzi.

@Franz.la Tokoloshe Models dovrebbe essere una ditta( italiana?) che produce o produceva modellini di automobili (come ben ti sarai accorto),altro non so:ho provato a cercare,ma non ho trovato niente. Sad Sad Sad
Magari se provi tu a cercare,con la tua esperienza, qualcosa puo' saltar fuori:interessa anche a me.
Guido
ferrarista56 - 14 Ago 2013 08:28 am
Oggetto:
Ciao e buona giornata . splendido modello e ottima carrozzeria extra large.meravigliosa livrea e body line stupendo . eccelsa collezione .. bye bye.....




brown - 14 Ago 2013 08:34 am
Oggetto:
Gasp! Shocked Shocked Shocked
Ma allora il Paese dei balocchi esiste davvero! Shocked Shocked Shocked

fantasmak - 14 Ago 2013 08:46 am
Oggetto:
Grazie ancora Ferrarista e Brown Very Happy Very Happy Very Happy
Guido
lombricoferoce - 14 Ago 2013 10:35 am
Oggetto:
Nella mitologia Zulu , Tikoloshe, Tokoloshe o Hili sono spiriti delle delle acque. Sono dei nani con solo un braccio e una gamba, il volto di un vecchio sul corpo di un ragazzo. Essi sono considerati dei rompiscatole se non proprio cattivi . Possono diventare invisibili inghiottendo un ciottolo e possono assumere forme di animali. In Sud Africa il Tikolosh è descritto come un brutto orsacchiotto con una cresta ossea sulla sommità della testa che usa come arma. Si dice che questo essere abbia appetiti sessuali smodati e che gli vada bene tutto uomo o donna che sia, per questo in alcune zone vengono costruiti letti a tre metri da terra.
Tuttavia, il Tokoloshe è definito anche come un incrocio tra un zombie , poltergeist , e un gremlin … insomma poco piacevole da incontrare, specie senza le mutande di latta.
Confused

Sulla Tokoloshe Models ho trovato poco:
è italiana, nacque all'inizio come una serie di modelli elaborati, la prima fu un'Alfetta della Progetto K, prodotta, col numero "zero" ma la produzione si dedicò subito agli speciali low-cost, con la Ferrari Uovo versione GP di Pescara, con il numero di catalogo Tok-01.
Il marchio nacque nel 1999, inizio 2000, per iniziativa di Umberto Codolo sul quale, da quello che ho capito cercando in giro, si potrebbe scrivere una valangata di roba, oltre che collaborava o collabora con Tron, che non amo non tanto per i prodotti, quanto per la mancanza di cortesia.
Confused
Tornado a Codolo, è stato un pioniere degli speciali montati low cost, … faceva anche il “montatore” AMR e diede i natali al marchio Remember, all'inizio degli anni 90. Fu in quel periodo che iniziò a produrre le GTO in resina apribili con tanto di motore, affiancando anche una serie di Ferrari 512 BB, sempre in resina, e altri modelli, come la Ferrari 330 P4 e 412 P, la Fiat Abarth 1000 TCR, la Ford Escort Mampe, l'Alfetta GTV Gr5 e …. molti altri soggetti.

http://203peugeot.free.fr/Tokoloshe.htm


Altro non so.

Servus 1_4_2
fantasmak - 14 Ago 2013 12:16 pm
Oggetto:
Grazie Franz.... qualcosa hai trovato.
Guido
fantasmak - 14 Ago 2013 05:07 pm
Oggetto:
sopra da sx:

Porsche 996 Carrera 4 Cabrio Softtop 1997 modello di Schuco art.04461.
Porsche 996 Carrera GT3 1998 modello di Vitesse art.V98163.
Porsche 996 Carrera 1998 modello di Vitesse art.V98146.
fantasmak - 14 Ago 2013 05:26 pm
Oggetto:


sotto:

Courage C50 motorizzata Porsche alla 24 Ore di Le Mans del 1998.Modello Spark.
fantasmak - 14 Ago 2013 05:31 pm
Oggetto:
Laughing

sotto:

Courage C51 motorizzata Porsche Le Mans 1999 pilotata da:H.Pescarolo-M.Ferte-P.Gay.Modello Spark.
diablo - 14 Ago 2013 05:45 pm
Oggetto:
Guido, collezioni anche modelli motorizzati Porsche ? Rolling Eyes
fantasmak - 14 Ago 2013 06:09 pm
Oggetto:
Sì Max,ma ne ho pochi.Comunque anche se non sono prodotti interamente dalla Porsche,ne hanno il cuore. Very Happy
Guido
ferrarista56 - 15 Ago 2013 08:48 am
Oggetto:
Ciao e buon Ferrargosto . splendidi modelli sport e magnifiche livree.graziose e appariscenti .ottime scelte e buona continuazione ..bye bye.....


fantasmak - 15 Ago 2013 09:09 am
Oggetto:
Grazie ferrarista.....buon Ferragosto pure a te. Very Happy Very Happy Very Happy
Guido
fantasmak - 17 Ago 2013 08:27 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche Carrera RUF CTR 1987 di Spark.
Porsche SC (super carrera) 1978 di Minichamps art.062021.
Porsche 911/993 Carrera Cabrio 1994 Minichamps art.063042.
fantasmak - 17 Ago 2013 08:29 pm
Oggetto:
Very Happy

sotto:

Porsche 911/996 Carrera Targa 2002 Minichamps promozionale Porsche.
fantasmak - 17 Ago 2013 08:49 pm
Oggetto:
Smile felice 2

sotto:

Porsche 356 A 1955 Scuco art.02502.
Porsche RSK GP di Reims 1958 di J.Behra modello Jolly Model art.JOL0239.
Porsche 356 Record Monza 1957 di R.Goetze e R.von Frankenberger.Modello di Brumm art.R384.
fantasmak - 17 Ago 2013 08:55 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche Boxster:a sx: una S con Hrdtop del 2000-a dx:una "normale" del 1996,ambedue modelli da edicola.
Porsche Boxster Hardtop del 1996 modello Schuco art.04232.
Porsche Boxster del 2004 modello Schuco promozionale Porsche.
fantasmak - 17 Ago 2013 09:28 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 911 Carrera 3.2 Polizei Stuttgart 1983 di Minichamps art.06290.
Porsche 996 Carrera 4S 2002 Minichamps promozionale Porsche.
Porsche 993 Carrera 1993 Minichamps promozionale Porsche.
fantasmak - 17 Ago 2013 09:29 pm
Oggetto:
1_4_2

sotto:

Porsche 911 Carrera RS 3.0 1974 Minichamps art.063120 in due versioni:
fantasmak - 17 Ago 2013 09:49 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 911S 2.2 I° al Rally di Montecarlo del 1969 con i piloti:B.Waldegard-L.Helmer.Kit di Racing 43 da me montato art.RK263.
Porsche 993 RS Cup 1995 Minichamps promozionale Porsche.
Porsche 993 Supercup 1994 Minichamps art.946300.
fantasmak - 17 Ago 2013 09:52 pm
Oggetto:
Smile felice 3

sotto:

Porsche 911 Carrera RSR Le Mans 1975 Vaillant.Modello Universal Hobbies.
Porsche 934 Turbo 1975.Modello Universal Hobbies.
diablo - 17 Ago 2013 11:47 pm
Oggetto:
Guido, scusa la mia ignoranza... ma la Porsche 911 Carrera RS 3.0 1974 è turbo o aspirata? Embarassed
fantasmak - 18 Ago 2013 08:13 am
Oggetto:
Max,e' aspirata.
Guido
diablo - 18 Ago 2013 03:44 pm
Oggetto:
fantasmak ha scritto:
Max,e' aspirata.
Guido


Quindi non era solo la classica turbo a montare il grosso alettone posteriore...
fantasmak - 18 Ago 2013 04:06 pm
Oggetto:
Assolutamento no,Max.Per la Carrera c'era l'opzione "Turbolook" che comprendeva l'alettone posteriore tipo turbo e le fascie parasassi ai lati dei parafanghi anteriori e posteriori (anch'essi allargati)anche se la vettura era aspirata.
Guido
fantasmak - 20 Ago 2013 07:11 pm
Oggetto:
Smile felice

sotto:

Porsche Kremer 935 K4 Daytona 1984 kit di S.H.M.R. da me montato art.219.
diablo - 20 Ago 2013 08:42 pm
Oggetto:
Mai piaciuta questa evoluzione della 935/76 (opinione personale)
fantasmak - 20 Ago 2013 10:25 pm
Oggetto:
Max...a me piace un sacco,mi fa impazzire....un vero mostro messo a punto dai fratelli Kremer. Very Happy Very Happy Very Happy
Guido
fantasmak - 20 Ago 2013 10:47 pm
Oggetto:
Wink

Porsche 911 Carrera RSR I° assoluta a Daytona 1973 con Gregg-Haywood.Modello Minichamps art.736959.
lombricoferoce - 21 Ago 2013 02:30 pm
Oggetto:
Non amo le Silhouette ... ma tu che ami tanto le Porsche, non hai minimamente menzionato che la 911 compie i suoi primi 50 (cinquanta) anni.


Bravo
fantasmak - 21 Ago 2013 02:56 pm
Oggetto:
Hai ragione Franz..ho troppi pensieri per la testa.
Comunque nel 1963 nasce la mitica 911:il progetto deriva da un prototipo sperimentale chiamato "tipo 7" disegnato da Ferdinand Alexander Porsche dette "Butzi",primogenito di Ferry.Il modello di serie viene battezzato 901 e prevede un'impostazione coerente con il modello 356:2+2 posti,motore raffreddato ad aria a sbalzo sul ponte posteriore.Dopo varie prove su strada con vetture camuffate,il nuovo modello viene presentato al Salone dell'Automobile di Francoforte del 1963.Qui,pero', sorge subito un problema:la Peugeot ha depositato tutti i nomi di automobili di tre cifre con lo 0 centrale,la Porsche, quindi,deve sostituire la dicitura del modello cambiandola in 911.
In seguita la Porsche appurera' che il vincolo riguardava solamente le vetture di serie,lasciando campo libero alle varie 904,906,907, 908,909.
Sono passati cinquant'anni,ma stiamo ancora vivendo la leggenda.



Very Happy Very Happy
lombricoferoce - 21 Ago 2013 03:23 pm
Oggetto:
Gnokka power. eh? 1_4_2
fantasmak - 21 Ago 2013 06:15 pm
Oggetto:


sotto.

Volantino che pubblicizza il Museo Porsche di Gmund acquisito durante la visita nei primi anni '90.
diablo - 21 Ago 2013 10:23 pm
Oggetto:
Guido, pubblicizzato anche in italiano?
fantasmak - 21 Ago 2013 10:47 pm
Oggetto:
Come vedi,Max,è scritto anche in italiano,strano,ma vero. Mr. Green
Guido
ferrarista56 - 23 Ago 2013 04:19 pm
Oggetto:
Sempre ottimi modlli e gradevoli livree splendide le versioni . turbo con carrozzeria oversize.bye bye e buona giornata.....



fantasmak - 23 Ago 2013 11:04 pm
Oggetto:
Grazie ferrarista e buona notte.
Very Happy
Guido
fantasmak - 23 Ago 2013 11:15 pm
Oggetto:
Smile felice 3

sotto:

Porsche 959 Parigi-Dakar 1986 pilotata da:R.Metge-D.Lemoyene.Modello da edicola.
fantasmak - 26 Ago 2013 09:23 am
Oggetto:


sotto:

Porsche 956/K "Bad Aachen" 1000 Km di Monza del 1984 pilotata da:Merl-Winter-Schornstein.Modello Minichamps art.846612.

Nel 1982 entra in vigore il nuovo regolamento per le Gruppo C.Le vetture devono attenersi alle norme di sicurezza gia' messe in atto nella F1 senza,pero',nessuna restrizione riguardo la cilindrata o la tipologia del motore:l'unico vincolo,molto importante,riguarda i consumi.Il serbatoio regolamentare e' di 100 litri e a seconda della gara viene definito il numero dei rifornimenti consentiti.La media e' di circa 60 litri per 100 Km.Si decide che la nuova vettura sara' turbocompressa, perche' piu' leggera,la coppia maggiore e il consumo specifico migliore.Il motore deriva dall'unita' del 936/81 in grado di erogare 620 cv.Per quanto riguarda il telaio viene abbandonata l'idea del tubolare per una piu' moderna e resistente monoscocca in alluminio rivettato, dove si realizzeranno i canalini di tipo Venturi per dare alla vettura l'effetto suolo.La carrozzeria e' realizzata in vetroresina con rinforzi in Kevlar e fibra di carbonio.
Dopo varie prove nella galleria del vento,la nuova vettura arriva al Paul Ricard per le prove in pista.
La macchina gira bene e dopo qualche gara fatta piu' per la messa a punto arriva la 24 Ore di Le Mans:con una tripletta (Ickx-Bell,Mass-Schuppan e Holbert-Haywood) la 956 mette in riga tutti gli avversari e siamo solo all'inizio.
fantasmak - 26 Ago 2013 10:03 am
Oggetto:
Smile felice 3

sotto:

Porsche 962C/L I° alla 24 Ore di Le Mans del 1986 pilotata da:H.Stuck-D.Bell-A.Holbert.Modello di Spark.

La 956 e' stata progettata per il Gruppo C,percio', per la serie IMSA (gare americane), bisogna modificare profondamente la vettura sostituendo il telaio, perche' la pedaliera deve rimanere all'interno dell'avantreno e per quanto riguarda il motore addottare quello della 935 (2869 cc) con un solo turbocompressore.La potenza viene portata a 650 cv perche' in questa categoria non ci sono limiti di consumo.Le prove iniziali si svolgono al Paul Ricard dove viene sperimentato un propulsore da 720 cv di 3.2 cc,ma nel 1987 la IMSA limitera' la cilindrata a 3 litri e di conseguenza verra' addottato un motore di tale cilindrata.
Intanto sono iniziate le prove della 962C per le gare in Europa nel Gruppo C che nel frattempo aveva considerato il regolamento della IMSA , riducendo ,pero', i limiti di consumo a 51 litri per 100 Km.
Per parecchi anni queste vetture domineranno i vari campionati a cui vi parteciperanno e piu' si vince piu' si fa pubblicita' e si vende,infatti fino al 1991 le 962 vendute a team privati sono 105.
fantasmak - 26 Ago 2013 10:12 am
Oggetto:
Smile felice

sotto:

Porsche 962C/K Alpha 24 Ore di Le Mans 1990 pilotata da:Needel-Sears-Reid.Modello di Quartzo art.QLM99006.
fantasmak - 26 Ago 2013 10:21 am
Oggetto:
Razz

sotto:

Porsche 962C/L Le Mans 1989 piloti: Alesi-Hoy-Dobson.Kit di Provence Moulage da me montato art.K1497.
fantasmak - 26 Ago 2013 10:28 am
Oggetto:


sotto:

Porsche 962 I° alla 24 Ore di Daytona del 1989 con:J.Andretti-D.Bell-B.Wollek.Modello Spark.
fantasmak - 26 Ago 2013 11:01 am
Oggetto:


sotto:

Porsche 356 carrozzeria in alluminio Le Mans 1951 di Auguste Veuillet-Edmond Mouche. Kit di Tron da me montato.

Nel 1951 la Porsche ritorna alle competizioni in grande stile. Nei mesi precedenti aveva partecipato a gare di minor importanza,ma ora si presenta la 24 Ore di Le Mans.Spinta a partecipare alla corsa dal giornalista Faroux e dall'importatore francese Veuillet, si decide di preparare una 356 per la competizione francese:si punta a vincere la classe di 1100 cc.Si riesuma una 356 Gmund messa da parte prima dell'avvio della produzione a Zuffenhausen.Tale vettura grazie alla carrozzeria in alluminio e' molto piu' leggera (635 Kg) delle "normali"in acciaio,meglio profilata aerodinamicamente , piu' robusta e rigida nella struttura.Il motore di 1086 cc viene portato a 44 cv,vengono carenati i passaruota ed effettuate alcune modifiche generali.A portarla in pista sono lo stesso Veuillet con Mouche che dopo 24 ore taglieranno il traguardo in 20° posizione assoluta e vincendo la loro categoria.Questa e' la prima vittoria importante per la casa di Stoccarda.....ne seguiranno tantissime.
lombricoferoce - 26 Ago 2013 11:29 am
Oggetto:
Bei modelli …
917,956,962 … si rassomigliano abbastanza ... come carrozzeria, sapresti indicarmi Il filo conduttore dell'evoluzione??
O meglio quando la Porsche decise di entrare in lizza nelle grosse cilindrate tra le sport prototipi quale fu la storia?
Un'altra cosa, è vero che il buon Enzo Ferrari oltre alla sua famosa uscita dei buoi davanti al carro, quando nacque la 917 ne scodellò un'altra, affermando che un motore raffreddato ad aria nelle gare, era destinato ad un flop sicuro?
Ricordo male? Se non è così, le 16 vittorie assolute conquistate a Le Mans dalla Porsche, lo smentirono di brutto. Shocked

Tra l'altro, quest'anno la 24 Ore ha compiuto i suoi primi … novant'anni e nessuno ne ha fatto cenno. Mah!

La Porsche è anche il costruttore più assiduo della 24 Ore con 62 anni di presenza ininterrotta dal 1951, 753 vetture iscritte per 367 all’arrivo (49%). Nel 1971, 33 delle 49 vetture al via erano Porsche. Nel 1983, la Porsche conquistò le prime otto posizioni : un dominio mai visto ! Nel 1982, la Porsche vinse in tutte le categorie !

Dal 1951, sono stati 57 modelli differenti di Porsche a vincere nelle loro categorie. La Porsche è stata anche un pioniere tecnologico a Le Mans, con la prima vittoria di un motore 6 cilindri boxer (1965), d’un motore 12 cilindri boxer (1969), d’un motore ad alimentazione mista benzina/etanolo (1980), d’un motore turbo-compresso (1974), d’una trasmissione integrale (1986).

Dalla vittoria della Porsche 356 di Veuillet/Mouche nella categoria 751-1100 cm3 nel 1951, molte tra le pagine principali della storia sportiva della Porsche sono state scritte alla 24 Ore di Le Mans. Nel 1970, Ferry Porsche, figlio di Ferdinand Porsche, fondatore della marca, ebbe il privilegio di dare il via della gara. Fu di buon augurio poiché quell’anno la Porsche vinse per la prima volta la corsa francese.
Comunque, quest'anno la Porsche ha messo dietro gli avversari nella classe GTE Pro: al primo e secondo posto si sono piazzati gli equipaggi ufficiali composti da Romain Dumas, Marc Lieb e Richard Lietz, vincitori sulla 911 RSR numero 92 e da Jorg Bergmeister, Timo Bernhard e Patrick Pilet, secondi sulla 911 RSR.
Ho letto che ci sarebbe l'intenzione da parte della casa della giumenta nera, di rientrare ufficialmente nella classe regina per il 2014. Se sarà così ne vedremo delle belle, lotta fratricida?
Anche se ho una vettura che porta i 4 cerchi, ... l'Audi non mi è simpatica, praticamente fino ad oggi ... correva da sola, come la Peugeot degli ultimi anni. Bella forza.
Ben bon, shalom. Mr. Green

P.s. la 356 non mi entusiasma i particolari sono un po' grossetti ...
fantasmak - 26 Ago 2013 11:39 am
Oggetto:
Franco,onestamente anche la Porsche qualche volta ha corso contro nessuno( o era troppo forte lei).Ricordo un anno che vista la sua supremazia l'hanno obbligata a strozzare il condotto della portata del turbo, o un'altra volta fu obbligata a ridurre la pressione del turbo per avere meno potenza.

Comunque una bella affermazione nella GTE pro.
Guido
fantasmak - 26 Ago 2013 11:45 am
Oggetto:
@Franz.Per quanto riguarda la tua prima domanda, ho intenzione di fare un resoconto sull'argomento quando pubblichero' le foto della 917 facendo così anche un raffronto con le altre vetture che l'hanno preceduta (907-908) e con quelle che l'hanno seguita (936-956-962). Very Happy
Guido

PS:comunque la 917K degli anni 1970 e 1971 era differente da tutte le altre vetture di allora:era la sua stessa carrozzeria deportante tanto che la versione 1970 ( a parte qualche gara) era priva di supporti aerodinamici,infatti non aveva nessun spoiler anteriore ne' alettoni posteriori:solamente in qualche gara aveva una piccola ala posteriormente.Nel 1971,invece,la coda e' stata leggermente abbassata e sui parafanghi posteriori messe due pinne verticali per contenere le forze laterali.
Quando il buon Ferrari seppe di una 5 litri con raffreddamento ad aria disse che al massimo potra' vincere un paio di gare.Nel 1970 ne ha vinte nove su dieci (a parte Sebring: Ferrari 512 S Andretti-Giunti- Vaccarella) e la Targa e Nurburgring affidate alla Biciclette,ma sempre Porsche.
lombricoferoce - 26 Ago 2013 12:13 pm
Oggetto:
Scusa ma secondo te, è meglio piangere in una Rolls o in una Porsche?
O ridere in una Ferrari?
Io preferisco sghignazzare in una Aston Martin.
Mr. Green
fantasmak - 26 Ago 2013 12:16 pm
Oggetto:
Franz....guarda che nel 1969 a Le Mans ha vinto la Ford GT40 V8 di Ickx-Oliver dopo l'epico duello con la Porsche 908/L di Hermann-Larousse. Sad Sad Sad Le tre 917 codalunga si erano tutte ritirate (la n.10 di Woolfe ebbe un incidente che causo' la morte del pilota).
Guido
fantasmak - 26 Ago 2013 12:18 pm
Oggetto:
lombricoferoce ha scritto:
Scusa ma secondo te, è meglio piangere in una Rolls o in una Porsche?
O ridere in una Ferrari?
Io preferisco sghignazzare in una Aston Martin.
Mr. Green


Secodo me e' meglio piangere dentro ad una Rolls Royce e ridere a bordo di una Porsche mentre sorpassi una Ferrari Very Happy Very Happy Very Happy
Guido
fantasmak - 26 Ago 2013 12:23 pm
Oggetto:
@Lombrico.Lo so,i particolari della 356 sono un po'grossolani, ma per quei tempi andavano piu' che bene.Dovrei avere un altro modello piu' "snello".
Guido
fantasmak - 26 Ago 2013 12:38 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 959 del 1987 di Minichamps art.062520.
diablo - 26 Ago 2013 02:01 pm
Oggetto:
Bella la carrellata delle 956 / 962 !! Wink

Mai vista la Porsche 356 "Alu Coupé"... Embarassed

Guido, il lombrico sempre a temperare... Mr. Green
fantasmak - 26 Ago 2013 02:02 pm
Oggetto:
Smile felice

sotto:

Porsche 996 GT3 RSR Le Mans 2004 modello di Ebbro.
fantasmak - 26 Ago 2013 02:04 pm
Oggetto:
@Max....e' un vero "fapunte" Very Happy
Grazie
Guido
lombricoferoce - 26 Ago 2013 02:58 pm
Oggetto:
fantasmak ha scritto:
Franz....guarda che nel 1969 a Le Mans ha vinto la Ford GT40 V8 di Ickx-Oliver dopo l'epico duello con la Porsche 908/L di Hermann-Larousse. Sad Sad Sad Le tre 917 codalunga si erano tutte ritirate (la n.10 di Woolfe ebbe un incidente che causo' la morte del pilota).
Guido


Perchè sottolinei questo, non ho mai affermato il contrario.

Con questo vuoi dire che le Porsche sono anti stipsi?

Non credo alle mi fosche pupille, tu, proprio tu .... Mah!!


Continuerò dopo che avrò trovato le parole giuste Confused

Comunque non vorrei sbagliarmi, la 908 in questione che giunse seconda ad una manciata di secondi da Ickx, aveva un motore 3 litri contro quello di oltre 4 della GT40.
Riguardo alla 917 era fresca fresca di giornata, con problemi di tenuta e quindi era molto improbabile che vincesse subito o fosse perfetta e da quello che ho letto, Woolfe non era super esperto e sembra sia morto per sua dabbenaggine, qualcosa come non usare le cinture.
E sempre secondo quanto ho letto le due 917 ufficiali diedero la paga a tutti fino a che non cedette qualcosa (ma non andarono a peri) … ciò era dovuto alla freschezza del progetto.
E sempre se non ricordo male, il 1969 segna il declino della Ford, per lo meno alla 24 ore mentre la 917 si rifece nei due anni a seguire, fini la sua carriera nel 1971.

Bene, servus Smile felice
fantasmak - 26 Ago 2013 02:58 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 907 007 Brand Hatch 1967.Quarta all'arrivo pilotata da:Hans Herrmann-Jochen Neerpasch.Kit di Provence Moulage da me montato artK398.

Nel 1967 la 910 viene sostituita (anche se continua a correre la 910 Bergspyder) dalla 907.Salvo piccole modifiche ai freni e alle molle delle sospensioni anteriori,la grande modifica rispetto alla 910 sta' nel profilo aerodinamico punto debole del modello precedente.
Dopo varie prove in circuito la gara d'esordio e' la piu' famosa:la 24 Ore di Le Mans, dove si opta per una carrozzeria a coda lunga dal cx ( coefficiente di penetrazione) vicino a quello della 906 ( sempre a coda lunga) e nettamente migliore rispetto a quello della 910.Il posto di guida viene collocato alla destra ritenuto piu' comodo nei circuiti a senso orario che sono in maggioranza rispetto a quelli a senso antiorario.Le 907 toccano, sul rettilineo delle Hunaudières, i 302 Km/h che permettera' a Siffert ed a Herrmann di giungere al traguardo al quinto posto assoluto e vincere la propria categoria.L'anno successivo con un motore 8 cilindri da 2.2 litri alla 24 Ore di Daytona le 907 faranno tripletta, giungendo al traguardo appaiate.
fantasmak - 26 Ago 2013 03:08 pm
Oggetto:
Dal 1951, sono stati 57 modelli differenti di Porsche a vincere nelle loro categorie. La Porsche è stata anche un pioniere tecnologico a Le Mans, con la prima vittoria di un motore 6 cilindri boxer (1965), d’un motore 12 cilindri boxer (1969), d’un motore ad alimentazione mista benzina/etanolo (1980), d’un motore turbo-compresso (1974), d’una trasmissione integrale (1986).



@Franz...riporto quello che hai scritto:tu parli di un motore Porsche a 12 cilindri boxer nel 1969,pero' non mi è chiaro se come partecipante o vincitore .Se partecipante sono d'accordo,se vincitore no perche' nel 1969 ha vinto la Ford.
Per il resto sono d'accordo con te.
Guido
fantasmak - 26 Ago 2013 05:32 pm
Oggetto:
Wink

sotto:

Porsche 997 Carrera S 2004 di Minichamps promozionale Porsche.

in mezzo:

Porsche 997 Carrera 2004 di Minichamps promozionale Porsche.

in basso:

Porsche 996 GT3 R Le Mans 1999 di Huisman-Alzen-Riccitelli.Modello Onyx art.XLM029.
lombricoferoce - 26 Ago 2013 05:48 pm
Oggetto:
Mi tiri sul ghiaccio .. per i capelli, eh?

Smile felice a me sembra piuttosto chiaro da quello che ho scritto che nel 1969 la Porsche fu la prima a scodellare, per la prima volta a LM un motore a 12 cilindri raffreddato ad aria ... Mr. Green

E se gagliardamente noti, il tutto è preceduto dalla pia frase:"La Porsche è stata anche un pioniere tecnologico a Le Mans,..."

E visto che siamo a appuntire matite, la definizione "Alu", parlo della 356 del 1951, se si vuole usare, nessuno lo vieta ma non è ufficiale, come pure la definizione pre A, ambedue sono inesatte e solamente e puramente indicative ma inesatte.
In più di queste 356 made in Gmünd, una cinquantina (52), all'inizio ne furono preparate 3 per la gara di LM. la carrozzeria in alluminio di queste vetture pesava 635 kg ed aveva un miglior coefficiente di penetrazione rispetto alle carrozzerie costruite dopo, in acciaio.
Il motore ricco di un nuovo albero a camme fu limitato a 46 cv. La velocità era di 160 kmh.

Il buon Ferry nel suo libro, che per carità non è vangelo, se parla di alu, ci aggiunge anche minio, per far capire di cosa era fatta la carrozzeria.
Di queste 3 auto, tutte furono incidentate prima del via. Riporto quanto scritto da lui.
"Nel corso di un sopralluogo sul circuito di Sarthe il sig. von Guillaume fu costretto ad evitare un ciclista e finì in un fosso. Uno dei nostri meccanici subì un incidente nel corso delle prove sull'autostrada Bruchsal-Karlsruhe e la terza macchina riportò danni così ingenti durante gli allenamenti notturni da non poter più essere riparata in tempo ..." La macchina andò a peri alla Maison Blanche durante un acquazzone. Fatta la frittata?
Neutral
No, c'era una macchina di riserva e quella corse. La vettura arrivò ventesima e vinse la sua categoria (1.100 cc); non contando la Numero 1, era la decima costruita a Gmünd.

Servus & gut lach.
fantasmak - 26 Ago 2013 06:18 pm
Oggetto:
Boh,sinceramente il discorso che hai fatto sul 12 cilindri non mi e' stato subito molto chiaro: sara' che son duro di comprendonio,comunque adesso ho capito cosa intendevi.
Per quanto riguarda l'"alu" anch'io sento per la prima volta questo termine abbinato alla 356,ho riportato quanto sentito da una fonte.
Il termine "pre A",invece l'ho visto scritto parecchie volte su piu' libri e senza essere un termine ufficiale,vuole indicare un tipo di vettura prodotta in un determinato periodo di tempo.
Guido
lombricoferoce - 26 Ago 2013 06:52 pm
Oggetto:
Chi usa erroneamente, il termine pre A o anche T0, si riferisce alle auto costruite dal 1950 al '55 e già qua la cosa non quadra a rigor di logica!
Quelle 52 di Gmünd allora sono pre pre A o pre T0 visto che sono state costruite dal '47 ... ?
Bubbole ... panzane, pinzillacchere ... illazioni gratuite.

Fino al 1955 la Porsche è conosciuta come 356 e solo nel '55 si inizia a dare un ordine cronologico alle versioni e si comincia con la A.
In casa Porsche non si parlò né si parla mai di pre A o di T0. Nel suo libro Ferry Porsche non ne fa cenno e se non lo fa lui non vedo perché debbano inventarselo gli altri.

Poi come ho detto svariate volte, ognuno può fare ciò che gli sembra meglio e chiamare la 356 come vuole, anche escargot 356 pre di pre nonsisacosa ... ma la storia è una e non si cambia e non si inventa.

Ultimamente mi costringi in vergognosi mega OT, un conoscitore come te di queste auto non dovrebbe minimamente accettare certi luoghi comuni per lo più buttati là da gente decisamente incompetente o poco precisa.
Quello che ha affibbiato la dicitura "ALU" alla 356 è un emerito incompetente o come diciamo noi un "zapa bacoli", traduco per i non indigeni: calpesta bacherozzi, alias poco serio.

Io la vedo così e devo ammettere che la cosa mi indispettisce quando sento salmodiare certa gente che si inventa le cose ma normalmente me ne sto zitto. E forse dirai tu, potrei continuare la tradizione ... forse hai ragione. Rolling Eyes Smetterò di appuntire ... mi son stufato.

Servus Mr. Green
diablo - 27 Ago 2013 03:00 am
Oggetto:
lombricoferoce ha scritto:

Ultimamente mi costringi in vergognosi mega OT, un conoscitore come te di queste auto non dovrebbe minimamente accettare certi luoghi comuni per lo più buttati là da gente decisamente incompetente o poco precisa.


Franco, trovo questi mega OT molti interessanti... Very Happy

lombricoferoce ha scritto:

Quello che ha affibbiato la dicitura "ALU" alla 356 è un emerito incompetente o come diciamo noi un "zapa bacoli", traduco per i non indigeni: calpesta bacherozzi, alias poco serio.


Si conosce il nome di questo "zapa bacoli" ? Mr. Green

lombricoferoce ha scritto:

Smetterò di appuntire ... mi son stufato.


Non dirai sul serio... Very Happy

@ Guido, ho una quindicina di Porsche tra 911, 908, 917 e 935 in scala 1/18 e se ho tempo faccio delle foto dettagliate e apro un topic... anzi potrei fare un topic unico inserendo anche varie Mercedes, Jaguar, Toyota e Maserati della CMC, Exoto, Autoart e Minichamps...
lombricoferoce - 27 Ago 2013 08:10 am
Oggetto:
@Diablo: sicuramente ti ricorderai la mia storiella preferita, quella del ranocchio e dello scorpione ....Smile felice

Servus 1_4_2
diablo - 27 Ago 2013 01:03 pm
Oggetto:
lombricoferoce ha scritto:
@Diablo: sicuramente ti ricorderai la mia storiella preferita, quella del ranocchio e dello scorpione ....Smile felice

Servus 1_4_2


Quale storiella? Rolling Eyes Embarassed
fantasmak - 27 Ago 2013 01:29 pm
Oggetto:
@Max...attendiamo. Very Happy
Guido
lombricoferoce - 27 Ago 2013 01:37 pm
Oggetto:
@ Diablo

Uffa, sempre in Ot mi fate andare .... 1_2_3 E va be' ubi maior minor cessat e cedo al mio buon cuore ... ecc ...

Qui trovi la storiellina e come vedrai, sotto ci sei tu che te la ridi ....

http://amgmodels.mastertopforum.com/5-vt3786.html?start=60

Servus Razz
diablo - 27 Ago 2013 02:04 pm
Oggetto:
fantasmak ha scritto:
@Max...attendiamo. Very Happy
Guido


Guido, la pazienza non manca... Very Happy

@ Franco, a stento mi ricordo cosa ho letto ieri, figurati una storiella postata tre anni fa!! 2_3_1

Cmq ho letto e mi sono fatto un'altra risata... Laughing ma non capito il nesso con quello che ho scritto nella pagina precedente... Mr. Green

Servus : Redbull:
lombricoferoce - 27 Ago 2013 02:18 pm
Oggetto:
diablo ha scritto:
lombricoferoce ha scritto:




Smetterò di appuntire ... mi son stufato.


Non dirai sul serio... Very Happy



Caro Max, rompiballe si nasce e non si diventa, eventualmente si migliora, come nel mio caso, nel senso che lo si diventa di più.
Se smettessi, andrei conto la mia natura leggermente polemica e dolcemente rissosa, che accompagna sempre,me, modesto acuminatore di … ehem … beh .. matite.


fantasmak - 29 Ago 2013 02:01 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 924 del 1984 di Minichamps art.062120.
fantasmak - 29 Ago 2013 02:04 pm
Oggetto:
Smile felice 2

sotto:

Porsche 944 S2 del 1989 di Minichamps art.062220.
fantasmak - 29 Ago 2013 02:07 pm
Oggetto:
Wink

sotto:

Porsche 928 S4 del 1991 modello di Minichamps art.062420.
fantasmak - 29 Ago 2013 02:10 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 968 CS del 1994 modelli di Minichamps promozionale Porsche.
fantasmak - 29 Ago 2013 02:19 pm
Oggetto:
Surprised

sotto:

Porsche 996 Targa del 2001 di Minichamps art.061062.
fantasmak - 29 Ago 2013 02:27 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 996 GT2 del 2001 di Minichamps art.060120.
fantasmak - 29 Ago 2013 11:07 pm
Oggetto:
Wink

sotto:

Porsche 911( 993) GT1 II° a Le Mans 1996 con H.Stuck-T.Boutsen-B.Wollek.Modello da edicola.

Vettura costruita per gareggiare nella categoria GT1 e puntare alla vittoria assoluta specialmente alla 24 Ore di Le Mans.
Si e' deciso di partire dal pianale della 911/993 costruendoci sopra un roll bar a gabbia a struttura portante, mentre la carrozzeria viene costruita in materiali compositi quali il kevlar e la fibra di carbonio.Il motore, montato in posizione centrale, deriva dal propulsore della 911 Turbo S di 3163 cc ed addattato per il raffreddamento a liquido: e' supportato da due turbocompressori con intercooler e sviluppa una potenza di 600 cv.Cambio manuale a sei rapporti e dischi freno in carbonio.
Alla maratona francese del 1996 le due GT1 iscritte si classificano al secondo e quarto posto (I° e II° nella categoria GT) mancando di poco la vittoria assoluta vinta da una TWR-Porsche WSC95.
fantasmak - 29 Ago 2013 11:12 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 911 (996) GT1 Test Version 1998 modello di Onyx art.XLM99012.
fantasmak - 29 Ago 2013 11:18 pm
Oggetto:
Laughing

sotto:

Porsche 911(993) GT1 1999 UK GT Championship: Thyrring-Greasley.Modello Minichamps art.996606.
lombricoferoce - 30 Ago 2013 05:58 am
Oggetto:
Shocked Bei modelli, interessanti. Domanda: quale è la nomenclatura giusta della Gt1?
E come GT1 quante versioni scodellarono? Vedo che parli di 993, 996 .... con che differenze?
Sulla basetta insistono a mettere 911 e mi fa specie.

Servus






diablo - 30 Ago 2013 09:56 am
Oggetto:
Franco, riguardo queste GT1 ho sempre visto e letto 911, non è esatto? Rolling Eyes

Dacci dentro con le notiziole...


fantasmak - 30 Ago 2013 02:01 pm
Oggetto:
@Franz..La nomenclatura esatta e'911 GT1.Io ho scritto 993 o 996 per indicare il tipo da cui deriva (come ho fatto anche per gli altri modelli che ho pubblicato)e' sottinteso che il modello e' il 911.Penso di essere stato abbastanza chiaro.
Guido
lombricoferoce - 30 Ago 2013 02:18 pm
Oggetto:
1_2_3 Ora abbastanza, prima decisamente no, non sono pratico con i sottointesi e neppure con quelli sopra.
Quindi ufficialmente non esiste una 911 993 o 996 GT1 ma solo 911 GT1? Ho capito giusto?



fantasmak - 30 Ago 2013 02:25 pm
Oggetto:
Il modello e' il 911 GT1.Puo' derivare sia dal Tipo 993 (versione per gli anni 1996-1997) che dal Tipo 996 (versione per l'anno 1998) 1_2_3 1_2_3 1_2_3
Guido

PS:perche' non sai che il Tipo 993 fa parte della serie Modello 911?
lombricoferoce - 30 Ago 2013 02:39 pm
Oggetto:
1_4_2_3 4_3_2_1 Io ho chiesto solamente la nomenclatura esatta ed ufficiale delle vetture e sarò pure duro di comprendonio ma non ho capito qual è con tutti le tue giravolte. E ne abbiamo anche parlato ma qui mi hai sconvolto tutto.
Dunque la nomenclatura ufficiale è: Porsche 911 GT1?

Rispondimi con un semplicissimo Sì o No e … se è no, scrivimi quella giusta … secca, senza fronzoli.


I go home, servus Wink
fantasmak - 30 Ago 2013 02:52 pm
Oggetto:
sì.

PS:io non faccio nessuna giravolta.
fantasmak - 31 Ago 2013 09:48 pm
Oggetto:
Smile felice

sotto:

Porsche 935/78-81 Moby Dick DRM 1981 Joest Racing di J.Mass.Modello Minichamps art.816766.
fantasmak - 31 Ago 2013 09:53 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 911/996 GT3 R Saldana-Lavaggi-Villarroel Le Mans 2000 di Onyx art.XLM039
fantasmak - 31 Ago 2013 10:21 pm
Oggetto:
4_3_2_1

sotto:

Porsche 911/996 GT3 R Yukos 24 Ore di Daytona 2003.Vasiliev-Formenko-Lechner jr.-Tanaka.Modello Minichamps art.036977.
fantasmak - 31 Ago 2013 10:28 pm
Oggetto:
Smile

sotto:

Porsche 908/03 L Le Mans 1976 Joest Racing.Piloti:Kraus-Steckkoenig, settimi assoluti.Kit di Mini Racing da me montato.
diablo - 31 Ago 2013 10:39 pm
Oggetto:
Non mi ricordavo di questa 908/3 Embarassed


fantasmak - 31 Ago 2013 11:28 pm
Oggetto:
Sono le 908 03" biciclette" vendute a privati,fra cui Joest che le rese ancora competitive dotandole del turbo e partecipando al Mondiale Marche e all' Interserie.Questa della foto era una versione a coda lunga per Le Mans,ma c'erano anche quelle a coda corta per circuiti piu' lenti.
Guido
lombricoferoce - 01 Set 2013 01:55 am
Oggetto:
Bella la Moby Dick .... 750 CV?
Per le dimensioni importanti ed il colore ufficiale bianco usato nei primi collaudi, la 935/78 venne soprannominato "Moby Dick". giusto?

Razz
La mitica Porsche 908 03 corta ribattezzata simpaticamente "bicicletta" per la sua straordinaria manovrabilità (peso di soli 500 kg) che le permetteva di affrontare i circuiti più tortuosi con velocità impressionante. La vettura nacque dal connubio del motore della 908-01 con un telaio della leggerissima Porsche 909 Bergspyder, divenne famosa per la doppietta alla Targa Florio del 1970. Ma non solo. Razz


Bel modello e ben realizzato
diablo - 01 Set 2013 08:43 am
Oggetto:
lombricoferoce ha scritto:
Bella la Moby Dick .... 750 CV?
Per le dimensioni importanti ed il colore ufficiale bianco usato nei primi collaudi, la 935/78 venne soprannominato "Moby Dick". giusto?


Franco, due domande perché non lo sai Mr. Green oppure hai iniziato a temperare di domenica mattina? :smile: :smile: :smile:
lombricoferoce - 01 Set 2013 09:15 am
Oggetto:
Beh ... la domanda è unica ma con due supposizioni Rolling Eyes ... :smile: :smile: :smile:

La risposta è una: chiedo conferma su ciò che ricordo vagamente, cosa che è il mio standard. Mr. Green
diablo - 01 Set 2013 09:36 am
Oggetto:
Ok, per la conferme, delucidazioni o smentite varie attendiamo l'esperto in Porsche... Mr. Green

O.T. Franco già fatta la genuina colazione a base di uova strapazzata al prosciutto ecc...?
lombricoferoce - 01 Set 2013 10:14 am
Oggetto:

OT
L'odorino è arrivato fino da te, eh? Sto finendo di sorseggiare il caffelatte.

Buona domenica, tra un po' a cavallo della DKW vado a Gorizia alla IV edizione del Festival Vegetariano; sì, sono un falsardo, ovvero falso & bugiardo, :smile: :smile: mangio prosciutto ma mi riscatto con i krapfen :smile: :smile: quindi mondato mi intrufolo tra i vegetariani ma prima o poi farò il salto.

Servus 1_4_2
fantasmak - 01 Set 2013 01:08 pm
Oggetto:
@lombrico.La 935/78 e' stata l'ultima evoluzione della 935:la piu' potente e la piu' veloce.Tutta la vettura e' stata ribassata rispetto alla precedente,il cambio ribaltato per abbassare il baricentro e rendere i semiassi il piu' possibile perpendicolari rispetto alle ruote.La cilindrata è stata portata a 3211 cc e la potenza e' salita, nelle vetture piu' performanti, a 845 cv.,aveva due alberi a cammes in testa comandati da ingranaggi,quattro valvole per cilindro,raffraddamento ad aria forzata per i cilindri,a liquido per le testate.Velocita' max.366 Km/h.L'alimentazione era affidata a due turbocompressori KKK con intercooler ed iniezione meccanica Kugelfischer.
La 935 /78 Moby Dick fu cosi' soprannominata per l'aspetto del frontale oltre che per la coda allungata. Very Happy
Guido
diablo - 01 Set 2013 02:10 pm
Oggetto:
Guido, pensi che sarà soddisfatto il vegetariano?? Mr. Green

Da parte mia grazie per la delucidazione... Wink
fantasmak - 01 Set 2013 02:16 pm
Oggetto:
Prego Max...".Lui "non e' mai soddisfatto..........Vegetariano???sapessi che mangiate che ci facciamo assieme!!! non di verdure Mr. Green Mr. Green Mr. Green
Guido
fantasmak - 01 Set 2013 04:59 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche LMP1 98 Le Mans 1998 Team Joest di Alboreto-Johansson-Dalmas.Modello Trofeu art.1303.
fantasmak - 01 Set 2013 05:04 pm
Oggetto:
4_3_2_1

sotto:

TWR-Porsche WSC-95 Joest Racing Test Day Le Mans 1997. Modello Trofeu art.904.
ferrarista56 - 01 Set 2013 05:12 pm
Oggetto:
Ciao e buona Domenica , belle e molto grintose queste sport prototipo . gloriose livree e magnifici Team... bye bye .....


fantasmak - 01 Set 2013 05:24 pm
Oggetto:
Molte grazie ferrarista.Quanta nostalgia per questi bolidi,ancora piu' affascinanti quelli degli anni '60/'70 che si davano battaglia guidati da piloti di formula uno quali Amon,Rodriguez,Ickx,Siffert,Andretti ecc. e come non dimenticare le 917,le 512,le 33,le 650 e via dicendo.
A presto e buon pomeriggio Very Happy
Guido
lombricoferoce - 01 Set 2013 06:13 pm
Oggetto:


fantasmak ha scritto:
Prego Max...".Lui "non e' mai soddisfatto..........Vegetariano???sapessi che mangiate che ci facciamo assieme!!! non di verdure Mr. Green Mr. Green Mr. Green
Guido


Primo io non ho detto di essere vegetariano ma di volerlo diventare. Evil or Very Mad

Secondo, da che pulpito che viene la predica ... Gargantua e Pantagruel sono anoressici nei tuoi confronti, tu che non tieni un gatto perché hai già un verme solitario geloso, che ti segue fedele ed è come una creatura di 5 anni, un metro e venti circa. E mi fermo qui perché non voglio infierire, ché magari mi accusano di sparare sulla croce rossa. :smile: :smile:

In uno dei tuoi scritti parli di ... "650 e via dicendo", 650? Non ci arrivo, sorry.

E non entro in merito sulla silhouette da silfide di keep, pure lui chiaro e fulgido esempio di una battaglia all'anoressia combattuta e vinta senza far prigionieri ... :smile: :smile: :smile: mamma mia da che pulpito .... :smile: :smile: :smile: certo che ne avete di coraggio voi due, almeno toglietevi le briciole dal mento che state imitando Pollicino .... Diablo non so. Ma certamente non mi è sembrato patito .... :smile: :smile: :smile: :smile:

Bene ... servus
diablo - 01 Set 2013 06:23 pm
Oggetto:
Vabbè Franco, vegetariano o meno abbiamo capito che sei una buona forchetta fin dalla colazione in poi... Mr. Green Anzi siamo tutti della buone forchette...

Matra 650?? Ma sempre a temperare!! :smile: :smile: :smile:
fantasmak - 01 Set 2013 06:28 pm
Oggetto:
Le Matra Simca MS 650 del 1969/70.

Non ho mai dichiarato che non mi piace mangiare. Mr. Green Mr. Green Mr. Green

Guido

PS: ti sei abbuffato di insalata?
fantasmak - 01 Set 2013 07:01 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 908L 24 Ore di Le Mans 1969 II° posto dopo un indimenticabile duello (me lo ricordo alla TV in bianco e nero) con la Ford GT 40 di Ickx-Oliver.Piloti:Herrmann-Larrousse.Kit di Mini Racing da me montato art.603.

in mezzo:

Porsche 959 Cabrio Becker 1987 kit di MR da me montato art MR93.

in basso:

Porsche Cayenne 2001 modello Minichamps promozionale Porsche.
fantasmak - 01 Set 2013 09:09 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 911/993 Targa 1995 modello di Minichamps promozionale Porsche.
diablo - 01 Set 2013 09:11 pm
Oggetto:
Bella la 908 !! Razz


fantasmak - 01 Set 2013 09:18 pm
Oggetto:
Laughing

sotto:

Porsche 804 USA West GP 1962 Phil Hill di Quartzo art.QFC99048.

in basso:

Mc Laren Tag MP4-3 motorizzata Porsche di S. Johansson 1987 Minichamps art.67.
fantasmak - 01 Set 2013 09:26 pm
Oggetto:
Smile

sotto:

Cisitalia 360 Gran Prix del 1947 progettata da Ferry Porsche. Modello di Tron.
fantasmak - 01 Set 2013 09:28 pm
Oggetto:
diablo ha scritto:
Bella la 908 !! Razz



Grazie Max....ma ne ho altre piu' belle.
Guido
fantasmak - 01 Set 2013 09:44 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 911/997 Carrera Cabriolet 2004.Modello Minichamps promozionale Porsche.
fantasmak - 01 Set 2013 09:51 pm
Oggetto:
Wink

sotto:

Porsche 911/997 Carrera S Cabriolet del 2004 modello di Minichamps promozionale Porsche.
fantasmak - 01 Set 2013 10:27 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 911/997 Carrera 4S Cabriolet 2005 di Minichamps art 065330.
fantasmak - 01 Set 2013 10:47 pm
Oggetto:
Razz

sotto:

Porsche 911/996 Carrera 4 Cabriolet 1999 modello di Schuco art.04562.

in mezzo:

Porsche 911 Carrera RSR 1974 di Universal Hobbies.

in basso:

Porsche 911/996 Carrera Cabriolet 1998 modello di Minichamps promozionale Porsche.
diablo - 01 Set 2013 10:48 pm
Oggetto:
Guido, scusa la mia ignoranza, ma è corretto chiamarle 911 oppure 993/996/997 ecc... ?? Embarassed

Ti chiedo perché tu specifichi sempre tipo 911/997 mentre sulle basette la Minichamps scrive solo 911

Mi raccomando cerca di essere chiaro e senza girarci troppo intorno, altrimenti domani qualcuno ti farà un matitone!! Mr. Green
fantasmak - 01 Set 2013 10:50 pm
Oggetto:
4_3_2_1

sotto:

Trattore Porsche Diesel Junior modello Schuco art.02615.
diablo - 01 Set 2013 10:54 pm
Oggetto:
Guido, ma viene venduto proprio così?? Shocked Rolling Eyes


fantasmak - 01 Set 2013 11:47 pm
Oggetto:
diablo ha scritto:
Guido, scusa la mia ignoranza, ma è corretto chiamarle 911 oppure 993/996/997 ecc... ?? Embarassed

Ti chiedo perché tu specifichi sempre tipo 911/997 mentre sulle basette la Minichamps scrive solo 911

Mi raccomando cerca di essere chiaro e senza girarci troppo intorno, altrimenti domani qualcuno ti farà un matitone!! Mr. Green


Cerchero' di essere il piu' chiaro possibile...se possibile!!!

Il modello si chiama 911,mentre il tipo e' il 964- 993-996-997-991.Se vai sul Topic dei 50 anni di Porsche fatto dal lombrico,ci sono tutti i tipi di 911 (elenco ufficiale):dal tipo 964,compreso,la Porsche nomina le proprie vetture anche per tipo.La prima 911 e' stata costruita nel 1963,ma in 50 anni la vettura non e' piu' la stessa,e' tutta un'altra cosa a partire dal raffreddamento del motore,quindi per differenziare tutte queste varianti la stessa Porsche ha cominciato a chiamarle non solo per modello(911),ma anche per tipo(964 ecc.).Se volete io le chiamo 911 per tutti i tipi così non creo confusione.Guido
fantasmak - 01 Set 2013 11:49 pm
Oggetto:
diablo ha scritto:
Guido, ma viene venduto proprio così?? Shocked Rolling Eyes



Sì Max...l'ho comperato nuovo in negozio proprio così.

Guido
lombricoferoce - 02 Set 2013 09:51 am
Oggetto:
Embarassed Posso scrivere due cosette riguardo alla Cisitalia 360? Te lo chiedo perché la mia indole timida e generosa soffrirebbe nel darti fastidio.
Ma attorno a quest’auto circolano leggende “metropolitane” avvalorate da Wikipedia che dovrebbero essere sfatate e non divulgate.
Ovviamente riporterei ciò che è stato scritto da Ferry Porsche sul suo libro e non bubbole come fa la già citata Wikipedia, storielle di riconoscenza e spiegazioni che non reggono, prese non si sa dove.

Per i trattori, se a qualcuno interessa aprirò una discussione in offtopic . Se no, non lo farò.
Servus
Embarassed
diablo - 02 Set 2013 09:59 am
Oggetto:
lombricoferoce ha scritto:

Per i trattori, se a qualcuno interessa aprirò una discussione in offtopic . Se no, non lo farò.
Servus
Embarassed


Io sono interessato!

@ Guido, hai mai pensato di collezionare le Matra?
fantasmak - 02 Set 2013 11:01 am
Oggetto:
@lombrico......accomodati!

Mi interessa anche la storia dei trattori Porsche.

@Max....ne ho un paio di Matra facenti parte la raccolta di Sport Prototipi degli anni '70,ma non ho mai pensato di fare una collezione specifica di Matra.

Guido
brown - 02 Set 2013 06:31 pm
Oggetto:
Le storie sono la mia passione Very Happy
diablo - 02 Set 2013 07:29 pm
Oggetto:
brown ha scritto:
Le storie sono la mia passione Very Happy


Ben detto brown Very Happy Lombrico, attendiamo fatti e non chiacchiere!!

@ Guido, mi era sfuggita la 911 RSR '74
fantasmak - 02 Set 2013 08:48 pm
Oggetto:
Smile felice

sotto:

Porsche 597 Jagdwagen 1954 modello di Minichamps art.065300.
fantasmak - 02 Set 2013 08:52 pm
Oggetto:
4_3_2_1

sotto:

sotto:

Porsche Ruf RK Spyder 2006 di Spark.
fantasmak - 02 Set 2013 08:57 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche Schuppan 962 CR 1994 di Spark.
fantasmak - 02 Set 2013 09:01 pm
Oggetto:
Surprised

sotto:

Porsche Ruf RK Coupé 2006 di Spark.
fantasmak - 02 Set 2013 09:13 pm
Oggetto:
Very Happy

sotto:

Porsche RS Spyder American Le Mans GP Long Beach 2007.Vincitori:Bernhard-Dumas.Modello Minichamps art.076607.
fantasmak - 02 Set 2013 09:27 pm
Oggetto:
4_3_2_1

sotto:

Porsche 356-2 Gmund 1949.Minichamps art.065120.
fantasmak - 02 Set 2013 09:30 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 356 B Hardtop Coupé 1961 di Minichamps art.064320.
fantasmak - 02 Set 2013 09:34 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 356 B Cabriolet 1960 di Minichamps art.064330.
lombricoferoce - 03 Set 2013 01:00 am
Oggetto:
diablo ha scritto:
brown ha scritto:
Le storie sono la mia passione Very Happy


Ben detto brown Very Happy Lombrico, attendiamo fatti e non chiacchiere!!

@ Guido, mi era sfuggita la 911 RSR '74


Bene eccovi accontentati, beccatevi questo.

Il sugo per la maxi scarpetta lo metto io, voi il pane da inzupparci se avete pazienza di leggere.

Premetto, questa non è la storia della Cisitalia Porsche 360, che tutti conoscono ma degli eventi che diedero l'avvio al progetto e di alcune dicerie da stroncare. Twisted Evil

Dunque.
E' necessario un piccolo prologo per capire come stavano le cose.
La guerra era finita era il 1946 ed un certo Karl Abarth che aveva sposato la segretaria di Anton Piëch, marito di Luise Porsche, sorella di Ferry, riprese i contatti con la famiglia Porsche. Lo stesso fece un certo Rudolf Hruska, pure lui di Merano come Abarth e vecchia conoscenza dello studio, in quanto aveva collaborato a diversi progetti Porsche prima e durante la guerra. Questi signori, ambedue residenti in Italia, erano interessati alla rappresentanza della ditta Porsche, pur non avendo quest'ultima nessun progetto né licenza da concedere.
Ciò nonostante fu stipulato un contratto dove risultava che il partner italiano della casa tedesca sarebbe stato un certo Pietro Dusio, ricco ed agiato uomo d'affari, il quale avrebbe dovuto procacciare degli incarichi, cosa che non fece, diventando invece lui un cliente.

E qui entra in ballo un altro italiano: Tazio Nuvolari.
Dopo la guerra, Nivola, era intenzionato a tornare alle corse e si stava guardando in giro per trovare una vettura da Grand Prix (la F1 non esisteva).
Un suo amico che lavorava come collaudatore capo alla OM ed ex suo copilota, gli consigliò di contattare Hruska a Merano, dato che aveva lavorato alla Porsche ed aveva pure collaborato nella creazione dell’Auto Union da GP che Tazio conosceva molto bene, per averla combattuta (la C) e poi guidata alla vittoria diverse volte (la D).
Nuvolari contattò Hruska e nel corso dell'incontro nacque l'idea di affidare allo studio Porsche, ritornato attivo, l'incarico di progettare una vettura da Grand Prix. Mancava solo un finanziatore, cosa non da poco e la scelta cadde su Dusio che Nuvolari conosceva bene.
Al momento Dusio già lavorava nel mondo dell'auto con la Cisitalia e gli affari andavano benino, quando sentì il progetto ne fu entusiasta ed andò anche oltre, infatti sviluppò un intero programma di progetti che lo studio avrebbe dovuto realizzare per lui.
Il contratto fu stipulato ed elaborato da Rudolf Hruska e Karl Abarth, su incarico di Dusio, che poi lo firmò;
in base ad esso dovevano essere forniti i seguenti progetti:
un piccolo trattore Porsche modello 323, una vettura da corsa, la Porsche modello 360, un’auto sportiva, Porsche modello 370 ed una turbina ad acqua, Porsche tipo 285.
Da quest'ultima Pietro Dusio si riprometteva un buon affare, data la scarsità di energia elettrica in quel periodo.
Per questi progetti Dusio versò una cifra che permise alla famiglia Porsche di riscattare Ferdinad ed Anton Piëch, che erano prigionieri dei francesi da 2 anni.

Il riscatto ammontava a 1 milioni di franchi di allora.

Non uso a caso la parola riscatto, Ferdinand Porsche e suo genero Anton erano stati attirati in Francia con un pretesto e poi arrestati e costretti a lavorare. I Porsche finirono in mezzo ad una faida tra case automobilistiche francesi. Si parlava persino di produrre in Francia il Käfer e questo a molti non andava ovviamente. Faccio notare che i maschi della famiglia e diversi collaboratori alla fine del conflitto furono incarcerati e messi sotto accusa dagli americani ed inglesi con il risultato che dopo un calvario di mesi vennero tutti prosciolti dall’accusa di essere dei nazisti criminali di guerra, come se lavorare per la propria nazione fosse un crimine e gli Agnelli? Ben bon, evidentemente, questo ai francesi non bastava e ci si mise pure lo stesso patron della Peugeot a millantare, con relativa figura da chiodi quando fu smentito dai suoi stessi collaboratori. Guarda caso Ferdinand era in quel momento asservito alla Renault (vedere la 4 cv). Per finire devo dire che la prigionia non giovò al capofamiglia Porsche, visto che non fu trattato con i guanti, anzi, dovette soffrire spesso freddo e fame senza contare le umiliazioni ed aiutò la sua dipartita dal mondo dei meno. Questa era l’opinione del figlio.


Ferry non dice quanto versò Dusio per i progetti, fatto sta che il pagamento fu decisivo per la liberazione di padre e cognato.

L'unico di questi progetti che andò relativamente in porto fu la vettura da Grand Prix , gli altri furono via via depennati dall'industriale italiano che cominciava a navigare in cattive acque. La Cisitalia Porsche rimase allo stato di prototipo.
Ecco i dati più salienti:
Motore 1,482.56 cc 12 cilindri boxer montato centralmente alle spalle del pilota
Sovralimentazione con doppio compressore Roots
Potenza al banco circa 500 Cv
Trazione integrale inseribile

Dando per scontato che Ferry Porsche non abbia avuto motivo di raccontare la storia dell'orso, dai suoi scritti risulta che tutte le storielle raccontate in merito alla 360, dove si dice che Dusio campione del buon cuore si rovinò per trarre fuori dai pasticci Ferdinand Porsche (che non conosceva) e ... che in suo onore le Porsche 550 furono chiamate spyder, perché … una Cisitalia che partecipò alle Mille Miglia del '47 si chiamava così .. ma quando mai, la vettura di Nuvolari in questione era una Cisitalia 202 S MM spider. Questo risulta nelle varie documentazioni. Il nome spyder viene dalla Rometsch Spyder del '54, motorizzata Porsche 1.100, su telaio Käfer ma questa è un'altra storia.


Quindi... son tutte bubbole, fandonie, quisquilie, pinzillacchere, falsi storici, inventati da chissà chi e chissà perché e senza uno straccio di verità storica dimostrabile, ben bon ho finito la diatriba. :smile: :smile:

Le notizie che ho sintetizzato, le ho prese dal libro "La saga dei Porsche" ... di cui ho già fatto cenno.

Servus
fantasmak - 03 Set 2013 04:55 pm
Oggetto:
Very Happy

sotto:

Porsche 356 C Hardtop di Schuco della serie Micro Racer art.1047. Dovrebbe essere una riedizione di vecchi stampi fatti sempre dalla Schuco.Almeno credo.
fantasmak - 03 Set 2013 04:59 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 956 Le Mans 1984 di Pescarolo-Ludwig-Johansson.Modello da edicola.
fantasmak - 03 Set 2013 05:34 pm
Oggetto:
Razz

sotto:

Porsche 962 C Momo Le Mans 1990 pilotata da: Moretti-Gebhardt-Adams.Modello di Spark.
Keep-all - 03 Set 2013 06:42 pm
Oggetto:
Ma se l'esimio magister Lombricus de' Lombrichis, corregge noi, quando scriviamo le nostre ricerche o notiziole curiose, chi correggerà lui, semmai dovesse scrivere una panzana sui trattori? Rolling Eyes Wink

Guido, ci pensi tu a fare la punta alla matita? ...eh...eh...eh....eh Wink Very Happy

Bacio le mani.
Alberto
fantasmak - 03 Set 2013 07:07 pm
Oggetto:
Alberto...lo tengo d'occhio. Mr. Green
Guido
lombricoferoce - 03 Set 2013 07:51 pm
Oggetto:
fantasmak ha scritto:
Very Happy

sotto:

Porsche 356 C Hardtop di Schuco della serie Micro Racer art.1047. Dovrebbe essere una riedizione di vecchi stampi fatti sempre dalla Schuco.Almeno credo.



In effetti è una riedizione delle Micro Racer, era uscita anche in Gift Set anni fa assieme ad un Käfer, se ti manca la scatolina è un vero peccato perchè sono graziosissime. Il modello ha la carica a molla e la vite che si vede dietro serve per sterzare le ruote. Davanti ha dei gommini di protezione in quanto una volta caricata e liberata era destinata a cozzare sicuramente contro qualche cosa.

http://amgmodels.mastertopforum.com/i-miei-latticini-vt3786.html

La scatola sotto è identica alla mia, è uscita anni fa l'ho pagata sul centinaio di mila lire devo dire che ho un debole per gli Schuco in genere

In quanto ai trattori, caro Keepuccio, io non scriverò strafalcioni, caso mai li "riporterò fedelmente. Cheerleader_by_CookiemagiK
E come ben sai, se ne vedi qualcuno quando pontifico, vorrei essere avvertito, perchè quello che possono leggere tutti deve essere possibilmente esatto, se poi capita l'errore in buona fede, lo si corregge

Servus diversamente accomodante Exclamation
fantasmak - 03 Set 2013 09:03 pm
Oggetto:
Grazie lombricone per la precisazione.Ho anche la scatolina della Porsche: in effetti e' molto carina.

Complimenti ancora per i tuoi "latticini"

Guido
diablo - 03 Set 2013 09:20 pm
Oggetto:
Franco, il set in foto è il tuo ?
lombricoferoce - 03 Set 2013 10:14 pm
Oggetto:
No, i miei due Schuco sono in salotto, se guardi il link li vedi, ho il set identico ma mi seccava tirar fuori la scatola vuota dall'armadio dove è immersa tra altre scatole, quando tiro fuori qualcosa poi non riesco a mettere le cose come prima e mi avanza sempre qualche pezzo Rolling Eyes
fantasmak - 04 Set 2013 06:36 pm
Oggetto:


Porsche 935/76 Mugello 1976 dei vincitori Mass-Ickx.Modello Ebbro art.770.
La vettura era stata progettata per correre nel Gruppo 5 del 1976 e derivava dalla 911 Turbo di serie.La cilindrata era di 2808 cc. con doppia accensione e turbocompressore KKK,potenza oltre i 600 cv.Posteriormente un grosso alettone inglobava l'intercooler aria-aria.
Nel 1977 i turbocompressori erano due piu' piccoli sempre KKK:uno per bancata.Con questa ed altre modifiche la potenza era salita a 630 cv, ed in alcune vetture con cilindrata 3.3 si arrivava addiritura a 800 cv.
Oltre alle vetture ufficiali del Martini Racing,molte 935 erano affidate a team privati,in primo piano il Gelo di Georg Loos e quello dei fratelli Kremer.Quest'ultimo modifichera' profondamente la vettura dando origine alla 935K,la cui potenza salira' a 805 cv e vincera' la 24 Ore di Le Mans del 1978.
fantasmak - 04 Set 2013 06:51 pm
Oggetto:
Smile felice 3

sotto:

Porsche 935/76 4° a Le Mans 1976 con:Stommelen-Schurti.Modello di Ebbro art.768.
fantasmak - 04 Set 2013 06:56 pm
Oggetto:
1_4_2

sotto:

Porsche 935/76 ADAC 1000 Km del Nurburgring 1976:Stommelen-Schurti.Modello Minichamps art.766301.
fantasmak - 04 Set 2013 07:01 pm
Oggetto:
Smile felice 3

sotto:

Porsche 935/76 I° alla 6 Ore di Watkins-Glen 1976 con:Stommelen-Schurti.Modello Minichamps art.766304.
diablo - 04 Set 2013 07:30 pm
Oggetto:
La Porsche 935/76 la mia preferita!!


fantasmak - 04 Set 2013 07:36 pm
Oggetto:
Gran bella macchina ,Max...e molto performante. Very Happy
Grazie
Laughing
Guido
fantasmak - 04 Set 2013 10:04 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche Ruf RT12 2005 di Spark.
fantasmak - 04 Set 2013 10:10 pm
Oggetto:
Smile

sotto:

Porsche 924 Carrera GT 6° a Le Mans nel 1980 con Barth-Schurti.Modello Spark.
fantasmak - 04 Set 2013 10:23 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 911 R vincitrice del Tour de France Auto del 1969 con Larrousse-Gelin.Modello Spark.

Prodotte solamente in 23 esemplari di cui almeno tre trattenute in fabbrica per le corse ufficiali.Il motore e' lo stesso della Carrera 6 depotenziato a 210 cv.Velocita' 230 Km/h.
diablo - 04 Set 2013 11:16 pm
Oggetto:
Curiosa la 924 GT ... Very Happy


fantasmak - 04 Set 2013 11:31 pm
Oggetto:
Sì Max, e si e' comportata anche molto bene a Le Mans giungendo sesta assoluta nel 1980.
Guido
lombricoferoce - 05 Set 2013 11:05 am
Oggetto:
fantasmak ha scritto:
Smile felice 3

sotto:

Porsche 935/76 I° alla 6 Ore di Watkins-Glen 1976 con:Stommelen-Schurti.Modello Minichamps art.766304.



Porsche Martini, eh? Cool

Ma ti sei mai chiesto le origini della Martini & Rossi che per lungo tempo sponsorizzò “le corse” e le tue Porsche del piffero?
Mi ci gioco i tuoi gioielli di famiglia che … no. Confused

Martini viene associato a 007 che tra una gnocca, un morto ed una corsa in Aston Martin, sorseggiava un buon Dry Martini agitato non mescolato: 6 cl di gin - 1 cl di dry vermut - 1 oliva verde - olio di 1 fettina di scorza di limone ….
Uno dei più famosi cocktail del mondo conosciuto, anche se io preferisco di gran lunga il Margarita.
Ma questo è solo la capocchia dell’iceberg.

La Martini & Rossi ha origini che partono da metà ottocento e precisamente da una distilleria torinese, la “Distilleria Nazionale da spirito di vino all’uso di Francia denominata Michel Re Agnelli e Baudino” ... che prende il nome dai 4 commercianti piemontesi fondatori: Clemente Michel, Carlo Re, Carlo Agnelli ed Eligio Baudino.
Nel 1863 la società cambia ragione sociale e diventa "Martini, Sola e C.ia" e vi compare un terzo socio, il liquorista Luigi Rossi, che collaborava con la precedente gestione.
Verso la fine dell’ottocento, probabilmente dopo la morte i Sola, la società prenderà il nome di Martini & Rossi.
2 parole sui fondatori estratte da Wikipedia ….

Teofilo Sola (1831-1879): nato a Carmagnola, svolge la professione di contabile presso la Distilleria Nazionale. Sarà proprio lui, insieme all'amico Alessandro Martini, a rilevare l’impresa e a dare inizio, nel 1863, alla nuova Martini, Sola e C.ia. Muore a 48 anni e nessuno dei suoi tre figli, Ernesto, Guido e Maria, proseguirà l'attività paterna.

Alessandro Martini (1834-1905): originario di Firenze, Alessandro Martini risiede a Torino dove lavora come venditore della Distilleria Nazionale: rilevandone le quote societarie nel 1863, fonda con Teofilo Sola quella che sarebbe presto diventata una delle più importanti società di vini e liquori in Piemonte, con il nome di Martini, Sola e C.ia. La cura degli aspetti commerciali e l'introduzione dei prodotti sui più lontani mercati del mondo continueranno ad essere le sue principali occupazioni professionali.

Luigi Rossi (1828-1892): erborista e liquorista di talento, Luigi Rossi nasce in Piemonte a Val della Torre. Trasferitosi a Torino da giovane, vi apre una bottega nel centro storico, molto rinomata per le erbe aromatiche e per il vermouth. Nasce così un fitto rapporto con la Distilleria Nazionale, per la quale Rossi prepara estratti e vini aromatizzati. Nel 1863, viene coinvolto come terzo socio da Martini e Sola. Dal 1864 fisserà la residenza a Pessione, seguendo personalmente la produzione della neonata Martini, Sola e C.ia.

La Martini & Rossi si avvicina allo sport per pubblicizzare i suoi prodotti e comincia dal mondo del ciclismo nel 1925 con la “Gran Coppa Martini & Rossi” e arrivata al suo apice con i Giri d’Italia del 1934 e del 1936. A proposito del giro d'Italia … in quell'occasione fu allestita una Isotta Fraschini carrozzata Viotti, che con la grande sagoma di una bottiglia di China montata sul bagagliaio percorrerà le strade al seguito degli atleti.

Tutto iniziò con una Delage D8, realizzata da Chapron nel 1933 per Martini, che probabilmente andò distrutta perciò nel ’36 la Martini ordinò a Viotti una vettura simile su telaio Isotta Fraschini.
Ho trovato entrambe le foto Very Happy

Nel secondo dopoguerra ci sono i primi approcci come sponsor esterno, esponendo il logo sui ponti pubblicitari o lungo le transenne che delimitano i circuiti.

L'interesse per il mondo dello sport si sviluppò ulteriormente con l'avvento in ditta dei 4 cugini Rossi di Montelera, grandi appassionati di sport, in particolare va ricordato Theo, campione mondiale di motonautica e olimpionico di bob e Metello, che nel 1958 fondò a Londra il Martini International Club. Che patrocinava “ogni settore della cultura, della scienza, dell’arte e dello sport”, “con una particolare attenzione verso l'automobilismo, il motociclismo, tutti gli sports invernali, gli sports nautici, l'equitazione, il golf, il tennis e la scherma”.

Nel 1968 la svolta, con l'avvento del Martini Racing Team che parteciperà alle principali competizioni internazionali nelle maggiori scuderie automobilistiche. Il 1971 segna l'entrata ufficiale nell’Endurance, ossia nelle gare di durata su pista con la Porsche 917, che vince in quell'anno due classiche: la 12 Ore di Sebring e la 24 Ore di Le Mans. Quello tra Porsche e Martini Racing sarà un binomio di successo, che culminerà con i titoli mondiali del 1976 e del 1977, una lunga e fruttuosa collaborazione che si chiuderà nel 1980. Il nuovo capitolo si chiama Lancia: nel 1981 la Lancia Beta Montecarlo diventa campione mondiale con i colori del Martini Racing.
Nel 1972 entra in Formula 1 sponsorizzando la scuderia italiana Tecno. Ma poi come tutti sanno passerà a Brabham, Lotus e pure Ferrari.

Tra il 1982 e il 1992 , il 1994 e il 1996 e alla fine tra il 1999 e il 2002 sarà attiva nel mondo dei rally con Lancia e Ford, storia è nota a tutti.
Per finire bisogna dire che la Martini e rossi ha sempre avuto un occhio di riguardo fin dal ’36 per musica, dando vita ai “Grandi Concerti Martini & Rossi”, trasmissioni radiofoniche dal vivo messe in onda il lunedì … senza dimenticarsi negli anni di letteratura e pittura.

Servus :smile:
fantasmak - 05 Set 2013 11:23 am
Oggetto:
Molto interessante. Non conoscevo tutta la storia.
Grazie
Guido
fantasmak - 05 Set 2013 06:09 pm
Oggetto:
Razz

sotto:

Porsche 911S Rally di Montecarlo 1970 piloti:Waldegard-Helmer.Modello da edicola.
fantasmak - 05 Set 2013 06:13 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 908L Le Mans 1969 di Schutz-Mitter.Modello di Ebbro art.741.
fantasmak - 05 Set 2013 06:15 pm
Oggetto:
Smile felice

sotto:

Porsche Ruf CTR2 1997 di Spark.
fantasmak - 05 Set 2013 06:19 pm
Oggetto:
Razz

sotto:

Porsche 356 A Cabriolet 1956 di Minichamps art.064230.
diablo - 05 Set 2013 09:28 pm
Oggetto:
Grazie Franco!! Wink

Bella la 908L e curioso il colore della 356


lombricoferoce - 07 Set 2013 09:44 am
Oggetto:
In occasione del tuo genetliaco Rolling Eyes

Scommetto che non hai mai visto 'sta foto .....










Bye
ferrarista56 - 07 Set 2013 05:20 pm
Oggetto:
Ciao e buon weekend , ottima sfilata e modelli gradevoli . splendida la long tail .ciao e buona continuazione..bye bye....


fantasmak - 07 Set 2013 05:29 pm
Oggetto:
Ciao ferrarista.Buon fine settimana e grazie..... Very Happy Very Happy Very Happy
Guido
fantasmak - 12 Set 2013 09:10 pm
Oggetto:
lombricoferoce ha scritto:
In occasione del tuo genetliaco Rolling Eyes

Scommetto che non hai mai visto 'sta foto .....










Bye


Bella ed interessante la foto.No,non l'avevo mai vista.....grazie
Guido
fantasmak - 12 Set 2013 09:47 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche RS Spyder 2005.Modello Minichamps promozionale Porsche.

La Porsche RS Spyder ha partecipato ai campionati Le Mans Series ed American Le Mans Series nella classe LMP2 (vetture del tutto silmili alla LMP1 a parte il peso e la potenza del motore) dal 2006 al 2010.
Ha vinto la sua classe nel campionato ALMS nel 2006,2007 e 2008 e per due anni consecutivi la 24 Ore di Le Mans sempre nella LMP2.Nel 2008 e' arrivata prima al traguardo alla 12 Ore di Sebring con l'equipaggio Bernhard-Dumas-Collard battendo le piu' potenti e temibili Audi R10 TDI e le Peugeot 908 HDI FAP appartenenti alla serie LMP1.Il 2010 e' stato l'ultimo anno che ha corso e solo nel'ALMS giungendo al secondo posto di classe.
Il telaio era una monoscocca in CFRP ( Carbon Fiber Reinforced Plastic),la carrozzeria dello stesso materiale con inserti in honeycomb ed alluminio dal peso complessivo di 75 kg. e realizzata con la collaborazione della Carbotech.Aveva un motore V8 a 90° con doppio albero a cammes in testa con comando a catena e quattro valvole per cilindro, per una cilindrata totaale di 3397 cc.Potenza 480 cv.
Il combio era sequenziale a sei rapporti e aveva funzione portante.
Nel 2007 la potenza era stata portata a 503 cv. e i consumi ridotti.
fantasmak - 12 Set 2013 10:03 pm
Oggetto:
Smile

sotto:

Porsche 908/03 quarto alla 24 Ore di Le Mans del 1975 con Joest-Casoni-Barth.Modello Top Model art.021.
fantasmak - 12 Set 2013 10:15 pm
Oggetto:
Wink

sotto:

Porsche 911/997 GT3 Cup Scott Kusy Sebring 2006.Modello di Minichamps art.066496.
brown - 13 Set 2013 05:02 pm
Oggetto:
anch'io quella foto non l'avevo mai trovata! Shocked
Smile
brown - 13 Set 2013 05:23 pm
Oggetto:
Come penso tutti, cerco di avere in scala 1/43 tutte le auto che ho
avuto nel tempo. Anche se il colore non coincide, non importa.
Però, tra le tante, qualcuna ancora manca e tra queste proprio una Porsche
(in realtà era un po' pasticciata) ed ha pure fatto una brutta fine.
Volevo chiedere allo specialista "Fantasmak" se allegando
una foto, mi può consigliare qualcosa che le possa assomigliare.
In pratica era una 911 S 2.4 con parafanghi allargati davanti e dietro,
ma senza ala e con paraurti normali tipo 1972.
Grazie (scusate se non è proprio in tema...)
Wink

fantasmak - 13 Set 2013 07:56 pm
Oggetto:
Scusa brown,pero'nel 1972 la 911 S 2.4 aveva i paraurti cromati con rostri coperti con una striscia di gomma.Nella foto mi sembra di vedere che i paraurti sono dello stesso colore della carrozzeria e senza rostri.Una vettura simile potrebbe essere la Porsche SC del 1978 anche se i paraurti non sono proprio uguali,pero' trovare una macchina simile a quella della foto e' un po' problematico perche' ci sono le caratteristiche di piu' modelli messe assieme.Bisognerebbe prendere un kit e modificarlo come la vettura reale.

Il modellino sotto e' della Minichamps art.062021.
lombricoferoce - 13 Set 2013 08:46 pm
Oggetto:
Credo che la 911 di Brown sia sicuramente pasticciata, non so ora ma un tempo era la moda smanettare sui modelli cambiando parti di carrozzeria e persino i motori ... per rendere attuale un modello datato. Neppure la 356 era esente da questo. Spesso si trovano queste macchine con su pezzi di serie diverse.

Una cosa Guido, non so se è una mia sensazione ma i Minichamps ... non lasciano un pochino a desiderare, ultimamente? Particolari un po' pesantucci. Mi sbaglio? Anche questa 911 qua sopra, tergi da panzer e guarnizioni vetri .. da finestre ... del 1930. Rolling Eyes

Shalom Razz
fantasmak - 13 Set 2013 09:02 pm
Oggetto:
@lombri..il discorso che facevamo l'altro ieri.Purtroppo non saprei che altra auto si avvicini a quella di brown....al limite si potrebbero sostituire i tergi con quelli fotoincisi, e anche quelli non sono il massimo perche' mancano di spessore:sono troppo piatti.
Guido
diablo - 14 Set 2013 12:40 am
Oggetto:
lombricoferoce ha scritto:


Una cosa Guido, non so se è una mia sensazione ma i Minichamps ... non lasciano un pochino a desiderare, ultimamente? Particolari un po' pesantucci. Mi sbaglio? Anche questa 911 qua sopra, tergi da panzer e guarnizioni vetri .. da finestre ... del 1930. Rolling Eyes

Shalom Razz


quoto
brown - 14 Set 2013 09:23 am
Oggetto:
Si hai ragione, era un miscuglio, Confused sono passati 35 anni
da allora Shocked è stato un acquisto fatto senza ragionare...
Per il modellino, forse dovrei fare alcune modifiche o semplicemente
tenere una 911S 2.4 con il cartello: "così avrebbe dovuto essere" Very Happy
fantasmak - 15 Set 2013 04:51 pm
Oggetto:
Smile felice

sotto:

Porsche 356 A Coupé 1959.Modello Minichamps art.064220.
fantasmak - 15 Set 2013 05:07 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 356 Cabriolet "Stuttgart" 1954.Modello Minichamps art.065030.
fantasmak - 15 Set 2013 05:09 pm
Oggetto:
1_4_2

sotto:

Porsche 356 B Coupé 1961.Minichamps art.064300.
fantasmak - 15 Set 2013 05:19 pm
Oggetto:
Laughing

sotto:

Porsche Gemballa Avalanche GTR 650 2006.Modello Spark.
fantasmak - 15 Set 2013 05:24 pm
Oggetto:
Smile felice 3

sotto:

Porsche 356 "Stuttgart" Coupé 1954.Modello Minichamps art.065020.
fantasmak - 15 Set 2013 05:26 pm
Oggetto:
Smile felice

sotto:

Porsche 911/997 GT3 RS 2006.Modello Minichamps art.066000.
lombricoferoce - 15 Set 2013 07:07 pm
Oggetto:
Bella la voglio vera, anzi ne voglio 3. Mr. Green


Gamballa? Si mangia? Ne voglio 2 fette. risatona

Scusa l'ignoranza ma che vuol dire Porsche "Stuttgart", io so che all'inizio .... cinquanta e rotti esemplari furono fatti a Gmünd ed altri dati ad una carrozzeria di non ricordo dove .... e che queste ultime carrozzerie erano in acciaio ... c'entra qualcosa?

Smile
fantasmak - 15 Set 2013 07:36 pm
Oggetto:
Gemballa è una azienda tedesca con sede a Leonberg vicino a Stoccarda fondata nel 1981 da Uwe Gemballa.Forniva ricambi non originali principalmente per vetture Porsche.
In seguito si inizio' ad elaborare dei modelli della casa di Zuffenhausen e non solo,ma anche Ferrari e Mclaren.Dopo la morte del fondatore la ditta fu rilevata dal CEO e da un altro socio dando vita alla Gemballa GmbH.
fantasmak - 15 Set 2013 07:44 pm
Oggetto:
La serie "Stuttgart" e' la prima serie di Porsche costruite dopo il ritorno a Stoccarda da Gmund.Prodotte dal 1951 al 1954. Very Happy





http://www.philseed.com/po356-b.html
lombricoferoce - 15 Set 2013 08:43 pm
Oggetto:
Quindi delle normalissime Porsche 356 A prima serie con ancora i due faretti posteriori tondi che entrano in produzione nel 1952? :smile: E' dello stesso anno il parabrezza piegato ma intero. Sorry.

A meno che questa dicitura che non risulta ufficialmente, non si riferisca a quando ....

la Porsche ritorna a Stoccarda tra il 1948 e 1949 piazzandosi in alcuni capannoni, uno acquistato vicino alla vecchia fabbrica ancora occupata dagli americani e in un altro di proprietà della carrozzeria Reutter; nel settembre del '49 tutto era pronto ... ma appena nel 1950 ci fu la produzione di un primo quantitativo di 500 356 coupè con le carrozzerie in acciaio fatte dalla Reutter di Stoccarda e nello stesso tempo alla Gläser di Dresda fu commissionato un certo numero di cabriolet. Ma i faretti posteriori ... e vetro anteriore, fanno cadere questa supposizione. :smile: Quindi un'altra cavolata. :smile:
Una curiosità nel 1950, una 356 costava 9.950 marchi.

Tra l'altro ho scoperto che esiste una 356 coupè battezzata Ferinand ... regalata al prof. Porsche per il suo settantacinquesimo compleanno.

Servus, baffetto. :smile:
diablo - 15 Set 2013 08:47 pm
Oggetto:
Grande lombrico... a parte qualche casino che ogni tanto combini (sai di cosa parlo) resti un grande!! Mr. Green


lombricoferoce - 15 Set 2013 09:59 pm
Oggetto:
189 centimetri, se cammino dritto Mr. Green

Casini quali casini? Shocked
Volevo solamente mettere alla prova la pazienza di Guido, nulla di più.
E' paziente, un po' tarma ma paziente risatona D'altro canto ho dovuto cambiargli l'indirizzo mail da per tutto ..... e non è stato semplice.

Sì, dai, "il baffino mascheratto" ha un buon temperamento fatalista, anche di fronte ai miei disastri.
Sarei sprofondato.


Servus Diavolone. risatona
fantasmak - 19 Set 2013 06:48 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 935/78 Moby Dick. Kit di MR da me montato art.MRK46.
fantasmak - 19 Set 2013 06:50 pm
Oggetto:
Razz

sotto:

Cofanetto di Minichamps promozionale Porsche contenente due Carrera GT.
fantasmak - 19 Set 2013 07:13 pm
Oggetto:
Wink

sotto:

Porsche 911 SC RS Rally della Costa Smeralda del 1984.Kit di Racing 43 da me montato art.RK221.
fantasmak - 19 Set 2013 07:17 pm
Oggetto:
Very Happy

sotto:

Porsche 935 Dick Barbour Le Mans 1978.Kit di Gamma Models da me montato art.GMK-MM-044.
lombricoferoce - 19 Set 2013 08:02 pm
Oggetto:
Belle, in particolare il duo CarreraGT, vettura splendida, secondo me.

La protezione dell 935 LM 78, montata molto bene, che funzione aveva?

Servus Embarassed
fantasmak - 19 Set 2013 08:51 pm
Oggetto:
Ciao lombri.....anche secondo me la Carrera GT e' una bellissima vettura,molto performante.
La protezione che aveva la 935 serviva per proteggere il radiatore dell'olio. Very Happy
Grazie
Guido
fantasmak - 19 Set 2013 09:00 pm
Oggetto:
Smile felice

sotto:

Porsche 911 Carrera RSR 3.0 vincitrice classe GT all'ADAC 1000 Km del Nurburgring 1975 con Kelleners-Heyer-Wollek.Modello Minichamps art.756954.
fantasmak - 19 Set 2013 09:28 pm
Oggetto:
Wink

sotto:

Porsche 904 /8 2.0 Kanguruh seconda alla Targa Florio del 1965 con Colin Davis-Gerhard Mitter.Modello di Pinko art.PI-120.

Preparata per il Campionato Europeo della Montagna, aveva il telaio scatolato derivante da quello della 904, la vettura completa,pero', pesava 120 kg in meno anche se addottava un propulsore ad otto cilindri con una potenza di 260 cv.Le sue forme non certo attraenti le valsero il nome di Kanguruh.
La vettura non ebbe il successo sperato in gara,ma costituì il trampolino di lancio per una nuova serie di vetture per il Campionato Europeo della Montagna:le Bergspyder.
fantasmak - 19 Set 2013 09:43 pm
Oggetto:


sotto:

Fabcar-Porsche Brumos alla 24 Ore di Daytona 2002. Kit di Provence Moulage da me montato.Art.K1869.
lombricoferoce - 19 Set 2013 09:51 pm
Oggetto:
Bella ed interessante la 904, ho trovato una foto ....


Due parole sulla Fabcar-Porsche Brumos a me completamente sconosciuta ...? Wink

Arrow Fatta sulla base della Porsche 911 GT3 RS a base di sei cilindri, motore da 3,6 litri che sviluppa 470 cavalli a 8500 giri ... ??
fantasmak - 19 Set 2013 10:16 pm
Oggetto:
@lombri...la Fabcar-Porsche viene costruita dalla Fabcar Ingegneria a Indianapolis,monta un motore Porsche 6 cilindri ed e' costruita per correre nelle gare in Nord America.Attualmente si corre nel Grand American Rolex Sports Car Series,ma nel 2002,anno della vettura che ho pubblicato il modellino,non saprei se si chiamava così.Purtroppo le notizie che ho trovato sono queste e nulla di piu'. Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad
Guido
fantasmak - 19 Set 2013 10:21 pm
Oggetto:
Surprised

sotto:

Porsche 911 RS 2.7 Carrera Stradale a Padova nel 2011.

in basso:

Porsche 911 RS 2.7 Carrera Stradale.Kit di Racing 43 da me montato.Art.RK273.
fantasmak - 19 Set 2013 10:51 pm
Oggetto:
Smile felice

sotto:

Porsche 908/80 vincitrice di classe all'ADAC 1000 Km del Nurburgring del 1981 con Joest-Mass.Modello di Minichamps art.816701.
fantasmak - 19 Set 2013 11:00 pm
Oggetto:
Razz

sotto:

Porsche 936 Joest DRM (Deutsche Rennsport Meisterschaft-Campionato Automobilistico Tedesco) 1983 di Leopold v.Bayern.Minichamps art.836703.
fantasmak - 23 Set 2013 10:31 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 911/996 GT3 R 24 Ore di Le Mans 2000 Perspective Racing:Perrier-Ricci-Ricci.Modello Minichamps art.006979.
fantasmak - 23 Set 2013 10:45 pm
Oggetto:
Surprised

sotto:

Porsche 550 RS Spyder stradale 1954.Modello di Brumm art.R233.

in centro:

Porsche 550 RS Spyder stradale 1954 di Brumm art.R232.

in basso:

Porsche 550 1500 RS Spyder Le Mans 1955 di Brumm art.R194.
fantasmak - 23 Set 2013 10:52 pm
Oggetto:
Very Happy

sotto:

Porsche 550 RS Spyder Le Mans 1955 Olivier-Jeser.Modello Brumm art.R263.

in centro:

Porsche 550 RS Spyder Avus 1955 di R.von Frankenberger.Modello Brumm art.R327.

in basso:

Porsche 550 1500 RS Spyder Mille Miglia 1954 di Brumm art.R195.
fantasmak - 23 Set 2013 11:03 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 911 Carrera RSR 2.8 1000 Km di Monza 1973,vincitrice categoria GT.Piloti:Schickentanz-Kremer.Modello Minichamps art.736984.
fantasmak - 23 Set 2013 11:06 pm
Oggetto:
Very Happy

sotto:

da sx:Porsche 993 Carrera 4S 1995-Porsche 968 Cabriolet 1993-Porsche 964 Speedster 1993.Tutti modelli da edicola.
lombricoferoce - 24 Set 2013 02:21 am
Oggetto:
fantasmak ha scritto:
Razz

sotto:

Porsche 936 Joest DRM (Deutsche Rennsport Meisterschaft-Campionato Automobilistico Tedesco) 1983 di Leopold v.Bayern.Minichamps art.836703.



Leopold v.Bayern 4_3_2_1 almeno tu potevi non storpiargli il nome, no?

Leopold von Bayern classe 1943 .... Warsteiner Team Joest Racing

Questo signore Leopold Rupprecht Ludwig Ferdinand Friedrich Adalberto Maria et omnes sancti Prinz von Bayern ..... non è uno qualsiasi è un gentleman driver, membro della Bavarian Real Casa di Wittelsbachche. Ha corso un po' dappertutto nel mondo, sia con Porsche ma specialmente su B.M.W, una gara per tutte? La 24 Ore di Le Mans insieme a Walter Brun e Bob Akin , finendo quarto.

Insomma non è un sig. Pinco Palla qualsiasi.




Per chi si vuol dilettare con il tedesco ....

http://de.wikipedia.org/wiki/Leopold_Prinz_von_Bayern


1_4_2
fantasmak - 24 Set 2013 08:28 am
Oggetto:
@lombrico...il nome non e' stato strorpiato,ma semplicemente al posto di von ho messo la v puntata.(Ho abbreviato).
(Te son proprio un fapunte).Con te in giro meno si scrive,meglio e'. Mr. Green
Guido
diablo - 24 Set 2013 08:44 am
Oggetto:
Guido, a parte temperare non da neanche il tempo di scrivere... Very Happy
fantasmak - 24 Set 2013 08:57 am
Oggetto:
@Max,sta diventando un ossesso. 1_2_3
Guido
lombricoferoce - 24 Set 2013 12:24 pm
Oggetto:
Mr. Green Scommetto che hai abbreviato anche ossesso, sicuramente sta per ossessione. :smile: :smile: :smile:

Abbreviare un von, con una v punto, mi è sembrato decisamente strano all’una di notte e a bocce ferme e non mentre stavi scrivendo come dice patron Diablo; hai risparmiato un solo carattere visto che ne hai usati 2, la V ed il punto … quindi non mi è parso vero di poter ossessionare come un ossesso ma solo a scopo terapeutico, ovviamente. smile:
Tu dici di essere precisino precisino ed io ti aiuto ad esserlo e mi sveglio persino alle ore piccole per darti una mano, me tapino; minimo minimo dovresti offrirmi le prossime 217 visite guidate in qualche trattoria carsica … per riuscire a sdebitarti … in parte. Io ci metto la compagnia. :smile: :smile: :smile:
diablo - 24 Set 2013 01:03 pm
Oggetto:
Guido, stranamente alle 2:00 il lombrico era in giro per il forum... Very Happy Franco, oltre ad essere feroce sei anche un folle!! :smile: :smile:

Se per farvi compagnia posso partecipare anche io in qualche trattoria carsica... e si potrebbe organizzare per vedere anche il museo ferroviario... chiaramente tutto a vostre spese! Mr. Green
fantasmak - 24 Set 2013 02:34 pm
Oggetto:
Max, il lombrico avra' bevuto qualche caffè in piu'. Mr. Green

Per il resto ne possiamo parlare. Very Happy
Guido
diablo - 24 Set 2013 02:45 pm
Oggetto:
fantasmak ha scritto:
Max, il lombrico avra' bevuto qualche caffè in piu'. Mr. Green

Per il resto ne possiamo parlare. Very Happy
Guido


Infatti stanotte girovagava per il forum pronto a controllare e temperare ogni nostro post...
:smile: :smile: :smile: :smile:

Mi farebbe piacere fare un giro dalle parti di Piovarolo... Wink
fantasmak - 24 Set 2013 03:03 pm
Oggetto:
Max, ne parliamo a Padova. Smile
Guido
fantasmak - 28 Set 2013 12:16 pm
Oggetto:


sotto:

Gunnar-Porsche 966 24 Ore di Daytona 1991.Kit di Starter da me montato.
fantasmak - 28 Set 2013 12:25 pm
Oggetto:


sotto:

Gunnar-Porsche 966 Norwegian Cruise Line. Road Atlanta 1991.Kit di Starter da me montato.
fantasmak - 28 Set 2013 12:28 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 911/996 GT3 R Rodeo Drive Advan 2002.Modello di Ebbro art. 292.
fantasmak - 28 Set 2013 12:32 pm
Oggetto:
1_4_2

sotto:

Porsche 944 Cabriolet 1991.Modello Minichamps art.062230.
fantasmak - 28 Set 2013 12:35 pm
Oggetto:
Razz

sotto:

Porsche 911/996 GT3 RS 24 Ore di Le Mans 2002.Hindery-Baron-Kester.Modello di Minichamps art.026975.
fantasmak - 28 Set 2013 12:40 pm
Oggetto:
Very Happy

sotto:

Porsche 968 Cabriolet 1994.Modello di Minichamps art.062330.
fantasmak - 28 Set 2013 03:33 pm
Oggetto:
Razz

sotto:

Porsche LMP1 II° al Petit Le Mans 1998.Alboreto-Johansson-Muller.Modello Trofeu art.1305.
fantasmak - 28 Set 2013 03:39 pm
Oggetto:
Very Happy

sotto:

Porsche 911 GT1 (993).III° alla 24 Ore di Le Mans 1996 con Wendlinger-Dalmas-Goodyear.Kit di Provence Moulage art.K1127 da me montato.
fantasmak - 28 Set 2013 04:05 pm
Oggetto:
Smile felice 3

sotto:

Porsche 909 Bergspyder.Campionato Europeo della Montagna del 1968:Modello di Pinko art.PI 110.

Vettura leggerissima (375 Kg.) con motore 8 cilindri di 2.2 litri e 275 cv.Il serbatoio del carburante era ottenuto saldando due semisfere (15 litri) di titanio e per eliminare la pompa della benzina era stato pressurizzato.Il debutto,la salita del Gaisberg pilotata da Rolf Stommelen,non è stato dei migliori, come la gara successiva del Mont Ventoux:la 909 ha dovuto cedere alla piu' collaudata 910.L'8 Giugno 1968,a bordo di una 909 causa incidente, trovera' la morte Ludovico Scarfiotti.
La carriera della 909 è stata avara di successi,ma anche un buon banco di prova per progettare le future 908.03.
lombricoferoce - 28 Set 2013 07:09 pm
Oggetto:
fantasmak ha scritto:
Max, ne parliamo a Padova. Smile
Guido


Ok ma se senza aspettare quel di Patavium ... se parlassimo della 966, ora? Ignorio tutto di questa vettura ...

Per esempio quella con i francobolli inglesi ed usa ....
fantasmak - 28 Set 2013 07:28 pm
Oggetto:
Della Gunnar non so niente!Solo che è una ditta nata nel 1981 a West Palm Beach ,Florida,ed assembla vetture da corsa:se ho capito bene restaura anche automobili d'epoca,ma non sono sicuro.Questo è tutto. Surprised
Guido
fantasmak - 08 Ott 2013 02:33 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche Carrera 6 codalunga alla 24 Ore di Le Mans del 1966 di Udo Schutz-Peter de Klerk giunti sesti.Modello di Ebbro art.32.
fantasmak - 08 Ott 2013 02:39 pm
Oggetto:
1_4_2

sotto:

Porsche 935/81 del John Fitzpatrick Racing IV° a Le Mans nel 1982 con J.Fitzpatrick-D.Hobbs.Modello Spark.
fantasmak - 08 Ott 2013 02:41 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 907 codalunga prove a Le Mans nel 1967.Modello Ebbro art.41.
fantasmak - 08 Ott 2013 02:43 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 935 Moby Dick prototipo 1978.Modello Look Smart.
fantasmak - 08 Ott 2013 02:46 pm
Oggetto:


sotto:

Opel Blitz 1,75 T servizio Porsche.Modello Premium Classixxs art.11601.
fantasmak - 08 Ott 2013 02:53 pm
Oggetto:
Surprised

Porsche 356 B Carrera GTL Abarth dodicesima assoluta alla 24 Ore di Le Mans del 1962 con Buchet-Schiller.Modello Exem.
fantasmak - 08 Ott 2013 03:01 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 907 L II° alla 24 Ore di Daytona del 1968 con J.Siffert-H.Hermann-G.Mitter.Kit Provence Moulage da me montato.
fantasmak - 08 Ott 2013 03:03 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 911 del 1964.Modello Minichamps art.067122.
fantasmak - 08 Ott 2013 03:21 pm
Oggetto:
Smile

sotto:

Porsche 935 Baby Hockenheim 1977.Modello Starter art.T166.

La Baby nacque per competere degnamente nel DRM,il Campionato Tedesco.Fu preparato un motore di 1425 cc.con turbocompressore e due intercooler aria-aria con potenza di 380 cv a 8200giri/min.
Il debutto al Norisring non fu dei piu' felici tanto che Ickx si classifico' soltanto tredicesimo.La rivincita, con vettura rivista,arrivo' ad Hocckenheim dove Ickx arrivo' al traguardo con piu' di mezzo giro sulla Ford di Heyer.Dopo quella gara la Porsche decise di ritirare la 935 Baby dalle competizioni dimostrando la sua superiorita' tecnica nei confronti della concorrenza.
fantasmak - 08 Ott 2013 03:44 pm
Oggetto:
Very Happy

sotto:

Porsche 936/77 I° a Le Mans nel 1977 con Barth-Haywood-Ickx.Modello Solido art.86.
fantasmak - 17 Ott 2013 05:49 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 936/76 a Imola vincitrice della 500 Km con Ickx-Mass.
lombricoferoce - 18 Ott 2013 04:32 am
Oggetto:
Belle le Porsche ovviamente ma l'Opel Blitz Rolling Eyes uuuhmm .... mi piace assai Mr. Green
fantasmak - 18 Ott 2013 09:43 am
Oggetto:
Ma Franz a le quatro e meza de matina no te dormi?
Guido
lombricoferoce - 18 Ott 2013 11:02 am
Oggetto:
Io veglio e quindi sono sveglio, dura la vita del moderatore; come aquile impavide volteggiamo sul forum incuranti di tutto, protetti solo da un paio di infeltrite mutande di lana striminzite, con freddo, neve o pioggia o vento e controlliamo i confini ed il territorio e l'incolumità dei forumcoli, spesso vittime di micidiali OT o di lanci di tetani catarrosi, sparati ad alzo zero da terribili e temibili untori mutanti.
Praticamente siamo quasi degli esorcisti, dei crociati, delle amabili crocerossine, dei dispensatori di benessere, difficile definirci .... mancano le parole adeguate .....
fantasmak - 18 Ott 2013 12:22 pm
Oggetto:
Allora siamo in buone mani....buon lavoro Mr. Green Mr. Green Mr. Green
Guido
fantasmak - 18 Ott 2013 12:24 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche Carrera 6 di Solido art.151.
ferrarista56 - 19 Ott 2013 10:33 am
Oggetto:
Ciao e buon weekend . splendidi modelli e ottime livree. pregevoli scelte e gradevoli versioni . splendida la Moby Dick e le long tail . infinita collezione e versioni lodevoli . bye bye..



fantasmak - 19 Ott 2013 03:13 pm
Oggetto:
Grazie ferrarista.....buona Domenica.
Guido
fantasmak - 01 Nov 2013 04:02 pm
Oggetto:


Nel gennaio del 1968 entro' in vigore il nuovo regolamento per il Campionato Mondiale Marche che porto' il limite della cilindrata per vetture Sport a 5 litri (costruite in almeno 25 esemplari).Nel Luglio dello stesso anno venne affidato ad Hans Mezger il compito di progettare una vettura avente tali caratteristiche:la 917.Era la prima volta che la casa di Zuffenhausen si cimentava con le grandi cilindrate,non accontentandosi piu' delle vittorie di classe:questa volta puntava all'assoluto.Nacque una vettura con telaio a traliccio in tubi di alluminio (gia' testato sulle 908),mentre per il motore si opto' per un 12 cilindri boxer sempre raffreddato ad aria (cosa che non convinse il commendatore Ferrari) con una cilindrata di 4494 cc.con possibilita' di portarla a 5000cc. Sin dalle prime uscite,la macchina si dimostro' molto potente (542 Cv.) e difficile da guidare.La carrozzeria poteva essere a coda corta o lunga, a seconda del circuito dove gareggiava.
I test si protrassero per qualche tempo,ma la vettura,alle alte velocita',era instabile e non stava in strada tanto che Mitter la soprannomino'"ulcera".
Per le gare la Porsche diede in gestione le vetture alla scuderia di John Wyer ,sponsorizzato dalla Gulf,e alla Porsche Salzburg (poi Martini Recing Team)di Louise Piech,sorella di Ferdy Porsche.
Durante il 1969,la 917, non accennava a migliorare il comportamento in pista tanto che si decise di effettuare ulteriori test a Zeltweg per valutare la situazione.
A disposizione c'erano un paio di 917 e una 917 PA (Porsche Audi) Spyder che avrebbe dovuto debuttare nelle corse Can Am appartenenti al Gruppo 7 (corsa biposto).Brian Redman,dopo essere salito sulla 917 "normale",prese posto sulla PA,ed avvenne il colpo di scena:con lo stesso telaio e con lo stesso motore fece un giro di 4"inferiore.Finalmente si capì che il problema non stava nel telaio,come si penso' finora,bensì nella carrozzeria.Immediatamente si modifico' la coda con fogli di alluminio piegati , rivettati e tenuti assieme con del nastro adesivo.Ora la vettura somigliava ad un cuneo molto deportante e i tempi diedero ragione ai tecnici che effettuarono le modifiche. La 917 K(kurz-corta) venne così omologata per il mondiale del 1970.Il motore passo' a 4907 cc. (e con l'ultima evoluzione si arrivera' a 4999 cc.con una potenza di 630 Cv.)
In quell'anno su dieci gare del Mondiale la Porsche lascio' solo la 12 Ore di Sebring alla Ferrari vincendo titolo e la 24 Ore di le Mans con Herrmann-Attwood,bissando il tutto l'anno successivo.
Per Le Mans vennero preparate anche delle versioni a coda lunga,(velocissime sul rettifilo delle Hunaudières con una velocita' di oltre 388 Km/h fatti registrare da Oliver in prova nel 1971),ma a vincere la celebre 24 Ore furono le 917K.
Il regolamento cambio' ancora,e nel 1972 furono bandite le grosse Sport da 5 litri giudicate troppo pericolose,così le 917 trovarono un'altra giovinezza nelle gare milionarie della Can Am fino ad allora dominio incontrastato delle McLaren vincendo gare e titolo con le 917/10 prima e con le poderose 917/30 (1300 cv.) dopo. In quegli anni la 917 partecipo' anche al Campionato Interserie, vincendolo.
Un aneddoto:ho letto da qualche parte che nei tubi del telaio veniva immessa dell'aria compressa e poi i tubi venivano sigillati.Un manometro posto sul cruscotto indicava qualche cedimento del telaio se la pressione dell'aria scendeva.Semplice,ma estremamente efficace.
Nell'edizione della 24 Ore di Le Mans del 2000,una speciale giuria composta dai giornalisti piu' noto del mondo ha eletto la Porsche 917 "auto del secolo" (xx°)della maratona francese,un giusto riconoscimento ad una vettura che lascio' una traccia indelebile nel polcoscenico motoristico.

sotto:

Porsche 917 alla 1000 Km del Nurburgring del 1969 pilotata da Piper-Gardner.Modello Ciemme 43 art.69.
fantasmak - 01 Nov 2013 04:13 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 917 alla 1000 Km di Spa del 1969 pilotata da Siffert-Redman (usata solo in prova).Modello Ciemme 43.
fantasmak - 01 Nov 2013 04:16 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 917 alla 1000 Km di Zeltweg del 1969 pilotata da Siffert-Ahrens.Prima vittoria di una lunga serie.Modello della Ciemme 43.
fantasmak - 01 Nov 2013 04:21 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 917 GP del Giappone del 1969.Modello Ebbro art.14.
fantasmak - 01 Nov 2013 04:35 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 917/L alla 24 Ore di le Mans del 1969 pilotata da Woolfe-Linge.Alla prima ora di gara la vettura ebbe un incidente che costo' la vita a Woolfe.Kit di Provence Moulage da me montato art.K1623.
fantasmak - 01 Nov 2013 04:39 pm
Oggetto:
Smile felice 2

sotto:

Porsche 917/L alla 24 Ore di Le Mans del 1969 pilotata da Stommelen-Ahrens.Modello Ebbro art.750.
fantasmak - 01 Nov 2013 04:43 pm
Oggetto:
Razz

sotto:

Porsche 917/L alla 24 Ore di Le Mans del 1969 pilotata da Elford-Attwood.Modello di Ebbro art.749.
fantasmak - 01 Nov 2013 05:07 pm
Oggetto:
Wink

sotto:

Porsche 917/K vincitrice della 24 Ore di Le Mans del 1970 con Herrmann-Attwood.Modello Auto Art art.67071.
fantasmak - 01 Nov 2013 05:12 pm
Oggetto:
Smile felice

sotto:

Porsche 917/L alla 24 Ore di Le Mans del 1970 pilotata da Elford-Ahrens.Modello Minichamps art.706125.
fantasmak - 01 Nov 2013 05:16 pm
Oggetto:
Smile felice 3

sotto:

Porsche 917/L alla 24 Ore di Le Mans del 1970 pilotata da Larousse-Kauhsen giunta al secondo posto.Modello Minichamps art.706103.
fantasmak - 01 Nov 2013 05:39 pm
Oggetto:
Smile felice 3

sotto:

Porsche 917/K del 1970.Modello Auto Art art.67072.
fantasmak - 01 Nov 2013 05:43 pm
Oggetto:
Smile felice

sotto:

Porsche 917/K alla 24 Ore di Daytona del 1970 pilotata da Siffert-Redman.Modello Minichamps art.706701.
fantasmak - 01 Nov 2013 06:00 pm
Oggetto:
Smile felice 3

Porsche 917/K Hockenheim 1970 Larousse-Van Lennep.Modello Pallino
fantasmak - 01 Nov 2013 06:03 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 917/K Gesipa di J.Neuhaus campione Interserie 1970.Modello Minichamps art.706712.
fantasmak - 01 Nov 2013 06:43 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 917/L alla 24 Ore di Le Mans del 1971.Le prese d'aria sul cofano posteriore erano presenti solo nella versione del 1970.Modello della Safir serie Super Champion art.64.
fantasmak - 01 Nov 2013 06:48 pm
Oggetto:
4_3_2_1

sotto:

Porsche 917/K versione 1970.Kit Madyero da me montato e cambiato la livrea.
fantasmak - 01 Nov 2013 06:54 pm
Oggetto:
Smile

sotto:

Porsche 917/K vincitrice della 24 Ore di Le Mans del 1971 con Marko (oggi collabora con la Red Bull)-Van Lennep.Modello Minichamps art.716122.
fantasmak - 01 Nov 2013 06:59 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 917/L alla 24 Ore di Le Mans pilotata da Elford-Larousse.Modello Minichamps art.716691.
fantasmak - 01 Nov 2013 10:37 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 917/L alla 24 Ore di Le Mans del 1971 con Siffert-Bell.Modello Minichamps art.716717.
fantasmak - 01 Nov 2013 10:40 pm
Oggetto:
Razz

sotto:

Porsche 917/L alla 24 Ore di Le Mans del 1971 pilotata da Rodriguez-Oliver.Modello Minichamps art.716718.
fantasmak - 01 Nov 2013 10:45 pm
Oggetto:
Smile felice

sotto:

Porsche 917/K alla 24 Ore di Le Mans del 1971 di Muller-Attwood giunta seconda.Modello Minichamps art.716119.
fantasmak - 01 Nov 2013 11:07 pm
Oggetto:
1_4_2

sotto:
Porsche 917/20 alle prove preliminari della 24 Ore di Le Mans del 1971.Modello Tokoloshe Models art.n05.

Durante i test per la 24 Ore di le Mans del 1971,gli addetti ai lavori notarono una strana vettura disegnata dalla SERA per conto della Porsche:era la 917/20 molto piu' larga rispetto alle altre 917 che montava il telaio, tanto che le ruote non erano sistemate a filo della carrozzeria,ma parecchio piu' all'interno.Venne sopronnominata "Big Bertha" ed in seguito "Pink Pig"perche' nella livrea da gara venne dipinta di rosa su cui vennero tracciati i tagli di carne suina.In gara fu fermata da un incidente.A fine corsa fu recuperata e rimessa in ordine di marcia ed ora fa bella mostra al Museo Porsche di Stoccarda.
fantasmak - 01 Nov 2013 11:12 pm
Oggetto:
1_4_2

sotto:

Porsche 917/K vincitrice della 24 Ore di Le Mans del 1971 con Marko-Van Lennep.Kit della Provence Moulage da me montato art.K162.
Questa vettura aveva il telaio in tubi di magnesio del 35% piu' leggero di quello con tubi di alluminio.
fantasmak - 01 Nov 2013 11:22 pm
Oggetto:


Porsche 917/10 Bosch, Nurburgring 1972 (Campionato Interserie) di Willi Kauhsen.Kit Marsh Models da me montato art.MM53.
diablo - 02 Nov 2013 12:52 am
Oggetto:
Guido, sarebbe molto interessante vedere il Museo Porsche...


fantasmak - 02 Nov 2013 09:02 am
Oggetto:
@Max....è un po' di tempo che ci penso,e a Stoccarda c'è pure quello della Mercedes Benz.Due piccioni con una fava.
A presto
Guido Very Happy
fantasmak - 02 Nov 2013 12:59 pm
Oggetto:
http://www.youtube.com/watch?v=FkP5Svl16Qg

Video trovato sul web, della 917 a Monza alla Coppa Intereuropa 2013
diablo - 02 Nov 2013 01:19 pm
Oggetto:
fantasmak ha scritto:
@Max....è un po' di tempo che ci penso,e a Stoccarda c'è pure quello della Mercedes Benz.Due piccioni con una fava.
A presto
Guido Very Happy


Guido, organizziamo una trasferta... Very Happy
fantasmak - 02 Nov 2013 01:23 pm
Oggetto:
Si potrebbe fare Max. Very Happy Very Happy Very Happy
Quando vieni a Piovarolo ne possiamo parlare di persona.
Guido
fantasmak - 02 Nov 2013 05:16 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 917/10 STP Mid-Ohio 1971 di Siffert.Kit di Marsh Models da me montato art.MM32.
fantasmak - 02 Nov 2013 05:19 pm
Oggetto:
Smile felice 3

sotto:

Porsche 917/10 LM 1972 di Mark Donohue.Kit Marsh Models da me montato art.Mm64.
fantasmak - 02 Nov 2013 05:46 pm
Oggetto:
1_4_2

sotto:

Porsche 917/30 di Mark Donohue Campionato Can Am 1973.Modello Minichamps art.736006.

Potenza 1600 cv,in gara motore depotenziato a 1200/1300 cv per salvaguardarne l'affidabilita'.

Accelerazione da 0 a 100 km/h 1"9,velocita' max 400 km/h.

In certi casi si è notato dei veri e propri slittamenti dei cerchioni sugli pneumatici delle ruote

motrici data la grande potenza del motore.
fantasmak - 02 Nov 2013 05:54 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 917/30 CAM2 record a Talladega 1975 di Mark Donohue.Kit di Marsh Models da me montato art.MM119.
fantasmak - 02 Nov 2013 05:58 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 917/30 Martini 1974 di H.Muller.Kit di Marsh Models da me montato art.MM93.
fantasmak - 02 Nov 2013 06:13 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 917 K/81 Malardeau 24 Ore di Le Mans 1981.Kit di Provence Moulage art.K1542.

Vettura preparata dai fratelli Kremer su disegni forniti dalla Porsche apportando alcuni aggiornamenti.
Portata in gara da Wollek-Lapayere-Chasseuil ebbe poca fortuna.
ferrarista56 - 02 Nov 2013 07:06 pm
Oggetto:
Ciao e buon weekend , spettacolari queste versioni . ottime e fantastice le Cam-AM il massimo evolutivo . gradevoli modelli e splendide livree ... ottima raccolta e bye bye..


fantasmak - 02 Nov 2013 07:39 pm
Oggetto:
Ciao Luigi e grazie.Buon fine settimana anche a te.
A presto.
Guido Very Happy
fantasmak - 27 Nov 2013 09:28 pm
Oggetto:
Smile felice 3

sotto:

Footwork (Arrows)-Porsche FA12 del 1991 pilotata da Michele Alboreto.Kit di Provence Moulage da me montato art.K1453.
fantasmak - 27 Nov 2013 09:36 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 962C Raika di Damon Hill-Steven Andskar-David Hobbs partecipante alla 24 Ore di Le Mans del 1989.Kit di Provence Moulage da me montato art.K1401.
fantasmak - 27 Nov 2013 09:46 pm
Oggetto:
Laughing

sotto:

Kremer-Porsche C K7 Spyder di Manuel Reuter alla Interserie 1992.Kit di Starter da me montato.
lombricoferoce - 27 Nov 2013 09:55 pm
Oggetto:
Ciao ... le 917/30 erano destinate solo alle gare Can Am? Mi piacerebbe sapere il perché dell'abbinamento Porsche Audi spesso riportato su queste vetture e non su altre Porsche e perchè queste Can Am sono 917? Cos'hanno in comune con le 917 di LM o di gare similari?

Grz.

Servus Rolling Eyes
fantasmak - 27 Nov 2013 09:55 pm
Oggetto:


sotto:

Kremer-Porsche C K5 " le Must de Cartier" Le Mans 1982 di Field-Ongais-Whittington.Kit di Provence Moulage da me montato art.K1703.
fantasmak - 27 Nov 2013 10:30 pm
Oggetto:
Smile felice
@lombrico
Le 917/30 hanno corso solo nei Campionati Can Am e Interserie (una Can Am europea).
In Europa,pero',avevano una diversa carrozzeria e la vettura era guidata da Muller.

Quando la Porsche decise di partecipare alla Can Am con le 917 (1969) ebbe la sponsorizzazione della divisione Porsche e Audi di Volkswagen of America.Così tutte le 917 che corsero alla Can Am poterono sfoggiare tale logo.

In comune con le 917 che corsero i Mondiali Marche negli anni '69-'70 e '71 hanno il telaio anche se rinforzato per il notevole aumento della potenza e il fatto che la vettura era una spyder.Dopo il '71 quando i 5 litri furono banditi dal Mondiale
Marche, si resero disponibili molte vetture che furono trasformate in gruppo 7 sostituendo il motore
(turbo), carrozzeria spyder e adattando tutta la vettura a questo nuovo tipo di gare.
Guido
fantasmak - 27 Nov 2013 10:32 pm
Oggetto:


sotto:

Ancora una foto della Kremer- Porsche C K5.
lombricoferoce - 27 Nov 2013 10:37 pm
Oggetto:
Grazie. Non sapevo ...
Spyder? Come tipo di Porsche ci sta .... ma se volevi definire la vettura aperta ... spider suona meglio, no?

Servus Very Happy
fantasmak - 27 Nov 2013 10:48 pm
Oggetto:
Anche se ufficialmente non si chiama "Spyder",visto che è una Porsche ho preferito scriverlo così.
Guido
fantasmak - 27 Nov 2013 10:54 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche Carrera 6 codalunga alla 24 Ore di le Mans del 1966.Vecchio kit di Mini Racing da me montato art.0031.
fantasmak - 27 Nov 2013 11:03 pm
Oggetto:
Smile felice 3

sotto:

March 85G Porsche alla 24 Ore di Le Mans del 1986.Kit di Provence Moulage da me montato art.K1281.
fantasmak - 27 Nov 2013 11:31 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 924 GR4 Gitanes di Ickx-Igrec al Rally di Ypres del 1982.Kit di Tron da me montato art.T.L.E.21.
diablo - 27 Nov 2013 11:33 pm
Oggetto:
lombricoferoce ha scritto:
Grazie. Non sapevo ...
Spyder? Come tipo di Porsche ci sta .... ma se volevi definire la vettura aperta ... spider suona meglio, no?

Servus Very Happy


Sempre a temperare i matitoni.... Very Happy

@ Guido, curiosa la Porsche 917 K/81 Malardeau...
fantasmak - 27 Nov 2013 11:44 pm
Oggetto:
Sì Max,ma dobbiamo tenerlo com'è.Non c'è niente da fare.

La 917K/81 si rifa' sulle linee della vecchia 917K del 1970,ma non è piu' la stessa macchina.


Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad

Guido
lombricoferoce - 28 Nov 2013 05:30 am
Oggetto:
Semplicemente stona un po', comunque belle anche quelle dopo in particolare il kit di Tron. Ypres quella dell'iprite?

Potresti essere così gentile da spiegarmi l'ultimo tuo scritto? Una 917 anomala? Va be' va ..... cerco io

Alla fine degli anni '70, i fratelli Erwin e Manfred Kremer, preparatori molto noti di auto del marchio di Zuffenhausen, ottenuti grossi successi e soddisfazioni con le 911 e 935, decisero di raccogliere tutti i pezzi che potevano trovare di Porsche 917 coupé e spyder.

Alla fine del 1980 avevano già racimolato abbastanza pezzi per costruire due telai completi e iniziarono la loro attività e studiando il regolamento per il 1981 - anno di transizione tra gruppi 5 e 6 e il nuovo Gruppo C - si resero conto che, ancora una volta, la Porsche 917 poteva essere un'arma adatta a correre la 24 Ore di Le Mans.
La Porsche collaborò con disegni e con alcuni degli ingegneri che svilupparono il progetto iniziale e la fabbricazione di 2 motori boxer 12 cilindri, uno da 4.500 cc e uno di 5 litri.
I Kremer, anche se la costruzione era basata sui parametri originali, furono costretti a fare alcune modifiche e adattamenti. Così pur essendo il telaio quasi simile a quello degli anni del successo, fu modificato per adattare i freni e le sospensioni, anche per permettere l'adozione delle nuove slick Dunlop con cerchi BBS. La Porsche ebbe come livrea il colore giallo del suo sponsor, Malardeu.
In gara, la vettura mantenne un comportamento più che degno, costantemente tenendosi nella top ten. Tutto andava perfettamente fino all'ottavo ora di gara, di notte, quando per superare un veicolo più lento il pilota "andò a peri" danneggiando la vettura che cominciò a perdere carburante, e abbandonò

Ma i fratelli Kremer non furono soddisfatti del finale e rimisero la vettura in pista a Brands Hatch nella gara finale della stagione 81. Ma anche qui ci furono problemi ... si ruppe un tubo del circuito frenante e la vettura si ritirò.

Servus
fantasmak - 28 Nov 2013 05:09 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche Carrera RSR Lunga Martini Zeltweg 1973.Kit di Starter da me montato.
fantasmak - 28 Nov 2013 05:15 pm
Oggetto:
Mr. Green

sotto:

Porsche Martini 935/77 a Le Mans 1977 di Rolf Stommelen e Manfred Schurti.Kit di Starter da me montato art.POR 059.
fantasmak - 28 Nov 2013 05:25 pm
Oggetto:
Razz

sotto:

Porsche Martini 935/76 a Le Mans 1976 di Rolf Stommelen e Manfred Schurti.Kit di Starter da me montato art.POR 140.
fantasmak - 28 Nov 2013 05:35 pm
Oggetto:


sotto:

Kremer Porsche K8 alla 24 Ore di Le Mans del 1995.Kit di Provence Moulage da me montato art K1020.
fantasmak - 28 Nov 2013 06:08 pm
Oggetto:
Very Happy

sotto:

Porsche Martini 935 presentazione a Vallelunga.Kit di Gamma Models da me montato art.GMK-MM-042.
fantasmak - 28 Nov 2013 06:12 pm
Oggetto:
4_3_2_1

sotto e in mezzo:

Porsche 944 Cabriolet.Kit di Starter da me montato.

in basso:

Porsche 914/6 STP 1000 km di Monza del 1970 Kit di PIT da me montato.
lombricoferoce - 28 Nov 2013 10:08 pm
Oggetto:
fantasmak ha scritto:


sotto:

Porsche Carrera RSR Lunga Martini Zeltweg 1973.Kit di Starter da me montato.



Ecco dove son finite le ruote del mio Saurer postale ..... Smile felice 2
fantasmak - 28 Nov 2013 10:35 pm
Oggetto:
Sono un po'grandine? Mr. Green Mr. Green Mr. Green
Guido
fantasmak - 09 Dic 2013 11:04 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche Carrera 6 che ha corso alla 24 Ore di Le Mans del 1966 guidata da Klass e Stommelen.Modello Quartzo art.QLM041.
fantasmak - 09 Dic 2013 11:07 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche Carrera 6 al GP del Giappone del 1967.Modello di Ebbro art.374.
fantasmak - 09 Dic 2013 11:09 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche Carrera 6 alla Coppa Intereuropa a Monza nel 2011
fantasmak - 09 Dic 2013 11:12 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 914/6 Garrestone-Enterprises.Kit di Pit da me montato art.45.
fantasmak - 09 Dic 2013 11:33 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 911 SC 3.0 Almeras Gitane I° al Rally di Montecarlo del 1978.Piloti: Nicolas e Laverne.Modello Universal Hobbies art.3699.
fantasmak - 09 Dic 2013 11:44 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 936/81 Jules I° alla 24 Ore di Le Mans del 1981 pilotata da Ickx e Bell.Modello di Minichamps art.816911.
fantasmak - 10 Dic 2013 02:27 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche Boxster seconda generazione del 2004.Modello promozionale Porsche Minichamps.
fantasmak - 10 Dic 2013 02:31 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche Boxster S del 2004.Modello promozionale Porsche Minichamps.
fantasmak - 10 Dic 2013 02:38 pm
Oggetto:


sotto.

Porsche 911 Turbo Cabrio 1986.Kit di Pit da me montato.
fantasmak - 10 Dic 2013 02:43 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 911 SC Targa del 1977.Modello Minichamps art.061260.
fantasmak - 10 Dic 2013 05:59 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 907 C Wicky della 24 Ore di Le Mans del 1970 pilotata da A.Wicky e J.P.Hanrioud.Kit di Axel'r da me montato art.K011.
fantasmak - 10 Dic 2013 06:07 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 911 (996) GT1 alla 24 Ore di Le Mans del 1997 di Stuck-Boutsen-Wollek.Modello Minichamps art.976825.
fantasmak - 10 Dic 2013 06:22 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 911 SC East African Safari del 1978 pilotata da V.Preston e J.Lyall.Modello promozionato Porsche Minichamps.
fantasmak - 10 Dic 2013 06:33 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 908/04 Turbo del Joest Racing. ADAC 1000 km del Nurburgring 1980.Piloti:R.Stommelen e J.Barth.Modello di Tokoloshe Models art.TOK17.
fantasmak - 10 Dic 2013 07:07 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 911 Carrera RSR 3.0 Mengen Airfield Races 1974.Vincitore classe GT:F.Lienhard.Modello Minichamps art.746910.
fantasmak - 10 Dic 2013 07:10 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 911/996 GT3 Cup di Rockenfeller.Modello promozionale Porsche Minichamps.
fantasmak - 10 Dic 2013 07:16 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 934/35 Turbo Meccarillos.Paul Ricard 1977.Kit di Madyero da me montato art.15.
lombricoferoce - 10 Dic 2013 07:19 pm
Oggetto:
Bei modelli, ovviamente, una domanda facile facile per una passionaria come te.
Le cifre che seguono la barra nelle auto da competizione che significato hanno?

Certe volte ho visto che corrispondono al numero di cilindri, altre all'anno ... sbaglio?

Le 911 Minichamps non mi fanno proprio impazzire, invece come montatore, in senso modellistico, ovviamente, sei abbastanza bravino.

Tempo fa ho cercato notizie sulla Tokoloshe Models. Ho trovato poche righe e le ho anche perse. E' una casa italiana o ricordo male e Tokoloshe ha qualche attinenza con la lingua Zulu, devo aver scritto da qualche parte qualcosa, boh. Sono rinco.
Tu ne sai qualche cosa?

Servus Very Happy
lombricoferoce - 10 Dic 2013 07:21 pm
Oggetto:
Si sono decisamente rincoglionito.

http://amgmodels.mastertopforum.com/collezione-porsche-f-vp105522.html

1_2_3
fantasmak - 10 Dic 2013 07:39 pm
Oggetto:
I numeri che seguono la barra nei modelli da competizione,stanno ad indicare la diversita' dal modello base:es:935/77 o 935/78, indica l'anno di produzione e di conseguenza la diversita' dei modelli.
904/4 o 904/6 indica il n° dei cilindri.
908/03 o 908/04 indica il modello progressivo.
Sinceramente non so se è una regola ufficiale.

Guido
fantasmak - 10 Dic 2013 11:50 pm
Oggetto:


sotto:

Da sx:Porsche 911 Turbo Cabrio 1986-Porsche 911/996 Targa 2002-Porsche 924 Turbo 1978.Modelli da edicola.

in mezzo:

Da sx:Porsche 916 1971-Porsche 911 Carrera Speedster Race 1987-Porsche 911 SC Targa 1982.Modelli da edicola.

in basso:

Da sx:Porsche 911/996 Turbo 2000-Porsche 911/996 GT3 1999-Porsche 911 Targa 1967.Modelli da edicola.
fantasmak - 10 Dic 2013 11:54 pm
Oggetto:


sotto:

Da sx:Porsche Carrera 6 1965-Porsche Carrera GT 2001-Porsche 356 Le Mans 1951.Modelli da edicola.
fantasmak - 11 Dic 2013 12:09 am
Oggetto:


sotto:

Porsche 914/6 1000 km del Nurburgring del 1972 pilotata da E.Schimpf e N.Koob.Kit di Pit da me montato.
fantasmak - 11 Dic 2013 12:12 am
Oggetto:


sotto:

Porsche 911/996 GT3 del 2003.Modello Minichamps art.062020.
fantasmak - 11 Dic 2013 12:19 am
Oggetto:


sotto:

Porsche 911/996 Carrera 4S Cabriolet 2002.Modello promozionale Porsche Minichamps.
diablo - 11 Dic 2013 09:44 am
Oggetto:
Guido, curiosa la Porsche 356 Le Mans 1951 Very Happy
fantasmak - 11 Dic 2013 12:57 pm
Oggetto:
@Max,la 356 in questione fu la prima Porsche vincente a Le Mans (nella categoria 751-1100 cc) e 20° posto assoluto.Aveva i parafanghi carenati e la carrozzeria era costruita in alluminio.

Guido
lombricoferoce - 11 Dic 2013 01:17 pm
Oggetto:
Era una di quelle in alluminio costruite a Gmünd .....


Da qualche parte, qui, ci deve essere la storia .... Rolling Eyes
fantasmak - 11 Dic 2013 01:53 pm
Oggetto:
A pag.13 di questo topic

Guido
fantasmak - 11 Dic 2013 09:53 pm
Oggetto:


sotto:

Da sx:Porsche 718 RS 60 Spyder I° alla 12 Ore di Sebring del 1960 di Herrmann e Gendebien.-Porsche 917/20 alla 24 Ore di Le Mans del 1971 di Joest-Kauhsen.Vettura dipinta in rosa con disegnati i tagli di carne suina e soprannominata "Pink Pig" o "Big Bertha". Modelli da edicola.

in mezzo e in basso:

La Porsche 917/20.
fantasmak - 11 Dic 2013 09:59 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 959 Gruppo B della Paris-Dakar del 1986 condotta da R.Metge e D.Lemoyene.Modello promozionale Porsche Minichamps.
fantasmak - 11 Dic 2013 10:01 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 914/6 partecipante al Rally di Montecarlo del 1971.Kit di Pit da me montato.
fantasmak - 11 Dic 2013 10:08 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche Cayenne S del 2001.Modello promozionale Porsche Minichamps.
fantasmak - 11 Dic 2013 10:12 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche Cayenne Turbo del 2001.Modello promozionale Porsche Minichamps.
4511 cc, 450 cv a 6000 giri/min., vel.max 270 km/h.
fantasmak - 11 Dic 2013 10:23 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 718 F1 stagione 1960/61. Kit di Provence Moulage da me montato art.K1733.
fantasmak - 11 Dic 2013 10:46 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 550 RS 1000 km del Nurburgring 1956 di Michael May.Modello Brumm art.R236.
lombricoferoce - 12 Dic 2013 06:22 am
Oggetto:
Nürburgring 1000 Kilometres 27 Maggio 1956

http://type550.com/racing/drivers/on-a-wing-and-a-prayer/

L'innovazione di Michel May si rivelò vincente e diede fastidio ..... e la Porsche lo segò


il modello Brumm non rispetta le proporzioni o sbaglio? E se guardate bene ci sono altre discrepanze ... musetto compreso.

Incorreggibile Brumm che si vanta del "tutto fatto in Italia". :primo premio:

Ma qual'è il meglio? Fatto in Italia e fatto alla "va là che la va ben" o fatto su Alpha Centauri ma giusto?

E non costa 2 euro. Se non sbaglio i Brumm vanno minimo sui 30 e rotti euro ? Chiedo, non affermo.

Servus :smile:
fantasmak - 12 Dic 2013 06:52 pm
Oggetto:


sotto:

Da sx:Porsche 356 A Carrera 1959-Porsche 911/993 Targa 1995-Porsche 911 S 2.4 1971.

in mezzo:

Porsche 356 N° 1 Roadster 1948-Porsche 959 1986-VW-Porsche 914 1970.

in basso:

Porsche 911/964 Carrera Speedster 1988-Porsche 944 S2 Cabriolet 1989-Porsche 911/996 Carrera Cabriolet 1998.

Tutti modelli da edicola.
fantasmak - 12 Dic 2013 06:59 pm
Oggetto:


sotto:

Da sx:Porsche 904 Carrera GTS 1963-Porsche 550 RS Spyder "Little Bastard" 1955-Porsche 911 SC Cabriolet 1983.

Tutti modelli da edicola.

in mezzo e in basso:

Porsche 904 Carrera GTS alla Fiera di Padova qualche anno fa.
fantasmak - 12 Dic 2013 07:09 pm
Oggetto:


sotto:

Da sx:Porsche 911/996 GT2 2000-Porsche 911/996 GT3 R 2000-Porsche 911 Carrera RS 1973.

in mezzo:

Da sx:Porsche 911/996 Carrera 4 2001-Porsche 911/993 GT1 Stradale 1995-Porsche 912 1964.

in basso:

Da sx:Porsche 911/993 Turbo 1995-Porsche 928 S4 1986-Porsche 911/993 Carrera Cabriolet 1995.

Tutti modelli da edicola.
fantasmak - 12 Dic 2013 07:24 pm
Oggetto:


sotto:

da sx:Porsche 356 B Cabriolet 1959-Porsche 911 Slant Nose Cabriolet 1989-Porsche 911 Carrera RSR 2.7 1974.

in basso:

da sx:Porsche 356 A Carrera Speedster 1500 GS 1955-Porsche Cayenne Turbo 2001-Porsche 911 Turbo Targa 1986.

Tutti modelli da edicola.
Keep-all - 12 Dic 2013 07:48 pm
Oggetto:
A Lombrì, stai sempre a temperà matite e lapis. Ma non ti stanchi? Wink Mr. Green
D'accordo che ce l'hai con la Brumm, ma non è poi sempre così malaccio.
E poi i modellini non partono da 30 euro. Ci sono quelli da 18-20 euro e serie un po' datate (non ricordo il nome sulla scatolina) che alle mostre si trovano a non più di 10 euro. Sono i "rotti" che frega la Brumm!!! Wink

La collezione da edicola l'ho anch'io completa. Carina, i modelli sono accettabili, a me piacciono. Ho anche il dioramino dell'officina dato - mi pare - ad inizio collezione Wink e naturalmente i fascicoli.

Alberto
lombricoferoce - 12 Dic 2013 08:28 pm
Oggetto:
Pur di darmi contro, fra un po' asserirai che Hitler e Stalin erano collaboratori di Walt Disney. 1_2_3

Ma che ci voleva a fare l'alettone un po' più grande o mettere i numeri nella posizione giusta ... ecc ... ecc ... eccì ? Ma ci pigliano per stupidi?
Come detto tante volte, i soldi che scuci sono giusti, con le loro scrittine ed i loro colorini ...

E te credo che nei mercatini li trovi a 10 euro ....

Il dioramino con l'officina te lo davano se ti abbonavi ed io lo fui. C'è una 356 grande come un tir Very Happy


A Guiduccione da Piovarolo la collezione Porsche fa orrore, se proprio lo vuoi sapere. Rolling Eyes

Dimenticavo: sono infaticabile!

Servus strarompi.
fantasmak - 12 Dic 2013 08:43 pm
Oggetto:
Grazie.

Guido
Keep-all - 13 Dic 2013 06:14 am
Oggetto:
Ma come venirti contro Shocked Se al contrario ti vengo sempre incontro....non vedi che dove ci sei tu, io ci sono? Wink Mr. Green
Il problema è che affili troppo le punte..... Rolling Eyes Che ci voleva....Vorrei vedere te.....

E allora perchè Messere Guiduccione da Piovarolo se la tiene la collezione se gli fa orrore?
E' da edicola, va accettata, se accettata, per quello che è.
Io la comprai qualche anno fa completa di tutto, compreso dioramino con 356 enorme (come dici tu) su Ebay ad un prezzo stracciato. Mi piacque..... Very Happy

Alberto
lombricoferoce - 13 Dic 2013 06:20 am
Oggetto:
Oh reuccio deli OT! A me la collezione piace ma ..... ho dato via i fascicolini che contengono diversi errorini grossini che sicuramente avrai notato e che sebbene segnalati con RR sono stati tranquillamente ignorati dalla De Agostini non nuova agli strafalcioni .... anche in altre sue opere ma sicuramente maestra nelle orecchie da mercante.



Servus Very Happy
fantasmak - 13 Dic 2013 08:58 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche Boxster Daytona 1999.Modello di Pallino art.014.
Eagle - 13 Dic 2013 11:23 pm
Oggetto:
Bella questa Boxster!

Con il bordo nero sui fanali sembra quasi un panda Smile
fantasmak - 13 Dic 2013 11:59 pm
Oggetto:
Ciao Massimo....e grazie.Un panda o uno della Banda Bassotti.Comunque piace anche a me.

L'ho presa una quindicina d'anni fa ed era la prima volta che vedevo una Boxster in versione racing.

Guido
lombricoferoce - 14 Dic 2013 01:15 am
Oggetto:
Non mi entusiasma come fattura. Sorry Crying or Very sad
fantasmak - 14 Dic 2013 05:57 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 935/78 Moby Dick del 1978. Modello promozionale Porsche Minichamps.
lombricoferoce - 14 Dic 2013 07:38 pm
Oggetto:
Promozionale? 4_3_2_1
diablo - 14 Dic 2013 08:13 pm
Oggetto:
fantasmak ha scritto:

L'ho presa una quindicina d'anni fa ed era la prima volta che vedevo una Boxster in versione racing.

Guido


Mai vista una Boxster da corsa... Rolling Eyes

Molto bella la Porsche 935/78 Moby Dick del 1978
fantasmak - 14 Dic 2013 08:45 pm
Oggetto:
lombricoferoce ha scritto:
Promozionale? 4_3_2_1


Comperata alla Porsche Italia a Padova:scatola con logo Porsche in colore grigio chiaro prodotta da Minichamps.Ne ho pubblicate una venticinquina,adesso te ne accorgi appena?

Guido 1_2_3
fantasmak - 14 Dic 2013 08:48 pm
Oggetto:
@Max...ce ne sono una caterva.Grazie per la 935/78. Very Happy Very Happy Very Happy

Guido
lombricoferoce - 14 Dic 2013 09:21 pm
Oggetto:
fantasmak ha scritto:
lombricoferoce ha scritto:
Promozionale? 4_3_2_1


Comperata alla Porsche Italia a Padova:scatola con logo Porsche in colore grigio chiaro prodotta da Minichamps.Ne ho pubblicate una venticinquina,adesso te ne accorgi appena?

Guido 1_2_3


Ecco, ora hai fatto un po' di luce sulla tua oscura definizione ....

non c'è scatola non c'è un tubo che possa far capire che è un promozionale ma se vuoi cambio nickname e magari potrei scegliere "mago Zurlì", che dici ?



Max ti vedo piuttosto impreparato su tutto ciò che non è Ferrari o carri da morto



servus

fantasmak - 14 Dic 2013 09:37 pm
Oggetto:
@lombrix.....ma io ho scritto che è un promozionale,anche se non si vede la scatola,devi credermi sulla parola.



Very Happy Very Happy Very Happy

Guido

PS:lombrix....ho fame.
lombricoferoce - 14 Dic 2013 09:42 pm
Oggetto:
Ma non se ne parla neppure Evil or Very Mad


diablo - 14 Dic 2013 10:08 pm
Oggetto:
lombricoferoce ha scritto:


Max ti vedo piuttosto impreparato su tutto ciò che non è Ferrari o carri da morto



Franco, inevitabile perché il mio lavoro da modellista gira a 360° intorno alla storia Ferrari, mentre per i carri da morto...

@ Guido, in Porsche potevano evitarlo il Cup Boxster perché... Mr. Green
fantasmak - 15 Dic 2013 03:45 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 908/03 Turbo 1975 "Mate Car".Kit di Meri Kits da me montato art.MK10.
fantasmak - 16 Dic 2013 07:02 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 356 A Cabriolet del 1955.Modello di Schuco art.02601.
fantasmak - 17 Dic 2013 05:21 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 356 A versione racing (rennenversion) 1955.Modello Schuco art.02504.
lombricoferoce - 23 Dic 2013 06:27 pm
Oggetto:
Ciao Guido 'ste Schuco non mi sembrano gran che. Che dici? Forse saranno le foto prese da vicino ma mi sembrano un po' grossolane. Specialmente la versione gara, i fari posteriori sporgenti e quelli di posizione anteriori che sembrano dei proiettili ... boh.

Servus Very Happy
fantasmak - 23 Dic 2013 07:19 pm
Oggetto:
Ciao lombrix....sicuramente non sono il massimo,forse nella versione racing si notano di piu' i fari sporgenti perchè la macchina è priva di paraurti e come ben si vede ambedue i modelli sono privi di tergi.Mah,che dire;i modelli i questione sono un po' datati,quindi non possono competere con quelli attuali,ma quando sono stati prodotti (dieci/quindici anni fa) non erano malaccio. Mr. Green
Oltretutto le foto prese da vicino, sicuramente, non aiutano a nascondere i difetti.
Comunque,a parte i fari, la racing non mi dispiace.

Guido
fantasmak - 23 Dic 2013 10:32 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 911 SC 3L Esso I° al Tour de Corse del 1980 con Therier e Vial.Modello Universal Hobbies.
fantasmak - 23 Dic 2013 10:34 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 911 Targa del 1965.Modello Minichamps art.061160.
lombricoferoce - 23 Dic 2013 11:45 pm
Oggetto:
Rosso Borgogna? Non ho mai visto dal vero questo tipo di Targa. Devo cercare o mi dici tu qualche cosa?

Notte Mr. Green
fantasmak - 24 Dic 2013 08:57 am
Oggetto:
Melanzana.....visto che siamo a Natale ti do due (due) notizie sulla Targa.

Presentata nel Settembre del 1965 all'Internationale Automobil Ausstellung di Francoforte,venne così chiamata in onore della 550 Spyder con la quale Umberto Maglioli vinse la Targa Florio nel 1956 conquistando la prima vittoria assoluta di una Porsche in una gara valida per il Campionato Mondiale Vetture Sport.
Disponibile sui mercati esteri dal 1967 in versione 911 (quella della foto),911 S e 912,i primi modelli della Targa avevano il tetto asportabile pieghevole in tessuto vulcanizzato e il lunotto in plastica trasparente e tela anch'esso amovibile e fissato con delle cerniere lampo, in seguito sostituito da un cristallo fisso.
Guido
lombricoferoce - 25 Dic 2013 11:45 am
Oggetto:
Melanzana? Impanata spero.

Non credo alle mie fosche pupille addirittura due notiziole striminzite una dietro l'altra. Ma sei tu o non sei tu? Incredibile. Son sicuro che ora ti starai riposando .... dopo esserti fatto un ricco zabaglione Razz

La prima notizia mi è nota da un po' .... mentre la seconda invece no, non lo sapevo e non ho mai visto una 911 Targa così neppure quando avevo i calzoni più o meno corti. Ho cercato nel web ma ho trovato poche foto e notizie decisamente irrilevanti. Pfui.

Grazie ... very grazie Very Happy
diablo - 25 Dic 2013 04:18 pm
Oggetto:
Curiosa quella 911 Targa...
fantasmak - 25 Dic 2013 04:37 pm
Oggetto:
@Lombrix....mi sono adoperato per te! Mr. Green Mr. Green Mr. Green
Guido
fantasmak - 25 Dic 2013 09:06 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 911/964 Targa del 1990.Modello Minichamps art.061360.
lombricoferoce - 26 Dic 2013 11:02 am
Oggetto:
fantasmak ha scritto:
@Lombrix....mi sono adoperato per te! Mr. Green Mr. Green Mr. Green
Guido



Ovviamente .... avrei voluto ben vedere, pur di avermi come compagno dei tuoi bagordi a tavola .... vediamo invece se riusciremo a trovare la 904 .... della 1000 km di Monza '65 ho scritto a Roberto.

Ben bon ... servus
fantasmak - 26 Dic 2013 12:50 pm
Oggetto:
E lo so che quando andiamo a mangiare tu mi guardi.

Hai fatto bene a chiedere a Roberto.Se non trova lui qualcosa vuol dire che in giro non c'è niente a riguardo.

Guido
diablo - 26 Dic 2013 12:51 pm
Oggetto:
Voi due a tavola mi fate preoccupare Rolling Eyes Mr. Green
fantasmak - 26 Dic 2013 02:01 pm
Oggetto:
Max,mangiamo come due canarini..... Mr. Green Mr. Green Mr. Green

Guido
fantasmak - 27 Dic 2013 06:17 pm
Oggetto:


sorro:

Porsche 911/993 GT2 giunta al 31° posto alla 24 Ore di Le Mans del 1998 con M.Neugarten-J.C.Lagniez-D.Smadja.Modello Vitesse art.V98172.
fantasmak - 27 Dic 2013 06:24 pm
Oggetto:


sotto:

Kremer-Porsche 935 K3 I° alla 24 Ore di Le Mans del 1979 con K.Ludwig-D.Whittington-B.Whittington.
Modello Quartzo art.3001.
fantasmak - 27 Dic 2013 06:55 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 914/6 1000 km del Nurburgring del 1972 pilotata da E.Schimpf-N.Koob.Modello Detail Cars art.346.
lombricoferoce - 27 Dic 2013 07:46 pm
Oggetto:
Guada 'sto sito .... altro che collezione Porsche, questa è una "collezione" .... :primo premio:


http://stuttcars.com/about-porsche/le-mans/

Servus :smile:
diablo - 27 Dic 2013 08:32 pm
Oggetto:
Franco, sito bellissimo e molto interessante...


fantasmak - 27 Dic 2013 09:04 pm
Oggetto:
@Bel sito Franz....bravo.Scommetto che cercavi notizie sulla 935 K3 n.41 ed è saltato fuori tutto il resto.
Comunque bello con molti filmati.Hai notato che nelle didascalie delle foto e anche nel testo parlano di 993 GT1 e 996 GT1?
Che cosa c'è che non va nella mia "Collezione Porsche"? Non ti piace? Basta dirlo e non guardare. 1_2_3

Guido
fantasmak - 28 Dic 2013 07:11 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 911/996 GT3 RS.Modello promozionale Porsche Minichamps.
fantasmak - 28 Dic 2013 07:21 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 356A Speedster Soft Top 1955.Modello Vanguards art.VA07900.
fantasmak - 30 Dic 2013 11:02 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 911/993 GT2 Play Station Le Mans 1998 con J.Jarrier-C.Rosenblad-R.Donovan.Modello Vitesse art.V98173.
fantasmak - 30 Dic 2013 11:08 pm
Oggetto:


sotto:

Kremer-Porsche 935 K3 "Sachs" V° posto alla 24 Ore di Le Mans del 1980 con J.Fitzpatrick-B.Redman-D.Barbour.Modello Quartzo art.3006.
fantasmak - 30 Dic 2013 11:12 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 911/964 Carrera 2 del 1992.Modello Minichamps art.062120.
lombricoferoce - 31 Dic 2013 01:18 pm
Oggetto:
Il modello Vanguards della Speedster mi lascia perplesso, che dici? Vernice metallizzata per una vettura anni ’50 e pure la fattura non è il massimo. Mi riferisco alla cornice del vetro anteriore. Per il resto il modello non è male.

Per rispondere ad una tua domanda precedente, dove mi chiedevi cosa avesse la la tua collezione.

Risposta: è tanta.
fantasmak - 31 Dic 2013 02:40 pm
Oggetto:
Cioa Lombrix....la carrozzeria della Speedster mi sembra ricalchi abbastanza bene le linee della vettura reale:quello che stona è lo specchietto esterno,forse le maniglie potrebbero essere piu' fini e,come dici tu,la cornice del parabrezza troppo grossolana.
Il colore metallizzato negli anni '50 non esisteva ancora,mi sembra, e i cerchioni sono troppo lucidi, come spesso e giustamente, lo fai notare.
Per il resto non si puo' dire altro,è un modellino dal costo abbastanza contenuto e fatto parecchi anni addietro.
Il fatto interessante è che ha la capote alzata,mi sembra che sia l'unico modellino,riguardo le Speedster naturalmente, con questa caratteristica.

Guido

PS:grazie per la collezione.
fantasmak - 03 Gen 2014 11:16 am
Oggetto:


sotto:

Joest-Porsche WSC vincitrice del ISRS Donington 1997 con Johansson e Martini.Modello Trofeu art.905.
fantasmak - 03 Gen 2014 11:23 am
Oggetto:


sotto:

Porsche 935/78 Moby Dick ottava a Le Mans del 1978 con Manfred Schurti e Rolf Stommelen.Modello Starter art.T153.
fantasmak - 03 Gen 2014 11:26 am
Oggetto:


sotto:

VW-Porsche 914/4 del 1969.Modello Detail Cars art.340.
fantasmak - 03 Gen 2014 11:31 am
Oggetto:


sotto:

Porsche 550 RS 1500 alla 24 Ore di Le Mans del 1957 con Hans Herrmann e Richard von Frankenberg.Modello Jolly Model art.JL0159.
lombricoferoce - 03 Gen 2014 12:00 pm
Oggetto:
La Moby Dick mi sembra poco convincente considerato il produttore ...
Non vorrei dire castronate ma il numero che rifletteva la luce ... non dovrebbe essere sul lato sinistro della vettura?

Boh! Servus Shocked
fantasmak - 03 Gen 2014 12:19 pm
Oggetto:
Lombrix.....la 935 non è il massimo:è il classico modello "artigianale" di parecchi anni fa.Quella volta poteva andar bene,adesso no!Oltretutto al tempo era l'unica Moby Dick in 1/43 ( a parte forse qualche altra a prezzi astronomici),vuoi che non la prendessi?
Per quanto riguarda il numero riflettente mi sembra che sia messo giustamente sulla parte destra della vettura,quella dei box.

Guido
lombricoferoce - 03 Gen 2014 12:32 pm
Oggetto:
4_3_2_1 Hai ragione l'ho sparata grossa

1965


Volevo vedere se eri attento ... ovviamente
fantasmak - 15 Gen 2014 08:54 pm
Oggetto:


sotto:

Due vetture vincenti a Le Mans.

La n°23 è la Porsche 917K 4.5 L di Herrmann-Attwood vincente nel 1970.Modello Solido art.186.

La n°22 è la Porsche 917K 4.9 L di Marko-van Lennep vincente nel 1971.Modello Solido art.198.
fantasmak - 15 Gen 2014 09:01 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 908 codalunga (n°64) seconda alla 24 Ore di Le Mans del 1969 pilotata da Herrmann-Larrousse.Modello Solido art.174.

Porsche 917/10 Can Am 1972 (n°7) di G.Follmer.Modello Solido art.18.
fantasmak - 15 Gen 2014 09:03 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche Carrera RS 1973.Modello Solido art.24.
fantasmak - 23 Gen 2014 06:35 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 917 PA Mid Ohio 1969 di Jo Siffert.Kit Marsh Models da me montato art.MM54.
fantasmak - 23 Gen 2014 06:51 pm
Oggetto:


sotto:

Ancora foto della Porsche 917 PA.
fantasmak - 23 Gen 2014 06:59 pm
Oggetto:


sotto:

Dauer Porsche 962 GT terza alla 24 Ore di Le Mans del 1994 (vinta da un'altra Dauer Porsche 962) condotta da Hans-Joachim Stuck/Danny Sullivan/Thierry Boutsen.Modello Minichamps art.946435.
fantasmak - 23 Gen 2014 07:15 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 904/4 GTS decima alla 24 Ore Le Mans del 1964 condotta Gerhard Koch e Heinz Schiller.Modello Vitesse art.VCC99031.
fantasmak - 24 Gen 2014 05:34 pm
Oggetto:


Porsche 911/996 GT1 (versione 1997) del Bytzek Motorsport decima alla 24 Ore di Daytona del 2001 con Larry Schumacher-Harry Bytzek-John Brenner-James Holtom.Modello Minichamps art.016801.
fantasmak - 24 Gen 2014 05:39 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 911/996 GT1 (versione 1998) seconda alla 24 Ore di Le Mans del 1998 (prima sara' una vettura gemella) pilotata da Jorg Muller-Uwe Alzen-Bob Wollek.Modello Minichamps art.986925.
fantasmak - 24 Gen 2014 05:58 pm
Oggetto:


sotto:

March Porsche 89P Formula Indy prima a Mid Ohio 1989 con Teo Fabi.Kit di Starter da me montato.
fantasmak - 24 Gen 2014 06:12 pm
Oggetto:


sotto:

McLaren MP4/2 TAG Porsche Turbo 1984 di A. Prost.Modello Minichamps art.844307.
fantasmak - 24 Gen 2014 06:42 pm
Oggetto:


sotto:

McLaren MP4/2C TAG Porsche Turbo di A. Prost al GP di Gran Bretagna del 1986.Modello Minichamps art.864301.
fantasmak - 03 Feb 2014 07:01 pm
Oggetto:


sotto:

N°1 Porsche 917K ritirata alla 24 Ore di Daytona con 1971 di Siffert-Bell.Modello Brumm art.R269.

N°7 Porsche 917K prima alla 1000 Km di Monza del 1970 con Rodriguez e Kinnunen.Modello Brumm art.R219.

N°2 Porsche 917K prima alla 1000 Km di Monza del 1971 con Rodriguez e Oliver.Modello Brumm art.221.
fantasmak - 03 Feb 2014 07:07 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 917K ripresa al Motor Show di Bologna nel 2010.
fantasmak - 03 Feb 2014 07:19 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 917/20 alla 24 Ore di Le Mans del 1971.Soprannominata "Pink Pig" fu costretta al ritiro causa incidente.Pilotata da Joest e Kauhsen.Modello Starter art.T126.
fantasmak - 04 Feb 2014 05:00 pm
Oggetto:


sotto:

N°1 Porsche 908 02 Flunder a Watkins Glen 1969 gara Can Am giunta sesta pilotata da Jo Siffert.Modello Best Model art.9145.

N°54 Porsche 908 02 giunta terza alla 6 Ore di Brands Hatch del 1969 condotta da Gerhard Mitter e Udo Schutz.Modello Best Model art.9041.
fantasmak - 04 Feb 2014 05:38 pm
Oggetto:


sotto:

N°40 Porsche 908 03 giunta seconda alla Targa Florio del 1970 pilotata da P.Rodriguez e L.Kinnunen.Modello Best Model art.9033.

N°6 Porsche 908 03 Lufthansa di Reinold Joest Imola 1972.Modello Best Model art.9057.
fantasmak - 04 Feb 2014 06:24 pm
Oggetto:


sotto:

N°389 Porsche 356 Rally delle Alpi del 1952.Modello Brumm art. S004.

N°25 Porsche 550 RS prima di classe, quinta assoluta alla 24 Ore di Le Mans del 1956 con Wolfgang von Trips e Richard von Frankenberg.Modello Brumm art.R193.
fantasmak - 05 Feb 2014 05:00 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 356 a Piovarolo.
fantasmak - 05 Feb 2014 05:08 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 956 Long Tail Skoal quinta alla 24 Ore di Le Mans del 1983 con John Fitzpatrick-Guy Edwards-Rupert Keegan.Modello Quartzo art.Q3054.
fantasmak - 05 Feb 2014 05:14 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 956 Short Tail Skoal Bandit seconda alla 1000 Km di Mosport Park del 1984 con David Hobbs-Rupert Keegan-Franz Konrad.Modello Quartzo art.Q3066.
fantasmak - 05 Feb 2014 05:25 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 935 Momo della Burago art.4184 in 1/43.Le ruote sono state sostituite.
fantasmak - 07 Feb 2014 02:07 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 911 SC Cabriolet del 1983.Modello Minichamps art.062030.
fantasmak - 07 Feb 2014 02:21 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 911 Turbo (la famosa 930) del 1974.Modello Minichamps art.069002.
fantasmak - 23 Lug 2014 06:55 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 911/964 Turbo 1990.Modello Minichamps art.069101.

Motore sovralimentato di 3299 cc.con potenza di 320 cv.cambio a 5 marce +RM.
fantasmak - 23 Lug 2014 07:01 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 911/993 Turbo 1995.Modello Minichamps art. 069202.

Motore biturbo di 3600 cc. e una potenza di 408 cv.Cambio a 6 marce+RM.

Nel 1997 viene reso disponibile un kit di potenziamento che porta la potenza a 430 cv.e una velocita' molto vicina ai 300 Km/h.
fantasmak - 23 Lug 2014 07:13 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 911/996 Turbo Cabriolet 2004.Modello Minichamps art.062730.

Motore biturbo di 3598 cc. e potenza di 420 cv. cambio a 6 marce+RM.
fantasmak - 23 Lug 2014 07:16 pm
Oggetto:


Porsche 911/996 Turbo Cabriolet recentemente ripresa a Piovarolo.
lombricoferoce - 23 Lug 2014 08:01 pm
Oggetto:
Per me fai le foto troppo da vicino. Shocked
fantasmak - 23 Lug 2014 08:55 pm
Oggetto:
Così si vedono tutte le beghe,vero? Sad

Guido
fantasmak - 24 Lug 2014 02:01 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 911 Speedster del 1988.Modello Minichamps art.066130.

Motore di 3164 cc.potenza 231 cv. 5 marce+RM.
fantasmak - 24 Lug 2014 02:10 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 911 Carrera RSR "Christine Laure" del team Asa Cachia 13° assoluto alla 24 Ore di Le Mans del 1976 pilotata da:T.Sabine-P.Dagoreau-J.C. Andruet.Modello Universal Hobbies art.1135.
fantasmak - 24 Lug 2014 02:19 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 911/993 GT2 Evo del Konrad Motorsport giunta al 33° posto alla 24 Ore di Le Mans del 1997 pilotata da:Toni Seiler-Larry Schumacher-Michel Ligonnet.Modello di Minichamps art.976779.
fantasmak - 24 Lug 2014 02:31 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 917 LH del Martini Racing Team partecipante alla 24 Ore di Le Mans del 1971 e giunta al 33° posto condotta da Vic Elford e Gérard Larousse.Modello di Starter art.T183.
I cerchioni delle ruote dovrebbero essere neri come le razze.
fantasmak - 24 Lug 2014 02:41 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 936/76 del Martini Racing Porsche System giunta al primo posto alla 24 Ore di Le Mans del 1976 pilotata da:Jacky Ickx e Gijs van Lennep.Modello della Starter art.LM025.
Anche in questo caso i cerchioni andrebbero dipinti di nero.
fantasmak - 24 Lug 2014 03:02 pm
Oggetto:


sotto:

Porsche 911/996 Carrera 4 del 2002.Modello promozionale Porsche.

Motore di 3596 cc. con potenza di 320 cv. 6 marce+RM.
fantasmak - 27 Giu 2015 06:23 pm
Oggetto:


Porsche 919 Hybrid 24 Ore di Le Mans 2014 pilotata da:T.Bernhard-M.Webber-B.Hartley.
modello di Spark art.S4209.

Nel 2014, con la 919 Hybrid, la Porsche ritorna ufficialmente alle gare di durata nella massima categoria (LMP1) per poter competere alla vittoria del Campionato a della 24 Ore di Le Mans, dopo 16 anni.
Nel 2006 aveva costruito la RS Spyder (progetto interno 9R6) per partecipare alla categoria LMP2, dove le concorrenti, meno potenti delle P1,ma piu' leggere e maneggevoli, tanto che nei circuiti piu' totuosi avevano dato filo da torcere alle P1.Sino al 2010,ultimo anno in cui ha corso ,ha portato a casa un bel numero di vittorie di classe.

Tornando alla 919 Hybrid c'è da dire che viene mossa da un motore termico V4 Turbo da 2000 cc. a iniezione diretta capace di sviluppare 500 cv.Inoltre è dotata di due sistemi per il recupero di energia.La potenza del sistema elettrico supera i 400 cv.
Nel 2014, dopo varie pol in prova e buoni piazzamenti, alla 24 Ore di Le Mans sono costrette al ritiro,ma quest'anno............
Mr. Green Mr. Green
fantasmak - 27 Giu 2015 06:25 pm
Oggetto:


Porsche 919 Hybrid
fantasmak - 07 Lug 2016 05:39 pm
Oggetto:


Porsche 919 Hybrid 2015.Modello di Spark art.S4638.

Giunta al secondo posto alla 24 Ore di Le Mans del 2015 (alle spalle della gemella con il numero 19) pilotata da Timo Bernhard,Mark Webber e Brendon Hartley.Fu dipinta di rosso e bianco per commemorare la prima vittoria della casa di Zuffenhausen alla 24 Ore di Le Mans nel 1970 con la 917K guidata da Hans Hermann e Richard Attwood della scuderia Salzburg,che era,appunto,dipinta di rosso e bianco.
fantasmak - 07 Lug 2016 05:42 pm
Oggetto:

E_656 - 07 Lug 2016 05:54 pm
Oggetto:
Bel mostro di potenza!

Domanda carogna: ti senti più RR o Porsche? Mr. Green
fantasmak - 07 Lug 2016 06:03 pm
Oggetto:
P O R S C H E, senza alcun dubbio.

Le Porsche le amo, le RR mi affascinano.

Guido.
diablo - 07 Lug 2016 07:49 pm
Oggetto:
Guido, noto che da un anno che non aggiornarvi questo topic

A proposito di 911 Speedster, ti invio qualche foto ... Mr. Green
fantasmak - 07 Lug 2016 08:01 pm
Oggetto:
Max,non compero più modellini Porsche,ma la 919 non potevo perdermela. Mr. Green Wink

Aspetto le foto.

Grazie

Guido.
fantasmak - 12 Mar 2018 10:59 pm
Oggetto:


Porsche 919 Hybrid vincitrice della 24 Ore di Le Mans 2017 pilotata da: Timo Bernhard-Earl Bamber-Brendon Hartley. Modello di Spark, art. 43LM17.
fantasmak - 12 Mar 2018 11:05 pm
Oggetto:


Porsche 919 Hybrid ripresa alla Prima Variante a Monza nel 2017, durante il Prologo del Campionato WEC.
lombricoferoce - 13 Mar 2018 07:00 pm
Oggetto:
Bella molto ben fatta sembra quasi un modellino vero. Very Happy


E_656 - 13 Mar 2018 07:25 pm
Oggetto:
lombricoferoce ha scritto:
... sembra quasi un modellino vero...


Noto una velata ironia... Smile felice 2

Guido, che cambia dalla precedente a parte la livrea?
Non son mai stato perspicace nel trovare differenze... Non ho il colpo d'occhio. Embarassed
fantasmak - 13 Mar 2018 08:59 pm
Oggetto:
E' molto ben fatta.

Sicuramente, rispetto al modello precedente, sono cambiate le fiancate ed il muso, ma leggendo degli articoli in merito, la vettura del 2017 è stata rivoluzionata del 66 % rispetto a quella dell'anno precedente.

Guido.
lombricoferoce - 14 Mar 2018 06:06 pm
Oggetto:
Si sa qualcosa per il prossimo campionato? Rolling Eyes
fantasmak - 14 Mar 2018 06:17 pm
Oggetto:
Tempo fa ho letto da qualche parte che il campionato si farà in due anni:otto gare spalmate in 24 mesi con due edizioni della 24 Ore di Le Mans che sarà l'ultima gara di campionato del secondo anno per creare maggior interesse.
Novità anche tra le LMP1, dove non ci sarà più divisione di categoria tra vetture hybrid e non. Per le hybrid il regolamento rimarrà uguale al 2017, per quanto riguarda i prototipi senza il recupero di energia, cambierà la quantità di carburante da imbarcare e si parla di un'ala posteriore mobile per avvicinare i tempi sul giro alle vetture hybrid (che da quello che ho capito sarà solo la Toyota, che quindi parte strafavorita).

Guido.
lombricoferoce - 14 Mar 2018 06:29 pm
Oggetto:
Non so se ho capito bene ... dopo due anni di corse si proclamerà il vincitore?

Se sì mi sembra demenziale ma la definizione vera devo censurarla sul nascere ma una faccina la metto ->

Con quelle macchine orribili con gli slip davanti al casco del pilota
fantasmak - 14 Mar 2018 06:35 pm
Oggetto:
Hai capito benissimo.....ma quelle macchine sono bellissime. Mr. Green Mr. Green Mr. Green

Guido.
lombricoferoce - 14 Mar 2018 06:43 pm
Oggetto:
Beh allora non sono "semo" è già qualcosa.

Se ti piacciono le auto con le mutande, allora sono più che bellissime, talmente belle che mi prende lo stomaco. Very Happy
fantasmak - 14 Mar 2018 07:09 pm
Oggetto:
Questione di gusti. Very Happy Mr. Green

Guido.
fantasmak - 14 Mar 2018 07:23 pm
Oggetto:


Porsche 911 RSR configurazione 2017 partecipante alla 24 Ore di Le Mans del 2017 pilotata da:Michael Christensen-Kévin Estre-Dirk Werner.Modello di Spark, art. S5834.

Questa vettura è la prima 911 con motore posto davanti all'asse posteriore, abbandonando, così, la classica posizione a sbalzo.
fantasmak - 14 Mar 2018 07:26 pm
Oggetto:


Porsche 911 RSR 2017 ripresa alla Prima Variante a Monza nel 2017, durante il Prologo del Campionato WEC.
lombricoferoce - 14 Mar 2018 07:37 pm
Oggetto:
fantasmak ha scritto:
Questione di gusti. Very Happy Mr. Green

Guido.


Guarda che mi ricordo cosa hai detto in merito ..... ok, ora ti piacciono.
fantasmak - 14 Mar 2018 07:53 pm
Oggetto:
A parte che posso cambiare idea, non sono una persona che si fissa su qualcosa e di là non si muove, ma non ricordo di aver detto che non mi piacciono.Preferisco quelle degli anni passati, ma anche queste non sono da buttar via. Forse parlavo delle barchette, ma queste chiuse a me non dispiacciono, anzi.

Neanche la 512S mi piaceva appena uscita: adesso mi piace.
Una volta preferivo la M: adesso preferisco la S.
Boh, forse si va a momenti. Chissà.

Guido.
lombricoferoce - 14 Mar 2018 08:46 pm
Oggetto:
Infatti mi riverisco alle aperte Cool mi sembra che le chiuse non abbiano le mutande o sbaglio. Rolling Eyes
fantasmak - 14 Mar 2018 08:55 pm
Oggetto:
Non so cosa siano le mutande (quelle delle auto). Io, però, ho postato due vetture chiuse.

Guido.
fantasmak - 20 Ott 2019 06:48 pm
Oggetto:


Porsche 911 RSR LM 2018, modello della Spark, art. S7033.

Vincitrice della categoria LMGTE Pro alla 24 Ore di Le Mans del 2018, era pilotata da M. Christensen-K. Estre-L. Vanthoor. La cromia si ispirava alla famosa 917/20 "Pink Pig" che corse la 24 Ore nel 1971.
Anche questa affermazione ha contribuito alla vittoria finale del campionato 2018/19.
E_656 - 20 Ott 2019 08:43 pm
Oggetto:
Per la serie "della Porsche non si butta via niente"!
fantasmak - 20 Ott 2019 09:11 pm
Oggetto:
Appunto.

Guido.
fantasmak - 24 Ott 2019 05:11 pm
Oggetto:


Porsche 911 RSR LM 2018, modello della Spark, art. S7032.

Giunta in seconda posizione nella categoria LMGTE Pro alla 24 Ore di Le Mans del 2018, era pilotata da R. Lietz-G. Bruni-F. Makowiecki. Anche su questa vettura la livrea si ispirava alle Porsche del passato.
E_656 - 24 Ott 2019 06:42 pm
Oggetto:
Era la livrea "Rothmans" per caso? Question
fantasmak - 24 Ott 2019 07:15 pm
Oggetto:
Yessssss. Wink

Guido.
fantasmak - 28 Ott 2019 06:18 pm
Oggetto:


Porsche 917K 025 della Brumm, art. R570.

La vettura, della Zitro Racing Cars, con questa configurazione corse la 1000 km di Buenos Aires del 1971 pilotata da D. Martin e P. Bréa, giungendo decima al traguardo.

Interessante (si fa per dire) vedere gli adesivi sulla scocca della Goodyear, mentre le gomme sono marcate Firestone.......Mah!
fantasmak - 28 Ott 2019 06:21 pm
Oggetto:


La 917K a Monza in settembre.
marconolasco - 28 Ott 2019 06:37 pm
Oggetto:
La versione Le Mans ha gomme e stickers coerenti...errore di montaggio o in Argentina per qualche oscura ragione la Zitro montò le Firestone senza aver adeguato gli stickers?
fantasmak - 28 Ott 2019 11:32 pm
Oggetto:
Ho notato anch'io che la versione Le Mans è corretta. Per questo mi sembra strano che su quella Argentina siano state montate delle diciture differenti.
Una scheda della vettura che corse la 1000 Km di Buenos Aires, riferisce che la stessa montava gli pneumatici Goodyear: altrimenti mi sembra strano che gli stickers indicassero un marchio diverso da quello effettivamente usato. E qua c'è di mezzo anche la pubblicità.
L'ho comperata con l'intenzione di sostituire le scritte sugli pneumatici, oltre a fare qualche altra miglioria: sostituire il tergicristallo, dipingere la ventola in quel giallo sporco al posto dell'alluminio, ecc., ma forse la lascio così com'è....originale.

Guido.
fantasmak - 01 Nov 2019 06:32 pm
Oggetto:


Porsche 917K 023 della Brumm, art. R572.

Vettura della Scuderia Martini Racing partecipante alla 1000 km di Buenos Aires del 1971 pilotata da V. Elford e G. Larrousse. Non giunse al traguardo.

La 917 023 è la stessa che ha vinto la 24 Ore di Le Mans del 1970 pilotata da H. Herrmann e R. Attwood per i colori della Scuderia Salzburg con il numero 23.
fantasmak - 14 Nov 2019 05:46 pm
Oggetto:


Porsche 917K 020 della Brumm, art. R252.

Questa 917, della Scuderia Martini Racing, ha partecipato alla 1000 km di Monza del 1971 pilotata da Vic Elford e Gérard Larrousse: si è dovuta ritirare causa un guasto all'accensione.
E_656 - 17 Nov 2019 10:46 am
Oggetto:
Quando mostri il "mostro" 917 in tutte le sue declinazioni hai sempre il mio plauso incondizionato!

Gli alettoni laterali furono un esperimento? I due circuiti cui parteciparono i modelli che hai presentato avevano caratteristiche così differenti da giustificare una modifica così marcata del corpo vettura?
fantasmak - 17 Nov 2019 03:37 pm
Oggetto:
Di 917 nelle sue varie versioni, ne ho una quarantina o giù di lì.

La prima gara che la 917 versione "K" ha effettuato, è stata la 1000 km di Buenos Aires del 1970 non titolata per il Mondiale Marche: la vettura non aveva nessun spoiler, né alettone, né pinna.
Solo per la 1000 km di Spa del 1970, John Wyer ha posto sulle proprie auto uno spoiler posteriore che univa le due code, rendendo la vettura molto deportante.
Alla 24 Ore di Le Mans del 1970, sempre sulle vetture della Gulf, è stato sistemato un piccolo alettone tra le due code. In seguito sarà addottato anche da qualche altra squadra (vedi Zitro).
Alla 1000 km di Monza del 1971 comparvero le due pinne laterali sul cofano motore per migliorare la stabilità in rettilineo. Questo aggiornamento venne fatto proprio da tutte le maggiori scuderie che gestivano le 917.
Questa la storia a grandi linee: dovrebbe essere più o meno esatta......da quello che ricordo,spero.
Mr. Green Mr. Green Mr. Green

Guido.
E_656 - 17 Nov 2019 03:41 pm
Oggetto:
Grazie per i chiarimenti! Wink
fantasmak - 17 Nov 2019 05:27 pm
Oggetto:
Non c'è di che.

Anche il motore ha subito delle evoluzioni: all'inizio la vettura aveva un motore a 12 cilindri boxer di 4.494 cc. nato dall'unione di due monoblocchi del 6 cilindri montato sulla 911R 2.2. Questa unità erogava 520 cv.
Di seguito la cilindrata fu portata a 4.907 cc. con potenza di 580 cv. ed infine a 4.999 con potenza di 630 cv.
Il telaio in tubi di alluminio venne in seguito sostituito con uno in tubi di magnesio.
Per testare la tenuta del telaio venne immessa nei tubi, dell'aria compressa (o del gas): un manometro posto nell'abitacolo indicava eventuali cali di pressione evidenziando così il cedimento di qualche tubo o di qualche saldatura.

Guido.
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Powered by phpBB2 Plus based on phpBB