Made in Japan - Hiro Tagashi

Eagle - 01 Feb 2010 09:41 pm
Oggetto: Hiro Tagashi
A parte qualche leggera sbavatura sugli specchietti retrovisori. mi sembra davvero fatta bene... Che ne pensate? Appena mi mandano altre foto le inserisco...


diablo - 01 Feb 2010 10:23 pm
Oggetto:
Piero dovrebbe avere questa versione, ma non ricordo da chi è stata realizzata.
batigol - 01 Feb 2010 11:36 pm
Oggetto:
Qualche altro piccolo difettuccio si nota, ma A QUESTO INGRANDIMENTO fuori ordinanza e ci tengo a sottolinearlo prima di essere tacciato per ipercritico.
Aspetto le altre foto Max.
A proposito , ma pensi SEMPRE a ......inserire ?! Smile felice
Eagle - 02 Feb 2010 01:02 am
Oggetto:
batigol ha scritto:
Qualche altro piccolo difettuccio si nota, ma A QUESTO INGRANDIMENTO fuori ordinanza e ci tengo a sottolinearlo prima di essere tacciato per ipercritico.


Altra foto. Si, si notano dei difetti con questo ingrandimento a dire il vero. La decal in primo piano ad esempio è storta, il gancio traino, il vetrino del fanale...

batigol ha scritto:

A proposito , ma pensi SEMPRE a ......inserire ?! Smile felice


Beh sai com'è... Smile felice




Spiry - 02 Feb 2010 08:58 am
Oggetto:
E poi sinceramente a me sembra che prematuri un po' troppo a dx.
Eagle - 03 Feb 2010 09:21 pm
Oggetto:
Un pò devo dire che prematura... Se sapeste il prezzo!!!
batigol - 03 Feb 2010 10:48 pm
Oggetto:
Eagle ha scritto:
Un pò devo dire che prematura... Se sapeste il prezzo!!!

Diccelo ! Che è ,un segreto ?
diablo - 03 Feb 2010 11:04 pm
Oggetto:
2500 euro ???
Eagle - 03 Feb 2010 11:22 pm
Oggetto:
Meno, molto meno
Spiry - 04 Feb 2010 05:57 pm
Oggetto:
Antani !!!
Eagle - 04 Feb 2010 07:17 pm
Oggetto:
Ok, costa 65 euro! Wink Mr. Green
batigol - 04 Feb 2010 09:30 pm
Oggetto:
Eagle ha scritto:
Ok, costa 65 euro! Wink Mr. Green

Beh, a questo prezzo "spariscono" anche i difetti....
Eagle - 04 Feb 2010 11:29 pm
Oggetto:
batigol ha scritto:
Eagle ha scritto:
Ok, costa 65 euro! Wink Mr. Green

Beh, a questo prezzo "spariscono" anche i difetti....


E' un diecast di Hpi Racing... Wink
Spiry - 05 Feb 2010 01:36 am
Oggetto:
Che sbiriguda antanicamente sulla posterdata trovandolo anche a meno ....
batigol - 06 Feb 2010 03:23 pm
Oggetto:
Eagle ha scritto:
batigol ha scritto:
Eagle ha scritto:
Ok, costa 65 euro! Wink Mr. Green

Beh, a questo prezzo "spariscono" anche i difetti....


E' un diecast di Hpi Racing... Wink

E allora i difetti riappaiono !!!
Eagle - 10 Feb 2010 01:17 am
Oggetto:
batigol ha scritto:
Eagle ha scritto:
batigol ha scritto:
Eagle ha scritto:
Ok, costa 65 euro! Wink Mr. Green

Beh, a questo prezzo "spariscono" anche i difetti....


E' un diecast di Hpi Racing... Wink

E allora i difetti riappaiono !!!



E con questo cosa abbiamo dimostrato? Wink
diablo - 10 Feb 2010 01:21 am
Oggetto:
Infatti cosa abbiamo dimostrato ???
Spiry - 10 Feb 2010 03:39 pm
Oggetto:
Forse che non è poi cosi' facile distinguere uno speciale da 2000 e passa euro da un diecast da 65, ergo il livello di certi diecast sta facendo vedere i sorci verdi agli speciali ??
batigol - 12 Feb 2010 12:54 am
Oggetto:
Abbiamo dimostrato che i difetti sui die cast ci sono,(non che gli speciali di chicchessia non li abbiano) ma che , giustamente, si possa essere più benevoli nei giudizi, visti i prezzi così differenti!
Eagle - 28 Apr 2010 10:39 pm
Oggetto:
Infatti

Comunque sia in questo hobby, come d'altra parte in ogni altra cosa, è questione anche di scelte.
C'è chi preferisce acquistare tanti modelli da "pochi" euro e chi invece prende pochi modelli di un certo prezzo.

La spesa più grossa in questo senso l'ho fatta per il motore della 126 C2 di Bosica (credetemi se vi dico che il modello in questione vale molto più di quello che ho pagato) ma si tratta comunque di un caso più unico che raro per quanto mi riguarda.

200 euro per un modellino sono già tanti, 400.000 lire del vecchio conio, diamine!!! Figuriamoci 4000 euro, ricordiamoci che si tratta pur sempre di modellini, anche se montati a "mano". Con quella cifra credo che si possa fare ben altro di più interessante.

Proprio in questo periodo sto confrontando alcuni artigianali con altri diecast. Sono rimasto basito nel notare a volte che la differenza in fatto di qualità si è davvero assottigliata. Proviamo a guardare da vicino una Stratos di Hpi (45 euro) e una Stratos montata da kit Racing43 (200 circa) ad esempio... e tiriamo le somme.

Altra piccola considerazione. Tempo fa mi trovavo a casa di un amico collezionista di Torino, qualcuno di voi lo conosce. Ha una gran bella collezione di modelli Ferrari 1/43, un modello per ogni auto prodotta, tutti rigorosamente rossi, artigianali di qualità (modelli Amr, Bbr, Tameo ecc...) e diecast.
Devo ammettere che è stato un gran bel vedere ma, guardando la sua vetrina vi giuro che mi è venuto da pensare una cosa che non credevo che potesse balenare nella testa di un amante dei modelli cosidetti artigianali: "Cacchio non riesco a capire quali sono montati a mano e quali sono diecast!!! Alla fine messi tutti uno vicino all'altro sembrano tutte macchinine da "pochi" euro!!!"

A volte però noi collezionisti tendiamo a esagerare, a sopravvalutare, a discutere di modelli manco fossero dei Van Gogh... Non sono dei Van Gogh o dei Picasso o dei Modigliani...

Vedete, per me questi modelli cosidetti giapponesi non valgono quello che costano, punto!!!

Ok, è fatto in Giappone e già per questo un montaggio standard è più caro che da noi dato che il costo della vita dalle loro parti è quasi il doppio... Quindi da 150 euro di montaggio standard mediocre di un modello chiuso passiamo a 300. Piccolo ricarico del negoziante? Siamo a 400
Mancano 3600 euro per arrivare al costo medio di un modello "giapponese".
Scusate ma per 3600 euro non basta una pulizia di montaggio impeccabile, qualche piccola elaborazione, e l'aggiunta di qualche tornitura. Per 3600 euro di differenza non solo non devono esserci errori storici come decals mancanti o altro, come purtroppo vediamo su quasi tutti i modelli montati da modellisti giapponesi. Per questa cifra il motore deve funzionare a benzina e dai finali delle marmitte voglio vedere uscire il fumo!!!
Spiry - 29 Apr 2010 09:33 am
Oggetto:
Se la differenza tra un diecast "low end" tipo un edicoloso ed uno speciale è evidente e netta, stesso discorso nn vale tra un hpi o un kyosho vicino ad uno speciale.

C'è da dire che la gamma degli speciali tipo bbr e tameo si è spostata verso una produzione cinese, che ha portato un abbassamento dei prezzi.

Ora un diecast hi end 1/43 viene sui 50 euro (la gamma apribile hpi sui 90) ed unio speciale montato cinese sui 150.

Alla fine non credo che una collezione "Mista" sfiguri affatto....
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Powered by phpBB2 Plus based on phpBB