Area restauri Obsoleti - Fiat 124 Mercury 1/43.

Ominorosso - 23 Ago 2008 07:03 pm
Oggetto: Fiat 124 Mercury 1/43.
Salve a tutti amici di AMG.
In attesa di terminare l' ambulanza Corgi, ho iniziato dopo un pò di tempo un nuovo restauro.
Questa volta, visto che in " Obsoleti " ne è stata fatta grande discussione, ho voluto tirare fuori dai " Sistemerò " questa bella
Fiat 124 prodotta da Mercury nel lontano 1966 con numero di catalogo 46 nella scala più diffusa, l' 1/43.





Questo modello mi capitò per caso in quanto facente parte di un lotto di modelli che mi aggiudicai su E-bay, messo li come contorno, ma rivelando invece una buona base per effettuare un recuparo totale.
Le uniche mancanze stanno nel paraurti posteriore spezzato, che è in metallo cromato, e gli strass che non mi preoccupano minimamente.



Anche il fondino ha bisogno di una bella rimessa a nuovo in quanto presenta diverse scrostature.



Una volta tolte le viti, cosa che ne facilita ulteriormente un buon intervento in quanto smontabile, questo modello ha questa curiosità che definirei quasi una finezza.



Il cruscotto ed i sedili posteriori sono fermati alla carrozzeria tramite perni rivettati.

Ed ecco il modello completamente smontato:



Ed ecco la carrozzeria a bagno nel diluente:


Per il colore preferisco mantenere il bianco.

Nei prossimi giorni nuovi aggiornamenti Very Happy
Trazioneposteriore - 25 Ago 2008 11:44 am
Oggetto:
Buona idea quella di restaurare questa 124.
Come pensi di fare per gli strass?
E come hai srivettato gli interni?
Ominorosso - 25 Ago 2008 06:34 pm
Oggetto:
Semplice Trazione, di Strass ne ho una buona scorta e di tutte le misure.
Li ho acquistati presso un negozio di stoffe.

Per quanto riguarda la srivettatura degli interni, mi è bastato fare leva su i particolari in plastica che sono sufficentemente morbidi per far si che abbia potuto " scalzarli " dal rivetto in modo semplice e senza fare danni.
Trazioneposteriore - 25 Ago 2008 07:14 pm
Oggetto:
ok, grazie per i suggerimenti! Io solo due modellini con i fari a strass, la Primula Mebetoys e la 1300 Familiare Politoys, ce li hanno tutti gli strass, ma se dovesse capitare di avere altri modelli che necessitano di strass andrò anch io in un negozio di stoffe (sperando che li abbia!)
Ominorosso - 25 Ago 2008 07:36 pm
Oggetto:
Ce li hanno ce lio hanno, puoi stare tranquillo, unica cosa che ti dico subito, è che non te li regalano.
Generalmente si comprano a centimetri, perche sono incastonati in supporti inseriti in un filo che li tiene insieme, come una sorta di collana.

Di solito hanno 3 max 4 misure, ma i negozi più forniti ne hanno di più, e non solo nel colore trasparente, ma anche gialli, utili per i modelli Dinky Toys made in France.
Ominorosso - 25 Ago 2008 08:29 pm
Oggetto:
Aggiornamento sulla 124.
Ecco il modello completamente sverniciato:



So che mi direte che dentro è sempre bianco, ma successivamente alla foto ho provveduto a rimuovere la vernice anche dentro il modello, ma generalmente lo faccio in modo meno accurato tanto è una parte che non si vede, interno portiere a parte.

Un bella passata di fondo stucco a spruzzo:



E attualmente ho rimontato in modo provvisorio il modello in attesa di riverniciatura per non perdere i pezzi.
Non ci crederete ma non c'è nemmeno un negozio di vernici che aveva il bianco spray, e sinceramente acquistare quello dei supermercati non mi sembrava una scelta intelligente, quindi attendo di recuperarlo non appena disponibile presso i negozi specializzati.



Trazioneposteriore - 26 Ago 2008 11:58 am
Oggetto:
Ho letto da qualche parte che è ottimo il Bianco per elettrodomestici spray!! (Dicono che è come il Bianco Minichamps)
carlo.fadel - 26 Ago 2008 01:00 pm
Oggetto:
semmai è il bianco minichamps a essere come il bianco elettrodomestici...
Trazioneposteriore - 26 Ago 2008 06:49 pm
Oggetto:
Non capisco questa puntualizzazione.
carlo.fadel - 26 Ago 2008 07:37 pm
Oggetto:
E' nato prima l'uovo o la gallina?
Se io vedo una certa forma, posso dire che la Torre Eiffel gli somiglia, o è la forma a ispirarsi alla Torre Eiffel?
Non credo ci siano dubbi Wink
Trazioneposteriore - 26 Ago 2008 09:24 pm
Oggetto:
beh certo, se A è uguale a B, B è uguale ad A!
Max Pujol - 09 Set 2008 10:14 pm
Oggetto:
Bel lavoro Luca, mi piace molto questo modellino.

Una domanda riguardo il bianco per elettrodomestici, com'è la resa e lo spessore? Quello da 3€ della Arexons rimane troppo spesso e si gratta via come niente, vorrei sapere se quello per elettrodomestici è migliore.
Trazioneposteriore - 09 Set 2008 11:56 pm
Oggetto:
Mah, io non l'ho mai usato! L'ho solo letto su internet che lo usavano...non resta che provare!
Ominorosso - 10 Set 2008 12:16 am
Oggetto:
Ciao Gigi.
Personalmente io eviterei quel tipo di bianco per vernicaire un modello, alla fine una bomboletta che costa solo 3 euro lo dice da se... Vale quello che costa.
Meglio spendere un pò di più e acquistare un colore originale al colorificio, di quelli belli che pronti in bomboletta, ad esempio queli da ritocco, che hanno i codici dei colori originali delle varie marche automobilistiche.
O al imite farselo fare appositamente a campione.
alla fine spendi 6, max 8 euro, ma la resa sarò migliore e duratura rispetto ad un colore acquistato al supermercato.

Posso anche aggiungere che gli ugelli delle bombolette fanno la differenza.
Una bomboletta economica ha un ugello con foro non adeguato per una verniciatura di un modellino, va bene per una grande superfice, ma non per un piccolo oggetto.
La quantità spruzzata riesce eccessiva alla fine, anche se facciamo attenzione.
Senza dimenticare che poi questi ugelli tendono ad intasarsi facilmente, e non è simpatico mentre sei li che spruzzi, veder partire il gocciolone dalla bomboletta scagliato con violenza sulla carrozzeria del modello da verniciare che magari sta venendo anche bene.

La meglio alla fine risulta comunque l' areografo, ma se dobbiamo per forza di cose usare una bomboletta spray, spendiamoci un pò di più, andiamo in un colorificio specializzato, e lasciamo perdere i bomboloni di vernice che costano 3 o 4 Euro. Wink
Max Pujol - 10 Set 2008 09:34 am
Oggetto:
Concordo tutto, infatti con la famosa Y10 che sto modificando (la devo riverniciare completamente) è uscita un mezzo schifo (se non completo) con quella vernice, comprerò quella da elettrodomestici da 5€, in fondo come si dice... chi più spende, meno spende.
polinesiano - 10 Set 2008 10:07 am
Oggetto:
Max Pujol ha scritto:

(...) comprerò quella da elettrodomestici da 5€, in fondo come si dice... chi più spende, meno spende.


Shocked
Max Pujol - 10 Set 2008 10:18 am
Oggetto:
polinesiano ha scritto:
Max Pujol ha scritto:

(...) comprerò quella da elettrodomestici da 5€, in fondo come si dice... chi più spende, meno spende.


Shocked

... cosa ho detto ora di strambo?
Ominorosso - 10 Set 2008 11:37 pm
Oggetto:
...... Gigi, che significa " Chi più spende, meno spende " ?????? Question
Max Pujol - 11 Set 2008 09:10 am
Oggetto:
Ominorosso ha scritto:
...... Gigi, che significa " Chi più spende, meno spende " ?????? Question

Non è così il proverbio?
http://www.google.it/search?hl=it&q=chi+pi%C3%B9+spende+meno+spende&btnG=Cerca+con+Google&meta=

Non solo l'unico che lo usa...
Trazioneposteriore - 12 Set 2008 10:31 pm
Oggetto:
In effetti l'ho già sentito più volte anch io.
In sostanza vuol dire che alla fine si spende meno a fare un investimento e comprare un oggetto di qualità piuttosto che prenderne uno che costa meno ma è di qualità inferiore, che poi si spacca e bisogna cambiarlo e spendere altri soldi.

Esempio: Una Lacoste costa sui 70-80€, ed è una cifra rilevante, però queste magliette dopo essere usate 10-20 anni sono ancora nuove e resistentissime
Invece, se si comprava una maglietta di una marca più scadente, diciamo pagando 15€, sono meno resistenti e dureranno un paio di anni, cosi poi bisognerà cambiarla con un altra, spendendo altri soldi..
2fast4u - 13 Set 2008 09:51 am
Oggetto:
Il proverbio dice "Chi più spende meno spande" nel senso che, a volte, sperpera meno denaro chi è disposto a pagare qualche euro in più. Sarà vero, ma ciò è in relazione (dipende) dalle possibilità economiche, dalle motivazioni (spinte) e dalla volontà (sponte) di ciascuno.
(fonte: http://www.losciogliscilinguagnolo.it/public/scioglilingua.htm)
batigol - 13 Set 2008 01:10 pm
Oggetto:
No , scusate, ma il proverbio "chi più spende , meno spende" è famoso quanto "a caval donato non si guarda in bocca" o " Chi fa da se fa per tre " o in contaraddizione con quest'ultimo, "l'unione fa la forza " ecc,ecc
Max Pujol - 13 Set 2008 06:37 pm
Oggetto:
Son contento allora di non aver detto una fesseria, mi avevate fatto venire un dubbio che me lo sia inventato o no...
Ominorosso - 22 Set 2008 01:52 am
Oggetto:
Ma che fine avra fatto sta benedetta 124?
E datemi il tempo....... Very Happy
Acquistato finalmente il bianco ho provveduto a dare prima una mano dentro il modello:


Successivamente una velata a sportelli aperti esternamente:



E una mano più decisa a sportelli chiusi:



A modello perfettamente asciugato sono passato a questo punto al momento più divertente, le finiture.

Questa povera 124 in origine presentava gli strass come fanali anteriori, andati ovviamente persi.
Presso un negozio di tessuti e bottoni ho acquistato una filata di strass.
Ne ho acquistate diverse misure proprio perchè è bene averne una buona scorta, quindi ho preso la misura giusta e li ho applicati:



Praticamente li ho tolti dalla " incastonatura " del telaio su cui sono montati.

E il risultato......





Per il paraurti posteriore ho preferito aspettare, quindi magari con il tempo rimedierò un rottamino da cannibalizzare, unica cosa è la targa posteriore, che non sono ancora in grado di riprodurle, ma ci sto lavorando.
Anzi se avete consigli da darmi ne sarei ben felice Very Happy

Non ho ecceduto con la vernice, in questo modo posso aprire le portiere non rischiando di grattare la vernice.



E' stato sempre il mio tallone di achille... La vernice crea uno spessore, e quando vai ad aprire un cofano o una portiera accade sempre l' inconveniente della classica scrostatura. Rimediabile per carità, ma è seccante a modello ultimato vedersi portar via l' angolino di vernice e ritoccare.

Anche il fondino è stato sottoposto ad una bella rimessa a nuovo applicando del nero opaco.



Ho cromato la mascherina e verniciato i fanali posteriori e le lucciole laterali di rosso, e guardate che bel risultato il frontale, con i fanalini nuovi e la mascherina tutta cromata com' era in origine:



Finalmente anche lei ha trovato il suo posto meritato in vetrina, da rottame a nuova vita.



Ed eccola come si presentava:

Prima:





e dopo la cura:





Vi gusta? Very Happy

A chi toccherà adesso????..... Qualcosa mi dice Ford...... Wink

pandino75 - 22 Set 2008 02:27 am
Oggetto:
ottimo restauro luca, bravo! ora ti butti sul transit dinky? Wink
DarkPirate - 22 Set 2008 02:27 am
Oggetto:
eccellente luca Very Happy

madò che montagnetta di rottamini
ce ne sta da divertirsi li Very Happy
Max Pujol - 22 Set 2008 09:16 am
Oggetto:
Bellissima, fa venire voglia di comprare un rottamino Mercury per poi solo appliccare gli strass. Laughing Laughing

Bei rottamini, ma sbaglio o la Maserati Hot Wheels mi è familiare?
Trazioneposteriore - 22 Set 2008 10:06 am
Oggetto:
Ottimo restauro! Gli strass sono perfetti!

Ma come fa a stare su quella montagna di rottami?? Shocked
lollex - 23 Set 2008 03:44 pm
Oggetto:
Ominorosso ha scritto:
unica cosa è la targa posteriore, che non sono ancora in grado di riprodurle, ma ci sto lavorando.
Anzi se avete consigli da darmi ne sarei ben felice Very Happy

Ti suggerisco di comperare le decal dell'Equipe Tron (www.tronmodels.com).
2fast4u - 23 Set 2008 04:17 pm
Oggetto:
Complimenti Luca, altro splendido restauro!! Gli strass poi sembrano quelli originali!!
Ominorosso - 04 Ott 2008 07:21 am
Oggetto:
Grazie a tutti ragazzi per il vostro appoggio e per i complimenti. Very Happy

Comunque piccolo aggiornamento in merito a questa 124.

Come ho mostrato, il paraurti posteriore di questo modello purtroppo è spezzato, c'è solo rimasto il moncherino che serve alla fine per fissare il fondino alla scocca, molti di questi modelli obsoleti hanno i paraurti che fungono da fermo, presentando una protuberanza che, inserita in un asola tra carrozzeria e fondino, permettono tramite vite di tenere ben saldo quest' ultimo alla riproduzione.



Avevo scritto che preferivo lasciarla in questo modo, in quanto il ricambino prima poi si rimediava, e così è stato.

Silvia mi ha ceduto infatti un rottamino analogo, che ha proprio il pezzo che mi serve a me.



Mi è solo bastato fare uno scambio.....



E ora questa bella Mercury è completa di tutti i suoi pezzi.



Il rottamino avanzato servirà ad un nuovo restauro che vi mostrerò più avanti...... Very Happy

Pisellino, grazie di nuovo!!!!!
Enzo45s - 04 Set 2009 04:36 pm
Oggetto:
Un risultato incredibile, come sempre!
cars99 - 18 Dic 2011 06:54 pm
Oggetto:
molto bella
aston96 - 19 Dic 2011 02:28 pm
Oggetto:
nn ho mai visto l'altra versione grigia da cui hai preso il paraurti, cos'è, un'elaborazione??
Gioskiery - 01 Gen 2012 08:12 pm
Oggetto:
Caro Ominorosso, è da tempo che non scrivevo e/o visitavo il forum, a causa di alcuni problemi in real che mi hanno tenuto lontano dal dedicare tempo alle passioni...
Tuttavia, ricordi quando postai sul forum il mio primo restauro di una Fiat Regata, in cattive condizioni, ma sverniciata e poi riverniciata...?
Bhè tu mi scrivesti che dopo tanto tempo di assenza dal forum, dedicavi il tuo primo post a me...
La stessa cosa la faccio io, visto che seguendo tutti i passi di questo splendido restauro, emerge e traspare quella che è la vera anima del modellista appassionato...colui che con l'uso dell'ingegno e della sua creatività sfrutta tutto ciò di cui dispone per ridar vita ad un modello che molti "laici" destinerebbero al cestino.
Ominorosso - 26 Ago 2012 09:02 pm
Oggetto:
Ciao Gioskiery, tu mi hai scritto il primo dell' anno, io ti rispondo a Ferragosto inoltrato... Very Happy . Ti ringrazio veramente dei complimenti e della dedica, come ringrazio tutti quanti ovviamente. Embarassed
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Powered by phpBB2 Plus based on phpBB