Back to the index page  
  FAQ   Cerca   Lista degli utenti   Gruppi utenti   Calendario   Registrati   Pannello Utente   Messaggi Privati   Login 
  »Portale  »Blog  »Album  »Guestbook  »FlashChat  »Statistiche  »Links
 »Downloads  »Commenti karma  »TopList  »Topics recenti  »Vota Forum

Pechino-Parigi
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Off- topic
  PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
 
 MessaggioInviato: 22 Ago 2016 01:41 pm Oooh ! Pechino-Parigi
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  lombricoferoce

Site Mod
Site Mod





Età: 69
Registrato: 31/10/10 08:40
Messaggi: 8145
lombricoferoce is offline 

Località: Piovarolo di Sopra - Adriatisches Küstenland
Interessi: Modellismo in particolare obsoleti, storia, storia dell'auto, fuoristrada
Impiego: Tecnico software/hardware
Sito web: http://www.munga.it/


NULL

Sapevate che esiste ancora il raid Pechino Parigi? Voi sicuramente sì io, no.


Un paio di mesi fa, a Piovarolo di Sotto, mentre ciondolavo per l’ex piazza Franz Joseph I, attualmente conosciuta come piazza Unità, mi son visto passare davanti due vetture, in lontananza tra il traffico, una sembrava una Riley Pathfinder ma quando mi passò davanti, seguita da una Porsche 356 riconobbi una Lancia Aurelia B12, non proprio una cosa normale ma neppure proprio eccessivamente strana, se non fosse stato per la bardatura da rally stile Africa e le targhe sul tipo di Montecarlo ed il sudiciume accumulato.

Rimasi a bocca aperta come un tacchino ripieno a sua insaputa.

Non feci in tempo a capire di cosa si trattasse, un raduno sicuramente no. La cosa non mi andò giù e cominciai a cercare le manifestazioni di quel periodo, partendo dall’idea che le vetture arrivassero dalla Slovenia. Così, dopo un po’, scoprii che si trattava della Parigi-Pechino. Ammetto la mia totale ignoranza, non ero a conoscenza di altre edizioni a parte la prima del 1907 e la rievocazione del 2007, anno del centenario quando per commemorarlo fu impiegata l'Itala 35/45 HP, domiciliata presso il Museo dell'Automobile di Torino, la stessa che partecipò al raid del 1907, guidata e portata alla vittoria da Scipione Borghese ed Ettore Guizzardi, perfettamente restaurata per l’occasione. Il percorso del 2007 fu il medesimo del 1907 ma con al seguito la spedizione televisiva italiana Overland. Il tutto venne reso noto in un documentario trasmesso su Rai Uno nel 2008. L'auto in questione è sempre conservata presso il Museo dell'Automobile di Torino.
Tornando alle auto viste cercando qui e là ho scoperto che ci sono state quattro riedizioni della gara, tutte organizzate da Philip Young (Endurance rally association).

La prima riedizione in ordine di tempo si ebbe nel 1997 e percorse tutta la Cina, il Tibet , Nepal, India, Iran, Turchia, Grecia, Parigi. All'arrivo giunsero una novantina di vetture.

Nel 2007, in occasione del Centenario, Young riuscì a schierare 130 auto storiche e il percorso ricalcò interamente quello originario, Mongolia compresa.

Nel 2010 107 vetture partirono da Pechino per un percorso più a sud, dopo la Mongolia e un tratto di Siberia, si toccarono Samarcanda, l'Iran e poi l'Europa.

Nel maggio 2013 parteciparono un centinaio di auto storiche.

Nel giugno 2016 la quinta riedizione, 110 vetture d'epoca provenienti da 26 paesi diversi.

Quest’ultima segue un percorso di 13.695 km da percorrere su strade prevalentemente sterrate partendo il 12 giugno dalla capitale cinese per arrivare alla capitale francese, dopo 36 giorni, dei quali quattro di sosta, attraversando la Cina ed altre 10 nazioni, Mongolia, Russia, Bielorussia, Polonia, Slovacchia, Ungheria, Slovenia, Italia, Svizzera e Francia.

Si trattava di percorrere una media di oltre 400 km al giorno, con tappe anche i quasi 700 km, la più lunga in Russia. Impresa piuttosto impegnative per uomini e macchine, non proprio recenti.
Ma come si sa per aspera ad astra e quindi i partecipanti non si son fatti attendere, considerando anche la botta di soldi per l’iscrizione e la notevole disponibilità di tempo necessaria. In 218 (due per auto) hanno aderito al richiamo della Era (Endurance Rally Association).



Due le vetture partecipanti costruite prima della prima guerra mondiale, due gigantesche La France ex camion dei pompieri, con motori da 14.500 cc rispettivamente del 1915 e del 1917, mentre l’altra La France presente è del 1925.
Le vetture sono state suddivise in quattro categorie: Vintage (fino al 1931); Vintageant (dal 1932 al 1941); Classic car fino a 2.0 litri (dal 1942 al 1975); Classic car oltre 2.0 litri (dal 1942 to 1975). Tra le italiane, oltre alle Alfa Romeo saranno presenti anche una Lancia Lambda del 1927 portata in gara da un equipaggio olandese, e una Lancia Aurelia B12 di un equipaggio Usa.
L’unica Fiat è una Polski 125P del 1973, costruita ovviamente in Polonia.

Numerosa la presenza di vecchie Bentley, Chrysler, Chevrolet, Ford e altri marchi americani soprattutto tra le vetture Vintage.
Tra le più moderne prevalgono invece Mercedes, Datsun, Porsche e Volvo.

Sette gli equipaggi italiani iscritti, cinque dei quali su Alfa Romeo, uno su Chevrolet del 1930 e uno su BMW 518 del 1974
Gli altri equipaggi provenivano, 35 dal Regno Unito, 12 dagli Stati Uniti, 18 dall’Australia, 4 dalla Francia, 5 dalla Svizzera, 3 dall’Olanda, 3 dall’Austria e dalla Germania ed il resto dal Canada, Nuova Zelanda, Irlanda, Malesia, Repubblica Checa, Portogallo, Ungheria e Belgio.

Non ho capito chi ha vinto ma non importa, le Alfa credo si siano piazzate bene visto gli soliti “strombazzamenti all’italiana” che ho trovato in giro per la rete … se qualcuno vuol prendersi la briga di chiarire quest’ultimo punto, ben venga.


Saluti e baci Perugina ... mandi mandi e bus ai frus and goodnight to the musicians Smile felice
_________________

Do I look like a man who can be intimidated?
Φ


Ultima modifica di lombricoferoce il 22 Ago 2016 03:23 pm, modificato 1 volta in totale
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Skype
 
 MessaggioInviato: 22 Ago 2016 01:41 pm Adv
Messaggio
  Adv









 
 MessaggioInviato: 22 Ago 2016 02:05 pm Oooh ! Re: Pechino-Parigi
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  diablo

Site Admin
Site Admin




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 52
Registrato: 27/09/07 20:24
Messaggi: 11325
diablo is offline 

Località: modena
Interessi: modellismo
Impiego: libero professionista
Sito web: http://www.amgmodels.it


italy

lombricoferoce ha scritto:
Sapevate che esiste ancora il raid Pechino Parigi? Voi sicuramente sì io, no.


Allora siamo in due ...
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: 22 Ago 2016 03:21 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  fantasmak

Site Mod
Site Mod




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 68
Registrato: 12/01/11 12:06
Messaggi: 7317
fantasmak is offline 

Località: Piovarolo di Sotto
Interessi: Modellismo Rolls & Bentley, Porsche, sport prototipi ferromodellismo ecc..

Sito web: http://www.museoferrov...


italy

Mi associo. Mr. Green Wink

Guido.

PS:non era meglio inserire questo topic in "automotorsport" o eventualmente in "borse scambio,manifestazioni e raduni"?
_________________
Così preziosa come il vino,così gratis come la tristezza.... De Andrè
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: 22 Ago 2016 03:33 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  lombricoferoce

Site Mod
Site Mod





Età: 69
Registrato: 31/10/10 08:40
Messaggi: 8145
lombricoferoce is offline 

Località: Piovarolo di Sopra - Adriatisches Küstenland
Interessi: Modellismo in particolare obsoleti, storia, storia dell'auto, fuoristrada
Impiego: Tecnico software/hardware
Sito web: http://www.munga.it/


NULL

No è una cosa scaturita da un avvistamento e che io ho sviluppato quasi senza accorgermene spinto dalla mia insaziabile sete di sapere, con la mia sagacia, tenacia, lungimiranza, intelligenza, presenza di spirito ed osservazione nonché un pizzico di curiosità condita solo con un filo d'olio e due goccine d'aceto bianco, niente sale c'è già ma puoi sempre approfondire tu aprendo un topic dove sbizzarrirti illustrandoci tutte le edizioni, con foto commenti, risultati ed interviste e curiosità Mr. Green

Salamelecco Mr. Green
_________________

Do I look like a man who can be intimidated?
Φ
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Skype
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum » Off- topic

Pagina 1 di 1
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora

Mostra prima i messaggi di:

  

Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare files da questo forum





 topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2009
Macinscott 2 by Scott Stubblefield