Back to the index page  
  FAQ   Cerca   Lista degli utenti   Gruppi utenti   Calendario   Registrati   Pannello Utente   Messaggi Privati   Login 
  »Portale  »Blog  »Album  »Guestbook  »FlashChat  »Statistiche  »Links
 »Downloads  »Commenti karma  »TopList  »Topics recenti  »Vota Forum

Officina-942 : un tuffo negli anni '40
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Diecast
  PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
 
 MessaggioInviato: 15 Nov 2019 02:57 pm  Officina-942 : un tuffo negli anni '40
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  franciazzi

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 54
Registrato: 09/12/09 09:44
Messaggi: 228
franciazzi is offline 

Località: Ardea





italy

Gironzolando su un noto sito di vendita modellini, mi sono imbattuto in questa azienda, per me nuova, che si è messa a produrre, oggi, modellini di auto italiane in scala 1/76 (così è dichiarato) con tecniche e materiali degli anni '40.

Questo un esemplare in vendita, ma ce ne sono anche altri (500B, 1100ELR, ....)
https://www.carmodel.com/it/officina-942/art1004c/1-76/alfa-romeo/6c-2500-freccia-d-oro-1947/130780

Il sito di Officina-942:
https://www.officina942.it/

Inutile dire che a me non dispiacciono affatto, anzi mi piacerebbe pure aggiungere qualche pennellata d'argento su fari, paraurti, mascherina, come erano fatti i modellini allora.
Voi che dite?
Profilo Messaggio privato
 
 MessaggioInviato: 15 Nov 2019 02:57 pm Adv
Messaggio
  Adv









 
 MessaggioInviato: 16 Nov 2019 10:21 am  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  marconolasco

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 63
Registrato: 17/01/18 22:06
Messaggi: 860
marconolasco is offline 

Località: Savona





italy

Sono oggetti affascinanti che risvegliano i ricordi. Visto lo spirito di questi modelli personalmente non aggiungerei dettagli.
Ne avevo avuto notizia tempo fa leggendo il blog di David Tarallo.

http://grandiepiccoleauto.blogspot.com/2019/09/
Profilo Messaggio privato
 
 MessaggioInviato: 16 Nov 2019 02:36 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  E_656

Site Mod
Site Mod




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 54
Registrato: 05/09/09 21:48
Messaggi: 2894
E_656 is offline 







italy

Ehm... Ne ho ordinate tre... Embarassed

Poi vi farò sapere. Wink

A me paiono molto accattivanti e poi non sono repliche.
_________________
Giuseppe
Profilo Messaggio privato
 
 MessaggioInviato: 16 Nov 2019 03:16 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  franciazzi

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 54
Registrato: 09/12/09 09:44
Messaggi: 228
franciazzi is offline 

Località: Ardea





italy

E bravo Giuseppe!
Allora poi attendiamo una bella recensione completa!

Marco, sono con te nel preservare lo spirito dei modellini.
I dettagli cui accennavo sono solo quelli che, ad esempio i Dinky (o poco dopo i Mercury) avevano negli anni 40: pennellate argento su fari, mascherina e paraurti. Nient'altro.
E comunque se poi li prenderò andrà a finire che non li toccherò, già lo so...
Profilo Messaggio privato
 
 MessaggioInviato: 20 Nov 2019 06:26 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  E_656

Site Mod
Site Mod




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 54
Registrato: 05/09/09 21:48
Messaggi: 2894
E_656 is offline 







italy

Eccomi per una breve recensione dei modellini da me acquistati...
Carino il confeziomento con scatoline che richiamano i Mercury.
Aggiunto un pieghevole che può fare da sfondo ai modelli.
L'impressione che trasmettono è sicuramente positiva nell'insieme. Le linee secondo me sono colte adeguatamente, la verniciatura non è densa, anzi.
Sono pesanti considerando la scala 1/76.
Ma...
C'è -per me- un particolare che non mi spronerà ad altri acquisti, a meno che non mi abitui all'idea.
Le ruote sono parte del fondino.
Ovviamente si tratta di una scelta voluta in sede di progettazione, ma avere un modellino che non può correre sulla scrivania non mi coinvolge.
Per cui se desiderate acquistarli tenete conto di questa caratteristica.


PB200930.JPG
 Descrizione:
 Dimensione:  50.3 KB
 Visto:  188 Volte

PB200930.JPG



PB200929.JPG
 Descrizione:
 Dimensione:  56.71 KB
 Visto:  188 Volte

PB200929.JPG



PB200927.JPG
 Descrizione:
 Dimensione:  48.55 KB
 Visto:  188 Volte

PB200927.JPG



PB200926.JPG
 Descrizione:
 Dimensione:  39.3 KB
 Visto:  188 Volte

PB200926.JPG



_________________
Giuseppe
Profilo Messaggio privato
 
 MessaggioInviato: 20 Nov 2019 06:30 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  E_656

Site Mod
Site Mod




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 54
Registrato: 05/09/09 21:48
Messaggi: 2894
E_656 is offline 







italy

Ecco la foto del fondino e un'altra immagine d'insieme.


PB200931.JPG
 Descrizione:
 Dimensione:  58.42 KB
 Visto:  187 Volte

PB200931.JPG



PB200928.JPG
 Descrizione:
 Dimensione:  54.63 KB
 Visto:  187 Volte

PB200928.JPG



_________________
Giuseppe


Ultima modifica di E_656 il 21 Nov 2019 12:32 am, modificato 1 volta in totale
Profilo Messaggio privato
 
 MessaggioInviato: 20 Nov 2019 08:04 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  franciazzi

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 54
Registrato: 09/12/09 09:44
Messaggi: 228
franciazzi is offline 

Località: Ardea





italy

Beh questo cambia molto il giudizio: negli anni 40 i modellini correvano eccome... non capisco questa scelta delle ruote fisse... oltre alla scala 1/76... sono buoni per i plastici ferroviari... sinceramente non fanno per me.
Grazie per la recensione accurata, Giustppe.
Profilo Messaggio privato
 
 MessaggioInviato: 21 Nov 2019 12:44 am  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  E_656

Site Mod
Site Mod




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 54
Registrato: 05/09/09 21:48
Messaggi: 2894
E_656 is offline 







italy

Magari la scala può starci, simile ai Mercury in H0, ma -personalmente- trovo incomprensibile la mancanza di ruote libere... Non riesco a capire il motivo di rendere dei bei modellini solo dei soprammobili inanimati.
Per me il tutto rappresenta un'occasione persa.
_________________
Giuseppe
Profilo Messaggio privato
 
 MessaggioInviato: 21 Nov 2019 01:02 am  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  pandino75

Site Mod
Site Mod




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 44
Registrato: 05/10/07 14:29
Messaggi: 2907
pandino75 is offline 

Località: Genoa, Genova
Interessi: auto, automodellismo, computer, politica...
Impiego: insegnante aspirante magistrato
Sito web: http://nuncestobsoletu...


italy

noooooooo le ruotine fisse noooooooo!!! capisco le esigenze di progettazione, ma le macchinine hanno avuto sempre le ruotine mobili. Veramente un peccato visto le linee ben catturate e l'aspetto vintage pienamente raggiunto.
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger
 
 MessaggioInviato: 21 Nov 2019 09:59 am  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  Officina942

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 45
Registrato: 21/11/19 08:55
Messaggi: 1
Officina942 is offline 

Località: Torino


Sito web: http://www.officina942.it


italy

Buongiorno a tutti e grazie per i vostri commenti.
Il marchio è nuovo (anche se dietro ci sono oltre 30 anni di passione personale come collezionista) e siamo appena all'inizio.
Il tema più dibattuto è quello delle ruotine fisse. E`stata una scelta difficile, dettata dalla ricerca di un ragionevole equilibrio fra i costi di produzione, la complessità e l'estetica. Inutile nascondersi che, essendo nuovi e piccolissimi, non facciamo molte migliaia di modelli e non abbiamo gli stessi costi di produzione dei grandi costruttori. Ciò nonostante, abbiamo voluto lavorare davvero con i metodi di una volta: i nostri modelli non sono produzioni artigianali in metallo bianco ma sono pressofusioni in zama, fatte con presse da 500 tonnellate. Con stampi in acciaio. Abbiamo investito molto per seguire questa strada.
Qualcuno ha usato il termine "scultura". Credo che abbia colto in pieno lo spirito dei nostri modellini. Vogliono essere un omaggio allo stile di quelle automobili, esaltandone le forme. Anche per questo non hanno dettagli verniciati (che potete facilmente aggiungere, se vi piacciono, con un pennarello argento).
In ogni caso, terremo conto dei vostri commenti e magari in futuro faremo una serie più dettagliata e, perché no, magari in scala più grande.
Queste sono adatte a dar vita ad una piccola collezione di automobili italiane, senza rubare troppo spazio nelle vetrinette e con un prezzo che abbiamo cercato di tenere il più contenuto possibile. E spero che abbiano il loro fascino anche solo disponendole sul tavolo, senza farle correre troppo veloci.

Ne approfitto per dirvi che stiamo già lavorando ai prossimi modelli - la Siata Amica 49 e l'autobus Fiat 626 RNL - e che, naturalmente, ogni suggerimento sulla scelta dei successivi soggetti è benvenuto.

I nostri modelli si possono acquistare su https://www.officina942.it e in questo periodo regaliamo a tutti l'officina di cartoncino (con albero di Natale) da costruire.

Alessandro.

Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: 21 Nov 2019 10:37 am  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  E_656

Site Mod
Site Mod




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 54
Registrato: 05/09/09 21:48
Messaggi: 2894
E_656 is offline 







italy

Grazie per l'intervento Alessandro.
Ripeto: l'iniziativa è stata apprezzata ed i giudizi son complessivamente positivi.
E' stata colta l'essenza vintage dei modelli e -come avevo scritto precedentemente- la scelta delle ruote fisse è stata di sicuro ponderata e non casuale.
Non sono un esperto di dinamiche e costi industriali, però dei modelli con staffe nello stampo per alloggiare gli assi ruota, permettendo lo scorrere degli stessi avrebbero incontrato maggiormente il nostro favore, magari ci sono opinioni differenti, poichè se ci si è mossi nella direzione attuale sarà stato fatto con cognizione di causa.
In ogni caso è sempre positivo che vi siano iniziative imprenditoriali di questo tipo. Wink
_________________
Giuseppe
Profilo Messaggio privato
 
 MessaggioInviato: 21 Nov 2019 02:47 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  fantasmak

Site Mod
Site Mod




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 68
Registrato: 12/01/11 12:06
Messaggi: 7527
fantasmak is offline 

Località: Piovarolo di Sotto
Interessi: Modellismo Rolls & Bentley, Porsche, sport prototipi ferromodellismo ecc..

Sito web: http://www.museoferrov...


italy

Ho visto solo ora questo Topic e devo dire che l'iniziativa è davvero lodevole. Probabilmente il fatto che i modelli hanno le ruote fisse è una questione di costi, ma nulla toglie a questi gioiellini di appena 12 euro.
Secondo me non bisognerebbe ritoccare fari e calandra in color argento: ne perderebbero l'originalità.

Guido.
_________________
Così preziosa come il vino,così gratis come la tristezza.... De Andrè
Profilo Messaggio privato HomePage
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum » Diecast

Pagina 1 di 1
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora

Mostra prima i messaggi di:

  

Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare files da questo forum





 topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2009
Macinscott 2 by Scott Stubblefield