Back to the index page  
  FAQ   Cerca   Lista degli utenti   Gruppi utenti   Calendario   Registrati   Pannello Utente   Messaggi Privati   Login 
  »Portale  »Blog  »Album  »Guestbook  »FlashChat  »Statistiche  »Links
 »Downloads  »Commenti karma  »TopList  »Topics recenti  »Vota Forum

McLaren M7A 1968, Bruce McLaren. Model Factory Hiro, 1/20.
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina 1, 2  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Work in progress
  PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
 
 MessaggioInviato: 17 Ott 2016 10:46 pm  McLaren M7A 1968, Bruce McLaren. Model Factory Hiro, 1/20.
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  pg265

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 51
Registrato: 17/10/16 09:04
Messaggi: 21
pg265 is offline 







france

Buongiorno a tutti,,

Ha il montaggio di un'altro dei miei idoli dell'epoca, tanto l'automobile che il pilota!): Il McLaren M7A di 1968.
Si tratta del kit Model Factory Hiro, multi-materiali, al 20.
Non ritornerò sulle qualità da questi modelli, ma i primi accostamenti a bianco mi lasciano congetturare il migliore!


Il montaggio ha esordito tranquillamente poi da un accostamento a bianco il perçage e la filettatura dei locali e, beninteso, il perçage e la ribaditura di queste davanti all'essere.















Certi locali del motore sono stati sabbiati leggermente:



Gli elementi della cabina di pilotaggio sono preparati, ma non ancora passati alla lucidatura, ribaditi e prato-raccolti:



Perché amo l'ottone, aggiustare, divertirmi con gli attrezzi... ma tanto parceque ero soprattutto pigro e che non avevo voglia di levigare i "tubi" in White Metallo, ho rifatto le condotte che corrono sul lato ed il disotto del telaio.
Vanno del radiatore al motore.
Sono rifatte basandosi sul modello originale tubo di ottone di 2mm e di foglio di alluminio.
Cercando nel mio doc, ho trovato una bella foto. Cercando su internet, ho trovato il montaggio di un amico (Edgardo che ha fatto pressappoco la stessa cosa a partire dalla stessa foto)!!













Una parte dei locali è stata preparata ed apprettata:





Dipinte per certe poi:



Ho utilizzato una pittura aeronautica, per il nero, che utilizzo di abitudine per ridipingerli, vere, eliche.
Resistendo e satinato, è discretamente!

C'era molto tempo che non ne ero salito, ma sono talmente belli...
I cornetti di ammissione Widia (Bosica) per V8 DFV:







Belli parti, numerose, le giunture sono là... What else?!

Ho lavorato anche un poco sui raccordi A/N forniti nel kit e ho provato la guaina intrecciata per convalidare il diametro.
Non so ancora se vado a conservare questi raccordi o utilizzare altri locali usnées/anodisées...



McLaren Orange, Gravity Colors.








Una piccola immagine del serbatoio di olio su che ho aggiunto le saldature.
Test di un altro tipo di raccordo A/N.


Ho ammobiliato velocemente l'interno del radiatore con un serpentino in filo di piombo.
Ciò basterà per fare una volta illusione le griglie in posto.



Finito:





Ho finito di tracciare, bucare e ribadire prima lo scudo.
Ho modificato poi l'ancoraggio degli ammortizzatori... sopprimendo le teste modellate sui supporti.





Per sostituirli per questo:











Ho modificato infine il corpo dell'ammortizzatore per adattarlo alla nuova testa lavorata:









Piccolo ritorno sul tramezzo prima di di cui ho deciso, dopo, di aprire i buchi del supporto di colonna di direzione e delle braccia superiori del radiatore:





"primer" Gravity:



Il volante è preparato per il collocamento in colore:















Per convalidare certe cose, ho preparato il parabrezza di un'altra versione.
Tagliato, traforato, ma miniato non veramente.








Ho aggiustato velocemente un piccolo "T" per ripartire la frenata delle ruote parti anteriori.



Ho modificato un poco il mio sistema di perno di ammortizzatore con un tubo che riceverà il suo visserie attraverso il triangolo superiore:


Il volante è finito quasi; resta un piccolo lavoro agli olii:



Un poco di détaillage sui pedali;







Infine, i vasi di lockheed sono dettagliati, ed installati. Un succo di olio viene réhausser i dettagli:













Avevo fatto li nascondi alberi a camme, ma ciò non piaceva non più che ciò...


Ho soppresso tutto il visserie localizzato al centro dunque di li copri culatte.
Tutto è stato sostituito dai bulloni, dadi e rondelle in resina da Calibre35.
Apprettatura, Alclad Alu, velo irregolare di Alclad Pala Gold, nuovo registrazione dei perni in Polished Steel Humbrol, succo Nero di seppia Rembrand e Dry brush Polished Alu Metallo quota: Ouf!!
Tutto ciò per il boulonnerie... Che ecco:







Le ringhiere, ghigliottine, di ammissione sono dipinte in nero olivastro dry brush Gun Metallo, Humbrol Metallo Cote, e questo solamente sulla parte superiore. Il resto è lasciato metallo naturale.
Sono attrezzate anche di raccordi di carburante alle estremità.




I triangoli del treno anteriore sono finiti:



Le pompe a benzina attrezzata esse anche dei loro raccordi in attesa di durites:









Pascal
Profilo Messaggio privato
 
 MessaggioInviato: 17 Ott 2016 10:46 pm Adv
Messaggio
  Adv









 
 MessaggioInviato: 18 Ott 2016 01:23 am  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  diablo

Site Admin
Site Admin




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 51
Registrato: 27/09/07 20:24
Messaggi: 11251
diablo is offline 

Località: modena
Interessi: modellismo
Impiego: libero professionista
Sito web: http://www.amgmodels.it


italy

Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: 18 Ott 2016 08:21 am  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  Spiry

Site Mod
Site Mod




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 47
Registrato: 27/09/07 21:43
Messaggi: 6456
Spiry is offline 

Località: Mestre (venezia)
Interessi: Modellismo
Impiego: Sistemista
Sito web: http://www.amgforum.it


italy

Complimenti, lavoro molto pulito e curato !
_________________
Che cos’è il genio? È fantasia, intuizione, colpo d’occhio e velocità di esecuzione. "Il Perozzi"
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger
 
 MessaggioInviato: 18 Ott 2016 08:50 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  pg265

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 51
Registrato: 17/10/16 09:04
Messaggi: 21
pg265 is offline 







france

Grazie ! Wink

Sempre tanto capelluti ed a pettinare questi motori!







Ho un poco dettagliato la cassa:



Così come le ringhiere di ammissione:


Infine alcune immagini del DFV attrezzate dei cornetti e dei differenti sotto insiemi su che ho aggiunto alcuni dettagli:





















È tempo di lavorare sulla "cosa" appesa dietro il motore: zoppicala di velocità!
Un Hewland.

I parti che la compongono erano passati già alla sabbiatrice.
Appendilo di l'apprettatura è veloce ed una molto piccola quantità basta.
Ho avuto la cattiva idea di fare la foto dei parti preparati al lampo ahimè... la poiana!
Si tratta in effetti di premiare GC, grigio chiaro e sempre tanto fine.







Ho tanto traforato i parti ai luoghi necessari per i differenti dettagli che ho deciso di aggiungere.
Il linea A/N è lei tanto preparata a questo stadio ed io ha ripreso leggermente il diametro interno dei raccordi lavorati per inserire senza preoccupazione c'il durite intrecciato.

Un poco di neri è passato velocemente dopo... l'apprettatura.



Test:





Spazzolatura con l'aiuto di Polished Steel, Polished Alu tutti due da Humbrol Metal Cote.
I succhi, leggeri, sono effettuati al Rembrandt, Extra fine, seppia.
W&N Artists Ivory Black, Grigi di Payne ed Oltremare.
























La staffa ed il porta razzo non riescono come lo vorrei e è difficile rendersi conto della tinta.

Parlando di questi due, non sono dipinti proprio, ma abbronza chimicamente, spazzolati poi.
La porta scaturita è lasciata volontariamente un poco grezzo per luogo per restituire il parte di fonderia.
Sono adornati di bulloni.











Ultima precisione a proposito del sistema di frenata della Papaia, le staffe non sono quelli del kit.
Quest'ultimo è proposto con le staffe semplici, in grosso gli stessi che quelli del 312F1.
All'epoca della stagione 68, il M7A è stato attrezzato di tempo ad altri degli AP 4 pistoni.
Si tratta degli stesso che quelli del treno prima del M19... glieli ho sottilizzati dunque! , e comandato 2 supplementari ne più di quegli a sostituire,

Gli elementi del treno posteriore sono essi tanto preparati, traforati... addirittura troppo: sono passato attraverso il supporto dei triangoli inferiori!
Ho ricaricato velocemente alla saldatura bassa temperatura e ho levigato:









Gli ammortizzatori sono bucati per ricevere le rotelle di regolazione.
Queste ultime sono, come per la Ferrari, realizzata con l'aiuto dei connettori in ottone lavorato da F1 Specialties modificato abbronzato secondo lo stesso procedimento rievocato più alto poi.


















Delle linee di saldature sono aggiunte allo scappamento.
È un poco grossolano, ma l'apprettatura ed il nero olivastro dovrebbero attenuare tutto ciò.
Se ciò non mi piace, ritorno al punto da partenza e fa le saldature al ferro a saldare come provato inizialmente





Gli ammortizzatori sono avanzati molto.
Mi sono permesso di aggiungere il banda Koni... ed una testa di vite sulle rotelle di regolazione.
Un succo, leggero, non saprebbe tardare.




























Per le saldature sugli scappamenti, mi chiedo se non vado a procedere del tipo:



Il risultato precedente non mi soddisfaceva: plouf! nel diluente cellulosico.
Un nuovo colpo di nero sullo scappamento.






Pure White ZP:










È molto più discreto dell'altro lato. resta a decidermi una volta che il secondo 2 in 1 sarà trattato ed affiancato a questo...

Non ho potuto resistere a porre il DFV accanto al "piccolo" 4 cilindri del 500F2.
Avrei dovuto fare la stessa cosa col Tipo 218 del 312F1 del resto...









Pascal
Profilo Messaggio privato
 
 MessaggioInviato: 18 Ott 2016 11:41 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  diablo

Site Admin
Site Admin




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 51
Registrato: 27/09/07 20:24
Messaggi: 11251
diablo is offline 

Località: modena
Interessi: modellismo
Impiego: libero professionista
Sito web: http://www.amgmodels.it


italy

pg265 ha scritto:
Non ho potuto resistere a porre il DFV accanto al "piccolo" 4 cilindri del 500F2.
Avrei dovuto fare la stessa cosa col Tipo 218 del 312F1 del resto...


Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: 20 Ott 2016 08:59 am  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  pg265

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 51
Registrato: 17/10/16 09:04
Messaggi: 21
pg265 is offline 







france

Buongiorno a tutti,

Grazie Diablo Wink



Il treno posteriore:











Buono, bisogna raffreddare l'olio... Allora si mette dei tubi!











La trasmissione è finita adesso quasi.
Una volta lo scappamento finalizzato, zoppica potuto stato affiancata infine poi al motore fissato al tramezzo posteriore del guscio.













Le saldature degli scappamenti sono finite come per l'altro lato.
Ne ho approfittato per realizzare anche queste del tubo finale dopo il 2 in 1 e fare alcuni effetti di scaldo.







Ha il tutto, provvisoriamente raccolto, dopo il matrimonio motore / zoppico:





















Ho cominciato a lavorare sul pannello di controllo e gli strumenti.
Il rinvio di angolo del contagiri è fatto di due connettori in ottone di0.7 che sono stati bucati, limati e saldati allo stagno.
Il buco di origine ha gli stato ingrandito alla punta da trapano di0.5 poi tappato con l'aiuto di filo di piombo dello stesso diametro.













Buono, oggi era mattinata "ho voglia di pennelli":





Sono andati a raggiungere i loro amici:



Amo molto i pennelli Embarassed

Nessuno rapporto con la Papaia a rotelle me vi dirà... se!
Avevo bisogno di uno o due pennelli specifici per sciogliere gli olii e per gli effetti cromatici.

Il pannello di controllo è pulito e mascherato prima di ricevere il suo fine strato di Primer Gravity Colors:





Poi Flat Black ZP:



Gli ammortizzatori anteriori sono finiti coi loro locali modificati prima per l'integrazione al treno:





I porta-razzi anteriori sono anche un poco modificati e preparati:



... Trattati poi ed attrezzati di viteria lavorato:



Infine, il velo dei cerchioni è tanto preparato e trattato chimicamente... nell'attesa del suo viteria nuova:






Pascal
Profilo Messaggio privato
 
 MessaggioInviato: 20 Ott 2016 09:29 am  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  diablo

Site Admin
Site Admin




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 51
Registrato: 27/09/07 20:24
Messaggi: 11251
diablo is offline 

Località: modena
Interessi: modellismo
Impiego: libero professionista
Sito web: http://www.amgmodels.it


italy

Ciao Pascal, grazie per le foto e complimenti per il montaggio.
Un amico del forum, Edgardo (edi956) ha la tua stessa passione per la scala 1/20 ... solo che è sparito dal forum che sono due anni ... Rolling Eyes
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: 20 Ott 2016 09:39 am  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  andreaceccarelli72

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 46
Registrato: 24/05/11 11:11
Messaggi: 1461
andreaceccarelli72 is offline 

Località: Amelia (TR)
Interessi: tutto ciò che piace
Impiego: Geometra
Sito web: https://www.facebook.c...


italy

diablo ha scritto:
Ciao Pascal, grazie per le foto e complimenti per il montaggio.
Un amico del forum, Edgardo (edi956) ha la tua stessa passione per la scala 1/20 ... solo che è sparito dal forum che sono due anni ... Rolling Eyes


Quoto anche io!!
_________________
Il marinaio spiegò le vele al vento... ma il vento non capì!!
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Indirizzo AIM
 
 MessaggioInviato: 20 Ott 2016 09:49 am  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  pg265

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 51
Registrato: 17/10/16 09:04
Messaggi: 21
pg265 is offline 







france

Grazie!

Conosco Edgardo.

Abbiamo scambiato abbastanza documentazione.
Sono io che l'ho consigliato per l'utilizzazione dei rivetti che utilizzo da anni su tutte le mie automobili.

Abbiamo fatto conoscenza su un foro US molto tempo fa.
Sembra essere occupato molto in questo momento dal suo lavoro.
Amo molto i suoi montaggi e, anche se montiamo lo stesso tipo di automobile, si tratta ad ogni volta di versioni differenti.

Pascal
Profilo Messaggio privato
 
 MessaggioInviato: 20 Ott 2016 12:05 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  andreaceccarelli72

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 46
Registrato: 24/05/11 11:11
Messaggi: 1461
andreaceccarelli72 is offline 

Località: Amelia (TR)
Interessi: tutto ciò che piace
Impiego: Geometra
Sito web: https://www.facebook.c...


italy


_________________
Il marinaio spiegò le vele al vento... ma il vento non capì!!
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Indirizzo AIM
 
 MessaggioInviato: 23 Ott 2016 08:53 am  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  ferrarista56

Site Mod
Site Mod




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 61
Registrato: 28/12/09 17:36
Messaggi: 10265
ferrarista56 is offline 

Località: brescia
Interessi: ferrari 1.18
Impiego: carrozziere
Sito web: https://www.facebook.c...


italy

Ciao,buona giornata e felice Domenica,splendide fotografie e magnifici dettagli, ottimi lavori di precisione e manualità,complimenti x i vari passaggi ben documentati..buona continuazione ... bye bye........

Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
 
 MessaggioInviato: 24 Ott 2016 03:44 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  pg265

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 51
Registrato: 17/10/16 09:04
Messaggi: 21
pg265 is offline 







france

Buongiorno a tutti,

Grazie per il vostro interesse e dei vostri commenti!

Il pannello di controllo con un poco di déco ed i rivetti acciai inossidabili installati.



Ho installato una piccola squadra fissata da una vite per mantenere il cavo di acceleratore e guidarlo verso il pedale:





Il pannello di controllo è finito ed i suoi contatori installati:







Il montaggio per l'acceleratore è OK:



Ho preferito provare a fare i cuciti sulla bardatura piuttosto che di utilizzare delle decalcomanie; ha il mio test:



Le cinghie addominali in posto. La tinozza è all'inizio di un leggero lavoro agli olii:









Un piccolo test:









C'è del mondo che asciuga:











Piccola modifica sugli embases del supporto dell'aletta:



La macchina da cucire è stata messa di nuovo a contributo per le cinghie di spalle della bardatura:







Collocamento in posto dei lati del monoscocca, la ribaditura della trappola del guscio superiore ed il collocamento in posto dei raccordi e collane sulle condotte di acqua.
Piazza ad alcune immagini:

















Ho installato delle piccole squadre per sopportare i raccordi che vanno a ricevere i durites di freno in provenienza della staffa.
Sono fissate con l'aiuto di piccole viti a testa incurvata.





Ho tanto deciso di dettagliare un poco più le staffe, vergognosamente rubati al M19, con un poco di bulloni e la purga come al solito.





E mi verifico se tutto funziona









Pascal
Profilo Messaggio privato
 
 MessaggioInviato: 24 Ott 2016 07:19 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  diablo

Site Admin
Site Admin




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 51
Registrato: 27/09/07 20:24
Messaggi: 11251
diablo is offline 

Località: modena
Interessi: modellismo
Impiego: libero professionista
Sito web: http://www.amgmodels.it


italy

Bel lavoro!!
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: 24 Ott 2016 09:00 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  fantasmak

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 66
Registrato: 12/01/11 12:06
Messaggi: 6181
fantasmak is offline 

Località: Piovarolo di Sotto
Interessi: Modellismo Rolls & Bentley, Porsche, sport prototipi ferromodellismo ecc..

Sito web: http://www.museoferrov...


italy

Tutto molto bello.Complimenti.

Guido.
_________________
Così preziosa come il vino,così gratis come la tristezza.... De Andrè
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: 17 Nov 2016 09:39 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  pg265

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 51
Registrato: 17/10/16 09:04
Messaggi: 21
pg265 is offline 







france

Buongiorno,

Grazie mille!

Il treno prima... anticipo!
L'insieme si rifornisce facilmente: cool!!

Ha alcune immagini per illustrare il mio proposito:





















Ornalo brezza:

- taglia parziale, per la rigidità, e test, - maschiatura e foratura, - pittura della giuntura, ed infine un test di pittura per la tinta dello sbalzo vento.









La papaia a rotelle :clown:













Preparazione e pittura dell'archetto ed altri olivastri di aletta.
Apprettatura GC e Semi Gloss Black ZP.









Alcuni dettagli sono aggiunti sul vaso di espansione:



Ho stirato un colpo McLaren Orange sull'estrattore: resto a verniciarlo... o non...



Dei nuovi test di tinta sono fatti...



...Per convalidare questa:



Ho un poco dettagliato i supporti aggiungendo gli ancoraggi di aste destinati alla regolazione dell'incidenza dell'aletta:



Poi fabbricato del notizie aste:



Non avevo più abbastanza dadi per raffigurare la loro regolazione ahimè... è un poco semplicistico, ma meglio di ciò che era previsto in origine.

Ho verificato poi, come sempre, che i modifs funzionavano e che gli elementi si rifornivano:









La condotta di raffreddamento è connessa al radiatore.



I tiranti che collegano il treno posteriore alla coque, come previsti di origine, non mi piacevano più di ciò.
Non si trattava in effetti che i semplici gambi di acciaio... troppo semplice.
Li ho rifatti con l'aiuto di tubo acciaio inossidabile, dipinto in nero ZP, di assi dello stesso metallo di 0.8 per simulare le filettature dei rotula e di dadi in alu.

Ne ho approfittato per installare le condotte di freni posteriori e fissarli al tirante inferiore.





La condotta laterale è installata provvisoriamente come il naso per verificare una volta di più di ogni "match" buona.





Non potendo resistere, ho fatto infine un piccolo paragone con la Ferrari 312 ed il guscio del Lotus 49:





A presto Wink

Pascal
Profilo Messaggio privato
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum » Work in progress

Pagina 1 di 2
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2  Successivo

Mostra prima i messaggi di:

  

Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





 topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2009
Macinscott 2 by Scott Stubblefield