Back to the index page  
  FAQ   Cerca   Lista degli utenti   Gruppi utenti   Calendario   Registrati   Pannello Utente   Messaggi Privati   Login 
  »Portale  »Blog  »Album  »Guestbook  »FlashChat  »Statistiche  »Links
 »Downloads  »Commenti karma  »TopList  »Topics recenti  »Vota Forum

Annuncio Autoart
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Diecast
  PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
 
 MessaggioInviato: 12 Feb 2015 07:28 pm Oh yes ! Annuncio Autoart
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  diablo

Site Admin
Site Admin




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 51
Registrato: 27/09/07 20:24
Messaggi: 11285
diablo is offline 

Località: modena
Interessi: modellismo
Impiego: libero professionista
Sito web: http://www.amgmodels.it


italy

IL NUOVO MODELLO COMPOSITO AUTOart

AUTOart è entusiasta di annunciare l’introduzione di un nuovo concetto nella produzione di modelli di automobili in scala. La nostra ultima innovazione è rappresentata dai modelli compositi, riproduzioni accuratamente realizzate utilizzando un ibrido di materiali diversi selezionati e progettati per offrire un’eccezionale finitura dei particolari e conseguire l’alta qualità richiesta dai nostri collezionisti. Il modo di produrre i modelli non sarà più lo stesso.

Nei nostri modelli compositi, coniughiamo un interno in pressofusione ed una scocca realizzata con un materiale di nuovissimo sviluppo composto da ABS (acrilonitrile-butadiene-stirene) un polimero termoplastico, ed una miscela di differenti materiali studiata per rinforzane la struttura.

Sfruttando le caratteristiche di entrambi questi materiali abbiamo ottenuto la qualità più alta che la nostra compagnia abbia mai raggiunto finora.

L’ ABS composito per iniezione si è rivelato un materiale ideale per realizzare la scocca di un modellino. Rispetto alla pressofusione in zinco, materiale da noi precedentemente utilizzato, le superfici in ABS composito (dalla formulazione corretta) sono più lisce e i profili e le piegature più nette. La riproduzione delle aperture per le prese d’areazione e dei fori risulta più pulita ed i pannelli molto più più sottili. È così possibile ottenere un rapporto in scala ancora più fedele alle scocche originali delle macchine vere, che oggi sono costruite con un mix di sottili lamiere metalliche e di differenti fusioni di plastica.

La decisione di AUTOart di optare per modelli compositi deriva dalla nuova tendenza ad utilizzare sempre di più componenti in ABS composito nella produzione delle moderne automobili. Parafanghi, paraurti, fiancate e pannelli sono ormai fatti regolarmente in ABS con formulazioni differenti ed hanno una durata confrontabile, se non addirittura maggiore, a quella degli stessi oggetti in metallo, sia in termini estetici che in termini di rigidità strutturale. Si aggiunga poi il fatto che i componenti in ABS non sono soggetti a corrosione. Anche le parti cosiddette cromate che vediamo negli interni delle moderne macchine, comprese le maniglie delle portiere, che sono costantemente aperte e chiuse, sono fatte di un ABS simulante il metallo. Scocche e strutture composite stanno diventando la norma anche nella fabbricazione delle moderne “supercar”, e qui la rigidità strutturale è addirittura superiore a quella delle lamiere metalliche.



Allo stesso tempo sappiamo che per un collezionista è importante anche il peso del modellino; ebbene il peso medio dei nostri modelli compositi, con i loro interni pressofusi, non è molto minore di quello di un modello di macchina completamente in pressofusione. In altri termini il modello composito dà, in mano, le stesse piacevoli sensazioni dei nostri modelli in metallo.

Anche se alcuni produttori concorrenti hanno optato, in sostituzione delle scocche in metallo pressofuso, per la resina, noi personalmente pensiamo che l’ABS, con formula corretta per rinforzarne la struttura, presenti molti più vantaggi della resina, specialmente nella riproduzione dei particolari più minuti.

La resina e l’ABS derivano entrambi dal petrolio ma i modelli in resina possono essere fragili e si possono facilmente rompere o deformare se non manipolati con attenzione. Questo perché la resina non è flessibile come l’ABS e nemmeno rigida come una scocca in pressofusione. Proprio per queste inadeguatezze i modelli in resina sono di solito dei monoblocchi senza aperture.

Alcuni recenti modelli in resina con portiere e cofano apribili sono stati messi in vendita a prezzi altissimi, proprio perché il produttore ha dovuto realizzare alcune parti della scocca, fra cui appunto le portiere e il cofano, in ABS invece che in resina. Questo perché la resina è fragile è può rompersi facilmente, inoltre è rischioso montare le cernierine richieste dai pannelli mobili perché la resina potrebbe facilmente rompersi dopo solo poche aperture e chiusure.

Abbiamo inoltre scoperto che usando L’ABS composito al posto della pressofusione di zinco, il problema frequente delle bolle d’aria, i cosiddetti “rash” o “peste dello zinco” sulla superficie verniciata di una scocca metallica pressofusa causata dall’aria rimasta imprigionata durante il processo di pressofusione, raramente si incontra.

L’ABS è meno soggetto dello zinco ad intrappolare gas caldi durante il processo di iniezione con la conseguente riduzione della percentuale di scarti delle scocche verniciate.

I nostri modelli compositi sono diversi dai soliti modelli economici in plastica e resina presenti sul mercato che hanno monoscocche senza aperture e carenza di dettagli. I modelli compositi AUTOart non sono monoscocca ma, al contrario, sono provvisti di tutta una serie di pannelli di chiusura perfettamente funzionanti, comprese le portiere su tutti i modelli e su molti anche il cofano del motore.

La riproduzione delle portiere e dei cofani che si aprono nei modelli compositi ha rappresentato per i progettisti AUTOart una vera sfida in quanto una scocca realizzata con ABS, nonostante la formula rinforzata, di solito non è abbastanza rigida. Essa tende, se sottoposta a torsione o compressione, a flettersi e deformarsi e le portiere apribili sottoposte a flessione cominceranno a perdere il registro e, una volta che la scocca si sarà leggermente deformata, non potranno più chiudersi perfettamente. Ecco perché i modelli economici in plastica vengono di solito realizzati senza portiere e cofano apribili.

Per poter rendere l’intera scocca composita abbastanza rigida noi l’abbiamo abbinata ad un interno in pressofusione specificatamente progettato per sostenere la scocca in tutte quelle zone che necessitano di essere rinforzate. Con un interno di metallo, è l’intera scocca composita che diventa rigida, il che non è diverso dal concetto che sta dietro una scocca di metallo pressofuso di molte macchine vere. La scocca composita rinforzata non è soggetta a flettersi facilmente e non si deforma mai, e quindi portiere e cofano si apriranno e chiuderanno sempre nella stessa posizione. Un ulteriore vantaggio, facendo le aperture delle portiere del prodotto finito in materiale composito piuttosto che in pressofusione di zinco, consiste nel fatto che queste risultano più sottili.

Superato il problema della rigidità, l’utilizzo dell’iniezione con l’ABS composito, studiato da AUTOart con un mix di materiali ad hoc per realizzare la scocca, si conferma la scelta migliore sotto praticamente tutti i punti di vista.

Il concetto di struttura interna è ispirato alle moderne “supercar” nelle quali tutta la carrozzeria leggera esterna è supportata da una struttura in fibra di carbonio rigidissima.

Confrontando un modello composito finito con le vecchie riproduzioni in pressofusione di zinco, la maggior parte dei collezionisti non è in grado di dire se la scocca è fatta in materiale composito, a meno di ispezionare i profili e le pieghe attentamente da vicino, questi sono addirittura più netti e dettagliati di quelli dei modelli in resina che vengono venduti a prezzi molto più alti.

Per il design esclusivo della sua prossima generazione di automodelli, che sposa i vantaggi delle scocche in materiale composito con quelli degli interni in pressofusione di zinco. AUTOart ha presentato domanda di brevetto.
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: 12 Feb 2015 07:28 pm Adv
Messaggio
  Adv












image001.jpg
 Descrizione:
 Dimensione:  73.68 KB
 Visto:  1052 Volte

image001.jpg



image003.jpg
 Descrizione:
 Dimensione:  79.24 KB
 Visto:  1052 Volte

image003.jpg



image005.jpg
 Descrizione:
 Dimensione:  116.76 KB
 Visto:  1052 Volte

image005.jpg


 
 MessaggioInviato: 12 Feb 2015 07:32 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  diablo

Site Admin
Site Admin




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 51
Registrato: 27/09/07 20:24
Messaggi: 11285
diablo is offline 

Località: modena
Interessi: modellismo
Impiego: libero professionista
Sito web: http://www.amgmodels.it


italy

Altre foto ...


image009.jpg
 Descrizione:
 Dimensione:  124.79 KB
 Visto:  1051 Volte

image009.jpg



image011.jpg
 Descrizione:
 Dimensione:  148.3 KB
 Visto:  1051 Volte

image011.jpg



image013.jpg
 Descrizione:
 Dimensione:  145.77 KB
 Visto:  1051 Volte

image013.jpg


Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: 12 Feb 2015 08:59 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  fantasmak

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 67
Registrato: 12/01/11 12:06
Messaggi: 6472
fantasmak is offline 

Località: Piovarolo di Sotto
Interessi: Modellismo Rolls & Bentley, Porsche, sport prototipi ferromodellismo ecc..

Sito web: http://www.museoferrov...


italy

Sembra interessante.

Guido.
_________________
Così preziosa come il vino,così gratis come la tristezza.... De Andrè
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: 13 Feb 2015 03:18 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  ferrarista56

Site Mod
Site Mod




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 61
Registrato: 28/12/09 17:36
Messaggi: 10263
ferrarista56 is offline 

Località: brescia
Interessi: ferrari 1.18
Impiego: carrozziere
Sito web: https://www.facebook.c...


italy

Ciao e buona giornata, il modello è interessante anche la composizione,in questo momento di crisi finanziaria e modellista però i prezzi sono in aumento e i collezionisti calano,la resina era partita bene ma i prezzi raddoppiati... bye bye

Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum » Diecast

Pagina 1 di 1
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora

Mostra prima i messaggi di:

  

Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare files da questo forum





 topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2009
Macinscott 2 by Scott Stubblefield