Back to the index page  
  FAQ   Cerca   Lista degli utenti   Gruppi utenti   Calendario   Registrati   Pannello Utente   Messaggi Privati   Login 
  »Portale  »Blog  »Album  »Guestbook  »FlashChat  »Statistiche  »Links
 »Downloads  »Commenti karma  »TopList  »Topics recenti  »Vota Forum

Ancora sulla puntinatura
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Diecast Hi End
  PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
 
 MessaggioInviato: 22 Lug 2011 11:38 am  Ancora sulla puntinatura
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  Spiry

Site Mod
Site Mod




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 48
Registrato: 27/09/07 21:43
Messaggi: 6463
Spiry is offline 

Località: Mestre (venezia)
Interessi: Modellismo
Impiego: Sistemista
Sito web: http://www.amgforum.it


italy

Ricordate quando sollevammo quel problema sui diecast exoto riguardante la comparsa di strane "puntinature" della vernice ?


Bene, il problema è presente anche sui "blasonati" diecast bbr 1/18 in metallo e sui Kyosho.


Un amico mi ha portato infatti una Enzo una F430 entrambe rosse in scala 1/18 della BBR che presentavano una notevole comparsa di questo fenomeno "a macchia di leopardo", ovvero delle fastidiosissime puntinature visibili in controluce.


Ho appena terminato con compound, ovatta e trapanino la lucidatura della enzo che è tornata nuova e perfetta, ma come ho già specificato al proprietario, non so' se sia una soluzione definitiva.


Questi modelli a detta del tizio, sono stati sempre consevati neppure esposti ma dentro le confezioni originali e stipati su un armadio in casa, quindi senza particolari sbalzi termici, umidità e quant'altro.


Vi domando se qualcuno ha degli esemplari di questi modelli e se puo' effettuare un controllo in controluce, anche se temo che il problema sia generalizzato leggendo quest'inserzione in ebay :

...................................................

http://cgi.ebay.it/BBR-FERRARI-ENZO-prima-edizione-1-18-/270745211114

In particolare :

leggete bene ciò che segue:

Il modello presenta un difettuccio praticamente invisibile, sulla parte piana di entrambi i parafanghi posteriori, e in altri pochissimi punti della carrozzeria, la vernice presenta un insieme di piccoli punti, ma non superficiali. Al tatto infatti la vernice è perfettamente liscia e lucida alla vista e i puntini appaiono scrutando il modello con attenzione in controluce. Si tratta di un problema che di solito affligge molti modelli Kyosho, ma in modo piu grave. Anche rigirando il modello tra le mani si fà fatica a vederli.

Osservate le foto, non si vede nulla, è perfetta, ma il difettuccio c'è, almeno dal mio punto di vista perchè sono un collezionista fin troppo pignolo ed esigente

Ripeto che il modello è perfetto, come nuovo, semplicemente meraviglioso, ma invito a considerare ciò che ho sopra specificato prima di acquistare, non intendo accettare il minimo reclamo al riguardo, a vendita avvenuta

La vendo ad un prezzo assolutamente vantaggioso!

Sono a disposizione per qualsiasi domanda vogliate farmi!

Buona asta!

......................................



Ora io mi metto nei panni di un collezionista che va in negozio e regolarmente acquista una F430 BBR 1/18 pagandola il giusto prezzo (250-280 euro se non ricordo male), la espone orgoglioso in vetrina e dopo manco un paio d'anni guardandola minuziosamente si accorge di questo regalino :








Ovviamente nessuno ne risponde, ne il negoziante ne la bbr per cui se ne disfa mettendola sottprezzo in ebay, imprecando deluso il giorno in cui procedette all'acquisto.

Dopo una bella, energia ed attenta passata (stando attenti a nn portarsi via fotoincisioni, stemmi, adesivi e quant'altro) con compound si ottiene un ottimo risultato come questo che ho appena ricavato con la 430:





Se poi il problema si fosse verificato (come nel caso exoto) in zona tampografie, non si poteva fare nulla.


Ma poi questa "cura" sarà definitiva o solo un palliativo ?


Ed inoltre, quanti si mettono a fare quest'operazione e quanti invece svendono (come ho riportato nell'inserzione precedente) il modello mandando a quel paese il modellismo ?

Non trovo assolutamente corretta questa situazione, oltretutto le case lo sanno perfettamente e se anche non lo sapessero (...) la faccenda dovrebbe essere denunciata dalle riviste apposite che dovrebbero insistere molto su queste tematiche , pur capendo l'importanza di "parlar bene" delle ditte per questioni commerciali, ma gli acquisti devono essere tutelati e se c'è un problema si deve risolvere acriticamente, senza se e senza ma.

Facile dire in fase di recensione del modello "La verniciatura è perfetta e brillantissima"...


Ma poi ??? Viene specificato un bel "E probabilmente resterà cosi' per quasi 6 mesi se siete fortunati" quasi fosse un vasetto di pelati con data di scadenza ? Non mi è mai capitato di leggere tutto cio' e si che il problema non è di secondo piano, forse secondo in ordine di importanza solo al metal fatique che comunque viene sempre trattato alla leggera concludendo con "cosi' è se vi pare"...


Perchè in altri diecast come autoart e cmc il problema non si verirfica ?

Quando capiranno questi signori che è inutile che mettano dentro un gadget della riproduzione di una valigetta ferrari quando ci sono problematiche madornali come una buona verniciatura resistente nel tempo ???
_________________
Che cos’è il genio? È fantasia, intuizione, colpo d’occhio e velocità di esecuzione. "Il Perozzi"
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger
 
 MessaggioInviato: 22 Lug 2011 11:38 am Adv
Messaggio
  Adv









 
 MessaggioInviato: 22 Lug 2011 01:57 pm  Re: Ancora sulla puntinatura
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  vin

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 48
Registrato: 29/09/07 19:36
Messaggi: 158
vin is offline 




Sito web: http://www.elite-model...


italy

Perchè, come mi pare aver scritto altre volte in merito a questo problema, l'origine del difetto è, a mio parere, nella qualità dello Zamak.
Avendo avuto modo di sverniciare degli A.Art ho potuto notare come il metallo di questi modelli sia nettamente migliore rispetto ad altri Die-cast (i CMC non so, ma credo valga lo stesso discorso), la differenza si vede proprio a occhio, il metallo è più bello e lucido. Se si svernicia un altro modello die-cast o peggio un edicolame si vede immediatamente che la zama è molto meno brillante, segno che probabilmente è molto meno pura.
A questo si aggiunge probabilmente il fatto che la maggior parte dei produttori non usa nessun tipo di fondo che isolerebbe meglio la scocca dalla vernice finale.
A titolo di cronaca anche sulla mia piccola collezione di ferrari Exoto esiste il problema e ho potuto riscontrarlo anche su dei minichamps 1/43.

Spiry ha scritto:

Perchè in altri diecast come autoart e cmc il problema non si verirfica ?

Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: 22 Lug 2011 04:10 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  Spiry

Site Mod
Site Mod




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 48
Registrato: 27/09/07 21:43
Messaggi: 6463
Spiry is offline 

Località: Mestre (venezia)
Interessi: Modellismo
Impiego: Sistemista
Sito web: http://www.amgforum.it


italy

Si concordo con te Vin, o è il metallo o è il fondo assente o non adeguato per fare da "isolante".

Fattostà che si spendono botte da 300 euro a modello e dopo un po' sono inguardabili, e nessuno dice niente.

Io sto scrivendo queste cose un po' sui vari forum di modellismo in modo che la gente si svegli e cominciamo ad organizzare qualche protesta nei confronti delle ditte, qui tra metal fatigue e verniciature/fondi scadenti è ora che la smettiamo di farcela mettere continuamente in quel posto.

Io avevo tutti gli exoto e quando mi sono accorto del problema li ho venduti tutti dopo averli sistemati (spero a lungo per gli acquirenti...), e non ne ho piu' comprati e per fortuna non ho acquistato questi "capolavori" kyosho/bbr.

Figurarsi se spendevo 600 euro per la 156 o l'alfetta e mi ritrovavo dopo qualche mese con ste cose, roba da esaurimento nervoso....
_________________
Che cos’è il genio? È fantasia, intuizione, colpo d’occhio e velocità di esecuzione. "Il Perozzi"
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger
 
 MessaggioInviato: 24 Lug 2011 11:09 am  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  vin

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 48
Registrato: 29/09/07 19:36
Messaggi: 158
vin is offline 




Sito web: http://www.elite-model...


italy

Il fatto è che ormai quasi tutti modelli Die-cast sono prodotti in cina le fabriche che li producono sono le stesse, quindi la lavorazione è la stessa e i risultati pure...
Fai bene a informare i collezionisti di questi difetti ma non ti illudere di riuscire a organizzare qualche foma di protesta collettiva. La gente difficilmente si espone, salvo poi lamentarsi quando ci sbatte il muso...
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: 27 Mag 2013 09:14 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  Spiry

Site Mod
Site Mod




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 48
Registrato: 27/09/07 21:43
Messaggi: 6463
Spiry is offline 

Località: Mestre (venezia)
Interessi: Modellismo
Impiego: Sistemista
Sito web: http://www.amgforum.it


italy

http://www.diecastxchange.com/forum1/topic/62798-more-kyoshos-developing-paint-deterioration/

Stesso problema emerso e documentato sui kyosho.
_________________
Che cos’è il genio? È fantasia, intuizione, colpo d’occhio e velocità di esecuzione. "Il Perozzi"
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger
 
 MessaggioInviato: 27 Mag 2013 09:23 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  Spiry

Site Mod
Site Mod




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 48
Registrato: 27/09/07 21:43
Messaggi: 6463
Spiry is offline 

Località: Mestre (venezia)
Interessi: Modellismo
Impiego: Sistemista
Sito web: http://www.amgforum.it


italy

Ed ecco lo stesso problema presente pure sugli autoart :

http://forums.project118.com/viewtopic.php?f=1&t=8617
_________________
Che cos’è il genio? È fantasia, intuizione, colpo d’occhio e velocità di esecuzione. "Il Perozzi"
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger
 
 MessaggioInviato: 27 Mag 2013 10:54 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  diablo

Site Admin
Site Admin




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 52
Registrato: 27/09/07 20:24
Messaggi: 11325
diablo is offline 

Località: modena
Interessi: modellismo
Impiego: libero professionista
Sito web: http://www.amgmodels.it


italy

Spiry, ho riscontrato questo problema su diverse Ferrari F40 Kyosho 1/12
_________________
Max
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: 28 Mag 2013 12:46 am  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  Spiry

Site Mod
Site Mod




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 48
Registrato: 27/09/07 21:43
Messaggi: 6463
Spiry is offline 

Località: Mestre (venezia)
Interessi: Modellismo
Impiego: Sistemista
Sito web: http://www.amgforum.it


italy

Il punto è che il problema si sta diffondendo su praticamente ogni tipo di diecast.

Credo che l'umidità e la temperatura accelerino il fenomeno, ma anche se conservati in condizioni ideali (temp costante, aria condizionata etc) prima o poi torni fuori.

Dato che oramai il fenomeno è talmente diffuso che nn puo' essere ignorato ulteriormente, se le ditte nn correrarrno ai ripari, ci saranno seri problemi di acquisto in futuro.

Gli unici diecast che ho e che nn hanno davvero dato mai il minimo segno di deterioramento sono cmc e qualche autoart.

Tutti i diecast exoto, gmp, kyosho e bbr che ho visto hanno presentato, chi piu' chi meno, chi prima chi dopo, questo problema.
_________________
Che cos’è il genio? È fantasia, intuizione, colpo d’occhio e velocità di esecuzione. "Il Perozzi"
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger
 
 MessaggioInviato: 28 Mag 2013 01:53 am  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  diablo

Site Admin
Site Admin




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 52
Registrato: 27/09/07 20:24
Messaggi: 11325
diablo is offline 

Località: modena
Interessi: modellismo
Impiego: libero professionista
Sito web: http://www.amgmodels.it


italy

Spiry, anche CMC... ho trovato questo problema con delle lesioni nella zama sul camion Mercedes 1/18... dovrei avere le foto.
_________________
Max
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: 28 Mag 2013 07:21 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  Spiry

Site Mod
Site Mod




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 48
Registrato: 27/09/07 21:43
Messaggi: 6463
Spiry is offline 

Località: Mestre (venezia)
Interessi: Modellismo
Impiego: Sistemista
Sito web: http://www.amgforum.it


italy

La mia cmc birdcage ad oggi è ancora perfetta, nessun segno anche minimo.

Per il resto, è davvero un peccato perchè alcuni diecast sono fatti davvero bene.

Ma questo della vernice (fondo in realtà) non è affatto un problema da poco conto, anzi...
_________________
Che cos’è il genio? È fantasia, intuizione, colpo d’occhio e velocità di esecuzione. "Il Perozzi"
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger
 
 MessaggioInviato: 29 Mag 2013 06:13 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  Batciccio

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 44
Registrato: 26/03/09 17:25
Messaggi: 455
Batciccio is offline 







italy

per orgoglio nazionalistico aggiungerei che le tanto bistrattate Burago non danno di questi problemi...

e cmq credo che le condizioni climatiche alle quali vengono esposti i modelli non siano la colpa in quanto succede tanto in Lombardia che in Sicilia, piuttosto la colpa è da ricercare nelle condizioni poco salubri delle camere di pitturazione e fabbricazione cinesi.
_________________
Bed and Breakfast La Mansarda - Sorrento.
www.lamansardasorrento.it
Profilo Messaggio privato
 
 MessaggioInviato: 11 Giu 2013 10:54 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  Spiry

Site Mod
Site Mod




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 48
Registrato: 27/09/07 21:43
Messaggi: 6463
Spiry is offline 

Località: Mestre (venezia)
Interessi: Modellismo
Impiego: Sistemista
Sito web: http://www.amgforum.it


italy

Il problema in tutto il suo splendore !


_________________
Che cos’è il genio? È fantasia, intuizione, colpo d’occhio e velocità di esecuzione. "Il Perozzi"
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger
 
 MessaggioInviato: 19 Set 2013 07:32 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  JordanX

Users




Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 18/09/13 20:43
Messaggi: 28
JordanX is offline 

Località: Bologna





italy

Volevo confermare che ho riscontrato il problema su diecast Kyosho,Welly,Autoart,Hot Wheels,Gmp.

Volevo chiederti ma la pasta Compound di cui parlate è quella fine,ultrafine o ruvida?
Volevo provare ad applicarla infatti,dopo averla acquistata,semplicemente con un panno...potrebbe essere efficace lo stesso a vostra esperienza?

La cavia sarà una Porsche 1:18 Welly
Profilo Messaggio privato
 
 MessaggioInviato: 20 Set 2013 08:38 am  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  Spiry

Site Mod
Site Mod




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 48
Registrato: 27/09/07 21:43
Messaggi: 6463
Spiry is offline 

Località: Mestre (venezia)
Interessi: Modellismo
Impiego: Sistemista
Sito web: http://www.amgforum.it


italy

Guarda, personalmente ho utilizzato l'arexons rimuovigraffi, lo trovo un prodotto eccezionale.

Lo trovi al supermercato o nei negozi di ricambio auto, ed è paragonabile ad un tamiya "medio", solo che te ne viene fuori 5 volte !!

Ne prendi un po', lo dai con un batuffolo di cotone facendo dei "cerchietti", ed un po' alla volta vedrai che la superfice diviene omogenea e lucida. Osserva se sul cotone si deposita il colore, nel qual caso è evidente che non è stato dato il trasparente.

Se poi lo vuoi "stemperare", prendi un pezzetto di prodotto e lo mescoli con del legnovivo cera.

Il limite di questo trattamento, è la durata nel tempo. Sicuramente avrai un miglioramento fino ad eliminare il difetto, tuttavia temo che il problema che lo genera continuerà la sua azione, dato che risiede nel metallo stesso e nell'assenza di fondo isolante per cui è probabile che si ripresenti e dovrai ripetere l'operazione, almeno finchè rimane vernice sul modello Mr. Green

Se il modello poi ha decal o tampografie, non si puo' far niente perché te le porterebbe via...

Mai piu' comprato un diecast da allora, ed ho venduto praticamente tutto, ora ho solo kit in plastica da me realizzati o speciali in resina/metallo bianco (tameo).
_________________
Che cos’è il genio? È fantasia, intuizione, colpo d’occhio e velocità di esecuzione. "Il Perozzi"
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum » Diecast Hi End

Pagina 1 di 1
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora

Mostra prima i messaggi di:

  

Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare files da questo forum





 topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2009
Macinscott 2 by Scott Stubblefield