Back to the index page  
  FAQ   Cerca   Lista degli utenti   Gruppi utenti   Calendario   Registrati   Pannello Utente   Messaggi Privati   Login 
  »Portale  »Blog  »Album  »Guestbook  »FlashChat  »Statistiche  »Links
 »Downloads  »Commenti karma  »TopList  »Topics recenti  »Vota Forum

LE FERROVIE DI MONTAGNA
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Treni
  PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
 
 MessaggioInviato: 05 Gen 2015 06:51 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  diablo

Site Admin
Site Admin




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 52
Registrato: 27/09/07 20:24
Messaggi: 11325
diablo is offline 

Località: modena
Interessi: modellismo
Impiego: libero professionista
Sito web: http://www.amgmodels.it


italy

Tipo sulla Porrettana, la Gr.470 quante carrozze tirava?
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: 05 Gen 2015 06:51 pm Adv
Messaggio
  Adv









 
 MessaggioInviato: 06 Gen 2015 01:11 am  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  alberto

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 74
Registrato: 15/12/11 10:24
Messaggi: 284
alberto is offline 

Località: Capostrada - Pistoia
Interessi: treni - auto - modellismo
Impiego: ormai niente



italy

Molte meno di quelle che avrebbe potuto, Diablo, perché i binari di stazione erano limitati. Andavano su con cinque, sei carrizze al massimo. Comunque erano molto più corte della attuali.

http://www.lanazione.it/pistoia/pistoia-tensostruttura-impianti-1.548594
Sapete cos'è questa struttura? Era la sottostazione elettrica della Porrettana. Quella che dava corrente a tutta la linea fino a Pracchia. Poi ce n'era un'altra uguale a Porretta T. Un'altra stazione in aiuto era a Piteccio in un grande fabbricato che ora non esiste più.
alberto


Capostrada1.jpg
 Descrizione:
sottostazione elettrica di Capostrada - fine anni '20 del secolo scorso
 Dimensione:  165.14 KB
 Visto:  5064 Volte

Capostrada1.jpg


Profilo Messaggio privato
 
 MessaggioInviato: 06 Gen 2015 07:10 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  alberto

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 74
Registrato: 15/12/11 10:24
Messaggi: 284
alberto is offline 

Località: Capostrada - Pistoia
Interessi: treni - auto - modellismo
Impiego: ormai niente



italy

Ecco, in questa cartolina, Diablo, vedi fermo in stazione la coda di un treno. Puoi farti un'idea di quali carrozze si trattava. Questa è un'immagine dei primi del 1900 e non sbaglierei se dico anche fine del 1800, perché è stata spedita nel 1910. Logicamente siamo ancora ai tempi del vapore e si vedono il fabbricato della stazione, le ritirate, come si chiamavano, il fabbricato del bar-buffet e la torre idrica, dall'altra parte, che è tuttora uguale.
alberto


Piteccio 011.jpg
 Descrizione:
 Dimensione:  212.41 KB
 Visto:  5047 Volte

Piteccio 011.jpg


Profilo Messaggio privato
 
 MessaggioInviato: 06 Gen 2015 08:05 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  diablo

Site Admin
Site Admin




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 52
Registrato: 27/09/07 20:24
Messaggi: 11325
diablo is offline 

Località: modena
Interessi: modellismo
Impiego: libero professionista
Sito web: http://www.amgmodels.it


italy

Grazie Alberto! Very Happy Ho un idea delle carrozze avendo quelle della K.P.E.V. e K.Bay.sts ...
Colgo l'occasione per chiederti info su quelle a tre assi più lunghe ...
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: 07 Gen 2015 11:24 am  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  alberto

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 74
Registrato: 15/12/11 10:24
Messaggi: 284
alberto is offline 

Località: Capostrada - Pistoia
Interessi: treni - auto - modellismo
Impiego: ormai niente



italy

Parlavi delle centoporte tre assi? Eccole qua sotto. Sono la riedizione a cassa di metallica di vecchie carrozze della Rete Adriatica a cassa di legno e sono nate come 67.000, rinominate poi in occasione della soppressione della terza classe nel 1956. Avevano numerazioni di verse, perché erano nate tutte come carrozze; poi una parte fu trasformata con compartimento a bagagliaio ed altre furono trasformate in carrozze pilota. Ognuna poi aveva una siglia diversa secondo la disposizione interna da passeggeri, a passeggeri con compartimento bagagliaio, a navetta per treni pendolari reversibili.
alberto


centoporte.jpg
 Descrizione:
 Dimensione:  206.76 KB
 Visto:  5028 Volte

centoporte.jpg



CDiy.JPG
 Descrizione:
 Dimensione:  106.15 KB
 Visto:  5028 Volte

CDiy.JPG


Profilo Messaggio privato
 
 MessaggioInviato: 07 Gen 2015 11:39 am  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  alberto

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 74
Registrato: 15/12/11 10:24
Messaggi: 284
alberto is offline 

Località: Capostrada - Pistoia
Interessi: treni - auto - modellismo
Impiego: ormai niente



italy

Gli alleati hanno tentato di tutto e di più di far saltare in aria con diversi bombardamenti i quattro grandi viadotti che si incontrano da Pistoia a Piteccio, senza mai riuscirci. Erano, (e sono) in gole, dove era difficile fare la picchiata per sganciare gli ordigni e quindi hanno sempre bombardato inutilmente le zone intorno a questi manufatti. Durante la ritirata, quando stava collassando la linea Gotica, ci pensarono i Tedeschi a demolire la linea: i viadotti li fecero saltare, così come i due ingressi di ogni galleria, ma non prima di aver fatto una passata con questo tenero aggeggio che rendeva inservibile la sede ferroviaria.
alberto


Carro erpicei1.jpg
 Descrizione:
 Dimensione:  82.79 KB
 Visto:  5020 Volte

Carro erpicei1.jpg



carro erpice.jpg
 Descrizione:
 Dimensione:  217.14 KB
 Visto:  5022 Volte

carro erpice.jpg



carro erpice effetti.jpg
 Descrizione:
 Dimensione:  120.78 KB
 Visto:  5022 Volte

carro erpice effetti.jpg


Profilo Messaggio privato
 
 MessaggioInviato: 07 Gen 2015 12:50 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  lombricoferoce

Site Mod
Site Mod





Età: 69
Registrato: 31/10/10 08:40
Messaggi: 8145
lombricoferoce is offline 

Località: Piovarolo di Sopra - Adriatisches Küstenland
Interessi: Modellismo in particolare obsoleti, storia, storia dell'auto, fuoristrada
Impiego: Tecnico software/hardware
Sito web: http://www.munga.it/


NULL

Ciao Alberto, foto super interessanti
_________________

Do I look like a man who can be intimidated?
Φ
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Skype
 
 MessaggioInviato: 07 Gen 2015 05:10 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  alberto

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 74
Registrato: 15/12/11 10:24
Messaggi: 284
alberto is offline 

Località: Capostrada - Pistoia
Interessi: treni - auto - modellismo
Impiego: ormai niente



italy

Allora guarda anche questa: un B 26, (forse Francese), in volo di bombardamento su Piteccio. Nel cockpit sul muso si vede chiaramente il bombardiere, completamente ripiegato su se stesso, che sta cercando di collimare l'obiettivo per centrarlo. Come ho detto nell'altro intervento, Piteccio ne ha subito diversi di questi bombardamenti e, se notate anche in questa incursione, il ponte non è stato toccato. A sinistra si vede l'ingresso di stazione ed il binario di salvamento di Piteccio, (dove venne giù la locomotiva ed il suo tender). Se seguite la linea verso Pistoia, cioè verso DX, noterete anche gli altri due viadotti di Fabbrica e Fabbricaccia, opere entrate nel mirino anch'esse e mai centrate.
alberto


Martin B 26 Marauder.jpg
 Descrizione:
 Dimensione:  251.23 KB
 Visto:  5002 Volte

Martin B 26 Marauder.jpg


Profilo Messaggio privato
 
 MessaggioInviato: 07 Gen 2015 09:52 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  lombricoferoce

Site Mod
Site Mod





Età: 69
Registrato: 31/10/10 08:40
Messaggi: 8145
lombricoferoce is offline 

Località: Piovarolo di Sopra - Adriatisches Küstenland
Interessi: Modellismo in particolare obsoleti, storia, storia dell'auto, fuoristrada
Impiego: Tecnico software/hardware
Sito web: http://www.munga.it/


NULL

Bella foto, non sembra un bombardiere della FAFL, normalmente sulle ali avevano un doppia coccarda quella classica francese con vicino la croce di Lorena per non confondersi con Armée de l'Air de Vichy che aveva la stessa coccarda bianca, rossa e blu anche se con livree più sgargianti per lo stesso motivo.

A parte i primi bombardamenti francesi al nord del 1940, non ho mai letto di squadriglie "francesi" impiegate più tardi in Italia, so che piloti francesi erano inquadrati nella RAF (e pure nell'aviazione russa) ma furono impiegati sopra la Francia o in Nord Africa, altro non so.

Servus Rolling Eyes
_________________

Do I look like a man who can be intimidated?
Φ
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Skype
 
 MessaggioInviato: 07 Gen 2015 11:10 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  fantasmak

Site Mod
Site Mod




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 68
Registrato: 12/01/11 12:06
Messaggi: 7317
fantasmak is offline 

Località: Piovarolo di Sotto
Interessi: Modellismo Rolls & Bentley, Porsche, sport prototipi ferromodellismo ecc..

Sito web: http://www.museoferrov...


italy

Very Happy

Carrozza a tre assi con compartimento bagagli CDiy 67.213 a Campo Marzio.


P5120009.JPG
 Descrizione:
 Dimensione:  83.12 KB
 Visto:  4987 Volte

P5120009.JPG



_________________
Così preziosa come il vino,così gratis come la tristezza.... De Andrè
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: 08 Gen 2015 12:04 am  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  alberto

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 74
Registrato: 15/12/11 10:24
Messaggi: 284
alberto is offline 

Località: Capostrada - Pistoia
Interessi: treni - auto - modellismo
Impiego: ormai niente



italy

Guarda, LombricoF. ho pensato alla Francia, dato che i Marauder alluminio erano o americani o francesi, probabilmente sull'ala e' una coccarda francese, ridipinta sopra la stella americana.
Esistono foto, dove si vedono coccarde francesi, con ai lati le "bars"americane. Quesi aerei li avevano Americani, Inglesi, Francesi e Sudafricani. Da noi venivano a borbardare anche i Marauder Sudaficani, ma non erano alluminio, così come non lo erano quelli Inglesi.
alberto
Profilo Messaggio privato
 
 MessaggioInviato: 08 Gen 2015 05:21 am  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  diablo

Site Admin
Site Admin




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 52
Registrato: 27/09/07 20:24
Messaggi: 11325
diablo is offline 

Località: modena
Interessi: modellismo
Impiego: libero professionista
Sito web: http://www.amgmodels.it


italy

Che foto interessanti!! Wink



Perché venivano chiamate "centoporte" ? Rolling Eyes
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: 08 Gen 2015 09:17 am  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  fantasmak

Site Mod
Site Mod




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 68
Registrato: 12/01/11 12:06
Messaggi: 7317
fantasmak is offline 

Località: Piovarolo di Sotto
Interessi: Modellismo Rolls & Bentley, Porsche, sport prototipi ferromodellismo ecc..

Sito web: http://www.museoferrov...


italy

Perchè ad ogni modulo era abbinata una porta da cui scendere o salire (quindi non c'erano solo le due porte canoniche per lato all'estremita'),evitando così il corridoio centrale che a quel punto serviva solo per passare da una carrozza all'altra tramite le porte sulla testata provviste di soffietto.

Guido.
_________________
Così preziosa come il vino,così gratis come la tristezza.... De Andrè
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: 08 Gen 2015 09:57 am  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  alberto

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 74
Registrato: 15/12/11 10:24
Messaggi: 284
alberto is offline 

Località: Capostrada - Pistoia
Interessi: treni - auto - modellismo
Impiego: ormai niente



italy

fantasmak ha scritto:
Very Happy

Carrozza a tre assi con compartimento bagagli CDiy 67.213 a Campo Marzio.


Guido, il muso della locomotiva che si vede davanti alla carrozza, è una 52?
alberto
Profilo Messaggio privato
 
 MessaggioInviato: 08 Gen 2015 12:23 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  fantasmak

Site Mod
Site Mod




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 68
Registrato: 12/01/11 12:06
Messaggi: 7317
fantasmak is offline 

Località: Piovarolo di Sotto
Interessi: Modellismo Rolls & Bentley, Porsche, sport prototipi ferromodellismo ecc..

Sito web: http://www.museoferrov...


italy

Sì Alberto.E' la BR 52-4752 DRG,che presto verra' rimessa in ordine per quanto riguarda l'aspetto esteriore.

Purtroppo così com'è non è un gran bel vedere,ma la ruggine non è passante,quindi basta (si fa per dire) una bella sabbiatura.L'aria salmastra del vicino mare e gli agenti atmosferici,non aiutano a mantenere i rotabili in buono stato:ci vorrebbe la copertura,ma ci vorrebbero anche tanti soldini.....
Comunque è in preventivo un restauro statico.

Guido.


020620121152.jpg
 Descrizione:
 Dimensione:  89.22 KB
 Visto:  4943 Volte

020620121152.jpg



081220121270.jpg
 Descrizione:
 Dimensione:  101.63 KB
 Visto:  4943 Volte

081220121270.jpg



_________________
Così preziosa come il vino,così gratis come la tristezza.... De Andrè


Ultima modifica di fantasmak il 21 Ago 2017 06:00 pm, modificato 1 volta in totale
Profilo Messaggio privato HomePage
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum » Treni

Pagina 6 di 8
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Successivo

Mostra prima i messaggi di:

  

Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare files da questo forum





 topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2009
Macinscott 2 by Scott Stubblefield