Back to the index page  
  FAQ   Cerca   Lista degli utenti   Gruppi utenti   Calendario   Registrati   Pannello Utente   Messaggi Privati   Login 
  »Portale  »Blog  »Album  »Guestbook  »FlashChat  »Statistiche  »Links
 »Downloads  »Commenti karma  »TopList  »Topics recenti  »Vota Forum

Restauri parziali e variegati
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Area restauri Obsoleti
  PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
 
 MessaggioInviato: 07 Feb 2017 12:54 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  Marco_Beta

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 46
Registrato: 26/01/17 16:44
Messaggi: 537
Marco_Beta is offline 







italy

Dopo aver consegnato il file ad un amico che ha una stampante 3D., ecco apparire poco per volta, passata dopo passata il pezzo che mai più speravo di avere tra le mani, integro!
Profilo Messaggio privato
 
 MessaggioInviato: 07 Feb 2017 12:54 pm Adv
Messaggio
  Adv












20141219_154222[1].jpg
 Descrizione:
Il pezzo dello sterzo stampato dalla stampante 3D.
 Dimensione:  56.44 KB
 Visto:  3240 Volte

20141219_154222[1].jpg


 
 MessaggioInviato: 07 Feb 2017 01:08 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  Marco_Beta

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 46
Registrato: 26/01/17 16:44
Messaggi: 537
Marco_Beta is offline 







italy

Purtroppo la densità della plastica non è risultata essere quella che speravo quindi, dopo aver verniciato il pezzo con una tinta simile all'originale, la qualità della plastica è più ruvida...
Il risultato che cercavo l'ho comunque ottenuto, una volta montato il pezzo la mia 125 è tornata a sterzare come da nuova...in attesa di stampanti 3D. (a scrocco da amici) più potenti!


20141222_230953[1].jpg
 Descrizione:
La ruota rimontata sul nuovo pezzo verniciato in tinta con il resto del pianale
 Dimensione:  61.87 KB
 Visto:  3235 Volte

20141222_230953[1].jpg



20141222_231422[1].jpg
 Descrizione:
Il pezzo montato e funzionante
 Dimensione:  95.83 KB
 Visto:  3235 Volte

20141222_231422[1].jpg


Profilo Messaggio privato
 
 MessaggioInviato: 08 Feb 2017 08:17 am  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  lombricoferoce

Site Mod
Site Mod





Età: 69
Registrato: 31/10/10 08:40
Messaggi: 8145
lombricoferoce is offline 

Località: Piovarolo di Sopra - Adriatisches Küstenland
Interessi: Modellismo in particolare obsoleti, storia, storia dell'auto, fuoristrada
Impiego: Tecnico software/hardware
Sito web: http://www.munga.it/


NULL

Veramente eccezionale quello che si può ottenere da queste stampanti ...

E bel lavoro. Smile
_________________

Do I look like a man who can be intimidated?
Φ
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Skype
 
 MessaggioInviato: 08 Feb 2017 10:22 am  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  E_656

Site Mod
Site Mod




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 54
Registrato: 05/09/09 21:48
Messaggi: 2894
E_656 is offline 







italy

Che bella la Pocher e che bello il lavoro svolto...
La stampanti 3D sono un toccasana per i pezzi da clonare... Ma se non sei capace a creare il file in autocad... Tanti saluti!
Altrimenti ci avrei già fatto un pensierino... Wink

PS: Marco ti ho inviato a tal proposito un PM... Mr. Green
_________________
Giuseppe
Profilo Messaggio privato
 
 MessaggioInviato: 15 Feb 2017 01:55 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  lombricoferoce

Site Mod
Site Mod





Età: 69
Registrato: 31/10/10 08:40
Messaggi: 8145
lombricoferoce is offline 

Località: Piovarolo di Sopra - Adriatisches Küstenland
Interessi: Modellismo in particolare obsoleti, storia, storia dell'auto, fuoristrada
Impiego: Tecnico software/hardware
Sito web: http://www.munga.it/


NULL

Beh, io la butto, ciao Marco, se tu dovessi restaurare una Phantom della famosa TCO per gli amici Tippco, come la apriresti senza danneggiarla?

Premetto che purtroppo non è in mio possesso, ho una copia numerata ....


Bye Very Happy
_________________

Do I look like a man who can be intimidated?
Φ
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Skype
 
 MessaggioInviato: 15 Feb 2017 03:55 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  Marco_Beta

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 46
Registrato: 26/01/17 16:44
Messaggi: 537
Marco_Beta is offline 







italy

Questa è una domanda a cui, per me, non esiste risposta!
Premetto che è un modello di cui conosco poco, se non sbaglio ne fece uno simile anche la PAJA..spero di non dire eresie!
Ne ebbi uno per le mani qualche anno addietro, di un amico, a cui si era sfilato il volano del movimento a frizione e ballava all'interno del modello...beh, è ancora li che balla, attendiamo l'arrivo degli alieni per conoscere tecnologie extraterrestri per aprire quel giocattolo...
Profilo Messaggio privato
 
 MessaggioInviato: 15 Feb 2017 07:39 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  lombricoferoce

Site Mod
Site Mod





Età: 69
Registrato: 31/10/10 08:40
Messaggi: 8145
lombricoferoce is offline 

Località: Piovarolo di Sopra - Adriatisches Küstenland
Interessi: Modellismo in particolare obsoleti, storia, storia dell'auto, fuoristrada
Impiego: Tecnico software/hardware
Sito web: http://www.munga.it/


NULL

Ma va? Very Happy Puoi dire al tuo amico che siamo in due


http://amgmodels.mastertopforum.com/qui-vp66644.html#66644

Very Happy Grazie comunque, ciao
_________________

Do I look like a man who can be intimidated?
Φ
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Skype
 
 MessaggioInviato: 16 Feb 2017 08:46 am  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  E_656

Site Mod
Site Mod




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 54
Registrato: 05/09/09 21:48
Messaggi: 2894
E_656 is offline 







italy

A mali estremi... Mr. Green
Comunque è strano che non vi siano punti dove la lamiera è aggredibile... L'avranno pure assemblato in qualche modo.
Ma se anche per Marco è inattaccabile... C'è da alzare bandiera bianca!


apriscatole.jpg
 Descrizione:
 Dimensione:  16.43 KB
 Visto:  3137 Volte

apriscatole.jpg



_________________
Giuseppe
Profilo Messaggio privato
 
 MessaggioInviato: 16 Feb 2017 02:23 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  lombricoferoce

Site Mod
Site Mod





Età: 69
Registrato: 31/10/10 08:40
Messaggi: 8145
lombricoferoce is offline 

Località: Piovarolo di Sopra - Adriatisches Küstenland
Interessi: Modellismo in particolare obsoleti, storia, storia dell'auto, fuoristrada
Impiego: Tecnico software/hardware
Sito web: http://www.munga.it/


NULL

Tu quoque Maramaldo ... Questa ti costerà cara. Per lo meno 2,35 € Wink

Se tu sapessi che fastidio dà prenderla in mano e sentire un qualcosa che sbatacchia dentro, senza contare che la carica a frizione .... ovviamente non va.

questi te li meriti ... neppure Crudelia De Mon avrebbe osato tanto Sad



_________________

Do I look like a man who can be intimidated?
Φ
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Skype
 
 MessaggioInviato: 17 Feb 2017 09:41 am  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  Marco_Beta

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 46
Registrato: 26/01/17 16:44
Messaggi: 537
Marco_Beta is offline 







italy

Ahahahahah!
Magari qualcuno conosce l'arcano, ora sono passati anni da quando vidi quella del mio amico ma temo che sia uno di quei modelli (o a volta particolari componenti di essi) per i quali è stata sfruttata una metodologia irreversibile, senza far danni. Il foro di accesso per l'attrezzino di piegatura aletta è limitato nelle sue dimensioni e serve proprio solo per spingere e piegare le linguette della modanatura che unisce i due gusci. Si possono forse smontare le ruote anteriori per poter raggiungere le linguette da aprire?
...mi sa di no...l'unica è aggiungere altri pezzi che ballano dentro il modello e adoperarlo come marakas!
Alle volte basta saper attendere l'illuminazione, io ho una Cragstan Thunderbird visibile in qualche foto che ho postato, il motorino non funzionava più e mi ero rassegnato...l'altra sera le combinazioni astrali hanno influito sulle mie sinapsi di pazzo e...l'ho smontata tutta, ho tirato fuori il motorino tra mille citazioni religiose e...l'ho aperto, si era rotto un pezzo di plastica attaccato al rotore e ne impediva la rotazione, eliminato l'intoppo e rimonatato tutto ora la T Bird funziona alla grande..non ci speravo più!
Comunque, rotti o funzionanti, i nostri modelli sono sempre un bel vedere!
Profilo Messaggio privato
 
 MessaggioInviato: 17 Feb 2017 06:59 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  lombricoferoce

Site Mod
Site Mod





Età: 69
Registrato: 31/10/10 08:40
Messaggi: 8145
lombricoferoce is offline 

Località: Piovarolo di Sopra - Adriatisches Küstenland
Interessi: Modellismo in particolare obsoleti, storia, storia dell'auto, fuoristrada
Impiego: Tecnico software/hardware
Sito web: http://www.munga.it/


NULL

Ahhhhhhhhhhhhhhhhhhh ma allora è nata un associazione, occhio che c'è il telefono verde, la famosa PILD per la protezione internazionale dei lombrichi disagiati , un settore segretissimo del WWF nato dall'unione di una costola dell'ex Ministerium für Staatssicherheit, per gli amici la Stasi e appunto il WWF, è il braccio armato ... Very Happy



_________________

Do I look like a man who can be intimidated?
Φ
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Skype
 
 MessaggioInviato: 03 Mar 2017 12:10 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  Marco_Beta

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 46
Registrato: 26/01/17 16:44
Messaggi: 537
Marco_Beta is offline 







italy

Stavo guardando la foto dell'apriscatole per aprire la Phantom..alle volte il segreto per riparare i nostri gioiellini sta proprio in oggetti insospettabili, come ciò che ho adoperato per riparare il tetto di questa Thunderbird della Ichiko, made in Japan 19..62 credo.


Presentazione standard5.jpg
 Descrizione:
La Thunderbird al momento dell'acquisto su Ebay: meccanismo frizione staccato, cornice parabrezza rotta in un angolo e tetto bollato.
 Dimensione:  48.22 KB
 Visto:  3013 Volte

Presentazione standard5.jpg



20170303_074142.jpg
 Descrizione:
La Thunderbird con meccanismo frizione riposizionato, tetto riparato e un punto di saldatura a stagno sulla cornice parabrezza prima crepata.
 Dimensione:  72.53 KB
 Visto:  3013 Volte

20170303_074142.jpg



20170303_074244.jpg
 Descrizione:
Il tetto riparato
 Dimensione:  44.44 KB
 Visto:  3013 Volte

20170303_074244.jpg



PF1652-1828663627-235x194[1].jpg
 Descrizione:
Ecco l'attrezzino! Uno spargi miele rubato in cucina, la parte tonda piccola perfetta per tirar su i bolli e quella grossa piana per spianare la lamiera ripresa, il tutto con comoda impugnatura!
 Dimensione:  3.29 KB
 Visto:  3013 Volte

PF1652-1828663627-235x194[1].jpg


Profilo Messaggio privato
 
 MessaggioInviato: 03 Mar 2017 03:25 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  lombricoferoce

Site Mod
Site Mod





Età: 69
Registrato: 31/10/10 08:40
Messaggi: 8145
lombricoferoce is offline 

Località: Piovarolo di Sopra - Adriatisches Küstenland
Interessi: Modellismo in particolare obsoleti, storia, storia dell'auto, fuoristrada
Impiego: Tecnico software/hardware
Sito web: http://www.munga.it/


NULL

Questa poi .... preso nota

Risultato superbo direi, hai tirato dritto senza rovinare la vernice originale?

Hai smontato la cappotta messa su un piano liscio e ... pazienza, olio di gomito e spargimiele nei vari sensi? Giusto?
Sembra perfino impossibile.
_________________

Do I look like a man who can be intimidated?
Φ
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Skype
 
 MessaggioInviato: 03 Mar 2017 03:56 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  Marco_Beta

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 46
Registrato: 26/01/17 16:44
Messaggi: 537
Marco_Beta is offline 







italy

Il bello di questi modelli è che la vernice, spesso litografata, è moooolto robusta. Ho smontato il tettuccio, prima ho tirato su i bolli più violenti con il pezzo tra le mie mani, usando la parte tonda dello spargi miele, poi poggiato su un giornale (rigorosamente del comune di appartenenza per spirito di campanilismo, ma il risultato non dovrebbe cambiare!) posto su un tavolo, ho pressato la parte il legno piana dello spargi miele, leggermente unta con olio per macchine da cucire per farlo scorrere con movimenti rotatori, lavorando all'interno del pezzo. Tanta pazienza e poi uno spargi miele nuovo perchè l'ho spezzato!
Lo scopo basilare è sempre salvare la vernice originale, ingiallita e graffiata, quindi unica!
Profilo Messaggio privato
 
 MessaggioInviato: 03 Mar 2017 05:38 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  E_656

Site Mod
Site Mod




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 54
Registrato: 05/09/09 21:48
Messaggi: 2894
E_656 is offline 







italy

Ed io che mi son sempre spellato le dita a furia di pigiare, piegare e raddrizzare!
_________________
Giuseppe
Profilo Messaggio privato
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum » Area restauri Obsoleti

Pagina 2 di 4
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo

Mostra prima i messaggi di:

  

Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare files da questo forum





 topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2009
Macinscott 2 by Scott Stubblefield