Back to the index page  
  FAQ   Cerca   Lista degli utenti   Gruppi utenti   Calendario   Registrati   Pannello Utente   Messaggi Privati   Login 
  »Portale  »Blog  »Album  »Guestbook  »FlashChat  »Statistiche  »Links
 »Downloads  »Commenti karma  »TopList  »Topics recenti  »Vota Forum

FIAT 500 - PERCHE' NO?
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Modelli Speciali
  PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo

Vi piacerebbe avere in collezione un modelo speciale della vecchia Fiat 500?
SI
76%
 76%  [ 23 ]
NO
23%
 23%  [ 7 ]
Voti Totali : 30

 
 MessaggioInviato: 30 Set 2009 11:38 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  ramapao69

Users




Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 22/05/09 23:25
Messaggi: 1101
ramapao69 is offline 







italy

altre idee per un modellino 1:43 "speciale"

500 "MONZA" Romeo Ferraris







500 Tributo Ferrari





500 Hamann Black





Per me la prima di Romeo Ferraris è davvero bella e meriterebbe un 1:43 come Dio comanda Laughing Laughing Laughing
Profilo Messaggio privato Invia email
 
 MessaggioInviato: 30 Set 2009 11:38 pm Adv
Messaggio
  Adv









 
 MessaggioInviato: 01 Ott 2009 09:27 am  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  polinesiano

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 47
Registrato: 27/09/07 21:57
Messaggi: 5561
polinesiano is offline 

Località: Kaukura (Polynesia)
Interessi: tanti: modellismo, automobili, letteratura, giardinaggio, musica, politica, etc.




italy

La 695 tributo Ferrari.... sicuramente!
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
 
 MessaggioInviato: 01 Ott 2009 05:49 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  512s

Users





Età: 53
Registrato: 08/10/07 15:27
Messaggi: 53
512s is offline 

Località: Hellas





sweden

Stradale avrebbe poco senso , vista l'elevata concorrenza dei diecast, anche se però ad esser sinceri non sono proprio del tutto soddisfacenti.
Gli speciali sono tutti orientati alle versioni corsa e Abarth : tempo fa il maestro Barnini ha proposto bellissimi kit di versioni da corsa Abarth e Giannini , tutte bellissime e molto affascinanti ( io adoro la Fuochi giallo blu e la Gattafoni verde)
Di recente Spark M. mi pare abbia riproposto delle 595, ma non hanno lo charme delle Barnini



Profilo Messaggio privato
 
 MessaggioInviato: 16 Ott 2009 07:18 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  vin

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 48
Registrato: 29/09/07 19:36
Messaggi: 158
vin is offline 




Sito web: http://www.elite-model...


italy

Ciao a tutti è da molto che non intervengo su questo forum, credo di poter dare il mio contributo alla discussione essendo un piccolo (molto molto piccolo) produttore di modelli artigianali (vedasi speciali) proprio nella tematica delle berline e utilitarie stradali italiane.
Perché no? Chiedeva Eagle nella domanda originale del post; perché non avrebbe mercato sufficiente ad un adeguato rientro.
Perché purtroppo il collezionista di questa tematica non va per il sottile come chi ad esempio colleziona auto da competizione oppure Ferrari e auto di fascia alta (come in larga parte siete voi che scrivete).
Il collezionista Fiat nella maggior parte dei casi è poco documentato e preferisce la quantità alla qualità. Se un modello è approssimativo e mal rifinito ma a basso costo, alla maggior parte dei collezionisti di questa tematica va più che bene. L’unica discriminante nella scelta è il prezzo.
Non è un caso che l’edicola insiste principalmente su questa tematica, mentre invece altre anche se sono state fatte non hanno avuto grande successo.
Non escludo che di un ipotetico speciale (ben rifinito e fedele) un certo numero di pezzi potrebbero essere venduti, anche in virtù della popolarità della vettura, tra i collezionisti più esigenti e documentati, ma escludo totalmente che potrebbero bastare a garantire un profitto.
‘E un peccato perché sarebbe bello (parlo da collezionista) avere delle riproduzioni fedeli e dettagliate di questa come di altre pietre miliari della motorizzazione italiana (600, topolino etc) ma purtroppo credo che ci si dovrà accontentare di quello che c’è oggi in commercio o di prodotti similari. Crying or Very sad
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: 26 Gen 2010 07:11 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  Eagle

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 47
Registrato: 27/09/07 20:49
Messaggi: 5978
Eagle is offline 
Media Voti Post: User is appraised 4.00 out of 5
Località: Torino

Impiego: Art director of myself presso Me and Myself
Sito web: https://www.facebook.c...


italy

Grazie per la risposta Vin

Quindi secondo te nemmeno la produzione di Fiat 500 in qualche versione particolare porterebbe un ritorno economico al modellista? In commercio si trovano Fiat e Alfa Romeo dei Carabinieri o della Polizia ad esempio e pare abbiano un discreto mercato, alcune sono davvero molto belle. Una casa modellistica, non ricordo il nome, produce la 500 in scala 1/12, Racing43 ha realizzato la nuova 500 e pare abbia venduto abbastanza bene. Forse è la marca a fare la differenza (purtroppo)? Se fosse così come vedi la produzione di una 500 da parte di una casa come BBR?
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: 28 Gen 2010 05:28 am  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  RedMax

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 47
Registrato: 30/12/09 01:06
Messaggi: 340
RedMax is offline 







italy

se non sbaglio racing43 fece anche edizione limitata della 500 in occasione del lancio dell'auto.

Non posseggo nessun montato fiat sinceramente ma al di la di questo vederei bene qualche versione corsaiola abarthizzata o altro, un po come le 126 di tron.
per la versione stradale invece non vedo mercato, modello troppo inflazionato.
Profilo Messaggio privato
 
 MessaggioInviato: 28 Gen 2010 10:39 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  vin

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 48
Registrato: 29/09/07 19:36
Messaggi: 158
vin is offline 




Sito web: http://www.elite-model...


italy

Mah. Io ovviamente non conosco i riscontri economici e di mercato di BBR o di altri.
Probabilmente chi compra BBR comprerebbe qualunque soggetto prodotto da BBR in virtù della fama che si è giustamente creata negli anni.
Comunque personalemnte non ce la vedo a produrre una vettura come la 500 che è totalmente fuori dalle loro tematiche abituali (e da quelle dei loro clienti).
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: 29 Gen 2010 01:43 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  luca84

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 35
Registrato: 19/01/10 22:09
Messaggi: 4496
luca84 is offline 

Località: Saluzzo
Interessi: modellini 1/24,montagna,auto sportive e sport automobilistici in genere
Impiego: carrozziere



italy

Io ne possiedo parecchi modellini della 500 1/24 (rally,stradali,elaborazioni,originali,rari e giocattoli) anche se sinceramente non mi dice molto come auto vera,tranne le serie speciali e sportive(non tarocchi ma originali;Giannini,My Car,Vignale,Gemini,Jolly,le varie abarth).
Senza dubbio ha fatto la storia dell'automobilismo,non solo italiano,ed ha contribuito a motorizzare l'italia
_________________
"Dai diamanti non nasce niente
dal letame nascono i fiori"(F. de Andrè)
Profilo Messaggio privato Invia email
 
 MessaggioInviato: 05 Ago 2010 12:07 am  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  Eagle

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 47
Registrato: 27/09/07 20:49
Messaggi: 5978
Eagle is offline 
Media Voti Post: User is appraised 4.00 out of 5
Località: Torino

Impiego: Art director of myself presso Me and Myself
Sito web: https://www.facebook.c...


italy

RedMax ha scritto:
se non sbaglio racing43 fece anche edizione limitata della 500 in occasione del lancio dell'auto.



Si, una versione stradale bianco perla... Ecco il mio modello... In una foto affianca la Fiat 500 di Brumm...










A proposito di Fiat 500, dato che ho sottomano questa foto... la metto qui... Una vera chicca:

Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: 23 Ott 2010 05:27 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  Only_1.18

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 36
Registrato: 12/10/10 22:53
Messaggi: 140
Only_1.18 is offline 

Località: Parma





italy

Ciao a tutti, ho risposto si perchè credo che la 500 ha avuto un ruolo di primo piano nell'Italia del dopo guerra. Con quel suo design semplice ma simpatico con pochi fronzoli è stata per molte famiglie la prima vera auto e molti giovani la prima esperienza. Che la si ami o la si odi rimane comunque il fatto che oramai quel pezzo di metallo fa parte dell'Italia, si indentifica con la sua storia e con la sua estrema semplicità (semplicità perchè non mirava ad essere un modello di nicchia come Cisitalia o l'Aurelia) e modestia è divenuta un autentico marchio conosciuto nei quattro angoli del pianeta, un pò come quello che succede con Ferrari e Coca-Cola dove il loro nome è conosciuto in tutto il mondo.
Effettivamente nelle grandi scale non sono molti i marchi che hanno deciso di produrla, personalmente io ne posseggo 2 in scala 1:18 della BBurago e, debbo dire, che sono anche i pezzi per cui vado più fiero.
Profilo Messaggio privato
 
 MessaggioInviato: 29 Ago 2011 12:12 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  Eagle

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 47
Registrato: 27/09/07 20:49
Messaggi: 5978
Eagle is offline 
Media Voti Post: User is appraised 4.00 out of 5
Località: Torino

Impiego: Art director of myself presso Me and Myself
Sito web: https://www.facebook.c...


italy

Beh, alla fine qualcuno ci ha provato... Ecco il modello di Suzuki.
Non si può dire che sia il massimo come linea, anzi. Mi sembra sproporzionata, le ruote poi... Da questo punto di vista mi sembra meglio la Brumm...

Continuo a sperare in una Bbr, Make Up, Arena, Elite Models... Wink

Fiat 500 Giannini elaborata da Suzuki:















Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: 29 Ago 2011 01:58 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  lombricoferoce

Site Mod
Site Mod





Età: 69
Registrato: 31/10/10 08:40
Messaggi: 8145
lombricoferoce is offline 

Località: Piovarolo di Sopra - Adriatisches Küstenland
Interessi: Modellismo in particolare obsoleti, storia, storia dell'auto, fuoristrada
Impiego: Tecnico software/hardware
Sito web: http://www.munga.it/


NULL

Shocked Diciamo che non ho mai avuto simpatia per le Giannini, dopo essere stato il possessore di una 126 800 GPA, una "roba" che si può paragonare solo ad un'eiezione semisolida generata da un agguerrito esercito di borlotti.

Detto questo sono d'accordo con te Eagle sulle varie sproporzioni: ruote, luce targa e fari posteriori, le griglione di raffreddamento e lo stemma posteriore ... che era tondo, per non dimenticare le 2 luci laterali troppo piccole, sul modello delle claustrofobiche auto attuali e poi sul retro la Giannini metteva pure il "tipo" non solo la scritta.
Quello che per qualche motivo non mi quadra è il tipo di faro posteriore con la retro tipo Mini , se non erro doveva esserci un catarifrangente ma logicamente mi posso sbagliare.
Peccato perché il corpo vettura non è malaccio …..

Rolling Eyes
Tra l'altro definirla come fa X un auto che ha avuto un ruolo di primo piano nell'Italia del dopo guerra .....
... la cosa mi sembra oltremodo tirata per i capelli, visto che è nata nel 1957 e non costava poco, tanto che all'inizio faticò ad imporsi. Quando sparì la 600 e comparve la 850 le cose migliorarono e siamo nel 1964.
Nel 1965 una F costava 475.000 circa non poco per i tempi.
Se vogliamo parlare di auto con ruolo primario nella storia d'Italia, beh vediamo di rispolverare la mitica 600 nata nel 1955 .... e andiamo sul sicuro.

Rolling Eyes

Definire il 1957 come dopoguerra, certo si può ma allora anche una Fiat Stilo è del dopoguerra

ciao
_________________

Do I look like a man who can be intimidated?
Φ
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Skype
 
 MessaggioInviato: 29 Ago 2011 08:17 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  luca128

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 50
Registrato: 16/10/09 20:48
Messaggi: 22
luca128 is offline 

Località: capranica
Interessi: centoventottista sfegatato
Impiego: sbarco il lunario col titolo



italy

mmhhh.
Da una parte sarei tentato di votare no, perché la 500 è come la Mini e laPporsche 356. E' troppo inflazionata tra gli oggetti "commerciali" (modellini improbabili, svegliette da due lire, spillette, cineseria di vario genere...)
Mi sia però consentita una divagazione: mi da veramente fastidio che nei raduni di auto storiche ci siano sempre le solite Jaguar, Porsche e Ferrari 308. Quando va bene c'è qualche Alfa Gt. Come se il parco macchine del passato fosse costituito esclusivamente da queste auto. Invece, tanto per fissare le idee negli anni settanta, le strade erano piene di 127, Simca 1000 e Opel Ascona. Ma si, sono favorevole che si faccia una 500 "speciale". ma non per la macchina in sé, ma perché in futuro lo zoccolo duro della produzione di speciali non sia solo costituito dalle solite, inflazionate e trite e ritrite Ferrari e Porsche. Se poi qualcuno si dedicherà alla insipida 850 berlina, alla brutta Simca 1100 o alla insulsa Ford Taunus Kudsen, forse, anche il mercato degli speciali (quelli veri, non quelli "progettati in Europa" ma assemblati in Cina) avrà nuova energia vitale... e la 500 è indubbiamente una di quelle auto che ha fatto DAVVERO parte della storia dell'auto, e non solo in Italia.
_________________
"automobili così ne riescono una ogni venti anni"

1978, Gianni Agnelli, parlando del 128
Profilo Messaggio privato
 
 MessaggioInviato: 29 Ago 2011 09:57 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  lombricoferoce

Site Mod
Site Mod





Età: 69
Registrato: 31/10/10 08:40
Messaggi: 8145
lombricoferoce is offline 

Località: Piovarolo di Sopra - Adriatisches Küstenland
Interessi: Modellismo in particolare obsoleti, storia, storia dell'auto, fuoristrada
Impiego: Tecnico software/hardware
Sito web: http://www.munga.it/


NULL

In effetti la Fiat 500 è stata riprodotta in tutte le salse tanto che c'era anche una serie di edicola, diciamo che nei "suoi" anni veniva meno presa in considerazione, è stata riprodotta dalla Mercury, dalla Spot-on, dalla Mebetoys ed anche dalla Politoys ma Matchbox, Solido, Tekno, Dinky e Gorgi l'hanno cordialmente ignorata. Insomma i grandi l'hanno snobbata, questo se non ricordo male.

Poi per qualche motivo che ignoro l'hanno eletta come auto simbolo, di cosa non so e sono cominciate le riproduzioni. Ma ha fatto la storia dell'auto come tante altre, vedi Volkswagen, 2 Cv le Fiat 1100 o le Aprilia o Appia, mitiche.
Era un auto super economica che non costava poco. L'hanno mitizzata, che ci possiamo fare?

In merito alle auto d'epoca, ai raduni si vedono solitamente auto di un certo pregio solo perché a suo tempo le auto più popolari erano facilmente portate dal "rotamaro" e comunque non è vero che una Fiat 850 o una Simca 1000 facevano o fanno schifo, sono state delle pietre miliari nella storia dell'auto ed hanno permesso a molta gente sia di scorrazzare in giro, se non di partecipare a qualche gara. Idem dicasi per la Ford Taunus Knudsen non Kudsen (il sig. Semon Emil Bunkie Knudsen ex GM fu il supervisore del progetto, niente di più), definirla insulsa mi sembra una libera opinione rispettabile ma piuttosto azzardata.
Era comunque una macchina di classe superiore alla media anche se spartanuccia ed esistevano versioni piuttosto pompate di circa 2300 cc.
E poi non è affatto vero che ai raduni si vedono solo Jaguar e Porsche o Ferrari.
Solitamente la maggior parte dei raduni sono mono marca ma quando vengono organizzati raduni pluri marca, non molto spesso, si vede di tutto, … sempre che non siano raduni di paese.
Diciamo che ci bazzico dal 1982 e qualche cosina ho visto.
Ripeto purtroppo una Simca 1000 o una Rally 1 o 2 si vedono di rado ma questo vale anche per molte altre marche, è piuttosto difficile vedere una Lancia Fulvia berlina o una Giulia, le Alfa andavano marce e le berlina Fulvia non le voleva nessuno neanche la 2c O la GT. Idem dicasi per le Lancia Flavia coupè HF o non, sono sparite. Le stesse 600 Fiat non abbondano, a quei tempi uno non ci pensava 2 volte a portarle dallo sfascia carrozze. Diciamo che c'era un po' di più "rispetto" per auto più costose ma non sempre.

Di buono c'era che una volta a colpo d'occhio si riusciva a capire subito il tipo di auto, oggi se non si guarda bene c'è poca differenza tra una Yaris, una Polo ecc… praticamente se si può dire, hanno perso l'anima oltre ad essere dei pc ruotati.

Poi logicamente ognuno la pensa come vuole giusto o sbagliato che sia.

Bye
_________________

Do I look like a man who can be intimidated?
Φ
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Skype
 
 MessaggioInviato: 30 Ago 2011 02:43 am  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  luca128

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 50
Registrato: 16/10/09 20:48
Messaggi: 22
luca128 is offline 

Località: capranica
Interessi: centoventottista sfegatato
Impiego: sbarco il lunario col titolo



italy

Scusa, lombrico, mi è scappata una n dal naso del Taunus...
certo che la 850 e la Simca 1000 non facevano schifo, la mia era una considerazione tristemente ironica...
Vin ha perfettamente ragione e me ne dispiace: il prodotto da edicola e il die-cast li evito in toto (troppo spesso pieni di errori, e poi i miei modelli devono essere impeccabili oltre che storicamente attendibili).
_________________
"automobili così ne riescono una ogni venti anni"

1978, Gianni Agnelli, parlando del 128
Profilo Messaggio privato
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum » Modelli Speciali

Pagina 2 di 4
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo

Mostra prima i messaggi di:

  

Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





 topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2009
Macinscott 2 by Scott Stubblefield