Back to the index page  
  FAQ   Cerca   Lista degli utenti   Gruppi utenti   Calendario   Registrati   Pannello Utente   Messaggi Privati   Login 
  »Portale  »Blog  »Album  »Guestbook  »FlashChat  »Statistiche  »Links
 »Downloads  »Commenti karma  »TopList  »Topics recenti  »Vota Forum

Ferrari 312 '69 Tenariv
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina Precedente  1, 2
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Kits : info e varie
  PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
 
 MessaggioInviato: 05 Giu 2009 05:47 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  demepa52

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 67
Registrato: 28/09/07 07:18
Messaggi: 361
demepa52 is offline 

Località: Sestri Levante
Interessi: Ferrarimodellismo statico e Slot cars




italy

diablo ha scritto:
Citazione:

ne so qualcosa io sulla mia 312, proprio in questi giorni

Paolo,come hai risolto la pulizia della resina? Rolling Eyes Hai montato altri kits Tenariv?


Si, questo che sto montando ora, della 312 di Bandini (Ref. 229), è il secondo. Il primo è stata la 312 T2 n°21 di Villeneuve, GP del Canada del '77, (Ref.194).
Riguardo alla pulizia della resina, eseguo un abbondante lavaggio mediante sapone liquido sgrassante (quello per i piatti), quasi assoluto. Per meglio spazzolare la carrozzeria e gli altri elementi, utilizzo un pennello piatto a setole medio-dure con il quale riesco ad entrare anche negli angoli più difficili, dove insisto anche un po’ di più. Effettuo questo lavaggio un paio di volte e dopo la seconda, lascio il tutto nella sua schiuma per un'oretta, prima di risciacquare bene il tutto.
Con questo trattamento, finora, non ho riscontrato problemi dopo la verniciatura. La prova è stata proprio l’incidente che ho documentato (vds. “E’ andata bene...”). La carrozzeria si è spezzata ma la vernice ha tenuto anche sui bordi delle fratture e quando carteggiavo, si consumava bene, in modo uniforme e senza scheggiature, facendo anche da leggero “turapori”. Si può vedere bene nella terza foto dove riemerge il “fondo” grigio sotto il rosso.
E tu Massimo, come ti comporti?
Paolo
Profilo Messaggio privato Invia email
 
 MessaggioInviato: 05 Giu 2009 05:47 pm Adv
Messaggio
  Adv









 
 MessaggioInviato: 05 Giu 2009 07:22 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  diablo

Site Admin
Site Admin




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 52
Registrato: 27/09/07 20:24
Messaggi: 11325
diablo is offline 

Località: modena
Interessi: modellismo
Impiego: libero professionista
Sito web: http://www.amgmodels.it


italy

Paolo, io uso del diluente antisiliconico! Cmq il problema è carteggiare la resina che non è delle migliori....... Rolling Eyes

Ho da fare la 158 kit N°260.........Rolling Eyes
_________________
Max
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: 05 Giu 2009 08:07 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  demepa52

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 67
Registrato: 28/09/07 07:18
Messaggi: 361
demepa52 is offline 

Località: Sestri Levante
Interessi: Ferrarimodellismo statico e Slot cars




italy

diablo ha scritto:
Paolo, io uso del diluente antisiliconico! Cmq il problema è carteggiare la resina che non è delle migliori....... Rolling Eyes
Ho da fare la 158 kit N°260.........Rolling Eyes


Hai perfettamente ragione. Proprio nella fase di carteggiatura della T2, pur facendo attenzione, mi si è un pò danneggiata la parte posteriore della fiancata. Ferita di poco conto e subito "rimarginata", ma non ti nascondo che da quel momento non sapevo più come maneggiare quella carrozzeria per il timore di procurare altri danni! E' per questo che uso il pennello nella fase di lavaggio, lasciando poi "lavorare" la schiuma da sola per un pò.
In futuro comunque proverò anch'io il diluente antisiliconico. Ne ho già sentito parlare ed ora che anche tu me ne confermi l'uso, farò l'esperimento e vediamo come va.
A questo punto, domande:
a. occorre mettere le parti in resina a mollo nel diluente (se si, per quanto tempo?) oppure si effettua un lavaggio con il prodotto (uso di un pennello per i punti più difficili?)?
b. dopo il trattamento, si lascia che asciughi da solo oppure occorre effettuare un lavaggio?
Paolo
Profilo Messaggio privato Invia email
 
 MessaggioInviato: 05 Giu 2009 08:16 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  galimba

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 57
Registrato: 27/12/07 19:30
Messaggi: 329
galimba is offline 

Località: Varedo (MB)
Interessi: Automodellismo in scala 1/43




italy

Io ho assemblato diversi kit Tenariv ed ho sempre lavato i pezzi in resina con un pennello imbevuto di acetone lasciando poi asciugare la resina.
Una volta asciutta la resina è perfetta per il primer.

Ciao
Galimba
_________________
Galimba

Profilo Messaggio privato
 
 MessaggioInviato: 05 Giu 2009 08:19 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  batigol

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 59
Registrato: 27/11/07 20:52
Messaggi: 3132
batigol is offline 

Località: Firenze
Interessi: Modellismo

Sito web: http://www.modelfactor...


brazil

Intervengo per dire la mia:
uso anche io l'antisilicone, il lavoro è enormemente più veloce (asciuga immediatamente) e il risultato è quello voluto, io passo sopra a tutto il modello un cencio (panno per il resto dell'Italia) imbevuto un po' nell'antisilicone e per i punti più difficili da raggiungere con un cotton fioc.
_________________
www.modelfactory.it
02.03.2008 DIO ESISTE E TIFA VIOLA....GRAZIE RAGAZZI
18.05.2008 LA CONFERMA.............
A chi mi chiede se sono il migliore e rispondo di si, passo da presuntuoso, se rispondo di no sono bugiardo !!
Bruce Lee
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
 
 MessaggioInviato: 05 Giu 2009 09:07 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  diablo

Site Admin
Site Admin




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 52
Registrato: 27/09/07 20:24
Messaggi: 11325
diablo is offline 

Località: modena
Interessi: modellismo
Impiego: libero professionista
Sito web: http://www.amgmodels.it


italy

@ Paolo, è un tipo di resina molto simile a quella della BBR solo per il fatto che si rompe facilmente......chiaro che a livello di qualità la BBR è superiore! Su come utilizzarlo ti ha risposto Franco........
Ho avuto modo di fare anche io una 312 T2 ma non l'ho mai completata per via delle decals rovinate Rolling Eyes
Paolo, a livello di qualità i Tenariv sono quello che sono.......a livello di linea cosa ne pensi??

@ galimba, molti anni fa usavo anche io l'acetone poi sono passato all'antisilicone. Io uso quella della Lechler.
_________________
Max
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: 05 Giu 2009 09:10 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  diablo

Site Admin
Site Admin




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 52
Registrato: 27/09/07 20:24
Messaggi: 11325
diablo is offline 

Località: modena
Interessi: modellismo
Impiego: libero professionista
Sito web: http://www.amgmodels.it


italy

Chi si ricorda la famosa Maserati della Make Up in scala 1/12 ??? Stessa resina e mi ricordo in un kit una scocca spaccata i 3-4 parti............
_________________
Max
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: 05 Giu 2009 11:29 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  demepa52

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 67
Registrato: 28/09/07 07:18
Messaggi: 361
demepa52 is offline 

Località: Sestri Levante
Interessi: Ferrarimodellismo statico e Slot cars




italy

Grazie a Galimba e Bati per i consigli sull'uso dell'antisiliconico

diablo ha scritto:
@ Paolo .........
....., a livello di qualità i Tenariv sono quello che sono.......a livello di linea cosa ne pensi??


Come riproduzione della forma, mi sembra che le linee copino abbastanza bene quelle dell'auto vera. Sia riguardo alle F1 degli anni '60, relativamente semplici, sia in quelle anni '70, un pò più complesse.
Se come ingombri e dimensioni ci possiamo stare, altrettanto non si può dire però di alcune rifiniture come le linee di giunzione delle varie parti della carrozzeria (musetto, cofanatura, abitacolo) che non sempre sono presenti e proprio ben definite.
Non va però dimenticato che queste realizzazioni non sono proprio di giornata ....
Ritengo comunque che questi kits siano una buona base di partenza per chi vuole ottenere delle belle riproduzioni, specie se si fa ricorso ai vari particolari aggiuntivi anche in fotoincisione che il mercato rende oggi disponibili (...... e non solo il mercato..... Wink ).
Paolo
Profilo Messaggio privato Invia email
 
 MessaggioInviato: 05 Giu 2009 11:47 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  diablo

Site Admin
Site Admin




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 52
Registrato: 27/09/07 20:24
Messaggi: 11325
diablo is offline 

Località: modena
Interessi: modellismo
Impiego: libero professionista
Sito web: http://www.amgmodels.it


italy

Citazione:

che non sempre sono presenti e proprio ben definite.


Evidente su tutti i modelli Tenariv

Citazione:

Non va però dimenticato che queste realizzazioni non sono proprio di giornata ....


Parliamo di diversi anni fà!
_________________
Max
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: 07 Giu 2009 02:02 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  poli050

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 58
Registrato: 09/12/07 14:20
Messaggi: 456
poli050 is offline 

Località: Santorso (vi)
Interessi: modellismo
Impiego: Impiegato



italy

io non ho mai montato un kit in resina, comunque sempre prima di verniciare lavo i pezzi con l'antisilicone della Lechler
Profilo Messaggio privato
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum » Kits : info e varie

Pagina 2 di 2
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2

Mostra prima i messaggi di:

  

Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





 topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2009
Macinscott 2 by Scott Stubblefield