Back to the index page  
  FAQ   Cerca   Lista degli utenti   Gruppi utenti   Calendario   Registrati   Pannello Utente   Messaggi Privati   Login 
  »Portale  »Blog  »Album  »Guestbook  »FlashChat  »Statistiche  »Links
 »Downloads  »Commenti karma  »TopList  »Topics recenti  »Vota Forum

[auto] Ferrari 512 BB "Bellancauto" Le Mans 1981
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina 1, 2  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Work in progress
  PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
 
 MessaggioInviato: 02 Feb 2011 10:13 pm  [auto] Ferrari 512 BB "Bellancauto" Le Mans 1981
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  demepa52

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 67
Registrato: 28/09/07 07:18
Messaggi: 361
demepa52 is offline 

Località: Sestri Levante
Interessi: Ferrarimodellismo statico e Slot cars




italy

Trapianto riuscito!…… e mo’ ve spiego…..
Attualmente, sto lavorando sul kit in metallo della Ferrari 512 BB Le Mans ’81, della FDS (art.613).

L’altro giorno, avendo quasi terminato di sistemare la carrozzeria, sono passato al fondino, di metallo anch’esso, ma molto probabilmente in zama, dato che è risultato essere molto duro e altrettanto fragile…….ecco, appunto:…… fragile!
Nel tentativo di forarlo per ricavare il punto di ancoraggio tramite vite, per fissare il modello sulla basetta, ha ceduto di botto sotto la punta del trapano. Risultato: diviso in quattro parti come una pizza al taglio!

Debbo dire che non è che fosse perfettamente piano. Risultava leggermente arcuato, di poco, ma lo era. Questo, molto probabilmente, ha determinato la rottura.
Tolta subito di mezzo l’idea di tentare di incollare le varie parti, non mi restava altro da fare che ricostruirlo. Ho rimesso insieme con scotch da carrozziere le quattro parti:

Ne ho ricavato il contorno per farne una dima:

Con questa ho ricavato un nuovo fondino con del plasticard spesso 1 mm:

Ho recuperato dai pezzi del vecchio fondino, alcuni elementi essenziali, per trapiantarli sul nuovo:

Ed ecco in un montaggio a secco, il nuovo allestimento:

A presto per il seguito.
Saluti
Paolo
Profilo Messaggio privato Invia email
 
 MessaggioInviato: 02 Feb 2011 10:13 pm Adv
Messaggio
  Adv









 
 MessaggioInviato: 02 Feb 2011 11:01 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  diablo

Site Admin
Site Admin




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 52
Registrato: 27/09/07 20:24
Messaggi: 11325
diablo is offline 

Località: modena
Interessi: modellismo
Impiego: libero professionista
Sito web: http://www.amgmodels.it


italy

Ciao Paolo, ne hai di santa pazienza! Very Happy
_________________
Max
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: 04 Feb 2011 08:12 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  zafira01

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 56
Registrato: 18/10/09 12:18
Messaggi: 2119
zafira01 is offline 

Località: Noicattaro (BA)
Interessi: Modellismo in genere
Impiego: Addetto vendita



italy

Caspiterina un lavoraccio di non poco conto.
Profilo Messaggio privato
 
 MessaggioInviato: 09 Feb 2011 05:23 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  diablo

Site Admin
Site Admin




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 52
Registrato: 27/09/07 20:24
Messaggi: 11325
diablo is offline 

Località: modena
Interessi: modellismo
Impiego: libero professionista
Sito web: http://www.amgmodels.it


italy

Paolo,mi fai sapere se ti servono accessori. Controlla le gomme!
_________________
Max
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: 09 Feb 2011 05:25 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  demepa52

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 67
Registrato: 28/09/07 07:18
Messaggi: 361
demepa52 is offline 

Località: Sestri Levante
Interessi: Ferrarimodellismo statico e Slot cars




italy

Altra modifica che questa volta ha interessato il sedile. Ho utilizzato plasticard e stucco da carrozziere:



Ancora qualche rifinitura ed è pronto per la verniciatura.
Prossimamente posterò le foto della carrozzeria che oramai vede avvicinarsi la prima mano di stucco spray.
Ciao
Paolo
Profilo Messaggio privato Invia email
 
 MessaggioInviato: 19 Feb 2011 01:11 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  demepa52

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 67
Registrato: 28/09/07 07:18
Messaggi: 361
demepa52 is offline 

Località: Sestri Levante
Interessi: Ferrarimodellismo statico e Slot cars




italy

Aggiornamenti.
Cominciamo con la carrozzeria. Le prese d'aria laterali, poste davanti ai parafanghi posteriori, risultavano essere troppo sporgenti e presentavano, rispetto alla fiancata uno scalino troppo pronunciato. Con l'aiuto di alcune foto ed utilizzando stucco da carrozziere, ne ho modificato la forma, raccordandole meglio con la superficie circostante ed ecco il lavoro svolto:


Sono proseguite anche le modifiche al fondino per realizzare un abitacolo più realistico rispetto a quanto previsto dal kit. Innanzi tutto ho realizzato la paratia tra vano anteriore ed abitacolo e quindi ho ricostruito il tunnel centrale della trasmissione. In questa fase mi è stato di aiuto l’aver realizzato il pianale in plasticard perché così su di esso, ho potuto applicare tutto il resto, con il solo utilizzo di trielina e plastica fusa. Nelle foto seguenti, le fasi del lavoro fin qui svolto:


Sono intervenuto poi sul quadro porta-strumenti. Dato che era impresentabile a causa del grave
difetto di stampo visibile nella prima foto, ne ho spianato la superficie in modo da poter accogliere meglio i nuovi quadranti degli strumenti. Ho poi ricostruito anche la palpebra superiore, usando un pezzetto di lamierino di alluminio e stuccando poi il tutto. Ecco le immagini delle fasi della lavorazione:

Nella quinta foto, sono evidenti gli spessori (neri) che ho dovuto applicare sul labbro di unione, del cruscotto con la carrozzeria, per consentirne un posizionamento più realistico.

La foto seguente mostra una prova a secco fatta per verificare se cruscotto e pianale vanno d’accordo dopo i miei pastrucchiamenti. Infatti, contrariamente a quanto indicato dalle istruzioni, ho deciso di applicare il cruscotto direttamente alla carrozzeria e non al pianale tramite la paratia prevista (fuori misura, imprecisa e di dubbio ancoraggio), per rendere il montaggio più preciso:


Ciao e al prossimo aggiornamento!

Paolo
Profilo Messaggio privato Invia email
 
 MessaggioInviato: 19 Feb 2011 02:41 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  mixmarley

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 48
Registrato: 17/05/10 07:24
Messaggi: 1308
mixmarley is offline 

Località: Triggiano





italy

un gran bel lavoro......complimenti!!!!

ps. una curiosità come si lavora il plasticard???

grazie

mixmarley
_________________
"Kosa freno a mano, kosa freno a mano!!!! Gira volante, preme acceleratore e makkina gira sola!!!"

Markku Alen, San Marino 2006, rivolgendosi al figlio (urlando)
Profilo Messaggio privato
 
 MessaggioInviato: 19 Feb 2011 03:10 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  demepa52

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 67
Registrato: 28/09/07 07:18
Messaggi: 361
demepa52 is offline 

Località: Sestri Levante
Interessi: Ferrarimodellismo statico e Slot cars




italy

mixmarley ha scritto:
un gran bel lavoro......complimenti!!!!

ps. una curiosità come si lavora il plasticard???

grazie

mixmarley


Be-nis-si-mo!
In pratica è lo stesso materiale con cui sono fatti i kit in plastica e può essere limato, carteggiato, stuccato, forato, ecc., ecc., ecc., ........ Lo si trova nei negozi di modellismo sia in fogli di vario spessore che sottoforma di tondini di vario diametro.
Io mi ci trovo a mio agio soprattutto perchè si può incollare anche con la normalissima trielina oppure, mettendo in un bottiglino per medicinali qualche pezzetto di plasticard e due o tre gocce di trielina, dopo qualche minuto, si ottiene una specie di crema pronta per essere usata come colla e contemporaneamente stucco. Infatti, dopo qualche ora che il tutto si è asciugato e solidificato, si viene a creare un tutt'uno tra plasticard e "colla" tale da poter essere lavorato come fosse solo plasticard. Occhio però a non esagerare perchè se si usa troppa trielina o troppa "colla", si rischia di fondere anche l'elemento da incollare! Attenzione pure ad inalare i vapori di trielina perchè non è come respirare l'aria del lungomare di Sestri Levante in una tiepida giornata primaverile!

Ciao

Paolo
Profilo Messaggio privato Invia email
 
 MessaggioInviato: 21 Feb 2011 05:16 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  mixmarley

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 48
Registrato: 17/05/10 07:24
Messaggi: 1308
mixmarley is offline 

Località: Triggiano





italy

grazie 1000 Paolo....

ci proveremo.....

mixmarley
_________________
"Kosa freno a mano, kosa freno a mano!!!! Gira volante, preme acceleratore e makkina gira sola!!!"

Markku Alen, San Marino 2006, rivolgendosi al figlio (urlando)
Profilo Messaggio privato
 
 MessaggioInviato: 01 Mar 2011 11:12 am  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  demepa52

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 67
Registrato: 28/09/07 07:18
Messaggi: 361
demepa52 is offline 

Località: Sestri Levante
Interessi: Ferrarimodellismo statico e Slot cars




italy

Aggiornamenti.
Carrozzeria: ho applicato e stuccato le pareti interne delle prese d’aria. In quella di destra, pur aggiustando al meglio il pezzetto, restava uno scalino di circa mezzo millimetro. Ho allora incollato un rettangolino smussato di plasticard (nero) per trasformare lo scalino in scivolo e successivamente ho rifinito con lo stucco. Nella presa d’aria di destra invece, solo una leggera stuccatura dato che l’unione delle parti è risultata abbastanza precisa.


Altra correzione che ho dovuto apportare è nel vano fari. L’auto aveva i doppi fari di cui gli interni erano avanzati rispetto agli esterni. Ho dovuto perciò riprodurre la carenatura dei fari interni con un pezzetto di tondino di plastica sagomato.


Dopo aver stuccato, ho scavato di qualche decimo di mm. la superficie, perché altrimenti, applicando le lenti dei faretti, la carenatura di acetato sarebbe rimasta leggermente sollevata rispetto alla carrozzeria.


Le foto successive sono per il cruscotto verniciato in nero:


Di seguito le due file da sei di cornetti di aspirazione verniciati:


Ho dovuto rivedere anche la forma del sedile. Nelle due foto, come appare dopo le modifiche con stucco e plastica e dopo la verniciatura.


Ed i fine ecco il pianale già verniciato di nero e pronto per accogliere i vari “addobbi”.


Ciao e ai prossimi aggiornamenti!

Paolo
Profilo Messaggio privato Invia email
 
 MessaggioInviato: 06 Mar 2011 03:07 am  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  diablo

Site Admin
Site Admin




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 52
Registrato: 27/09/07 20:24
Messaggi: 11325
diablo is offline 

Località: modena
Interessi: modellismo
Impiego: libero professionista
Sito web: http://www.amgmodels.it


italy

Paolo, hai già provato l'acetato dei vetri?
_________________
Max
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: 06 Mar 2011 07:33 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  demepa52

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 67
Registrato: 28/09/07 07:18
Messaggi: 361
demepa52 is offline 

Località: Sestri Levante
Interessi: Ferrarimodellismo statico e Slot cars




italy

Vetri laterali (rifatti) e cupoline dei fari tutto ok. Parabrezza e lunotto ....... 'na traggggediaaaaaa! 2_3_1
Pazienza, cercherò di adattarli meglio che posso......
Paolo
Profilo Messaggio privato Invia email
 
 MessaggioInviato: 06 Mar 2011 07:39 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  diablo

Site Admin
Site Admin




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 52
Registrato: 27/09/07 20:24
Messaggi: 11325
diablo is offline 

Località: modena
Interessi: modellismo
Impiego: libero professionista
Sito web: http://www.amgmodels.it


italy

Citazione:

Parabrezza e lunotto ....... 'na traggggediaaaaaa


Se ricordo bene, sono piccoli.........
_________________
Max
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: 07 Mar 2011 06:53 am  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  demepa52

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 67
Registrato: 28/09/07 07:18
Messaggi: 361
demepa52 is offline 

Località: Sestri Levante
Interessi: Ferrarimodellismo statico e Slot cars




italy

Esatto. Spero comunque, di ricavarne qualcosa di passabile. Sopratutto con il parabrezza che è quello che appare più ristretto.
Hai saputo niente riguardo la 512 BB "Ferrarelle"?

Paolo
Profilo Messaggio privato Invia email
 
 MessaggioInviato: 07 Mar 2011 06:59 am  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  diablo

Site Admin
Site Admin




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 52
Registrato: 27/09/07 20:24
Messaggi: 11325
diablo is offline 

Località: modena
Interessi: modellismo
Impiego: libero professionista
Sito web: http://www.amgmodels.it


italy

Ciao Paolo......non ho saputo nulla del kit.......spero di avere presto delle news. Wink
_________________
Max
Profilo Messaggio privato HomePage
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum » Work in progress

Pagina 1 di 2
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2  Successivo

Mostra prima i messaggi di:

  

Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





 topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2009
Macinscott 2 by Scott Stubblefield