Back to the index page  
  FAQ   Cerca   Lista degli utenti   Gruppi utenti   Calendario   Registrati   Pannello Utente   Messaggi Privati   Login 
  »Portale  »Blog  »Album  »Guestbook  »FlashChat  »Statistiche  »Links
 »Downloads  »Commenti karma  »TopList  »Topics recenti  »Vota Forum

Metal Fatigue e conseguenze.
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina 1, 2, 3  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Obsoleti
  PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
 
 MessaggioInviato: 22 Ott 2007 02:40 am  Metal Fatigue e conseguenze.
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  Ominorosso

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 45
Registrato: 29/09/07 21:14
Messaggi: 1711
Ominorosso is offline 

Località: Pisa
Interessi: Il mondo dell' Automobile...
Impiego: Operaio



italy

Salve a tutti amici di AMG, volevo parlarvi di un problema che non bisogna sottovalutare se la propria collezione è costituita da modelli obsoleti.

Sto parlando del cancro del metallo, detto anche metallo stanco, o piu comunemente detto, Metal Fatigue.

I nostri modellini, parlo delle riproduzioni Die-Cast, sono composti da metallo pressofuso che non è altro che una lega di metalli, dove vi è presente anche il piombo in una piccola percentuale.

Se il piombo eccede come misura si può presentare questo difetto.

E' una vera e propria necrosi che sgretola con il tempo il modello rendendolo crepato e fragile rendendo ogni tentativo di restauro inutile, perchè colpisce lentamente tutto il modello facendolo letteralmente collassare su se stesso.

Questo difetto si può presentare se il modello in questione è sottoposto a repentini sbalzi di temperatura, presenza di polvere, luce del sole diretta, o umidità.

Quindi tenerlo nella scatola o in vetrina non preserva assolutamente un modellino da questo problema, che, se trascorsi 25 anni al massimo, e non appare, si puo dire che il modello in questione è salvo e non ha avuto difetti di fusione delle leghe nel momento dello stampaggio.

Ci sono comunque tre diversi casi di Metal Fatigue, e vi mostro qualche esempio pratico:

Questa è una Fiat Regata Polistil in scala 1/25 produzione metà anni '80




Come potete osservare il difetto si è presentato in superficie, sotto la vernice, a 'mo di bolle di ruggine, ma senza intaccare profondamente il modello, quindi questo con il tempo si riempirà di bolle ma non arriverà a sgretolarsi, se ovviamente conservato con le dovute cure.....

Altro esempio è questo:


E' una 131 Polistil 1/25 anno 1976.
In questo caso il metal fatigue ha solo reso più debole una parte piccola facendola crepare, ma il danno si limiterà solo a questo inconveniente.

Adesso il caso più grave presentatosi su un modello di produzione sovietica:


Questa povera Lada Samara, è completamente fatiggata, crepe ovunque è il metallo è talmente debole che il solo prenderlo in mano richiede molta cautela, in quanto si può spezzare con una minima pressione o tentativo di aprire cofani e portiere. Anche smontarlo significa rottura certa, in quanto si spezzerebbero di netto gli attacchi forati per le viti.

Come ho detto, ogni tipo di restauro e inutile in questo caso, bisogna solo aver la cura di portarlo avanti il più possibile tenendolo rigorosamente in un posto asciutto e possibilmente all'ombra.

Negli altri due casi si deve solo tenere sotto controllo il modello, "monitorandolo" , nel caso della 131, se si vuole azzardare il restauro, si può solo stuccare la parte rotta, ma va comunque tenuto sotto controllo.
Non importa ne l'età ne la marca, ogni modello può soffrire di questo problema, con conseguenze che poi possono rivelarsi disastrose, tenendo conto dei soldi che spendiamo, talvolta anche eccessivi, pur di avere un "X" modello.


Quindi, se dovete acquistare un modello obsoleto e notate crepe strane, incurvamenti, bolle e rotture del metallo, diffidate dall'acquisto, il rischio è ritrovarvi con un futuro rottamino in collezione.....
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
 
 MessaggioInviato: 22 Ott 2007 02:40 am Adv
Messaggio
  Adv









 
 MessaggioInviato: 22 Ott 2007 08:58 am  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  Spiry

Site Mod
Site Mod




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 49
Registrato: 27/09/07 21:43
Messaggi: 6464
Spiry is offline 

Località: Mestre (venezia)
Interessi: Modellismo
Impiego: Sistemista
Sito web: http://www.amgforum.it


italy

Scusami, ma se si presenta questo problema davvero non esistono soluzioni ? Ovviamente in alcuni casi ormai il danno è talmente esteso che non si puo' far niente, ma nel caso della Regata ad esempio, sverniciandola completamente con cura e a metallo grezzo passare una resina (tipo una colla poliuretanica) per poi riverniciarla non si potrebbe salvare ? D'accordo, non sarebbe propriamente un'obsoleto Doc ma un restaurato, ma se lo lasci cosi' non penso valga comunque molto...

Ed i modelli che si acquistano ora ? Una novità di oggi è un obsoleto di domani dopotutto !! Anche quelli sono potenzialmente a rischio ?
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger
 
 MessaggioInviato: 22 Ott 2007 10:47 am  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  Max Pujol

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 29
Registrato: 07/10/07 12:21
Messaggi: 875
Max Pujol is offline 

Località: Cagliari
Interessi: Modellismo, motori, musica
Impiego: Meccanico, tuttofare



italy

Per la prima volta anche a me è capitato un caso di MF o almeno, credo che lo sia...; ho comprato un modellino Polistil un pò malandato su eBay, pagandolo poco quindi non mi preoccupo tanto per il costo, ma quanto per gli effetti che gli sono successi:
Appena arrivato noto che aveva una crepa sul tetto e una spaccatura nel montante posteriore, quello si risolve senza problemi ho pensato, un pò di stucco o altro, il tetto era piegato e ho pensato di raddrizzarlo con delle pinze, quindi ho preparato tutto per non fare ulteriori danni a vernice o altro, lentamente faccio leva e si spacca un pezzo di tetto lasciandomi un pezzo di ferro nelle pinze!!! Ora ho rimediato riattacandolo con della Vinavil...
Questo è un caso di Metal Fatigue o non centra niente?
In caso se lo fosse, toccare con le unghie per sapere che rumore fa il metallo non serve a molto, perchè ho toccato sia questo modellino malandato e uno stesso modellino sano e fanno lo stesso rumore... Crying or Very sad
Profilo Messaggio privato
 
 MessaggioInviato: 22 Ott 2007 10:56 am  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  pandino75

Site Mod
Site Mod




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 44
Registrato: 05/10/07 14:29
Messaggi: 2907
pandino75 is offline 

Località: Genoa, Genova
Interessi: auto, automodellismo, computer, politica...
Impiego: insegnante aspirante magistrato
Sito web: http://nuncestobsoletu...


italy

caro Luca, proprio domenica ho deciso di mettere ordine alla mia collezione ed ho scoperto con orrore che almeno 5 dei miei modelli russi sono irrimediabilmente malati, ho notato che quella più colpita è proprio la produzione post-sovietica, che se è possibile ha usato materiali ancora peggiori...
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger
 
 MessaggioInviato: 22 Ott 2007 12:20 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  amgforum

Site Admin
Site Admin




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 52
Registrato: 27/09/07 18:33
Messaggi: 120
amgforum is offline 

Località: modena
Interessi: modellismo
Impiego: libero professionista
Sito web: http://www.amgmodels.it


italy

Ciao Luca, un ottimo topic di carattere tecnico, molto interessante! Grazie!

x Davide, devo recarmi prossimante 15gg in Russia, a SanPietroburgo e nel nord, Cerepovec e Vologda vedo se trovo qualcosa giro!
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger
 
 MessaggioInviato: 23 Ott 2007 01:49 am  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  Ominorosso

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 45
Registrato: 29/09/07 21:14
Messaggi: 1711
Ominorosso is offline 

Località: Pisa
Interessi: Il mondo dell' Automobile...
Impiego: Operaio



italy

@ Spiry: No, che sappia io un modello "fatiggato" è ireversibile, non si può curare, ma solo rallentare la sua malattia.
Anche se volessimo rimediare eliminando la parte malata, questa si ripresenterebbe in altri punti, in quanto l' eccedenza di percentuale di piombo è presente in tutta la carrozzeria. Di conseguenza comincerebbe il suo deteriramento in un altro punto.

Nel caso della Regata, ad esempio, questa ossidazione non è presente nelle parti apribili, sportelli e cofani, in quanto sicuramente facenti parte di un altro tipo di fusione di metalli.

il modello in questione è già compromesso dal punto di vista del proprio valore, quindi un tentativo come dici tu, si potrebbe fare, ma è meglio procurarsi un rottamino e usare un'altra carrozzeria sana, infatti già ce l'ho pronta per essere verniciata.

Questa Regata l'acquistai nuova all' epoca, quindi si parla di 1984, ed era perfetta. Con gli anni ha incontrato questo incoveniente, e l' ho conservato esattamente come gli altri modelli che ho in collezione, quindi il discorso che fai tu su i modelli nuovi di oggi sono gli obsoleti di domani calza a pennello, in quanto anche i modelli di oggi possono contrarre questa "malattia".
Le ARS, ad esempio, ne soffrono.
Comunque se il modello è anteguerra è molto più facile trovarlo fatiggato, nei modelli prodotti dagli anni 60 in poi il problema è meno frequente, ma è sempre possibile che accada.

@ Gigi, non credo che sia metal fatigue il tuo inconveniente, piuttosto i modelli Die-cast hanno una lega di pressofusione simile alla zama, quindi è normale che se piegati si rompano nel tentativo di raddrizzarli.

@Pandino, mi dispiace, se ne parlò una volta su msn che tu avevi un modello russo con il metal fatigue, mi immagino l'amara sorpresa che tu hai avuto quando lo hai scoperto, non è certo piacevole....

Grazie Massimo per i complimenti e se vai a SanPietroburgo tienimi infomato anche me, una bella Zil non mi dispiacerebbe...
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
 
 MessaggioInviato: 23 Ott 2007 09:44 am  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  David

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 48
Registrato: 30/09/07 00:00
Messaggi: 175
David is offline 







italy

Confermo che alcuni fra i modelli recenti più colpiti dal metal fatigue sono proprio quelli russi. La situazione è ulteriormente peggiorata con la produzione degli ultimi anni. Intorno al 2000-2001 scambiai con un collezionista di Salekhard una serie di modelli anche molto rari qui da noi, elaborazioni e cose abbastanza interessanti, e a distanza di meno di dieci anni la situazione è talmente disastrosa che non so più cosa farmene di questi modelli.
Profilo Messaggio privato
 
 MessaggioInviato: 23 Ott 2007 11:36 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  diablo

Site Admin
Site Admin




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 52
Registrato: 27/09/07 20:24
Messaggi: 11325
diablo is offline 

Località: modena
Interessi: modellismo
Impiego: libero professionista
Sito web: http://www.amgmodels.it


italy

Ciao Luca, ci vado di sicuro in Russia x 15 giorni e ti tengo informato!
Cmq è bene conoscere l'argomento, ho notato un problema identico alla Regata su 5 kit della F40 Fujimi in scala 1/12, sverniciata una la zama è ok! Posso pensare solo ad un difetto di pessima verniciatura......spero!!
_________________
Max
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: 24 Ott 2007 02:19 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  AndreaR

Users





Età: 30
Registrato: 02/10/07 17:36
Messaggi: 92
AndreaR is offline 

Località: Mestre (VE)

Impiego: Studente



anche le attuali starline soffrono di problemi simili a quello della regata.. in particolare la 126 e la A112... Evil or Very Mad
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
 
 MessaggioInviato: 27 Ott 2007 11:28 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  thorax

Users





Età: 55
Registrato: 09/10/07 15:28
Messaggi: 230
thorax is offline 

Località: Friulano in brianza
Interessi: modellismo, moto, viaggi
Impiego: libero professionista



quello delle Starline, Andrea, credo sia un problema di vernice.
Confermo quanto dice David; ho modellini russi della prima produzione e sono perfetti pur a distanza di quasi 25 anni. Quelli recenti li ho eliminati prima! Non ho alcun problema (mi sto toccando Very Happy ) con i miei amati Politoys, nè con i Dinky e i Corgi.
Profilo Messaggio privato
 
 MessaggioInviato: 27 Ott 2007 11:52 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  pandino75

Site Mod
Site Mod




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 44
Registrato: 05/10/07 14:29
Messaggi: 2907
pandino75 is offline 

Località: Genoa, Genova
Interessi: auto, automodellismo, computer, politica...
Impiego: insegnante aspirante magistrato
Sito web: http://nuncestobsoletu...


italy

Ciao STE!
i modelli a maggior pericolo metal fatigue sono:
russi, soprattutto produzione post-sovietica;
metosul made in portugal;
pilen made in spain;
dinky toys prima del 1945 (ovvero pre-war);
solido pre-war;
qualche politoys ma non della serie M 500 (produzione successiva, ad esempio nel modello nsu typ 110 serie export mi è capitato di riscontrare in alcuni casi metal fatigue nel fondino);
alcuni casi in burago e polistil (scale 1/25);
mercury primi modelli (fine anni 40 inizio anni 50, es la n° 1 berlina AERO)
non mi risultano casi nei: corgi, mercury produzione successiva agli anni 50; dinky post war; tekno; spot-on, edil toys, di altre marche non consco la situazione.
nella produzione recente fare attenzione agli ars-model (esempio l'alfa 33) e ad alcuni old-cars.
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger
 
 MessaggioInviato: 28 Ott 2007 12:18 am  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  diablo

Site Admin
Site Admin




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 52
Registrato: 27/09/07 20:24
Messaggi: 11325
diablo is offline 

Località: modena
Interessi: modellismo
Impiego: libero professionista
Sito web: http://www.amgmodels.it


italy

Davide se parli di Old Cars la famosa bisarca Ferrari ho notato già questo fastidioso problema.
_________________
Max
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: 28 Ott 2007 12:15 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  ale ale

Users





Età: 47
Registrato: 10/10/07 00:33
Messaggi: 64
ale ale is offline 

Località: Milano
Interessi: Modellismo, fotografia, architettura, muscia clasica, lettura, arti figurative in genere




Per gli starline è solo un difetto di venriciatura; sto facendo una 126 per un amico, l'ho svernciata ed il metallo è perfetto.
Gli ARS hanno problemi sulle parti apribili. Le più colpite sono le 33 taxi di Milano Evil or Very Mad Ne ho tre che soffrono in maniera evidente del problema. I difetti sono nel portellone posteriore, che si sbriciola, e nelle cerniere delle portiere anteriori che si spezzano. Carrozzeria e cofano motore non hanno traccia di MF
_________________
Potete ruggire di rabbia, diventare verdi d'invidia, ma è ad una Clio che Frank Williams ha dato il suo nome
Profilo Messaggio privato
 
 MessaggioInviato: 28 Ott 2007 12:41 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  Ominorosso

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 45
Registrato: 29/09/07 21:14
Messaggi: 1711
Ominorosso is offline 

Località: Pisa
Interessi: Il mondo dell' Automobile...
Impiego: Operaio



italy

Perfetto per la lista Davide, i modelli pre-war, sono praticamente tutti un allarme e trovarne perfetti è praticamente perla rara, facendo ovviamente lievitare i prezzi.

Le Ars, sono proprio un caso recente, in quanto questa marca apparsa a fine anni '80 è da considerarsi recente, e confermo anch'io, come dice ale ale, che questo problema si concentra nelle parti apribili.
In un negozio a Viareggio è esposta una Spider nuova con scatola in una vetrina con il cofano completamente fatiggato. e il negoziante la vende per buona.
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
 
 MessaggioInviato: 28 Ott 2007 04:43 pm  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  Eagle

Users




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 47
Registrato: 27/09/07 20:49
Messaggi: 5978
Eagle is offline 
Media Voti Post: User is appraised 4.00 out of 5
Località: Torino

Impiego: Art director of myself presso Me and Myself
Sito web: https://www.facebook.c...


italy

Grande Ominorosso, questo thread è interessantissimo.
Profilo Messaggio privato HomePage
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum » Obsoleti

Pagina 1 di 3
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2, 3  Successivo

Mostra prima i messaggi di:

  

Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare files da questo forum





 topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2009
Macinscott 2 by Scott Stubblefield